Miky#87

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    677
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

4 che ti seguono

Che riguarda Miky#87

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 22/07/1992

Contact Methods

  • MSN
    m.i.k.y.77@hotmail.it

Profile Information

  • Regione?
    Dove si mangiano i gatti (VI)
  • Gender
    Not Telling

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. La benzina è libera, come tutto quello che non è precisato nel regolamento. Miky
  2. Miky#87

    130 polini con 3° travaso e basetta

    I due laterali del frontescarico 7t sono solamente due luci correttive dei secondari (che se ci pensate non è proprio stupida come idea), che lavorano bene ai medi regimi, è un discorso di erogazione. Ho visto chi le chiude, chi le unisce al secondari, personalmente non ho ci ho mai lavorato. Non date comunque per scontato che ci sia un abisso tra un ottima travaseria per prigionieri passanti e una buona travaseria prigionieri esterni. Cè da lavorare in entrambi i casi. miky
  3. Secondo il mio modestissimo parere, ti conviene prendere un albero adeguato. Puoi risolvere il problema che si giri saldandolo, ma resta il fatto che si aprono. E' un costo, perchè gli alberi buoni non te li regalano, però secondo me va fatto. Per il fatto di barenare meno possibile ecc, va barenato il giusto, le indicazioni di solito vengono riportate, oppure potete ricavarvele dalle fiches di qualche motore serio e dal vostro buon senso. Ah, se devi prender la biella, perchè non una 102mm? Miky
  4. Miky#87

    Spugna poliuretanica serbatoio (FMI 2013)

    Tienghine li un toco Terry, vegnaremo catarte!
  5. Miky#87

    forcella da gara

    Ma avete mai provato quello che dite? Tagliando la molla che ti vada bene annulli anche il minimo precarico che cè, se la tagli parecchio vai anche in negativo, quindi vi ritrovate che l'ammortizzatore in certe condizioni scarica del tutto la molla. Dovete ridurre la corsa dell'ammortizzatore, ovvero ridurne le dimensioni nel momento in cui si trova in massima estensione, ovvero quando è chiuso ma non sollecitato. Per ridurre la corsa ci son varie maniere, li veramente basta solo ragionare e provare di conseguenza. Una volta ridotta la corsa, dovete adeguarci la lunghezza della molla ovviamente, ritornando ai valori di precarico che desiderate. STOP Volendo si può anche spostare più in alto l'attacco sulla forcella, così a parità di lunghezza dell'ammortizzatore, il tutto si abbassa. Certo che pappa pronta quando basterebbe scendere in garage 2 minuti............ Miky
  6. Miky#87

    forcella da gara

    Basta prendere in mano una forcella e ragionare.
  7. Miky#87

    Iter burocratico per la nuova licenza

    Ahhh, Cesta me l'ero perso quello che avevi scritto. 300 euro è un buon compromesso. Sicuramente adottare una tessera un pò più seria, con tutte le conseguenze che ne derivano era un passo necessario nel momento in cui questo tipo di gare si stà evolvendo. D'altra parte però forse la questione "visite necessarie" andava chiarita prima, considerando che si spendeva 110+certificato di buona salute (per esempio a me manco l han fatto pagare l'ultima volta). Miky
  8. Miky#87

    Iter burocratico per la nuova licenza

    CINQUECENTO EURO? O.O Io spero che tony chiarisca un attimo, perchè qua visite su visite si va a spender na follia... Capisco aggiungere una visita medico sportiva, ma siam passato dal certificato di buona salute (cioè nulla) ad accertamenti da professionisti. Io sinceramente prima ci penso se cè da spendere una cifra del genere...
  9. Miky#87

    Proposte regolamento Accelerazione 2012

    Appunto Ale, lo so, c'hai ragione, ma questo discorso si può evitare a priori, fornendo varie possibilità, insomma delle alternative BEN PRECISE su come è possibile posizionarla, secondo me. Così si evita anche il discorso (giusto) che ha fatto Stefano. (nel senso di dare troppa possibiltà di posizionarla come si vuole) Miky
  10. Miky#87

    Proposte regolamento Accelerazione 2012

    Ciao Stefano, il discorso che fai non fa una piega, e visto l'esperienza che hai, sono il primo a tenerlo in considerazione. Però permettimi di dire una cosa: Io almeno un paio di punti (come fori telaietto ruota di scorta ed ex fori cavalletto centrale) li darei per poter applicare la zavorra. Sono punti abbastanza sicuri, e sono 2, quindi uno come dici te uno non avrà la libertà totale di distribuirsi la zavorra come vuole, però almeno avrà un alternativa. Concedimi di dire, e lo sai anche te, che è difficilmente verificabile una cosa del genere, se non la lasci libera, se uno si mettesse in testa di fare il furbo, non lo ferma nessuno, ci son troppi posti dove uno può nasconderla, e mille modi per cammuffarla. Se uno si presenta con un mozzo dal pieno, un tamburo dal pieno, un ammortizzatore da un quintale cosa facciamo? Non corre? Fatemi capire... Miky
  11. Miky#87

    Proposte regolamento Accelerazione 2012

    Non vedo proprio dove stà il problema se a me possa o meno portare vantaggio posizionare la zavorra in determinate zone piuttosto che in altre! Sarò almeno libero, nei limiti della sicurezza di giocarmela come voglio no? Se non è pericoloso dove stà il problema? Saper utilizzare le zavorre al meglio fa parte del saper lavorare sui proprio punti deboli e progredire, fa tutto parte dell'abilità che ha chi prepara e corre con la sua vespa! Con questo chiudo, fate quello che volete, che tanto in 10 minuti di chiacchiere di persona si risolverebbe più di quanto si fa qui in un mese! Miky
  12. Miky#87

    Proposte regolamento Accelerazione 2012

    Per me fondamentalmente come diceva Alberto: - zavorra applicabile dove si desidera, escluderei i portapacchi come dice Fabio. - Rivedrei il peso minimo delle small portandolo a 140kg. 75kg di pilota + 65kg di mezzo(che se non si ha l'impianto di raffreddamento son tanti, la mia raffreddata ad aria pesa 60kg) a me pare un buon compromesso. Per il resto carter vespa e aria in c4 è troppo tardi secondo me, per correttezza. Miky
  13. Dici bene Simone, se per me in un particolare punto è scomodo o sconveniente applicare sto benedetto peso, devo (in condizioni di sicurezza) poterlo gestire come voglio. Non vedo dove stà il problema se il tutto è ben fissato! Il peso lo si può nascondere come si vuole, quindi per me evitiamo di dar spazio a furbate, e lo mettiamo applicabile dove uno desidera, purchè non sia d'intralcio, pericoloso ecc ecc. Molti danno per scontato che i motori siano tutti uguali, facciano tutti i cavalli nello stesso mondo e digeriscano nella stessa maniera zavorra. Secondo me, non è così! Miky