Archiviata

Questa discussione è archiviata ed è chiusa alle risposte.

Ammortizzatore anteriore et3

55 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti!! La mia vespetta nonostante abbia l'ammortizzatore ant che sembra abbastanza nuovo (a dire di chi me l'ha venduta sostituito) si impacca con troppa facilità. .. basta un dosso !!!quindi pensavo di cambiarlo... cosa potrei montare senza svenarsi e avere un buon risultato? Grazie a tutti ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

puoi montarlo sulla tua forcella originale così com'è, oppure abbinarlo ad un ammortizzatore più rigido…ma provalo prima da solo!

E' in vendita su vespatime la versione marchiata VTR oppure su et3px.it la versione col quadrifoglio di crimaz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente se hai voglia te lo puoi fare ed è a costo zero…guarda:

post-7831-0-72410500-1405424656.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma esteticamente non è un granché... pensavo ad un ammortizzatore un po' più performante tipo Carboni doppio effetto.. che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dico che il problema è l'affondo oltre che l'ammortizzatore...guarda xhe la modifica crimaz si vede appena...fidati! Prima metti questa e poi caso mai un carbone piu duro.

Altrimenti prova a contattare mav.sp che stava facendo la modifica freno a disco esteticamente super mimetizzata. Magari abbinata ad essa ha un biscotto antiaffondo. Il problema è che hai scritto "senza svenarsi". Li ti parte qualche bel centone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E senno' una bella forca ZIP modificata? Il supporto che vende mav.sp costa pochissimo. Una saldatura, sfili la vecchia e infili la nuova. E li peró hai fatto una bella vespa! ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai ragazzi so che vi piacciono le cose ben fatte ma da un buon ammortizzatore con rapporto qualità-prezzo siamo arrivati a cambiare tutta la forcella,su altri post utenti poco pratici chiedono configurazioni semplici e per poca differenza di spesa :-D in breve si arriva a robe quasi top-level,Marco1449 non c'è l'ho con te ho solo colto l'occasione per dire che ultimamente sto notando una certa tendenza al rialzo che forse per i meno esperti non è l'ideale,motore ben fatto si ma se uno chiede certi consigli evidentemente ha poca esperienza e farne un po' gli fa anche bene allora meglio grippare un ghisone che un alu. ,quello lo fà al prossimo step insomma mi premeva un po' questo concetto senza nulla togliere alla vostra cortesia nel consigliare al meglio poi lo spendi bene spendi solo una volta ;-)

 

gluca63 se hai ammortizzatori simil-originali qualsiasi cosa vai a montare noterai sicuramente un bel miglioramento del comportamento della vespa,i Carbone che citi son già anche un po' meglio di altri regolabili sulla stessa fascia prezzo,ci sono molti post a riguardo sul forum basta che cerchi un po' col tasto cerca oppure aspetta altri consigli che arriveranno.

 

per esempio http://et3.it/topic/60721-ammortizzatori-pinasco-su-telaio-special/page__hl__+ammortizzatore%20+anteriore__st__30

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ne pensate del carbone simil originale?rispetto a quello montato che è di qualità scadente... infatti lì mi ha venduto la vespa mi ha detto che lo aveva cambiato! !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cambia poco. Se regolato tutto rigido limita leggermente l' affondo in frenata, ma la Vespa tende a rimbalzare sulle asperità dell' asfalto. Costa comunque poco: provalo (settato a metà) e vedi se ti basta...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto modo di testare ammortizzatori originali, tipo originali (Sebac), CIF sportivi (3 regolazioni), ma la differenza è davvero minima.

Adesso monto Bitubo e devo dire che è tutto un altro pianeta, come è un altro pianeta il prezzo. Tuttavia sono pienamente soddisfatto.

 

408447_10201252115409135_1052247132_n.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi dite che mi devo rassegnare a cambiare ammortizzatore ogni 3 mesi...volevo mantenere un minimo di originalità ed il carbone grigio si mimetizza benino..ma non cambia molto sull' affondo vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è questione di ammortizzatore. E' proprio l'architettura della forcella il problema. Con un ammortizzatore sportivo "standard" qualcosa meglio di un originale fa. Se vuoi un Carbone prendi comunque la versione regolabile che risulta abbastanza sobrio anche nell'estetica

 

Art660116.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti dicevo proprio quello della foto... adesso magari dico una cazzata....ma negli anni 80 quando avevo la mia prima Vespa non mi ricordo che gli ammortizzatori facessero così cagare... per carità il problema dell' affondo c'era ma non sentivi battere così ... è la qualità di quelli di adesso che è scaduta terribilmente? Che marca erano gli originali di allora?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me l'ammortizzatore anteriore non penso sia mai andato a fine corsa se non in frenata, ovviamente originale..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti quello che dicevo io... non mi ricordo un problema del genere e non penso sia aumentata la forza.di gravità! !>_>quindi il problema è trovare un'ammortizzatore valido... ma che marca?originale esiste ancora??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io col carbone regolabile mi sono trovato molto bene (anche dietro carbone regolabile). Ho fatto un 7000 km senza alcun problema. In frenata affonda ma non si pianta di colpo, scende dolcemente insomma. Lo consiglio se si vuole un ammo non costossimo ma che almeno duri qualcosa, non come quelle cineserie che si vedono in giro. Ah..giravo tutto morbido come regolazione. Si può togliere l'affondo indurendo..però poi viene pregiudicato il confort sulle buche, dipende sempre da cosa uno cerca. Ah..montato in due ben poche volte. Peso mio 85 kg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente il carbone lo scarterei perchè in ogni caso devi sempre scegliere un compromesso, o troppo rigido che saltella o troppo morbido che affonda, anche io devo sostituire gli ammortizzatori sulla mia special e penso sceglierò i pinasco con modifica crimaz anti affondo, non sarà una spesa di 80€ certo, ma sulla sicurezza non risparmio, gomme e ammortizzatori buoni. Domenica scorsa ho fatto l'Audax 500km (giro delle marche in una notte) con gli ammo originali (cineserie) e ho rischiato più volte di schiantarmi a causa di solo alcune buche, esperienza da non ripetere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto è che il pinasco è soltanto giallo! !bello ma troppo vistoso...sicuramente buono per la fascia di prezzo..ma giallo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti