OTTO FOTO
3 3

68 messaggi in questa discussione

carissimo è solo per una "innocente" special biancospino ;-) che ha tutto in ordine salvo nasello px -fox ( che col tempo riporto all'origine) nulla di trascendentale con motore originale!! poi è chiaro che non vanno usate P&P....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

si si mandatene pure 12 di foto oppure 24, magari anche 48.. io da come disse l'esaminatore ad aprile avevo tutto in regola.. ma della FMI nessuna risposta.. quando potrò usare la ET3 sarà ruggine di nuovo! io sollecito, sollecito ma nulla..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

riuppo questo post..

 

innanzitutto perchè dopo avere presentato la richiesta in febbraio.. ad ottobre finalmente la mia Et3 è stata iscritta e ho potuto rifare il libretto e tutto il resto per circolare..

 

poi per comunicare a chi volesse fare la pratica oggi.. che la procedura è cambiata nuovamente, ora le foto sono 9..!

http://www.federmoto.it/home/moto-depoc ... orico.aspx

 

in ogni modo visto che ci ho preso gusto.. ho appena presentato anche la richiesta per iscrivere il Dominator.. vediamo quanto ci metto stavolta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
dovranno essere del formato 10 X 15 e stampate con metodo fotografico;

 

Il metodo "fotografico", stampa chimica, con ingranditore o come la si vuole chiamare ormai non la fa più (quasi nessuno), se non a livello amatoriale (in casa). Sono pochissimi i laboratori che NON scannerizzano i negativi per poi stamparle (anzi, mi viene in mente soltanto l'agenzia Luce di Trieste). Lo so, è triste, ma è così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
dovranno essere del formato 10 X 15 e stampate con metodo fotografico;

 

Il metodo "fotografico", stampa chimica, con ingranditore o come la si vuole chiamare ormai non la fa più (quasi nessuno), se non a livello amatoriale (in casa). Sono pochissimi i laboratori che NON scannerizzano i negativi per poi stamparle (anzi, mi viene in mente soltanto l'agenzia Luce di Trieste). Lo so, è triste, ma è così.

Penso che intendesse dire con carta fotografica professionale e non con la stampante inkjet di casa. ;-)

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto è che non è possibile distinguere se una stampa è stata fatta a casa (ovviamente non su carta comune) oppure presso un laboratorio fotografico, e anche se l'immagine viene da un laboratorio non si può garantire l'autenticità della foto, visto che io posso aver modificato il file prima di farlo stampare.... Ma comunque questo discorso c'entra relativamente con la discussione, è un po' off topic.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il fatto è che non è possibile distinguere se una stampa è stata fatta a casa (ovviamente non su carta comune) oppure presso un laboratorio fotografico, e anche se l'immagine viene da un laboratorio non si può garantire l'autenticità della foto, visto che io posso aver modificato il file prima di farlo stampare.... Ma comunque questo discorso c'entra relativamente con la discussione, è un po' off topic.

Le stampe professionali, in genere, riportano sul retro la stampigliatura dell'apparecchio che l'effettua e, comunque, la differenza di qualità è rilevabile ad occhio nudo, soprattutto per chi ne deve valutare centinaia al mese! ;-)

 

Fine modalità off topic. :-D

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gino puoi contattarmi alla mia mail spaguro@hotmail.com volevo scriverti in pvt ma il forum mi dice che non puoi più ricevere messaggi, prob ne hai troppi! Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gino puoi contattarmi alla mia mail spaguro@hotmail.com volevo scriverti in pvt ma il forum mi dice che non puoi più ricevere messaggi, prob ne hai troppi! Grazie

Ora li posso ricevere.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao Gino, scusa la curiosità...ma quando viene accettata l'iscrizione cosa ci arriva a casa?una targhetta?un certificato cartaceo?io penso che iscriverò l'et3 in anno nuovo per non buttare i soldi della tessera fmi...grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao Gino, scusa la curiosità...ma quando viene accettata l'iscrizione cosa ci arriva a casa?una targhetta?un certificato cartaceo?io penso che iscriverò l'et3 in anno nuovo per non buttare i soldi della tessera fmi...grazie

Arriva sia una targhetta plastificata che, eventualmente una targa di ottone (per i veicoli di oltre 30 anni che sono giudicati idonei a riceverla), oltre al certificato di rilevanza storica e collezionistica.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Giustissimo!

 

 

Ma ricordo a tutti di concordare con l'esaminatore per quel che riguarda la foto del motore dal lato sinistro, visto che, da quel lato, il motore della vespa non si vede. Alcuni ne vogliono una vista da dietro, o dall'alto, o 2 di cui una di 3/4 anteriore e una di 3/4 posteriore, ecc.. Insomma, chi la vuole cotta e chi cruda e quindi, per evitare di doverle rifare, con relativa perdita di tempo, chiedete prima! ;-)

 

Ciao, Gino

ma nella mia ad esempio il numero di omologazione sul telaio si legge solo col microscopio elettronico della nasa....!

mi creeranno problemi cosa posso fare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi ma qual'è la distinzione tra asi ed fmi? quale conviene?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma nella mia ad esempio il numero di omologazione sul telaio si legge solo col microscopio elettronico della nasa....!

mi creeranno problemi cosa posso fare?

Cerca di farlo risaltare, pulendolo bene con benzina o sverniciatore ed una spazzola morbida di rame o ottone, poi ci dai una ditata sopra con grasso sporco, polvere di gesso o polvere di grafite.

 

Ciao, Gino

 

ragazzi ma qual'è la distinzione tra asi ed fmi? quale conviene?

Ai fini pratici non ci sono differenze, con l'FMI risparmi.

 

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cerca di farlo risaltare, pulendolo bene con benzina o sverniciatore ed una spazzola morbida di rame o ottone, poi ci dai una ditata sopra con grasso sporco, polvere di gesso o polvere di grafite.

 

Ciao, Gino

 

 

Ai fini pratici non ci sono differenze, con l'FMI risparmi.

 

Ciao, Gino

come tempi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siamo lì, da 4 a 6 mesi.

 

Ciao, Gino

porca idrovora...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

io sto per inoltrare la domanda all' fmi per un et3 , vediamo quando si faranno sentire :roll:

mi sa che per quest' anno dovro spendere minimo 500 euro per assicurarla

Modificato da ananga721

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione