motore et3 su special
4 4

42 messaggi in questa discussione

Buongiorno a tutti!!

Sett prox devo montare questo motorello sulla special dela moglie.... ;)

cilindro et3 appena rettificato

albero drt

collettore lamellare polini e 19 dell'orto

primaria dd ( dentatura et3 originale ora non ricordo)

parastrappi drt rinforzato

frizione 12 molle drt ( verdi)

cambio special con crociera MAVSP ( cambio sistemato da simone della MAV)

statore e volano et3 originali

ganasce freno baffate

marmitta ( probabile sito siluro)

 

Ora il mio problema e come collegare e/o sistemare la centralina della ducati sul motore in modo tale che non batta sul telaio!!!

Qualche suggeirmento in merito?

 

Seconda domanda... che altre modifiche devo fare all'impianto elettrico????????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fai una staffa per montarla nello stesso punto dove, originariamente, c'è la bobina del 50 - ci sta tranquillamente.

 

collegamenti:

dalla centralina il verde più esterno lo colleghi al rosso dell'impianto nel telaio

dallo statore - collega bianco-rosso-verde della guaina con i faston, ai pari colori della centralina: il verde collegalo a quello più interno.

dallo statore - della guaina rimanente collega

nero statore con nero telaio

rosso + giallo statore con verde telaio

il blu statore isolalo e lascialo scablato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

OTTIMO!!!!

ora mi rimane un dubbio.... come imposto l'anticipo??? ora l'ho messo a metà usando come centro il cullone del carter.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l unica cosa il volano non sara troppo pesante?? quello dell et3 pesa parecchio!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quante e di che colore sono le molle della frizione? Carterino a leva lunga o corta? Mozzetto dal pieno o normale? Che dischi e infradischi ci sono?

il volano et3 è troppo pesante, opta per un volano da 1.6-1.8 kg.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se l'albero drt è cono 20 potrebbe usare il volano della vespa v...se è 19 è più difficoltoso trovarne uno che vada bene

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

potrebbe mettere uno special, il problema è che è a puntine. Oppure una pk 4 poli, ma mi pare che pesi sui 2 kg, oltre a non essere molto buona agli alti giri (anche se questo motore non la metterà mai in crisi, in quanto girerà basso)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma mettere direttamente tutta l'accensione Special con volano 1.6kg?? andrebbe a meraviglia e zero problemi di collegamenti..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

andrebbe bene, solo che magari preferisce l'accensione elettronica per una vespa da tutti i giorni (anche se le puntine, se sono quelle vecchie piaggio, sono veramente longeve e non danno problemi come quelle schifose che ora ci rifilano!)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho messo su un motore et3 per usarla tutti i giorni e non avere prolemi. Non mi servono ne giri ne ripresa!

L'albero e un DRT cono 19, l'aspirazione e lamellare monopetalo, perche mi dite che potrei avere problemi di cono??

Sono scappato dalle puntine perche son rimasto già a piedi per puntine di M.....A figuratevi che ho messo l'impianto elettronico anche sulla super 150 che uso io ( MAVSP....).

La frizione e una 12 molle TUTTE VERDI, ma per ora ne ho messa su una 3 dischi originale monomolla perche la 12 slittava!!!! Mo devo capire perche!!!!

Slitta a motore freddo tanto che non riesco a metterla in moto!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carter frizione su cuscinetti, ma non so dire se lunga o corta. Dischi sinterizzati da 1 mm by DRT, mozetto DRT 12 molle, ma spingidisco originale.

Ma scusate il motore et3 non nasce col volano suo? Ho messo apposta il cuscinetto a Rulli lato volano onde evitare sorprese :)

Parastrappi drt rinforzato se non ricordo male molle verdi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora l'albero in cono 19 va benissimo. Stavamo solo dicendo che in cono 20 avevi il volano della vespa v da 1.6 kg che era ottimo. Ma purtroppo non hai il 19, quindi ok così. Potrebbe andare bene una accensione special con una premessa...Le puntine devono essere quelle oiriginali o quelle che venivano date come ricambio d'epoca, stessa cosa dicasi dei condesatori...I ricambi nuovi fanno schifo, provocando problemi a non finire (le puntine buone non si trovano nuove, mentre i condensatori si riesce a trovarli qui sul forum, guarda su vespaddock, oppure si possono fare in casa, guarda su guide).

Per la frizione:

12 molle verdi sono ancora troppe per un motore così bastano 8 molle verdi (considerando anche che la deve usare una donna e quindi se si può ammorbidire ben venga).

Per il problema che hai tu:

-che olio hai?

-che dischi infradischi monti?

-hai messo uno spessore sotto il carterino della frizione? perché essendo più alta potrebbe cozzare contro il coperchio e quindi far si che tutto il complesso non lavori in piano.

-hai controllato che le molle fossero entrate nella sede aiutandoti con un cacciavite e vedendo che la frizza scendesse in piano?

Comunque secondo me ti conviene lasciar perdere quella frizione su un motore così..è troppo complessa da settare, quando una 3 dischi la metti su al 90% dei casi non da problemi. Se non ti senti sicuro metti una molla rinforzata e via.

Comunque se slitta non è un problema della frizza..è un problema di montaggio, perché posso garantirti che quella frizza lì va molto bene e tiene anche un discreto numero di equini :-D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

So che la frizione tiene molti più equini del mio Motorello. La frizione é stata assemblata da Denis in persona, ha

Messo dischi sinterizzati da 1 mm e dischi di sughero nuovi della newfrem se non ricordo male. È stato lui stesso a suggerirmi la 12 molle ( tutte verdi) perché così configurata era molto morbida al rilascio e adatta a un'uso di una donna. Quando ho chiuso il motore ho notato che non riuscivo a metterlo in moto!! Smonto il carter frizione e vedo che Spedivellando e la frizione che slitta!! Ho montato allora una 3 dischi che avevo di riserva e non slittava!!! Ora mi chiedo com'é possibile che una 4 dischi che tiene 30 cv non tenga la

Compressione di un cilindro et3!!

Come olio uso il bhardal 10-30w per trasmissioni. L'olio l'ho sempre usato senza problemi in altri motori vespa. Secondo me a sto punto sono gli infradischi che non tengono!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai speso un capitale per una frizione completa, quando semplicemente mettendo una 3 dischi Surflex e una molla Polini (che è già un di più), avresti risolto tutto con 16 euro. Un buon minerale SAE 30 o 75w90 e via.

Tra l'altro su un motore praticamente di serie un kit frizione come il tuo non è necessario!! Ne ho montate parecchie di queste accoppiate su et3 simil originali e assolutamente zero problemi di slittamento nè indurimento della leva; morbida e precisa nello stacco, come l'originale.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

So che é sovradimensionata, ma quando l'ho presa cercavo una frizione dolce nello stacco. Ho chiesto a Denis e lui mi ha dato tale frizione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ovvio, ognuno tira acqua al suo mulino, e quella frizione certo non la regala, fai te il conto. Comunque secondo me la tre dischi originale andava benissimo e potevi lasciarcela. Magari ti facevi dare da denis un'aggiustatina ai piani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

appurato ora che ho preso una "probabile" mezza in.....lata mi rimane il fatto di capire perche slitta!!! dato che ormai l'ho comprata vorrei montarla!!!

Posso essere i dischi lisci che non fanno presa??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Capito. Se te la ha montata Denis è ok. Come ho detto potrebbe toccare sul carterino della frizione, oppure toccare il parastrappi con il mozzetto e non andare giù bene quindi non riesce a fare presa sul cono. Altra variabile potrebbe essere l'olio. Io non ho mai usato dischi sintetici, ma mi pare che i dischi sintetici vogliano un olio 10w40 per cambi automatici (NON PRENDERLO COME ORO COLATO, LO HO LETTO SUL FORUM, NON E' UNA ESPERIENZA PERSONALE). Comunque come già detto è complicata da settare..dovevi controllare tutte queste cose prima. Infatti se non riesce ad entrare bene sul cono devi spessorare sotto il quadruplo, quindi devi riaprire il blocco. Se invece entra, ma il mozzetto tocca sulla campana, la frizione non stacca più. Se invece tocca sul coperchio devi procurarti i due spessori e fare delle prove. Come hai ben capito è un casino...e il gioco non vale la candela. Ti conviene venderla oppure metterla da parte per un futuro motore pompato. Inoltre non capisco perché ti abbia messo i dischi sintetici..su un motore così..quanti dischi hai? Gli infradischi da 1 mm sono ok. Quelli da 0.8mm invece si imbarcano in poco tempo, come è successo a me (anche se, da quelo che mi ha detto non li fa più proprio per questo motivo).Con quelli da 1 non ho ancora avuto problemi. Forse il materiale degli infradischi non è giusto, ricordando che i dischi sintetici lavorano bene solo con i dischi di alluminio...e quelli drt non sono in alluminio, nonostante il trattamento particolare che hanno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io come prima cosa sentirei DRT. Non è proprio una frizione da quattro soldi quella che ti ha venduto.

Potresti metterla da parte, rivenderla o cercare di farla funzionare. Esperienza sui sinterizzati non ne ho nemmeno io, ma come ricorda Urby, l'olio da utilizzare non è più il minerale classico. Il problema comuque non deriva da quello, ma da altri fattori, come quelli descritti sopra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oddio mi son espresso male!

mo metto le foto del materiale incriminato!

Olio usato

img4678ch.jpg

 

frizione

img4676j.jpg

 

dischi in sughero

img4675dd.jpg

 

infradischi

img4677e.jpg

 

momentaneamente non trovo il calibro ma son piu spessi di un mm!

 

img4674x.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo. Capito. Allora gli infradischi potrebbero essere da 1, 1.2 o 1.4 mm. I dischi in sughero dovrebbero essere o da 1,8 o da 2,5 mm. Esiste anche la possibilità di metterli in materiale sintetico, ma te lo sconsiglio. Hai il mozzetto modificato per le dodici molle, non dal pieno come il mio. Il disco bombato che sigla ha? Termina in 300 oppure in 211? Hai il foglio delle istruzioni di montaggio?

Quell'olio che hai messo è sbagliato. Con quei dischi ci va un 80w90 minerale. Se non hai le istruzioni te le passo io.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

disco bombato ho quello originale, Denis mi ha sconsigliato di prendere il suo per il mio motore.

 

Allora mi sa che è l'olio è il problema!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è l'olio, l'olio che usi non è adatto alle frizioni in sughero, slittano molto. Provato personalmente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ecco le foto delle istruzioni. sono per il modello supergreen springs. e' la versione con il disco bombato (che esiste in due versioni 211 e 300, la 300 permette un pacco di dischi di spessore maggiore) dal pieno, mozzetto dal pieno e disco portamolle dal pieno. Mason ha la versione con disco bombato originale e mozzetto originale modificato per farci stare le dodici molle (art. 170)

post-4676-0-75889600-1367242101_thumb.jpg

post-4676-0-93265200-1367242169_thumb.jpg

post-4676-0-48462100-1367242235_thumb.jpg

post-4676-0-39400100-1367242307_thumb.jpg

post-4676-0-58796000-1367242373_thumb.jpg

Modificato da Urby

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
4 4

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione