Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'bsg corse'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa
  • Vespa Mercatino

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 1 risultato

  1. Iniziamo subito col dire che si … li abbiamo fatti! Con il precedente post sui miei lavoretti invernali vi avevo un po' imbrogliato; sono uno cui piacciono i fatti per cui, come al solito, preferisco mostrare il tutto a lavori finiti. I se ed i ma entrano raramente nei miei vocaboli. Una bella giornata (primi di gennaio 2012) piazzato per l'ennesima volta sotto la fresa, che scrocco puntualmente al buon Marco, mentre sistemavo carter deformati all'inverosimile mi sono girate le p....e! Ma come c...o fa ad andare un motore che non ha un asse, un piano o una sede in tolleranza. Ero proprio incazzato! E le espressioni erano di ben altro tipo! Davanti a Stefano e Marco presi la decisione... adesso ci penso io, li facciamo dal pieno! Dopo una chiacchierata con i miei compagni d'avventura, entusiasti si parte! Va detto poi che a differenza degli altri anni, ci ha spinto anche il fatto non trascurabile che quest'anno il regolamento dice che se in vendita, si possono usare per correre, per cui siamo partiti. Nei 2-3gg successivi abbiamo deciso insieme i punti salienti del progetto, poi è toccato a me (l'ing. del gruppo). Per concludere il 29/03/2012 avevamo i carter in mano. Abbiamo poi lavorato come matti per assemblare il tutto in sordina, vespa e motore, per essere pronti il primo di Maggio Il motore lo abbiamo avviato solo il 25/04 per cui da pochissimo tempo, ma ci tenevamo ad esserci; la pioggia poi ci ha messo lo zampino e ci ha concesso un week-end in più per lavorarci. Non tanto ma meglio di niente. Credo di poter dire che è venuto un bel lavoro, e soprattutto privo di rogne. Fatti, presi e montati (Stefano penso si sia divertito). Siamo stati anche fortunati perché per metterli da soprammobile bastava un piccolo errore (che ci stava tranquillamente visto il lavoro e considerato il fatto che è stato realizzato nei ritagli di tempo). Per fortuna collaboriamo (sono amici) con aziende serie e persone competenti, a cui non frega niente della vespa ma apprezzano i progetti ambiziosi, inoltre hanno capacità alle macchine utensili sopra alla media. Io li chiamo artisti. Veniamo ai carter, sono realizzati in nobile lega Ergal7075 il top, anche se purtroppo ha il brutto vizio di ossidarsi velocemente. Vorrà dire che gli daremo una passatina di WD40 quando laviamo il mezzo, l' alternativa è passivarli ma a me così piacciono tantissimo. Montano cambio e frizione vespa, diametro massimo della 4° 48mm, scelta dovuta al fatto di far girare in camera di manovella un albero serio, mantenendo l'interasse della primaria originale. L'albero è di origine Kart, con prezzo, peso-tolleranze-resistenza e finiture giuste. Corsa 54,4mm biella 110mm. Modificato solo lato pignone entra perfettamente. Cuscinetti 25-52-15 e paraoli 20-35-7 anche questi universalmente diffusi nell'ambiente delle corse. Cambio estraibile… Lo abbiamo voluto per diversi motivi. Ad alcuni piacerà ad altri meno… Fatto sta che a noi l'idea piace per cui già risolta la questione. Altra chicca è il comando marce FL2 convertito a doppio filo, per cui comando interno senza rinvii e albero con cuscinetto e paraolio. Ha una precisione senza eguali. L'altezza del piano cilindro è come i carter originali ma poi è prevista un piastra centrata su spine per adattarci i vari cilindri. Adesso stiamo disegnando la fresatura per alloggiare un lamellare al carter contropallato… li voglio montare sulla stradale, ed altrettanto presto arriverà anche il convogliatore per il raffreddamento che verrà successivamente fissato con viti ai carter. Senza peccare di presunzione siamo consapevoli che con questo lavoro abbiamo fatto un deciso passo avanti nel settore. Tanti ne hanno parlato, noi in 3 mesi li abbiamo fatti e da pochi giorni sono anche in vendita, ci pensa il buon paracarro_77 su “Duepercento”. Adesso esistono i “Quattrini” “Gp tuning” e “BSG corse”, io ho già scelto! Degli altri non condivido alcune scelte e da tecnico penso sia normale, è stato anche uno dei motivi per cui ce li siamo costruiti. Quindi ci sta che gli altri non condividano al 100% i nostri. Da buon nazionalista poi mi bruciava che i tedeschi avessero i carter dal pieno e noi no. Piccola precisazione. Ai tanti che li hanno visti in anteprima è sembrato un lavoro eccezionale, per menti geniali, ecc... Io rispondo sempre che un ingegnere che si ritiene tale non deve certo essere spaventato da un lavoro del genere. Non perché io sia più furbo degli altri, ma ca..o è una coppia di carter, i lavori importanti per come la vedo io implicano tanti zeri in più. Adesso li stiamo sottoponendo a un bel collaudo (vedi mio precedente post.) ma siamo andati benone, e se ci sarà qualche ritocchino ancora, sistemeremo. Per essere ancora più chiari, ci siamo fatti le crocere, i cilindri completi di teste, le frizioni, le accensioni, le marmitte, il banco prova, gli ammortizzatori, i cambi (io non li ho vissuti, esistono da tempo e li stiamo rivedendo). Certo che in tre anni ne abbiamo fatti di ciappini! Per adesso vendiamo frizioni e carter. Il lavoro, quello serio che ci da mangiare tutti i mesi, non ci permetterebbe di seguire come ci impone il nostro carattere, tutta la gamma di prodotti. Probabilmente, il resto dei componenti resteranno a nostro uso personale Questo per farvi capire che anche fra gli hobbisti, esiste gente che “fa”. Pecchiamo in sviluppo sul prototipo, ma andando avanti dovremmo aver più tempo, magari anche per il motore di qualche amico. Insomma nel nostro piccolo ci stiamo divertendo. Ringraziamenti doverosi: Stefano (sapete tutti chi è), Alessandro (Il Capo), Matteo, Luca, Marco, Renato, Andrea (Elven), il Fresatore e soprattutto alle nostre signore che devono convivere con la nostra sana passione. Buoni carter a tutti, e che siano “BSG corse” PS adesso sono preoccupato, non so che c...o fare per il prossimo anno
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!