Vai al contenuto
ROS94

Anti-affondo forcella

Messaggi consigliati

Albe.. Forse hai letto troppo celermente quello che ho scritto e si é travisato qualcosa!

Io non faccio il tifo per nessuno!

Ho aperto un confronto sul tema "vitina" nettendo un valore trovato su un vecchio foglio di appunti (poco leggibile) aspettando ed accettando correzioni..

E l'unico che mi ha risposto (visto il "tono" credo abbia fatto le dovute verifiche) ha detto che la resistenza al taglio era tripla.. Quindi piú che sufficiente!

 

PS

Avendo un tornio ed una fresa potrei farmi un "aggeggio" simile e montarlo per testare la tenuta di un M6.. Tanto non sarei certamente il primo che copia le idee ed i lavori di altri!

  • Like 1

Vi piacerebbe se per cercare di mettervi a tacere coinvolgessero le persone che vi circondano?

Se quello che scrivo si dimostrasse sbagliato.. lo ammetterò e me ne scuserò!

Se quello che scrivo è giusto, ma a qualcuno non piace.. NON può farmene una colpa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

voi siete bravi perchè in un modo o nell'altro riuscireste a farvi su quel lamierino anche meglio (solo bergo l'ha già fatto e ben meglio) solo che lui là, non bergo, vi ha fregato che anche te vanga l'hai si pensato ma forse un po' di poltronite t'è venuta ahah ;-)

 

senz offes veh ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

voi siete bravi perchè in un modo o nell'altro riuscireste a farvi su quel lamierino anche meglio (solo bergo l'ha già fatto e ben meglio) solo che lui là, non bergo, vi ha fregato che anche te vanga l'hai si pensato ma forse un po' di poltronite t'è venuta ahah ;-)

 

senz offes veh ;-)

si lui ce l'ha, ma io ho preferito una forca a disco, non per il tempo a farla che non è un problema che tutte le modifiche che ho fatto le ho fatte in casa per risparmiare, ma semplicemente perchè non sapevo se poteva essere sicura.. tutto quà.. :)

vuoi un esempio? http://www.vespatime.com/prodotto.asp?s=185661813&lan=ita&area=elaborazioni&comp=&comp1=&cat=kit+freno+a+disco&subcat=&code=ELFR+056&x=elaborazioni questa credo siano poche settimane sia fuori, in marzo io ne avevo fatta una molto simile! non è nè pigrizia nè poltronite, semplicemente ho preferito una soluzione all'altra... ho mezzo la mia proposta tanto per dire la mia in quanto siamo in un forum :)


two stroke will never die.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

susami Daniele poltronite era riferita al Vanga che dice tanto ma non s'è mosso eheh..Vang mica prendertela eh si parla....

 

molto interessante il tuo lavoro....guarda mi fiderei più del tuo che del lamierino in questione...poi chiaro che regge anche quello là ma è il principio che non mi garba, proprio non mi garba...fermo restando che il tuo lavoro son convinto sia mille volte meglio, hai anche messo il disco ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Albe.. Nessuna offesa! Ci mancherebbe!

oltretutto é anche vero che mi son impoltronito... (E le poche cose che faccio, visti i precedenti le tengo per me)

Ci tengo comunque a precisare che la mia affermazione (che è ancora scritta da leggere) voleva essere di elogio nei confronti di chi ha realizzato la cosa!

E non ho detto ne volevo dire che io l'avrei fatto prima o meglio di un altro!


Vi piacerebbe se per cercare di mettervi a tacere coinvolgessero le persone che vi circondano?

Se quello che scrivo si dimostrasse sbagliato.. lo ammetterò e me ne scuserò!

Se quello che scrivo è giusto, ma a qualcuno non piace.. NON può farmene una colpa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gran bella idea, sicuramente semplice ed efficace, che presto copierò con qualche modifica, ma sticazzi 45 euro + spedizione.... Non che sia tantissimo eh, ma per due pezzi prodotti in serie, mi aspettavo qualche decino in meno... Se fosse stato artigianalmente prodotto avrei giustificato anche qualcosina in più.


"Così ho tirato giù la doppietta dalla parete 
e gli ho sparato due colpi d'avvertimento... 
...dritto in mezzo agli occhi."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vuoi un esempio? http://www.vespatime...&x=elaborazioni questa credo siano poche settimane sia fuori, in marzo io ne avevo fatta una molto simile! non è nè pigrizia nè poltronite, semplicemente ho preferito una soluzione all'altra... ho mezzo la mia proposta tanto per dire la mia in quanto siamo in un forum :)

non volglio fare polemiche ma pure un certo caro amico che non si vede più l'aveva fatto cosi con gli uniball e fissata alle viti porta pararezza :-D

Modificato da L.C.E.

V


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@L.C.E. si bhe' anche quella non e' una idea nuova...gia' miniturb era da anni che la usava...

 

Le idee comunque girano, a casa ho una foto di un freno a disco per small fatto da dei ragazzi del mio paese negli anni fra il 1998/1999 che e' quasi identico a quello venduto da zirri oggi...

la pinza dovrebbe essere del quartz o simile, stesso attacco del disco al cerchio ecc...

Modificato da BERGO

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gran bella idea, sicuramente semplice ed efficace, che presto copierò con qualche modifica, ma sticazzi 45 euro + spedizione.... Non che sia tantissimo eh, ma per due pezzi prodotti in serie, mi aspettavo qualche decino in meno... Se fosse stato artigianalmente prodotto avrei giustificato anche qualcosina in più.

 

Non è un prodotto in serie credo che il crimaz ne abbia fatti alcuni e messi in vendita tramite il sito di vespatime, forse si troveranno anche presso zirri dove i kit disco e la pompa di cui si parlava prima sono fatti dal crimaz stesso.

 

Io sono contento che ste cose esistano e che si discuta su migliorie o smplificazioni, ma dobbiamo tenere conto anche del fatto che non tutti possono farsi dei pezzi artigianali e che alla fin pur spendendo molto possono avere anche loro le stesse cose. Se poi a qualcuno con le dovute capacità la cosa non piace è sempre libero di produrre la sua proposta (magari su richiesta) con i miglioramenti e un prezzo diverso, ne andremmo a guadagnare tutti.

 

Ora che ho visto un disegno mi sono detto che alla fine esteticamente ,se non si fa uno scatolato come quello originale, la vite è una bella soluzione. Non ha nessuna funzione che non sia quella di terminare il perno tornito e come dicevo sarebbe bastato che il perno fosse più lungo e si infilasse nella piastrina, se questa è spessa non si sfila perchè ha 2 punti dove è fissata e non è parecchio lunga.

 

comunque viste le misure la vite può essere comodamente sia da 8 che da 10mm visto che il perno finito fa 14mm ed adirittura si potrebbe farla passante con solo la boccola da 14. Per quanto riguarda il fissaggio dall'altra parte il kit che abbiamo visto prevede solo un pezzo tornito a misura che va ad "incastrarsi" dentro al foro che una volta era tappato dal coperchietto. Mentre qualla di fare una staffa ad L con un filetto mi sembra davvero una bella soluzione, credo abbia l'inconveniente di spostare tutto più a destra e di non poter usare il conta chilometri.

 

Alla fine i kit del crimaz mi piacciono davvero molto, se ci pensate la pinza, il disco e la modifica al biscotto sono tutti reversibili e mantengono un esteica pressochè originale e secondo me la cosa è davvero un pregio perchè ci fai facilmente il collaudo e la vespa è bella da vedere.

 

Se poi analizziamo i costi prendendo tutto si vanno a spendere 700€ e sono parecchi quindi si potrebbe tentare la via del fai.da.te e visto che le proposte le abbiamo viste basta solo ingegnarsi e magari anche migliorarle.

 

Per il freno a disco magari ci sono un paio di problemi: 1) Farsi realizzare un disco su misura 2) Costruire una pinza freno dal pieno.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

susami Daniele poltronite era riferita al Vanga che dice tanto ma non s'è mosso eheh..Vang mica prendertela eh si parla....

 

molto interessante il tuo lavoro....guarda mi fiderei più del tuo che del lamierino in questione...poi chiaro che regge anche quello là ma è il principio che non mi garba, proprio non mi garba...fermo restando che il tuo lavoro son convinto sia mille volte meglio, hai anche messo il disco ;-)

ahahahahaha allora ci siam capiti male! anzi mi son capito male :D scusa per le accuse alberto! sempre tanta tanta stima verso di te come carburatorista :)


two stroke will never die.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è un prodotto in serie credo che il crimaz ne abbia fatti alcuni e messi in vendita tramite il sito di vespatime, forse si troveranno anche presso zirri dove i kit disco e la pompa di cui si parlava prima sono fatti dal crimaz stesso.

 

Io sono contento che ste cose esistano e che si discuta su migliorie o smplificazioni, ma dobbiamo tenere conto anche del fatto che non tutti possono farsi dei pezzi artigianali e che alla fin pur spendendo molto possono avere anche loro le stesse cose. Se poi a qualcuno con le dovute capacità la cosa non piace è sempre libero di produrre la sua proposta (magari su richiesta) con i miglioramenti e un prezzo diverso, ne andremmo a guadagnare tutti.

 

Ora che ho visto un disegno mi sono detto che alla fine esteticamente ,se non si fa uno scatolato come quello originale, la vite è una bella soluzione. Non ha nessuna funzione che non sia quella di terminare il perno tornito e come dicevo sarebbe bastato che il perno fosse più lungo e si infilasse nella piastrina, se questa è spessa non si sfila perchè ha 2 punti dove è fissata e non è parecchio lunga.

 

comunque viste le misure la vite può essere comodamente sia da 8 che da 10mm visto che il perno finito fa 14mm ed adirittura si potrebbe farla passante con solo la boccola da 14. Per quanto riguarda il fissaggio dall'altra parte il kit che abbiamo visto prevede solo un pezzo tornito a misura che va ad "incastrarsi" dentro al foro che una volta era tappato dal coperchietto. Mentre qualla di fare una staffa ad L con un filetto mi sembra davvero una bella soluzione, credo abbia l'inconveniente di spostare tutto più a destra e di non poter usare il conta chilometri.

 

Alla fine i kit del crimaz mi piacciono davvero molto, se ci pensate la pinza, il disco e la modifica al biscotto sono tutti reversibili e mantengono un esteica pressochè originale e secondo me la cosa è davvero un pregio perchè ci fai facilmente il collaudo e la vespa è bella da vedere.

 

Se poi analizziamo i costi prendendo tutto si vanno a spendere 700€ e sono parecchi quindi si potrebbe tentare la via del fai.da.te e visto che le proposte le abbiamo viste basta solo ingegnarsi e magari anche migliorarle.

 

Per il freno a disco magari ci sono un paio di problemi: 1) Farsi realizzare un disco su misura 2) Costruire una pinza freno dal pieno.

grazie dai complimenti :D comunque il contakm funziona lo stesso con uno spessorino sul tappo, si sposta il tutto di 4 mm verso l'esterno che non è tantissimo, infatti poi ci sarebbe stata una piastra da avvitare nel foro sopra del ammortizzatore per spostarlo più indietro e ristabilire la quota dei 4 millimetri in più :)


two stroke will never die.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se poi analizziamo i costi prendendo tutto si vanno a spendere 700€

 

già il prezzo per fare un freno a disco su forcella small è quello:

 

- 360 per la modifica al mozzo + disco + pinza

- 160 per pompa al manubrio + staffa

- 45 per la modifica al leveraggio

- 170 euro per un bitubo o di più per un buon bgm

- 40 euro di tubazione e raccordi

- 5 euro olio dot 5

- 20 euro di spedizione fra andata e ritorno dei mozzi che si devono avere in casa

 

e siamo a 800 tondi! :lost perchè c'è ancora chi pensa che fare il freno a disco sia una cosa da 200 euro....

 

Comunque McKenzie ha ragione, non tutti riescono a fare certe modifiche quindi ben vengano i prodotti... :-)

 

questa è la modifica al disco che hanno fatto dei ragazzi nel mio paese nel 1998 circa:

 

P1040881.jpg

 

Ma c'è anche chi gira ancora con queste forcelle adattate senza problemi: :F

 

140720133243.jpg

  • Like 1

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bello vedere altre idee.. Nel primo caso per non fare un disco su misura si è adattato un disco forandolo e ci può stare solo che si perde moltissima pista frenante e va a finire che si lavora solo con metà pastiglia avendo usure brutte spesso anche perchè il cilindretto tenta ad impuntarsi. Come dicevo uno dei problemi piu che altro economicamente è farsi fare un disco su misura, per altro la soluzione dei tuoi amici non ha nulla di differente anche se non ha la pinza dal pieno poco importa.

 

Nel secondo caso mi piace davvero: ho una forca biscotto lungo, un cerchio-disco-pinza piaggio e una forcella biscotto corto con ammortizzatore bitubo. Faccio un po' di taglia e cuci salda e lima 2 martellate al parafango tubo per fuori basta che freni e via andare... gass e km che non mi ferma nessuno :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma la seconda foto che miscuglio sarebbe?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma la seconda foto che miscuglio sarebbe?

 

forcella del pk abbassata (e si vede :-) ), ammortizzatore bitubo per forcella normale, kit piaggio del quartz come supporto e pinza girati di 90°, mozzo px, parafango smartellato...

però funziona ah ah...

  • Like 1

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@L.C.E. si bhe' anche quella non e' una idea nuova...gia' miniturb era da anni che la usava...

 

Le idee comunque girano, a casa ho una foto di un freno a disco per small fatto da dei ragazzi del mio paese negli anni fra il 1998/1999 che e' quasi identico a quello venduto da zirri oggi...

la pinza dovrebbe essere del quartz o simile, stesso attacco del disco al cerchio ecc...

@L.C.E. si bhe' anche quella non e' una idea nuova...gia' miniturb era da anni che la usava...

 

Le idee comunque girano, a casa ho una foto di un freno a disco per small fatto da dei ragazzi del mio paese negli anni fra il 1998/1999 che e' quasi identico a quello venduto da zirri oggi...

la pinza dovrebbe essere del quartz o simile, stesso attacco del disco al cerchio ecc...

Non solo Bergo, anche Moro racing realizzò a suo tempo un freno a disco perimetrale vespa special che ho visto riproposto uguale da altri.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi,alla fine, si riesce ad acquistare un kit del genere (foto presa proprio da qui) u9u8y2yt.jpg

Più robusto di quello crimax con il perno a inserimento nella piastra,e non con la vite che lavora a taglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao gabri

io quello del crimaz non lo vedo cosi male....

ci sto seriamente pensando.

sulla vitina avete un po ragione, ma alla fine penso che prima che si rompa ce ne passa... é solidale at tutto ed é vero che lavora a taglio, ma non ha ne bracci di leva, quindi non c'é momento, ne carichi eccessivi.

sull'anteriore di una small quando carico fisso ci sarà? 1/4 del carico totale? (la butto li senza conoscere le cifre :A ) non é poi tanto.

 

é chiaro che il problema potrebbe presentasi se becchi un fosso in pieno, il carico dinamico... ma li tanto pieghi forcella e tutto il resto! :C

 

io provo a vedere, magari al prossimo giro in italia lo prendo, ma tanto per prima cosa devo riuscire a far frenare la ganascia davanti :WA poi vediamo :mrgreen:

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda che secondo me non cambia quasi niente.... da questa ultima foto si può solo vedere come spostare indietro l'ammortizzatore facendo una staffa reversibile.

 

S il pezzo che mette in comunicazione il vecchio perno ammortizzatore con il nuovo attacco non si inserisce nel mozzo come fa il pezzo fatto da crimaz è ancora peggio perchè a taglio lavora solo la parte filettata del perno che è serrata dal dado contro la piastra e dalla parte del mozzo non c'è nulla che tiene = 1 appoggio al posto di 2 :roll:

 

Solo che non essendoci fito di come è fatto il pezzo non saprei dirti che è così.... infatti da qui non si capice:

 

modifica1.jpg

 

mozzo3.jpg

Modificato da McKenzie
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La foto era puramente esplicativa.

 

Il nesso era avere la piastra fatta a boomerang,e un perno che vada dentro al mozzo,ovviamente il tutto solidale. Avere parti a taglio non mi garba. Al di la di tutti i discorsi sul freno a fisco o da chi o come lo realizza. Per come vedo io la realizzazione farei un pezzo unico,ovvero perno inserito,dado,e poi saldati insieme.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non serve a nulla saldarli insieme, poi non sfili più l'ammortizzatore.... e il perno come fai a farlo solidale? devi tornire un perno dello stesso materiale e saldarlo al mozzo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mmmm no non mi sono spiegato.

 

Il biscotto allungato dovrà essere ovviamente lungo fino al buco sul mozzo,partendo dalla forcella fino all' ammortizzatore,con foro in corrispondenza del mozzo.

 

Lavorando a sbalzo con una adeguata staffa già non è male,ma giusto per sicurezza e durevolezza il perno che prende l ammortizzatore va a finire nel mozzo solo ad interferenza,e o si bullona alla staffa,o saldato,tanto l ammortizzatore può essere smontato da sopra (tramite la staffa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non puoi fare una piastra posteriore che parte dalla forcella perchè come vedi nella foto la forcella è più larga e andresti a sbattere sul mozzo oppure devi fare 2 angoli (cosa fattibile) ma non so se tocca nel cerchio o eventuale disco....

 

Per il perno basa farlo imbullonato perchè se va ad inserisi nel mozzo non puoi sfilare l'ammordizzatore da quella parte (l'incastro è più grosso) e se saldi dall'altra parte poi appunto devi tagliare qualora lo vuoi cambiare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda che secondo me non cambia quasi niente.... da questa ultima foto si può solo vedere come spostare indietro l'ammortizzatore facendo una staffa reversibile.

 

S il pezzo che mette in comunicazione il vecchio perno ammortizzatore con il nuovo attacco non si inserisce nel mozzo come fa il pezzo fatto da crimaz è ancora peggio perchè a taglio lavora solo la parte filettata del perno che è serrata dal dado contro la piastra e dalla parte del mozzo non c'è nulla che tiene = 1 appoggio al posto di 2 :roll:

 

Solo che non essendoci fito di come è fatto il pezzo non saprei dirti che è così.... infatti da qui non si capice:

 

modifica1.jpg

 

mozzo3.jpg

in foto non si vede, ma anche questo si inserisce nel mozzo come quello di crimaz... io lo monto da anni faccio sterrati impennate e tutto quello che mi va... senza pensieri


chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello che dicevo.... se si inserisce nel mozzo allora è ben fatto perchè ha maggior rigidezza e alla fine non è difficile da fare!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!