Rinpe80

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    225
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

9 Neutral

Che riguarda Rinpe80

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 14/05/1980

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Donne e motori gioie e dolori

Profile Information

  • Regione?
    Veneto
  • Gender
    Not Telling

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2541 lo hanno visualizzato
  1. Non ho comprato il pezzo (non so come si chiama) con il cuscinetto a rulli, utilizzerei quello già montato con bronzina. Chiedevo questo infatti all'inizio e cioè se si poteva montare facendo un mix delle cose. Scusate ma non so tutti i nomi degli oggetti che compongono la frizione e mi risulta difficile farvi capire.. :-P
  2. 500Turbo perchè dici? Io avrei solamente cestello con anello di rinforzo più bicchierini più dischi in sughero più molle tutto pinasco da montare sul restante frizione "originale" 200. Attualmente la frizione originale strappa anchecambiando voccole e rasamento... Pensavo di risolvere con la pinasco comprandola anche con cestello con anello di rinforzo per precauzione. Con che tipo di problemi mi ritroverò? Ah ora ho letto bene che parlavi solo delle molle. Che hanno ste molle? Posso eventualmente utilizzare quelle che già ho al posto di quelle pinasco? Vale ancora la domanda di che tipo di problemi andrò incontro nel montaggio
  3. Nessuno? Non so se si è capito ciò che volevo dire Nessuno? Non so se si è capito ciò che volevo dire
  4. Ciao, scusate ho un paio diubbi, ho comprato dischi 7 molle pinasco compresa di cestello con anello rinforzato saldato, molle e bicchierini e disci e condotti. 1- posso montare questo semi kit anche sul supporto portamolle originale della frizione che ho? O devo comprare anche il suo pinasco compreso di rullo a gabbia? 2- il piccolo foglietto illustrativo arrivatomi col kit suggerisce di usare un olio pinasco che sembra sia sempre un sae30 ma sintetico e non minerale. Io ho sempre capito che l'olio da usare con dischi in sughero è il sae30 minerale. Che dite?
  5. Si intendo che aspira aria all'inizio a motore freddo per la rottura del paraolio lato frizione. Poi scaldandosi magari aspira più olio che aria. Sto cercando di mettere insieme tutti i possibili sintomi per essere sicuro che sia il paraolio lato frizione e quindi andare sul sicuro smontando il motore.
  6. Se la prima volta del giorno accendo la vespa e il minimo sale quasi alle stelle, può essere un altro sintomo di rottura paraolio lato frizione?
  7. Scusate se insisto ma vorrei essere sicuro al 101% se possibile che sia il problema del paraolio lato frizione prima di aprire il motore. Potete indicarmi tutti i sintomi che vi vengono in mente e tutti i modi per poter capire questa cosa? Non è che la colpa possa essere anche dei gradi di anticipo albero che sono 130-64? Grazie Ciao
  8. Ma dove sarebbe scritto x il settaggio flytech? Guardando il grafico 23 gradi o sbaglio? comunque altri consigli sul possibile paraolio da sostituire, sintomi....?
  9. Quindi solo annusando il fumo capisco? Ad ogni modo x i gradi flytech guardavo il grafico...in effetti sarebbero 20 gradi a 500 giri minuto...un po' impossibile...ma voi a quanto la settate?
  10. Scusate per la lunga latitanza ma non ho usato molto se non proprio niente la vespa con questa configurazione, l'ho però utilizzata in quest'ultima settimana dopo una pulita di carburatore e il settaggio a 20° dell'accensione elettronica variabile flytech secondo istruzioni del fornitore. Pensando e ripensando e sentendo il comportamento della vespa mi vien sempre più da pensare che ci sia un problema di trafilamento dal paraolio lato frizione . I sintomi: a bassi regimi (prima di 1/4 di acceleratore, la vespa è come se fosse grassissima e borbotta in tutte le marce, ma borbotta di brutto, come quando vai in 4a marcia appena accelerato...non so se riesco a spiegarmi. Appena superi il 1/4 di acceleratore la vespa risponde bene. Noto anche del fumo che fuoriesce dallo scarico. Per quanto riguarda però il minimo lo tiene benissimo. Ecco questi sono i sintomi, secondo voi cosa può essere? Non credo possa essere la valvola che non tiene perchè credo non terrebbe il minimo. Non credo neppure sia un discorso elettrico perchè altrimenti lo farebbe aanche ad alti regimi. Carburatore anche questo ho cambiato sia il getti del minimo che del massimo di parecchi punti ma bene o male i sintomi erano gli stessi, non mi rimane che il paraolio lato frizione, ma siccome non son un esperto chiedo a voi consigli. C'è un modo sicuro o abbastanza sicuro per capire se il problema è il paraolio lato frizione prima di aprire tutto il blocco? Mi pare leggevo qua e la di togliere l'olio dal cambio e sentire se sa da benzina? E' una cosa valida? C'è qualche altra prova da poter effettuare? Grazie in anticipo.
  11. Ok cercherò il prima possibile di fare un check generale delle connessioni e\o addirittura rifarle per essere sicuro. Ma si può rompersi o la centralina o lo statore per qualche motivo? Come dicevo la scorsa volta il motore totale ha pochissimi km, mi seccherebbe si fosse rotto qualcosa sull'accensione variabile. Grazie intanto
  12. Non ne posso più, sta diventando un incubo sto motore...ho veramente bisogno di tutti i consigli possibili di voi esperti, chissà che riesca a risolvere sto problema. Vi spiego a punti come è andata oggi. Stamattina vado a lavorare in vespa sebbene non sia al 100% delle sue facoltà, come vi dicevo. Premetto che il giorno prima avevo comprato 2 candele champion. andando al lavoro continua come al solito a borbottare ai bassi ma questa mattina e questa sera tornando a casa sento che perde proprio colpi come se mancasse corrente (lo fa anche agli alti anche se meno). Torno a casa con l'obiettivo di verificarne il motivo e di cambiare l'anticipo come suggerito da Turbo99. Provo così con la strobo ancora prima di modificare lo statore e vedo che qualche volta vedo il volano ruotare (mentre con la strobo il volano si vede come se fosse fisso) come se perdesse ogni tanto il colpo. Allora per non saper ne leggere e ne scrivere cambio candela e ne metto una nuovissima sempre champion e comincio ad anticipare lo statore per portarlo circa a 25 o 26°. Riprovo con la strobo e vedo che i colpi che perdeva col volano sono sempre di più fino ad arrivare che sebbene riuscissi ad accendere la vespa e far qualche giretto (sempre con i soliti problemi) la strobo non si accende più. Per assurdo ho anche provato a posticipare tutto lo statore e ad anticiparlo tutto tanto per vedere se cambiava qualcosa...sempre uguale. Allora pensai si fosse rotta la strobo, la provo su una px e funziona egregiamente, pulita senza perdita di colpi. Ritorno sulla 50R e la strobo proprio non si accende più. Ricambio candela mettendo su quella di stamattina e la strobo ricomincia a funzionare e l'anticipo è circa a 26° ma sento sempre i soliti problemi, fumo dalla marmitta (come se non bruciasse bene) e ogni tanto il volano che con la strobo perde il colpo. Per stasera ci ho rinunciato però dovrei aver capito che si tratta di un problema elettrico della variabile flytech giusto? Quindi la flytech è composta da volano, statore, centralina, stabilizzatore e collegamenti elettrici. I collegamenti elettrici li escluderei dato che si accende e qualcosa va (a meno che non ci sia qualche falso contatto ma allora non saprei come verificarlo), il volano non credo possa essere, lo stabilizzatore 12V non credo (ma aspetto conferme), mi rimane statore e centralina. Ora chi mi consiglia che fare, come agire, dove agire? Purtroppo non ho un'accensione anche non variabile con cui provare e tagliare la testa al toro perchè ora ho il cono da 20 (a meno che lo statore del pk 4 poli anche se cono 19 sia compatibile con volano flytech....ma non credo proprio). Ho veramente bisogno dei vostri consigli...non ne posso più veramente, mai avuto tanti problemi su un motore.
  13. Domanda....e se fosse l'anticipo elettrico settato non correttamente? Ricordo ho una flytech da 1,6kg settata con strobo a 23°...dite che sia meglio anticiparla di più tipo 24° o 25°? Potrebbe cambiare qualcosa con la risposta borbottio in sottocoppia?
  14. Posto un video per farvi capire quel che provavo a spiegare anche se a dire il vero non rende l'idea. E' più evidente andando e\o tipo in rilascio o in discesa... E' come se borbottasse parecchio al primo quarto di acceleratore .... Se qualcuno ha qualche suggerimento.... https://youtu.be/AxBet-Y2Vuc