102dr configurazione
0

18 messaggi in questa discussione

Ospite

ciao a tutti, è la prima volta che scrivo,

io momentaneamente monto un 75dr, campana 24/72, travasi al carter raccordati, valvola asportata e raccordata a filo con l'ingresso del lamellare polini, shb 19 con getti min50 e max90, filtro aria polini, statore 4 poli a 19 gradi originali, marmitta a seconda dell'umore o la proma o la faco sito tipo et3 (lavoro in un pub del centro in zona ztl, è giusto per non farmi crocefiggere dalla municipale), frizione 4 dischi (ma non sono tanto contento, forse va bene x i 140).

ok, mercoledi monterò il 102dr, cosa che avevo già fatto 2 settimane fa ma che è finita in tragedia visto che ho grippato dopo neanche 30km percorsi :WA (vi allego anche 2 foto giusto per rendere l'idea) era notte, freddo e molto umido (clima di padova alle 4 di mattina). comunque la grippata è stata dovuta alla palese preaccensione, avevo pensato (e male) di mantenere l'anticipo originale e la faco sito giusto per il rodaggio, cosa che invece è risultata fatale (la faco secondo me scalda molto). avevo passato tutti gli spigoli quindi mi sentivo abb tranquillo. in ogni caso adesso sono sicuro che le tolleranze sono state rispettate e quindi mi caverò anche questo dubbio. ho cambiato anche olio; ho preso un bardhal sint.

tornando a noi, vi chiedo consiglio riguardo 2 punti, l'anticipo e la candela:

ho preso una champion L78C

sto benedetto anticipo va a 16 anche x il dr e sul 4 poli???? possibile che non esista un manuale di installazione tipo malossi, polini?!?

non avendo la strobo, e so che questa storia l'avete sentita mille volte ma scusate se insisto, ruoto lo statore di 2-3 mm in senso orario?

grazie mille :A

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite giovespa

non avendo la strobo, e so che questa storia l'avete sentita mille volte ma scusate se insisto, ruoto lo statore di 2-3 mm in senso orario? si 2 mm dovrebbero andare bene

grazie mille :A

 

sarà anche il caso di rivedere un po la carburazione forse..con il 102 dr e facile grip!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao kempteo io un 102 DR l'ho fuso xk avevo la campana originale e stava sempre in giri alti...... adesso me ne hanno prestato uno sempre DR con campana 22/63 marma polini banana carb 19/19 filtro polini e anticipo originale, o non mi rende xk è la campana troppo lunga o forse fa proprio schifo la DR..... senti a me monta un bel 102 polini....... comunque l'anticipo è in verso anti orario ciao :-D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che non conosco l'anticipo consigliato per il

tuo gt DR.

Comunque onde non fare c---te ,se avevi 19° di anticipo,

e forse questo ha contribuito a farti grippare per

l'aumento di temperatura del gt, io ti consiglierei

di posticipare a 17°ovvero ruotare lo statore di

circa 2° in senso orario e controllare bene la

carburazione e per la candela andrei ad esempio

sulla denso W24.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
ciao a tutti, è la prima volta che scrivo,

io momentaneamente monto un 75dr, campana 24/72, travasi al carter raccordati, valvola asportata e raccordata a filo con l'ingresso del lamellare polini, shb 19 con getti min50 e max90, filtro aria polini, statore 4 poli a 19 gradi originali, marmitta a seconda dell'umore o la proma o la faco sito tipo et3 (lavoro in un pub del centro in zona ztl, è giusto per non farmi crocefiggere dalla municipale), frizione 4 dischi (ma non sono tanto contento, forse va bene x i 140).

ok, mercoledi monterò il 102dr, cosa che avevo già fatto 2 settimane fa ma che è finita in tragedia visto che ho grippato dopo neanche 30km percorsi :WA (vi allego anche 2 foto giusto per rendere l'idea) era notte, freddo e molto umido (clima di padova alle 4 di mattina). comunque la grippata è stata dovuta alla palese preaccensione, avevo pensato (e male) di mantenere l'anticipo originale e la faco sito giusto per il rodaggio, cosa che invece è risultata fatale (la faco secondo me scalda molto). avevo passato tutti gli spigoli quindi mi sentivo abb tranquillo. in ogni caso adesso sono sicuro che le tolleranze sono state rispettate e quindi mi caverò anche questo dubbio. ho cambiato anche olio; ho preso un bardhal sint.

tornando a noi, vi chiedo consiglio riguardo 2 punti, l'anticipo e la candela:

ho preso una champion L78C

sto benedetto anticipo va a 16 anche x il dr e sul 4 poli???? possibile che non esista un manuale di installazione tipo malossi, polini?!?

non avendo la strobo, e so che questa storia l'avete sentita mille volte ma scusate se insisto, ruoto lo statore di 2-3 mm in senso orario?

grazie mille :A

 

Ciao Kempteo...che vuol dire che hai grippato per palese preaccensione ?

 

Ritieni di essere troppo anctipato con l'accensione e questo causa surriscaldamento eccessivo..?

Con il 75 dr avevi di questi problemi...??

QUando hai cambiato per passare dal 75 al 100 non hai toccato l'accensione...vero..?

....La faco sei sicro che scarichi bene.....o ha diversi anni sul groppone..??

 

Al minimo come si comporta la vespa..?

 

....secondo me sei un pò magro in rilascio......eh che che se ne dica, gli olii sintetici vanno bene solo per motori con una certa dose di palle.

Per motori tranquilli come il dr, che non fanno molti giri e sono anche lenti nel prenderli vanno bene olii minerali o al massimo semisintetici.

I sintetici sono ottimi olii ma sotto a certi regimi non bruciano e tappano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ciao! grazie mille a tutti

allora, risp a rude:

...che vuol dire che hai grippato per palese preaccensione ?
ho visto la grippata così alta ho pensato subito a problemi di accensione
Ritieni di essere troppo anctipato con l'accensione e questo causa surriscaldamento eccessivo..?
si/no concausa anticipo e marmitta che trattiene troppo i gas
Con il 75 dr avevi di questi problemi...??
assolutamente no, anticipo 19°, ho fatto il rodaggio facendo prove di accelerazione cambiando 3 campane e 2 marmitte e va sempre. più piacevole con la 24/72, più grintoso e veloce con la 18/67
QUando hai cambiato per passare dal 75 al 100 non hai toccato l'accensione...vero..?
no xke ho fatto alcune prove col 75 prima e ho verificato che più ruotavo lo statore più velocemente saliva la temperatura del gt anche su breve tratto, da tutto cioò è nato quel mio dubbio: ovvero tengo 19° e la temp è più bassa, xò non ho tenuto conto che il 75 e il 102 devono avere candele di grado ovviamente diverso, quando ho gripponato avevo la 86 adesso ho preso la 78 champion
....La faco sei sicro che scarichi bene.....o ha diversi anni sul groppone..??
la faco non scarica affatto bene xkè trattiene troppo i gas nel caso specifico. l'ho comperata nuova da tonazzo quindi aveva 1 sett di vita. il punto è che faco o sito vanno benone per i viaggi e per i decibel ma probabilmente (correggetemi se sbaglio!) se un motore con carter pompa fresato porta più benzina del gt, in fase di scarico e aspirazione ci sarà bisogno di uno scarico adeguato che come minimo implica una proma e come perfezione una espansione con il giusto controcono tipo simonini. (avete visto quella nuova!?!? tonazzo ne ha una appesa al muro che sembra una opera d'arte!!!)
Al minimo come si comporta la vespa..?
devo ancora rimontare il gt xkè il cielo mi è avverso. ho dovuto riaprire tutto xkè mi si è tagliato il paraoli banco lato pignone e avevo benzina nel cambio a posto dell'olio. già che c'ero ieri ho raccordato i travasi col gt. vediamo un pò.
....secondo me sei un pò magro in rilascio......eh che che se ne dica, gli olii sintetici vanno bene solo per motori con una certa dose di palle.

Per motori tranquilli come il dr, che non fanno molti giri e sono anche lenti nel prenderli vanno bene olii minerali o al massimo semisintetici.

I sintetici sono ottimi olii ma sotto a certi regimi non bruciano e tappano.

grazie mille per il consiglio. secondo te sbaglio se adesso uso il bardhal? xkè già il 75 arriva bello alto di giri per via del lavoretto di fresa, quindi prob il 102 andrà sopra agli 8000. credo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ps x rude: :-D

ma se la phiga è come la precendenza, come mai quelle gran zoccole col suv non la danno mai!?!?!????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

COme anticipo ci sei o quasi......meglio se ritardi di un 1 grado e lo porti a 18...starà più fresco.

 

Grippata/scaldata alta....dipende. Se presente sul cielo trattasi di detonazione, ma è cosa più dipendente a RC tirati e accensioni troppo ritardate. Nel tuo caso con un Dr, che di traferro ha quasi 2mm.....darei un occhio meglio alla carburazione ed a false aspirazioni......ma sopprattutto all'olio sintetico...

...Ripeto. Gli olii sintetici sono il top in assoluto. Ma per motori cazzuti, nel senso che prendono giri velocemente e lavorano bene ad alti giri da 6000 in su....questo perchè il sintetico a bassi giri non brucia e lega.....causando delle belle scaldate........Per motori tranquilli, come lo è il 102 dr vanno bene olii minerali, al massimo semisintetici..

......Un ricambista che NON HA MAI AVUTO E VISSUTO LA VESPA, non saprà mai consigliarti un olio adatto.

Per quanto riguarda il bhardal non so se consigliartelo perchè mai usato.....io uso il syneco 2 ts.......lo ritengo pregiato per i motori vespa, ma se sotto il culo hai un corsa corta che ti tira fino anche a 9000/10000 giri.....è meglio fare una miscela almeno al 3%.

 

Lo scarico del Dr non è il massimo.....come forma, se non lo lavori in modo adeguato i baffi si tappano subito di incrostazioni.....e non scarica. Dato che monti....presumo l'albero originale anticipato, potevi anche fare ameno di barenare, che comunque male non gli fa.....ma se a valle ci piazzi un lamellare....è lui che determina più o meno quanto far passare.

I carter poi spero siano stati lavorati bene per il lamellare. ;-)

 

Grado candela stai sul 7 scala ngk....non ricordo le conversioni. Io usavo l78 e adesso l82c.

 

Quel gt comunque rimane propio una ciofeca, unisci le 4 unghiate frontescarico e qualcosa guadagni, e comprimilo un pò, stai sul mm....metti una polini banana....e addolcisci lo scarico con ampi raggi.......fai una buona carburazione....parti con un 105mx e cala finchè in alto non si pulisce.

 

ps x rude: :-D

ma se la phiga è come la precendenza, come mai quelle gran zoccole col suv non la danno mai!?!?!????

 

Perchè chi ha la precedenza......se la tiene... :B

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

grandioso! grazie mille del commento.

ho visto le comparazioni ngk bh6 corrisp a champion l78c, e la bh7 alla l82c.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si in effetti io di 102DR ne ho avuti.. e sinceramente paragonando il 75DR 6 travasi e l'omonimo 100DR il 75 in proporzione rende molto di + :mrgreen: !! per un discorso anche di grandezza travasi... si insomma non è un buon GT a livello di prestazioni... se dovessi scegliere continuerei col 75 DR o mi orienterei su un102 Polini..

 

quoto RUDE in tutto... anche se.. :roll: io ho sempre usato olio sintetico e mai grippato!! :M:M

penso che il problema derivi da altri fattori che dall'olio :D

 

io monterei su quel GT una NGK B8HS...

La marmitta se è nuova,per quanto soffocata possa essere scarica per un 100DR.. un mio "cliente" ha voluto un motore anonimo..

100DR,albero mazzucchelli 4 marce 22/63 e19-19 e padellino sito.nessuna lavorazione ai carter ,accensione a puntine.la quarta gliela tira benissimo.

:D

controlla e se non lo hai mai fatto,cambia condensatore(e puntine magari :RdR ),la vespa cambia da giorno a notte,sebbene possa sembrare perfetta con il condensatore originale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
si in effetti io di 102DR ne ho avuti.. e sinceramente paragonando il 75DR 6 travasi e l'omonimo 100DR il 75 in proporzione rende molto di + :mrgreen: !! per un discorso anche di grandezza travasi... si insomma non è un buon GT a livello di prestazioni... se dovessi scegliere continuerei col 75 DR o mi orienterei su un102 Polini..

 

quoto RUDE in tutto... anche se.. :roll: io ho sempre usato olio sintetico e mai grippato!! :M:M

penso che il problema derivi da altri fattori che dall'olio :D

 

io monterei su quel GT una NGK B8HS...

La marmitta se è nuova,per quanto soffocata possa essere scarica per un 100DR.. un mio "cliente" ha voluto un motore anonimo..

100DR,albero mazzucchelli 4 marce 22/63 e19-19 e padellino sito.nessuna lavorazione ai carter ,accensione a puntine.la quarta gliela tira benissimo.

:D

controlla e se non lo hai mai fatto,cambia condensatore(e puntine magari :RdR ),la vespa cambia da giorno a notte,sebbene possa sembrare perfetta con il condensatore originale.

 

 

Vespalucone.....ma sto fabrizi non è meglio farlo in c.43.... :twisted::twisted::twisted::twisted:

 

Anche io ho girato con olio sintetico.....con diversi 75dr polini e 100 dr, poi ....provando appunto il minerale ho sentito un differenza dal giorno alla notte.....anche a livello di suono, più pulito e ovvattato....nella rotondità di prendere giri.....nella pulizia del motore in se....più diretto al gas......come quando monti, punte e condesatore nuovi... :-D

Magari il sintetico che usavo era di scarsa qualità....guarda, io raccomando su motori originali o simil originali un olio minerale buono come il syneco2ts.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:o:P RUDE.. e ora con la neve come lo carburo sto FABRi??????? vediamo se per il 2010 è a puntino :RdR:o

 

sempre usato castrol TTS. :mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

rude, stà storia dell'olio mi pare un attimino nà mezza cavolata, nel senso che i sintetici imbrattano di più certamete, poichè non sono oli combustibili, mentre i semisintetici e i minerali bruciano di più, non del tutto ma un pò si, solo che gli oli minerali bruciando ti riempono motore e marmitta di scorie, e non và per niente bene. usate almeno il semisint. io uso motul 510 al 2,5 sul mio 100. ed è abbastanza pulito, se consideriamo che io ho la valvola pesantemente sfasciata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
rude, stà storia dell'olio mi pare un attimino nà mezza cavolata, nel senso che i sintetici imbrattano di più certamete, poichè non sono oli combustibili, mentre i semisintetici e i minerali bruciano di più, non del tutto ma un pò si, solo che gli oli minerali bruciando ti riempono motore e marmitta di scorie, e non và per niente bene. usate almeno il semisint. io uso motul 510 al 2,5 sul mio 100. ed è abbastanza pulito, se consideriamo che io ho la valvola pesantemente sfasciata...

 

e questo mi pare di averlo detto pure io

 

Il mio riferimenti era strettamente legato a motori originali o simili, che comunque girano bassi e non prendono giri molto velocemente.

 

Il motore non credo che te lo riempiano di scorie, in quanto se lucidi a specchio le parti che vanno lucidate.....vai tranquillo che non si attaccano da nessuna parte. ;-)

 

Per le morchie in marmitta posso darti anche ragione, anche se il discorso è un pò relativo al tipo di marmitta, alla carburazione ed hai kilometri che fai.

 

Se vuoi.....ti spedisco 1kg di syneco, lo provi e mi dici come va. :B

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
rude, stà storia dell'olio mi pare un attimino nà mezza cavolata, nel senso che i sintetici imbrattano di più certamete, poichè non sono oli combustibili, mentre i semisintetici e i minerali bruciano di più, non del tutto ma un pò si, solo che gli oli minerali bruciando ti riempono motore e marmitta di scorie, e non và per niente bene. usate almeno il semisint. io uso motul 510 al 2,5 sul mio 100. ed è abbastanza pulito, se consideriamo che io ho la valvola pesantemente sfasciata...

 

e questo mi pare di averlo detto pure io

 

Il mio riferimenti era strettamente legato a motori originali o simili, che comunque girano bassi e non prendono giri molto velocemente.

 

Il motore non credo che te lo riempiano di scorie, in quanto se lucidi a specchio le parti che vanno lucidate.....vai tranquillo che non si attaccano da nessuna parte. ;-)

 

Per le morchie in marmitta posso darti anche ragione, anche se il discorso è un pò relativo al tipo di marmitta, alla carburazione ed hai kilometri che fai.

 

Se vuoi.....ti spedisco 1kg di syneco, lo provi e mi dici come va. :B

nono grazie, mi affido al motul io... già collaudato e strà collaudato da me negli anni passati. motul 510 o shell semisint. con questi non ho mai ne scaldato ne grippato per colpa loro. e vado sempre a manetta.... il mio gira sui 9.500 giri.

olio minerale ogni tanto ci faccio 1 pieno con l'olio del cambio sae 30, in caso di emergenza :lol: ma ci vado un pò più piano per sicurezza...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
rude, stà storia dell'olio mi pare un attimino nà mezza cavolata, nel senso che i sintetici imbrattano di più certamete, poichè non sono oli combustibili, mentre i semisintetici e i minerali bruciano di più, non del tutto ma un pò si, solo che gli oli minerali bruciando ti riempono motore e marmitta di scorie, e non và per niente bene. usate almeno il semisint. io uso motul 510 al 2,5 sul mio 100. ed è abbastanza pulito, se consideriamo che io ho la valvola pesantemente sfasciata...

 

e questo mi pare di averlo detto pure io

 

Il mio riferimenti era strettamente legato a motori originali o simili, che comunque girano bassi e non prendono giri molto velocemente.

 

Il motore non credo che te lo riempiano di scorie, in quanto se lucidi a specchio le parti che vanno lucidate.....vai tranquillo che non si attaccano da nessuna parte. ;-)

 

Per le morchie in marmitta posso darti anche ragione, anche se il discorso è un pò relativo al tipo di marmitta, alla carburazione ed hai kilometri che fai.

 

Se vuoi.....ti spedisco 1kg di syneco, lo provi e mi dici come va. :B

nono grazie, mi affido al motul io... già collaudato e strà collaudato da me negli anni passati. motul 510 o shell semisint. con questi non ho mai ne scaldato ne grippato per colpa loro. e vado sempre a manetta.... il mio gira sui 9.500 giri.

olio minerale ogni tanto ci faccio 1 pieno con l'olio del cambio sae 30, in caso di emergenza :lol: ma ci vado un pò più piano per sicurezza...

 

:roll:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ho iniziato il rodaggio ed ho trovato come carburazione giusta 50/86. candela L82C. ho smussato tutto il smussabile all'interno del pistone ma effettivamente rimango perplesso per la scarsità tecnica di sto gt 55dr. forse l'uncia sarebbe di lavorarlo come dice rude, ma la testa!?!? proprio non mi convince. :PRT

comunque intanto vado avanti così per un pò. oggi ho preso un 55polini in asta su ebay. 15 euri! via di rettifica.

eventualmente pansavo di fare in stile sartana una basetta da 1mm sotto e togliere 1,5 sopra (riferito al polini). dove le trovo le basi? me la faccio con un foglio di alluminio o chiedo a lui direttamente?

una curiosità (pura curiosità a livello tecnico): le prestazioni saranno certamente soddisfacenti ma a livello di testa è possibile migliorarle? tipo lavorare la testa o montare la malossi? (allego le 2 foto)

altra curiosità: quando avevo il 75 e tiravo forte spegnevo sempre le luci x non bruciare le lampade (4poli elettronica), che si neccessario un reglolatore di tensione? 12v?

:M

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
0