Vai al contenuto

heseb

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    1112
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    62

Contenuti inviati da heseb

  1. heseb

    Ciao a tutti, mi presento

    Ciao e benvenuto
  2. Ciao be’ sei hai i carter raccordati col vecchio gt, sei obbligato a raccordare il nuovo gt ai carter per quanto allo scarico, lo basetti e sistemi la testa, almeno puoi tornare indietro se non ti piace
  3. Ragazzi il tutto è nato alla macchinetta del caffè, che ascoltavo dei colleghi che fanno ( lo dico così perché non ricordo il termine) quelle discese pazzesche in montagna con bici da urlo e appunto parlavano di vari tipi di ammortizzatori idropneumatici e la loro reattività nei vari percorsi più o meno indicati veramente fantastici
  4. A opera finita, ovvero di giocare con le varie tarature, ho utilizzato il valore riportato sul manuale, che è il più indicato funziona veramente bene e le asperità stradali si sentono poco
  5. Il piccolo manuale fornito si può provare varie tarature che poi è il peso che va a influire sull’ammortizzatore
  6. Naturalmente serve la pompa per regolarlo a piacimento
  7. Un saluto a tutti condivido questo articolo per le ciccione , un bel ammortizzatore idropneumatico , per il momento all’anteriore
  8. Caspita dicendogli tutto questo gli hai tolto il divertimento di smonta e rimonta e accidenti vari no dai bella Adriano!
  9. heseb

    Presentazione

    Benvenuto Matteo
  10. Si Alberto, la poccia si monta ora ho messo un filtro più corto per dirti come va’ è ancora presto per il momento solo accensione su cavalletto
  11. Bene , sono arrivato alla conclusione del maledetto collettore si può montare sia un 35 che un 39 ho deciso di alzare un pochino il retro per dare più agio all’ escursione dell’ ammortizzatore
  12. provo anche questa,sempre se ci riesco
  13. Ciao Alberto poca roba come novità ovvero il vhsh 30 ci sta alla grande, anche in posizione retro, ma è dura col mikuni 35 , sempre verso retro ora ho anche un paio di curve in alluminio da saldare per facilitare l’esecuzione del collettore
  14. magari una notte d’inverno ci ragiono su come fare i collettori, ma ti garantisco nulla
  15. Si dai , che le fanno ancora le marmitte , officina tonazzo me l’ha ordinata il mese scorso per il video si va a fine mese, anche se l’ho già messa in moto ma ho costruito un pietoso collettore , sembra un sifone da cesso lo devo rifare
  16. Come scritto in prima riga ( faccio un motore tranquillo),non ci sono riuscito inizialmente mi dovevo fermare allo step del pacco nsr ,35 e con marmittina tranquilla ma un bel giorno in officina tonazzo mi hanno fatto vedere una THM da strip, ed è stato amore a prima vista e a questo punto perché non fare anche l’ammissione? ecco qua il motivo certo ora è un’altro tipo di motore con il pacco Honda e le boyesen si sente meno le lamelle rispetto alle originali ed è più pronto (reattivo) col 35 mikuni è un attimo a trovare la carburazione ideale dal mio punto di vista sono due contorni d’obbligo senza snaturare troppo impressioni di guida; è soggettiva, a me piace una erogazione tipica del cross , quindi da city con questo step li bruci i plasticoni il cambio è stato aggiornato sempre il cluster menzionato sopra la quarta da 36 e la primaria in DD Z62/23 a stecca si arriva a 127 e’ molto corta però attenzione se intraprendete questa strada bisogna alzare la vespa di molto Il gt l’ho immerso nella sabbia bagnata fino dove dovevo ricaricare non l’ho ricromato per lavorare il gt bisogna dotarsi di frese molto taglienti e anche quelle diamantate col nastro adesivo lo si mette in canna e si cerca di definire la luce da eseguire fatto questo con le frese diamantate si toglie la cromatura , il nastro serve per proteggere il resto della cromatura che deve rimanere integra questo è il lavoro più certisino da eseguire
  17. Il secondo step è già un po’ difficile lavorazione gt fresatura per montare il pacco lamellare al gt ricarica alluminio per mettere prigionieri di fissaggio pacco lamellare pacco lamellare Yamaha 250 , tassinari a 8 petali portapacco dal pieno espansione THM da strip decidere tra vhsb 39 o mikuni mtx 35
  18. Quindi in questa configurazione c’è il mikuni mtx 35 , pacco lamellare NSR e collettore dedicato
  19. Un saluto a tutti aficionados condivido due step, il primo è per tutti dato il suo pacco lamellare mi sembrava piccolo ho utilizzato un pacco NSR, montando le lamelle Boyesen naturalmente l’ho fatto stare nel portapacco malossi
  20. Il black box lo si fissa vicino al raddrizzatore E da lì parti col suo cavo in dotazione all’interno del telaio fino ad arrivare al manubrio Adesso non so su una small come ci si deve comportare, ma su un px , bisogna togliere il serbatoio e in fondo c’è il tunnel che è comunicante col manubrio
  21. Ciao Si esatto oltre a segnare la riserva, fa passare più benzina, e nient’altro Ho anch’io sia lo strumento che il rubinetto sipcooter, però montati su un px
  22. heseb

    Presentazione

    Benvenuto
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!