Archiviata

Questa discussione è archiviata ed è chiusa alle risposte.

Vespa r anno 1975 consigli restauro

86 messaggi in questa discussione

In teoria dovresti seguire la tabella colori dell'anno ma in realtà sul colore non c'è certezza nel senso che spesso sono state prodotte vespe con colori non corrispondenti alle tabelle-anno che sappiamo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi se scelgo un turchese non dovrei aver problemi a iscriverla o ASI o FMI?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao io ti consiglio di rispettare anno di produzione e relativo colore .... semmai informati con cleb o con qual,cuno che la gia fatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi se scelgo un turchese non dovrei aver problemi a iscriverla o ASI o FMI?

Lo devi chiedere ad ASI o FMI, non presumerlo!

 

Comunque, in genere, l'ASI non sottilizza sul colore, purché non sia una vernice che non c'entra nulla col modello.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi ho provato a chiamare al asi e fmi ma non mi hanno risposto...( avranno fatto il ponte del 1 maggio!)faccio una domanda un po a tutti coloro che hanno restaurato vespe, cosa avete fatto con il colore avete rispettato solo il colore del modello ho anche l anno? Anche xke posso pensare che nel 1975 la vespa 50 r veniva venduta solo nel colore rosso corsa e begie versaile?? Aiutatemi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io sto restaurando una l allungata del 1969 ancora con vernice originale ,colore arancio 916 che dovrebbe essere delle prime serie telaio corto , ecco che non torna il discorso dell,anno produzione colore ...... pero sono sicuro in quanto la vespa nona altri colori dati sopra e sono anche sicuro che non e mai stata riverniciata ai fatto la prova a levare la vernice poco apoco fino a risalire alla prima verniciatura ...... potresti tramite numero telaio che deve essere v5a1t ..... a chiedere a regisrto storico vespa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La mia ancora ha la vernice originale le dovrebbe essere rosso corsa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho posticipato la scelta del colore ... Meglio iniziare i lavori :primo step togliere ruggine superficiale delle pedane con spazzola d acciaio e poi opacizzo tutto con carta finissima...( nel frattempo, ho bruciato la polini banana)

post-9525-1399276308,32_thumb.jpg

post-9525-1399276346,33_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per il 1975 per quanto so i colori erano:

 

ROSSO CORSA - (Tinta originale Piaggio 806) - Reperibile in commercio con il marchio Max Meyer - n° codice: 1.298.5806.

 

CHIARO DI LUNA METALLIZZATO - (Tinta originale Piaggio 108) - Reperibile in commercio con il marchio Max Meyer - n° codice: 2.268.0108

 

BEIGE VERSAILLES - (Tinta originale Piaggio 580) - Reperibile in commercio con il marchio Max Meyer - n° codice: 1.298.2580.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io rimango dell'idea che almeno le zone tipo pedane, sotto pance e sotto pedane dovresti sabbiarle.

se noti anche con le spazzole non stacchi tutta la ruggine e se la lasci li lei lavora sotto la vernice nuova….idem dove si alloggia il motore soprattutto nella parte sinistra sarà molto difficile togliere la ruzza a fondo negli anfratti.

 

te lo dico per esperienza perché la mia prima vespa ho fatto come hai fatto tu e dopo 2 anni me ne sono pentito.

 

non dico di sabbiarla tutta ma almeno quei due punti critici

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grigio chiaro di luna nel 75?? Non ho visto nessun elenco su internet che portava questo colore nel 75!!! Sapevo dal 1970... X quanto riguarda la sabbiatura nelle mie zone e molto difficile trovare uno che faccia questo lavoro!!! Non esiste un altro metodo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sarebbe il ferox che è un liquido che si da a pennello e converte la ruggine ma non l'ho mai testato, dovresti sentire da chi l'ha utilizzato. per funzionare però funziona

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il ferox sarebbe una buona idea penso che utilizzero quello... X adesso i lavori continuano con carta vetro (120 -180 -240) togliendo tutte le imperfezioni e portandola a liscio!!

post-9525-1399379403,38_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo è il risultato dopo un giorno di lavoro domani carteggio tutto al acqua... Nelle pedane stucco non ne vorrei mettere ho paura che con il tempo salti... Xo sono un po ondulate!!! Consigli su come fare??

post-9525-1399402970,76_thumb.jpg

post-9525-1399403005,45_thumb.jpg

post-9525-1399403021,08_thumb.jpg

post-9525-1399403038,7_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

evita l'acqua più che puoi, fidati che è sufficiente co le carte che hai usato così il fondo aggrappa meglio che su una superficie completamente liscia.

 

io su tutte le vespa che ho restaurato ho sempre usato stucco sulle pedane e mai saltato via

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

OK allora niente acqua... Xo x quanto riguarda le pedane sono abbastanza ondulate quindi prenderà parecchio stucco!!! Non esiste qual cos altro x portarle a pari?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Picchiale con cura con martello e una piastra dal lato opposto, con tanta cura e pazienza. Fino a quando non migliori la situazione. Riprendi le saldature e poi stucco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già fatto ho cercato di riprenderle a martello e piastra !! Quindi anche tu consigli stucco??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche su lamierati nuovi viene usato lo stucco, anche dai carrozzieri. Non c'è alternativa.

Qulacuno usa vetroresina in fogli e liquida a strati, ma non conosco il procedimento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è anche chi batte tutta la lamiera a mano ma bisogan essere esperti! Ad ogni modo ricorda che è meglio una pedana un pò storta che una con lo stucco..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi buongiorno i lavori proseguono bene,almeno credo... O carreggiati lo stucco ribattuto le pedane ,senza stucco , e spazzolato i numeri di telaio con spazzola di ferro con il trapano , i numeri sono usciti bene xo dopo un giorno ho trovato una leggera ruggine qui di o rispaZolato e dato 2 mani di bomboletta trasparente lucido!!! Oppure o pensato di passare il fondo Anche sui numeri! Consigli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi buongiorno i lavori proseguono bene,almeno credo... O carreggiati lo stucco ribattuto le pedane ,senza stucco , e spazzolato i numeri di telaio con spazzola di ferro con il trapano , i numeri sono usciti bene xo dopo un giorno ho trovato una leggera ruggine qui di o rispaZolato e dato 2 mani di bomboletta trasparente lucido!!! Oppure o pensato di passare il fondo Anche sui numeri! Consigli?

Non usare MAI la spazzola di ferro sulla punzonatura! Rischi di renderla poco visibile!

 

Dai un fondo ben fluido e poi proteggi col trasparente.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi adesso le ho dato il trasparente cosa faccio?? Lo tolgo con lo sverniciatore e poi gli do il fondo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi adesso le ho dato il trasparente cosa faccio?? Lo tolgo con lo sverniciatore e poi gli do il fondo?

Sarebbe meglio.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione