Vai al contenuto

Trofeo Polini - Prima gara a Pomposa 14/04/2013


piace_77

Messaggi consigliati

Ciao a tutti!

Splendido weekend di gara, con un meteo direi perfetto!

Tanti Vespisti a correre e a lavorare sulle Vespette, e anche tanti spettatori che sono venuti a trovarci e a godere dello spettacolo in pista!

Il livello è veramente alto, faccio i miei complimenti al team MDM e al Team Pentu, che hanno schierato 2 Vespa molto competitive e hanno 2 piloti professionisti che ci danno veramente del gran gas!!! INCREDIBILE!!!

alla domenica abbiamo girato con tempi assolutamente impensabili fino a qualche tempo fa, per delle Vespa motorizzate 135cc raffreddate ad aria e con un misero 19 di carburatore.... ma che goduria!!

vi racconto velocemente il mio weekend!

siamo arrivati con le nostre 3 Vespa io, Luca Meneghetti e Marco Leaso, il nostro super tecnico Tomas Pozza Power Horse e la nostra (o di Menego?? :-D ) Silvia.

Sabato io ho patito un po a trovare il ritmo, a causa di problemi di gioventù al motore che mi costringeva a continue uscite dal circuito.

Domenica mattina al primo turno di prove cronometrate riesco a fare inaspettatamente il primo tempo in 1.06.813, e già mi sembrava di volare ahahahah!

ma avevo già visto come guidavano Alessandro (MDM) e Filippo (PENTU) e sapevo che la mia unica possibilità era impostare la gara sulla costanza.

Gara 1 parto alla grande, imposto il mio ritmo da subito e grazie ad errori degli avversari la vinco. da sottolineare che Filippo (PENTU) ha girato in 1.05.844 (!!!!) per cercare di raggiungermi! purtroppo la sfiga ci ha messo del suo e a causa di una noia meccanica ha interrotto la sua gara a 2 giri dal termine.

 

Gara 2 parto sempre a fionda, tiro per bene i primi 2 giri, ma mi ritrovo Alessandro (MDM) attaccato. Per farvi capire il ritmo, io al quarto giro ho fatto 1.06.210 (mio miglior crono), Alessandro 1.05.892 (!!!). insomma volavamo.

Al quinto giro l'evento che decide un po' la gara.... io scivolo ad una curva, ma col ginocchio mantengo l'equilibrio, allargando un po' la traiettoria. Alessandro mi passa all'interno ma io riesco a riprendere immediatamente la gara al suo seguito. Lui si gira, vede che gi sono dietro e mi ridà la posizione. Per ricominciare la battaglia da dove si era interrotta.

Io l'ho inerpretato con un gesto di grande sportività. se anche lui ne avesse avuto di più (e ne aveva fidatevi, gran manico), poteva benissimo proseguire. le gare sono sempre una incognita, e lui non poteva essere sicuro di vincere (eventuali scivolate? guasti?).

da parte mia, ho ripreso la testa della gara grazie al suo gesto di grande sportività, alzando un pelo il ritmo. per me ero già secondo!

abbiamo fatto 1.07 basso di passo (mi viene da ridere pensando che non stavamo tirando al 100%, ma 1.07 basso è un ottimo passo comunque) per altri 3 giri.

in genere, quando si è primi e si sa di essere un po' più lenti di chi ti segue, si chiudono tutti gli inserimenti per non lasciare spazio all'avversario. io invece ho ricambiato a modo mio, ho proseguito girando rotondo senza chiudere nulla. mi ha risuperato con un'ottima manovra, pulitissima e senza sbavature, prima del traguardo, e abbiamo fatto gli ultimi 2 giri attaccati girando in 1.06 basso! Ha fatto una grande corsa, e si è proprio meritato questa vittoria. per me era imprendibile!!!

Che gara ragazzi, ero completamente sfinito ma felice come lo sono stato poche volte alla fine di una competizione!

 

Io spero che tutto questo sia stato un grande spettacolo per chi ha guardato la gara, ma soprattutto una grande lezione di sportività. Siamo qui per gareggiare e per vincere, ma prima di tutto siamo appassionati, e soprattutto siamo Vespisti. E a mio avviso la lealtà, l'amicizia, il divertimento e soprattutto il rispetto reciproco vanno ben oltre tutto il resto. Cerchiamo di non dimenticarlo!

 

I miei complimenti vanno al teamo MDM e al Marri, con nutrita folta della CMR, e al loro super pilota!, al team Pentu e Filippo (se c'era anche lui in gara 2 facevamo i fuochi d'artificio), a tutti gli altri partecipanti, al Cesta che è venuto a farci visita e a partecipare (Grazie a Denis Polini e a tutti i partecipanti che l'hanno ammesso alla competizione e soprattutto alle classifiche nonostante i carter fuori regola, e che poi ha strappato un ottimo terzo posto in gara 2), a Paolo di Parmakit che è venuto a vedersi le gare con la famiglia, e soprattutto a tutti i Vespisti che sono venuti a vederci. Spero vi siate divertiti!

 

Naturalmente ottimo il sabato sera, con super grigliata collettiva (in quanti eravamo sotto al gazebo????), e un grazie speciale a Rosella per le sue prelibatezze!!!

 

Dal team DUEPERCENTO... alla prossima!

 

post-49-0-15590100-1366013133_thumb.jpg

 

post-49-0-20918600-1366013165_thumb.jpg

 

post-49-0-44795300-1366013187_thumb.jpg

  • Like 2

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
Inviata (modificato)

Mitico Filippo!!

mi sembra si sia divertito eh???

 

 

Palinsesto POLINI ITALIAN CUP

 

POLINI ITALIAN CUP in TV

GRIGLIA DI PARTENZA (il giovedì dopo la gara), in diretta alle 20.30 su:

- DINAMICA CHANNEL (VISIBILE IN TUTTA ITALIA) canale 249 del digitale terrestre

- TELENOVA e SKY canale 830

- replica su SPORT ACTION canale 195 al venerdì sera ore 21

 

STAR BIKERS

- CANALE 8 numero 13 digitale terrestre Campania

Martedì ore 20:00 - Giovedì ore 20:00

Sabato ore 01:00 - Domenica ore 12:00/20:30

- TELECOLORE numero 16 digitale terrestre Campania e

- SKY 826 Giovedì ore 19:30 - Venerdì ore 23:30 Sabato ore 09:00

Modificato da piace_77
  • Like 4

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Rotando, non lo so, ma se succede, faccio una balla mai vista prima.

idem se vedo le classifiche su Motosprint, che è da sempre la bibbia del motociclista.

:pray :pray :pray :pray

 

ahahahahah

  • Like 1

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ottima domanda stefano!

Comunque la Vespa Verde è del team MDM, magistralmente guidata da Alessandro!

Alessandro ha fatto secondo in gara1, e primo in gara 2. Io il contrario. Quindi avendo migliorato il risultato è salito sul gradino più alto del podio finale!

Primo Alessandro

Secondo io

Terzo Leaso

 

  • Like 1

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 

 

- Non dare troppe spiegazioni alla gente. Le persone intelligenti non ne hanno bisogno; gli stupidi non capiranno comunque.
- Se dovessi fare un bilancio delle cose che ho capito del genere umano in 13 anni di forum, tali cose si riassumono in “quasi tutti cercano (solo e sempre) delle conferme a quanto pensano gia’“,
o se preferite: comunicare, ammesso sia possibile, é perfettamente inutile.

[cit Uriel Fanelli]

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Team Duepercento con parmakit sp09 evo

Team MDM Falc

Team Pentu Polini

Cesta M1 quattrini

Cristofani Parmakit

Poi non so...

  • Like 1

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Utente Attivo

bella giornata di gara,

mi sono proprio divertito a fare la mia prima gara sul circuito di pomposa.

c'ho corso anni fa ancora quando di gare in vespa non si sapeva cosa fossero ed è stato bello poterci gareggiare questa volta!

 

io sono stato all'estero per lavoro fino a venerdi sera,

giovedi meditavo di andare la domenica a vedere la gara.

poi pensando a quanto mi sarei roso il fegato a vedere gli altri correre ho fatto delle considerazioni:

il furgone ce l'ho, la licenza pure, il mezzo per il vpi anche... che ci vado a fare a "vedere gli altri" ?

hahaha

quindi sabato pomeriggio dopo aver consolato la morosa per la mia assenza di 2 settimane da casa ho caricato tutto e sono partito domenica mattina presto.

avendo funzionante la vespa per il VPI con i carter Quattrini sapevo che non sarei stato in regola

(nel polini sono ammessi solo carter originali piaggio)

e avendo pure la terza marcia originale avrei pagato anche in fatto di prestazioni rispetto agli altri concorrenti

(nel polini la 3 e 4 marcia sono libere).

nonostante tutto la voglia di dare gas era tanta e sono partito così.

già durante la mattinata ho avuto la possibilità di parlare con denis polini in merito ai carter.

io gli ho spiegato che per fare il motore per il polini ho tutto l'occorrente e che ero li solo per correre sapendo di non essere in regola.

essendo stato via di casa per lavoro non avevo altri mezzi disponibili che la vespa per il vpi.

lui insieme a gli altri piloti presenti sono stati gentili nel farmi il piacere di inserirmi nella classifica nonostante fossi fuori regola,

chiedendomi solo di presentami la prossima volta con il mezzo a regolamento.

quindi tanto di cappello.

 

l'organizzazione polini per me grosso modo ha funzionato nello stesso modo di quella del vpi.

controlli pregara, organizzazione, tempistiche etc etc.

le differenze di cui mi sono accorto sono:

nel vpi i numeri di partecipanti sono maggiori come anche le categorie. in polini una categoria, nel vpi ben 4.

(nel vpi pare che siano bravi solo quelli della categoria open, essendo quelli con i motori più potenti e che arrivano sempre prima,

a discapito delle altre categorie che ci corrono insieme)

ma anche il numero di partecipanti delle altra categorie scooter erano minuri ai numeri a cui sono abituato nello stage6

altre differenze che ho visto erano la quantità di telecamere.. adesso aspettiamo di vederci in tv! hahaha

 

la gara:

gara uno parto a fionda, ma complice una bella sfollata resto al palo dopo pochi metri di prima marcia.

recupero e mi trovo quarto e guardo i primi 3 che se ne vanno.

per cercare di recuperare lo svantaggio della 3 marcia originale rispetto gli altri partecipanti,

prima di gara1, grazie anche al completo schiavettamento del cestello frizione,

ho accorciato la primaria con il pignone drt 21 per la 72.

solo a guardarlo avevo dei dubbi nel montarlo, ma l'ho provato uguale.

risultato è stato che come cambiate il motore sarebbe stato giusto ma mancava di forza, nel senso che non riusciva più a fare metri.

non so se mi sono spiegato. in pratica sembrava che mancasse potenza o come che se ne perdesse per strada.

quindi ho subito le rimonte dei due fenomeni della scuderia MDM Benini e Delbianco

benini è nuovamente caduto e appena mi ha recuperato anche delbianco ed ero terzo mi si è chiusa la vena e forzando troppo sono scivolato arrivando poi 5.

 

gara2 ho cambiato pignone con il 22 drt e sono partito con l'intenzione di far meglio ed è andata bene portando a casa un terzo posto.

i primi due, paracarro_77 e dalbianco neanche li vedevo..

oltre un secondo di distacco sul giro è tanto,

ma sapevo che la pista non riuscivo ad interpretarla nel modo giusto perchè mi manca ancora allenamento e cognizione negli assetti.

nonostante ciò ho battagliato per la prima metà della gara con leaso girando sul ritmo del 1.07 alto.

leaso appena metteva la terza mi prendeva ogni volta dei metri e dovevo sempre cercare di recuperare in frenata con il mio misero impianto frenante di serie :)

sono comunque molto soddisfatto del risultato.

dopo tutto il periodo invernale fermo è un buon inizio di stagione.

ora vediamo di preparci alle prossime.

 

devo ringraziare Raffaello e Alessio che mi hanno aiutato nell'aggiustare e nel fare le modifiche meccaniche al mezzo prima delle gare

e Luca Menegetti del team 2x100 per il cestello frizione usato che mi ha dato. senza non avrei corso.

è stato bello anche vedere l'entusiasmo (forse anche un po alcolico ;) ) del marri.

dopo tanto lavoro, avere dei piloti e dei mezzi che arrivano sulle prime posizioni del podio deve essere molto gratificante.

un grazie al mio caro negres per l'aiuto che sempre mi da e anche a massimo quattrini.

speriamo di far bene anche alle prossime dei vari campionati.

 

l'unico rammarico, lo scrivo in piccolo perchè è un pensiero piccolo che non vuole

dare e togliere niente a nessuno e che non cerca di dare colpe o meriti:

se fossimo tutti nella stessa categoria e nello stesso campionato quest'anno avremmo un bel numero di persone in pista tutte insieme.

ormai va così e ci si adegua.

spero sempre nel mio sogno.

  • Like 6
Link al commento
Condividi su altri siti

 

bella giornata di gara,

mi sono proprio divertito a fare la mia prima gara sul circuito di pomposa.

c'ho corso anni fa ancora quando di gare in vespa non si sapeva cosa fossero ed è stato bello poterci gareggiare questa volta!

 

io sono stato all'estero per lavoro fino a venerdi sera,

giovedi meditavo di andare la domenica a vedere la gara.

poi pensando a quanto mi sarei roso il fegato a vedere gli altri correre ho fatto delle considerazioni:

il furgone ce l'ho, la licenza pure, il mezzo per il vpi anche... che ci vado a fare a "vedere gli altri" ?

hahaha

quindi sabato pomeriggio dopo aver consolato la morosa per la mia assenza di 2 settimane da casa ho caricato tutto e sono partito domenica mattina presto.

avendo funzionante la vespa per il VPI con i carter Quattrini sapevo che non sarei stato in regola

(nel polini sono ammessi solo carter originali piaggio)

e avendo pure la terza marcia originale avrei pagato anche in fatto di prestazioni rispetto agli altri concorrenti

(nel polini la 3 e 4 marcia sono libere).

nonostante tutto la voglia di dare gas era tanta e sono partito così.

già durante la mattinata ho avuto la possibilità di parlare con denis polini in merito ai carter.

io gli ho spiegato che per fare il motore per il polini ho tutto l'occorrente e che ero li solo per correre sapendo di non essere in regola.

essendo stato via di casa per lavoro non avevo altri mezzi disponibili che la vespa per il vpi.

lui insieme a gli altri piloti presenti sono stati gentili nel farmi il piacere di inserirmi nella classifica nonostante fossi fuori regola,

chiedendomi solo di presentami la prossima volta con il mezzo a regolamento.

quindi tanto di cappello.

 

l'organizzazione polini per me grosso modo ha funzionato nello stesso modo di quella del vpi.

controlli pregara, organizzazione, tempistiche etc etc.

le differenze di cui mi sono accorto sono:

nel vpi i numeri di partecipanti sono maggiori come anche le categorie. in polini una categoria, nel vpi ben 4.

(nel vpi pare che siano bravi solo quelli della categoria open, essendo quelli con i motori più potenti e che arrivano sempre prima,

a discapito delle altre categorie che ci corrono insieme)

ma anche il numero di partecipanti delle altra categorie scooter erano minuri ai numeri a cui sono abituato nello stage6

altre differenze che ho visto erano la quantità di telecamere.. adesso aspettiamo di vederci in tv! hahaha

 

la gara:

gara uno parto a fionda, ma complice una bella sfollata resto al palo dopo pochi metri di prima marcia.

recupero e mi trovo quarto e guardo i primi 3 che se ne vanno.

per cercare di recuperare lo svantaggio della 3 marcia originale rispetto gli altri partecipanti,

prima di gara1, grazie anche al completo schiavettamento del cestello frizione,

ho accorciato la primaria con il pignone drt 21 per la 72.

solo a guardarlo avevo dei dubbi nel montarlo, ma l'ho provato uguale.

risultato è stato che come cambiate il motore sarebbe stato giusto ma mancava di forza, nel senso che non riusciva più a fare metri.

non so se mi sono spiegato. in pratica sembrava che mancasse potenza o come che se ne perdesse per strada.

quindi ho subito le rimonte dei due fenomeni della scuderia MDM Benini e Delbianco

benini è nuovamente caduto e appena mi ha recuperato anche delbianco ed ero terzo mi si è chiusa la vena e forzando troppo sono scivolato arrivando poi 5.

 

gara2 ho cambiato pignone con il 22 drt e sono partito con l'intenzione di far meglio ed è andata bene portando a casa un terzo posto.

i primi due, paracarro_77 e dalbianco neanche li vedevo..

oltre un secondo di distacco sul giro è tanto,

ma sapevo che la pista non riuscivo ad interpretarla nel modo giusto perchè mi manca ancora allenamento e cognizione negli assetti.

nonostante ciò ho battagliato per la prima metà della gara con leaso girando sul ritmo del 1.07 alto.

leaso appena metteva la terza mi prendeva ogni volta dei metri e dovevo sempre cercare di recuperare in frenata con il mio misero impianto frenante di serie :)

sono comunque molto soddisfatto del risultato.

dopo tutto il periodo invernale fermo è un buon inizio di stagione.

ora vediamo di preparci alle prossime.

 

devo ringraziare Raffaello e Alessio che mi hanno aiutato nell'aggiustare e nel fare le modifiche meccaniche al mezzo prima delle gare

e Luca Menegetti del team 2x100 per il cestello frizione usato che mi ha dato. senza non avrei corso.

è stato bello anche vedere l'entusiasmo (forse anche un po alcolico ;) ) del marri.

dopo tanto lavoro, avere dei piloti e dei mezzi che arrivano sulle prime posizioni del podio deve essere molto gratificante.

un grazie al mio caro negres per l'aiuto che sempre mi da e anche a massimo quattrini.

speriamo di far bene anche alle prossime dei vari campionati.

 

l'unico rammarico, lo scrivo in piccolo perchè è un pensiero piccolo che non vuole

dare e togliere niente a nessuno e che non cerca di dare colpe o meriti:

se fossimo tutti nella stessa categoria e nello stesso campionato quest'anno avremmo un bel numero di persone in pista tutte insieme.

ormai va così e ci si adegua.

spero sempre nel mio sogno.

non so...il Cesta romantico mi fa tanto gaio!!! :laugh :laugh :laugh :laugh :laugh :laugh
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 

un grazie a tutti e per i numerosi complimenti ricevuti in pista,per il pilota filippo e per

la vespa polini insieme anno fatto vedere di che pasta sono fatti facendo registrare un tempo di 1,05,844, non credo che sia stato abbassato da altri piloti domenica ,forse e stato un po troppo scorbutico con la mia povera vespa(che a cosi tirato le quoie) ma a pare mio tanto spettacolare da vedere.

purtroppo abbiamo peccato di inesperienza per quello che riguarda la vespa in pista e non siamo riusciti a ripartire per

gara due(abbiamo gia imparato per la prossima)balla giornata davvero,grazie a pozza per la compagnia e le risate sugli spalti

insomma grazie a tutti i presenti a pomposa.

 

P.S piace..........ai visto che filippo a subito preso in considerazione l'adesivo che gli ai fatto mettere vicino al gas?

un po troppo in considerazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

un grazie a tutti e per i numerosi complimenti ricevuti in pista,per il pilota filippo e per

la vespa polini insieme anno fatto vedere di che pasta sono fatti facendo registrare un tempo di 1,05,844, non credo che sia stato abbassato da altri piloti domenica ,forse e stato un po troppo scorbutico con la mia povera vespa(che a cosi tirato le quoie) ma a pare mio tanto spettacolare da vedere.

purtroppo abbiamo peccato di inesperienza per quello che riguarda la vespa in pista e non siamo riusciti a ripartire per

gara due(abbiamo gia imparato per la prossima)balla giornata davvero,grazie a pozza per la compagnia e le risate sugli spalti

insomma grazie a tutti i presenti a pomposa.

 

P.S piace..........ai visto che filippo a subito preso in considerazione l'adesivo che gli ai fatto mettere vicino al gas?

un po troppo in considerazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Hehe,si è pure portato a casa la spillina!

E guai a toccargliela!

Il suo tesoro...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Bampey .... Filippo il pilota di Pentu !!!!

Pentu occhio che alla prossima gara glielo tolgo Ahahah

  • Like 3

La vittoria certo è importante, ma in fondo conta meno dell'emozione e infinitamente meno della sfida

vespaquadrato.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

 

l'unico rammarico, lo scrivo in piccolo perchè è un pensiero piccolo che non vuole

dare e togliere niente a nessuno e che non cerca di dare colpe o meriti:

se fossimo tutti nella stessa categoria e nello stesso campionato quest'anno avremmo un bel numero di persone in pista tutte insieme.

ormai va così e ci si adegua.

spero sempre nel mio sogno.

 

Siccome sò per certo che scrivi con coerenza e che è sempre più difficile trovare chi è pronto ad unire piuttosto che a dividere, direi che se chi ti ha definito " romantico" volesse sostituire il termine con "intelligente", io sarei d'accordo.....pensiero piccolo o grande che sia.

  • Like 2

...la vita è troppo breve per non avere una vespa
Non ho fatto i soldi, ma ho fatto di più: ho dato tutto quel che avevo dentro e sono stato felice.
Ma quanto coraggio ha il bruco per attraversare l'autostrada?

Non esiste la pallottola che può uccidere un'idea

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Davvero una giornata magnifica passata sotto il gazebo del piace! è sempre un grande piacere conoscere persone nuove che si è sempre incontrato sul web!!

 

è qui il grande limite del web..la voce, il carattere, il sorriso stampato sulle facce delle persone...le sensazioni e le emozioni che si provano quando molte persone condividono la stessa passione...la preparazione dei mezzi e cura maniacale...la tensione prima di entrare in pista...le strategie di gara....e poi tutti dentro a lottare contro tutti e contro il cronometro!

 

Ho trovato finalmente un clima fantastico dove dentro ci si sportella e fuori si è tutti amici...questo è lo spirito giusto per affrontare una competizione sana...

 

 

Un applauso va al gesto di Alessandro Del Bianco per il gesto di sportività eccezzionale!! C) C)

 

 

Grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato e per il tempo passato assieme a parlare e rubare qualche consiglio dai BIG!!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Bampey .... Filippo il pilota di Pentu !!!!

Pentu occhio che alla prossima gara glielo tolgo Ahahah

 

magari !!!! peccato che filippo alla prossima gara non c'e eimpegnato con le moto me io la vespa la porto pronta

e ancora piu' incazzata di pomposa magari per una gara lo trovo uno che fa il sacrificio di fare 12 giei ad airola

con la mia vespa. :bik

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Davvero una giornata magnifica passata sotto il gazebo del piace! è sempre un grande piacere conoscere persone nuove che si è sempre incontrato sul web!!

 

è qui il grande limite del web..la voce, il carattere, il sorriso stampato sulle facce delle persone...le sensazioni e le emozioni che si provano quando molte persone condividono la stessa passione...la preparazione dei mezzi e cura maniacale...la tensione prima di entrare in pista...le strategie di gara....e poi tutti dentro a lottare contro tutti e contro il cronometro!

 

Ho trovato finalmente un clima fantastico dove dentro ci si sportella e fuori si è tutti amici...questo è lo spirito giusto per affrontare una competizione sana...

 

 

Un applauso va al gesto di Alessandro Del Bianco per il gesto di sportività eccezzionale!! C) C)

 

 

Grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato e per il tempo passato assieme a parlare e rubare qualche consiglio dai BIG!!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

bhe,che dire...SPE-TTA-CO-LA-RE!

un week-end indimenticabile,quanto lavoro e quante emozioni!

al di là di qualche problema ...è stato un fine settimana da paura, all'insegna del divertimento e del sano agonismo....

un grazie và al team mdm,di cui faccio parte come motorista,a gianluca,nicola,dario,ascanio e tutti quelli che hanno contribuito a far si che tutto funzioni!

ma un ringraziamento particolare va a alessandro, ci ha fatto sobbalzare dalle tribune,un manico fuori misura ed una lealtà unica!GRAZIE!!!!

ringrazio anche tutti al cesta,giacomo,tomas ecc.... e in particolare al piace che ha tenuto"botta" regalandoci una sfida unica!

grazie ragazzi GRAZIE DI CUORE!

  • Like 1

C.M.R Compagnia Motori Rustega

FORZA STEFANO!!!

www.mavsp.it

mavsplogo.png

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
Ospite PussyCriminal

cosa posso volere di più!!!!!!

 

Un bel parafango e un manubrio completo,poi sarebbe tutto perfetto! :-)

Complimenti!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...