Vai al contenuto
ROS94

Anti-affondo forcella

Messaggi consigliati

ecco la soluzione più elaborata... ma devo dire che questa di Crimaz è più pulita, anche se mi sembra deboluccia...

 

il topic... http://lnx.et3.it/Forum/topic/29108-modifica-geometria-forcella-et3/

post-237-0-85986100-1384960591_thumb.jpg

Modificato da matej08
  • Like 2

chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@@matej08 vedo che anche tu hai messo l'ammo dritto... io avevo rifatto tutta la staffa sopra, la tua invece è più semplice e reversibile con la staffa avvitata...

La forcella comunque cambia in meglio con l'interasse lungo!


" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@@matej08 vedo che anche tu hai messo l'ammo dritto... io avevo rifatto tutta la staffa sopra, la tua invece è più semplice e reversibile con la staffa avvitata...

La forcella comunque cambia in meglio con l'interasse lungo!

 

la forcella migliora in modo evidente, ma bisogna trovare il compromesso giusto con l'ammo... io al bitubo ho messo una molla piaggio originale.... e con la modifica fatta così ho anche abbassato l'avantreno, cosa voluta per avere la vespa più puntata davanti (dietro è alzata di 4cm)

Modificato da matej08

chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hai quindi fatto un adattatore sul bitubo... anche io ho cambiato molla...

certo che +4 cm dietro, - qualche centimetro davanti è bella assettata ah ah..


" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hai quindi fatto un adattatore sul bitubo... anche io ho cambiato molla...

certo che +4 cm dietro, - qualche centimetro davanti è bella assettata ah ah..

non farmici pensare che c'è l'ho a 1000km, e la sta usando mio padre... :-( :-( :-(

  • Like 1

chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

può anche essere e non ne discuto... io non ci avevo pensato a farlo come il suo e lo dico anche ... senz'altro quello del Crimaz si produce in maniera molto economica e c'è caso vada pure bene ugualmente... non l'ho visto dal vivo e neanche provato quindi non mi esprimo...

 

ad ogni modo allungare l'interasse e mettere una sospensione tipo pinasco con all'interno dello stelo un tampone in gomma in più, è quello che tutti i vespisti di small dovrebbero fare ormai di questi anni...

 

Bergo , forse non hai capito...... io la penso ugualmente come te ......è il Sig. Crimaz a dire che hai lavorato tanto e dove non dovevi.

Io a differenza sua, ritengo che tu abbia fatto un lavoro che infonde sicurezza di gran lunga superiore a quella del Sig. Crimaz........ovvero sicurezza che non è mai troppa C) C) C) .

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come avevo già detto se si fa un perno che sia passante anche sulla piastrina si è a posto sul fatto che non si sforzi (più di tanto, visto che il suo lo fa anche la parte che va ad inserirsi nel foro che prima era chiuso dal tappo) a taglio su una vite piccolina. Poi per l'ammortizzatore si mette una staffa avvitata che lo arretra quel poco anche sopra e tutti i problemi sono risolti e reversibili oltre che economicamente poco dispendiosa come modifica.

 

Basta solo trovare quale sia il miglior ammortizzatore per biscotto corto da affiancare a questa modifica e che sia allo stesso tempo economico allo stesso modo.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Basta solo trovare quale sia il miglior ammortizzatore per biscotto corto da affiancare a questa modifica e che sia allo stesso tempo economico allo stesso modo.

 

pinasco per uso turistico senza cambiare la molla prendi e monti! altrimenti bitubo o bgm rivisti nella molla..

  • Like 1

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io invece mi chiedo su cosa si è basato l'autore dei 3 video per la scelta del sottofondo musicale ..

 

si parte da atmosfere da film porno anni ottanta per finire al ballo country del liceo americano

 

inquietante

  • Like 6

In ogni agglomerato umano c'è sempre la figura funesta dell'organizzatore di manifestazioni ricreative

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si parte da atmosfere da film porno anni ottanta

 

e tu come fai a saperlo di quella musichetta? :F:par

  • Like 2

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite PussyCriminal

Forse non sai che haus era un addetto alla pulizia dei set post-scene dalle varie eiaculazioni e fluidi corporei, quindi conosce bene l'ambiente.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un utente di Et3 aveva fatto un sistema simile molto tempo fa... replica...

IL CAGGIO l'aveva fatto nel 1999... molto più grezzo,

probabilmente l'avrà copiato.

 

certo che avete fatto a gara a mettere dei bei link...


Non dare troppe spiegazioni alla gente, le persone intelligenti non ne hanno bisogno, gli stupidi non capiranno.

 

Se dovessi fare un bilancio delle cose che ho capito del genere umano in 13 anni di forum, tali cose si riassumono tutte in “quasi tutti cercano (solo e sempre) delle conferme a quanto pensano gia’“,

o se preferite

comunicare, ammesso sia possibile, e’ perfettamente inutile.

cit Uriel Fanelli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

IL CAGGIO l'aveva fatto nel 1999... molto più grezzo,

probabilmente l'avrà copiato.

 

certo che avete fatto a gara a mettere dei bei link...

 

Perché sanno che tè sei un signore

Modificato da massimo...
  • Like 1

Together we stand, divided we fall

 

By

 

Roger Waters

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fischiarola, potrebbe essere un progettino per il mio special che sto rifacendo!! quasi quasi faccio scaldare il "mio" CNC per realizzare qualcosa di molto simile ma più robusto con la stessa semplicità o lievemente più complesso ma proprio di poco!!! B)


Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che 45 euro per una staffa , stiamo un po perdendo i sensi ...

  • Like 6

In ogni agglomerato umano c'è sempre la figura funesta dell'organizzatore di manifestazioni ricreative

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che 45 euro per una staffa , stiamo un po perdendo i sensi ...

 

C'è anche la vite! quella che lavora a taglio e su cui grava tutto il peso del mezzo+pilota.

  • Like 4

BAN.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho in mente due modifiche nella forma e in un'altra cosa poi si può fare anche così tipo quella del crimaz...


" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dico la mia minchiata: il tanto discusso lamierino di questa modifica a me non sembra tanto più esile della scatolina originale e tantomeno la vite, rispetto a quella stock. Un'altra cosa: io penso che, ok che non è un componente omologato e lo si usa a proprio rischio e pericolo, ma penso che chi l'ha creato e chi lo vende l'abbia testato, prima di proporre una modifica "pericolosa".

 

Tengo a precisare che dico ciò perchè mi interessa una soluzione all'annoso problema dell'affondamento (possibilmente economica) e non per difendere il prodotto in sè.

  • Like 1

130 Doppia: Work In Progress...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il lamierino non avrà mai problemi, basta non farlo di materiale tenerissimo! Per quanto riguarda il perno originale è piantato nella fusione del mozzo e credo ceh lo sforzo sia ripartito un pochino meglio, alla fine non cambia molto, visto che il lamierino non si può muovere l'ammortizzatore non può traslare di lato e quindi fare il perno passante sul lamierino piuttosto che avvitato aiuterebbe molto o comunque darebbe più sicurezza dal punto di vista dell'occhio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarà...

per me l'unica cosa che mi dà fastidio... è che c'ha pensato lui a farlo e non io!

 

se non sbaglio un bullone M6 (8.8 ) nella zona filettata dovrebbe avere una resistenza al taglio di ~550Kg..

e comunque il bullone messo lì dovrebbe essere impegnato per attrito.. quindi la sollecitazione a taglio non è diretta.

Modificato da luca
  • Like 3

Vi piacerebbe se per cercare di mettervi a tacere coinvolgessero le persone che vi circondano?

Se quello che scrivo si dimostrasse sbagliato.. lo ammetterò e me ne scuserò!

Se quello che scrivo è giusto, ma a qualcuno non piace.. NON può farmene una colpa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in acciao non legato resiste m6 8.8 a 16100 N anche se a me sembra più m8...


V


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok,se sono ~1500Kg.. Direi che la "vitina" non é uyn problema!

  • Like 1

Vi piacerebbe se per cercare di mettervi a tacere coinvolgessero le persone che vi circondano?

Se quello che scrivo si dimostrasse sbagliato.. lo ammetterò e me ne scuserò!

Se quello che scrivo è giusto, ma a qualcuno non piace.. NON può farmene una colpa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

Ok,se sono ~1500Kg.. Direi che la "vitina" non é uyn problema!

 

bene allora grande Vanga che sei convinto ti comperi il lamierino e ci fai vedere che l'hai montato, mica solo scrivere che ti garba ma poi tieni i sdoldini in saccoccia.....eheh....coerenza non solo parole...o no?

 

ahah! ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a questo punto metto la mia proposta che avevo pensato prima di mettere il disco.. è simile a quella del crimaz solo che cambia dove tiene il pernetto ammortizzatore, a mio parere più resistente di quella del crimaz..

la prima immagine è una piastra che si avvita nella vite dove c'è l'ingranaggio del conta km assicurando una base decente su cui si avvita il pernetto(foto 2) non sono riuscito a fare il filetto in quanto andrebbero via troppe ore di lavoro per disegnarlo :D e poi la piastra sopre, l'esterno lo avevo fatto solo per rendere l'idea, poi sarebbe stato fatto con i profili della scatolina originale..

post-7915-0-21592800-1385320186_thumb.jpg

post-7915-0-42208300-1385320192_thumb.jpg

post-7915-0-37732300-1385320200_thumb.jpg

  • Like 2

two stroke will never die.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!