MJ71

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    91
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

MJ71 last won the day on November 15 2015

MJ71 had the most liked content!

Reputazione comunità

56 Excellent

Che riguarda MJ71

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Vespista dentro

Profile Information

  • Regione?
    Abbruzzo
  • Gender
  • Nome Reale
    Marcello

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2110 lo hanno visualizzato
  1. Ciao hars, sono d'accordo con te che su quel collettore ci vuole il 30 .anche perché è il suo diametro interno ( a saperlo prima avrei preso solo il collettore e non il complessivo malossi con il vhst 28). Quando lo acquistai ho fatto questa scelta per non montare un carburatore troppo grande e quindi limitare un po' i consumi però fino al 30 ci sarei arrivato. Mai dire mai ma sicuramente inizialmente sarà col 28. Non so se succede pure ad altri ma io non riesco a vedere il video che hai caricato, in due parole volevo chiederti come va questo gt e se sei rimasto soddisfatto
  2. Non ancora, ma sul foglietto malossi fa vedere che bisogna allargare un po' il foro.. vedremo
  3. Ciao harsh,bel progetto anche per me. Volevo solo dirti che usi il collettore aspirazione per il 25 phbl che è più piccolo e non il suo dedicato per il 28 che ho anch'io e che fra non molto monterò in un progetto simile al tuo. Come mai questa scelta. .
  4. ciao mi scuso per il disturbo...che tu sappia le fasce per dr 102 , andrebbero per un 102 polini? buona domenica

    1. MJ71

      MJ71

      Ciao,per essere sicuri bisognerebbe metterli a confronto.misurare altezza col calibro ,posizione del pallino (certi anno il verso con relativo scasso alle punte della fascia) e in ultimo inserirlo nel cilindro (solo la fascia) e misurare la tolleranza con spessimetro.se ricordo bene deve essere 0,3 max 0,5, misura che è bene farla nei diversi PMI, PMS, intermedio. Io anche ho comprato fasce dr d. 57 (costano meno)per ricambio polini d.57 ma li devo ancora mettere a confronto però penso che non ci dovrebbe essere problemi.

  5. Ciao Rudy, carter raccordati perfettamente a cilindro P&P quindi con scalini ( se togli scalini non puoi raccordare senza o riporti o stucco). Ripeto senza problemi quando già scritto cioè "albero tameni anticipato", " m1 come il mio con valvola originale non allargata".
  6. Ciao ,seguo interessato non tanto al progetto di per se ma a come lo sviluppi. Fai bene secondo me a farti un altro blocco e non smontare il polini ,visto che ti dava soddisfazioni
  7. Ciao. Come detto che non intento aprire i carter tranne sorprese,la configurazione interna ai carter e quindi quella che già c'è, descritta .cambierò solo la frizione per non rimetterci mano ,mi sento anch'io che andrà di più e sicuramente non reggerà avendo una normale 4 dischi . Riguardo m1 non trovo più il post che feci fine 2014 iniziò 2015 sui miei contenuti, fa niente .Li era tutto dettagliato con foto.squish settato come da consiglio zirri a 1.2 ,se ricordo bene. E fu l'unica cosa che non modificai durante la messa a punto.il phbl 24 feci prove dal 120 al 100, infine lasciai il 106 +prove spillo e min. L' accensione che mi sono dimenticato di scrivere è parmakit volano 1,5 kg cono 19. Un m1 come il mio con valvola originale non allargata ,24 e proma sinceramente non credo che vada molto più forte .Ne ho sentito diversi lamentarsi alcuni anche quì sul forum che è un cilindro che non va ,ripeto configurato come detto pocanzi. Quello di massimo arrivava a 120/125 di contachilometri se ricordo bene ma con valvola tolta completamente ,scalini tolti ,collettore lamellare grosso ,30 vhsc,m6 equivalente quasi ad un m3xc ( differenza di configurazione non da poco a mio parere).l'm1 il mio va bene così , mi ha dato è mi sta dando altro. Dal malossi invece mi aspetto di più ma non cerco il massimo che lui può dare perché punto anche sulla durata e affidabilità. Non è una vespa che ci devo fare le corse ma solo divertire. Del resto ,se voglio i cavalli con la C maiuscola ,qualcuno che mi ha seguito già sa che devo solo cambiare vespa. La marmitta mi piacerebbe un m3xc che non posso montare per via del cassetto, falc,lasciare la proma oppure vedremo. Il collettore MRT a vederlo mi sembra abbastanza storto e non so se può dare comunque problemi al foro .alla fine è quello che mi interessa ,cioè non modificare il telaio per adesso
  8. Ciao, quando smonto se non trovo giochi anomali all'albero (sono quasi sicuro che è a posto, a proposito per chi è curioso a suo tempo feci anche un post) non aprirò i carter ma mi limiterò solo a cambiare la frizione che a volte mi da impressione che già ora è quasi al limite con una pinasco 12 molle con mozzetto originale.ricapitolando la configurazione quindi sarà: Mhr alluminio assolutamente al cilindro altrimenti non a senso per me 28 vhst ( ho scoperto che non ha filtro benzina e lo monterò a parte ,passaggio Albero tameni anticipato 27/69 drt Frizione pinasco 12 molle che una volta l'avevo scartato ma ora invece lo voglio provare Cambio originale con crociera faio eco Marmitta che so benissimo fattore importantissimo ai fini di prestazione ma però io sono uno che tiene all'estetica e mi deve piacere come rimane montata ( giusto per raccontarla una appena uscì la m7 zirri la ordinai e appena mi arrivò la presentai sotto la vespa e per me era una cosa orrenda ,inguardabile non l'avrei montata neanche se regalata oltre al fatto che urtava anche sulla gomma e quindi la rimandai subito indietro).quindi devo ancora decidere . Tornando un attimo sul m1 d.60 al carter feci in fase di messa a punto tutti i controlli ( a h ,vi racconto:inizialmente non andava per niente ,motivo?..marmitta tappata internamente dal marmittaio che lo ha voluto per prendere le misure per fare il famoso collettore e me la rispedita tappata all'interno non so con che cosa.L'ho dovuta ricomprare) ;prove di variazione di anticipo dai 20 ai 25 gradi con strobo, prove di carburazione con diversi getti alla fine mi sono trovato con un motore che tutt'ora urla parecchio quando lo tiro ma tutto fumo e niente arrosto. mi convinsi che per farlo andare forte secondo me dovevo dargli da bere minimo 30 con lamellare aprendogli la valvola ( cosa per me da pazzi su una valvola sana carter vmb1m) ed espansione da vedere. Quindi bocciato. Girandoci cominciai ad apprezzarne i lati positivi motore lineare ,bassi consumi ,buona coppia, riprende subito,affidabilissimo. Mai un minimo cenno di raschiamento / grippaggio in situazione di full gas anche per diversi km. quando lo progettai lo volevo proprio così,che non mi doveva dare fastidio modificando il meno possibile anche perché mi piace fare parecchi km ,sicuramente con un po' più di potenza ma alla fine contento lo stesso. Spero che la stessa affidabilità me lo dia anche il malossi .motivi perché lo scelto?.,sembra che ha i travasi molto simili al zirri che raccordai perfettamente al carter senza bucare da nessuna parte., mai avuto malox quindi provarlo.,il 28 per non avere consumi alti e credo che sia giusto come carburatore . vi terrò informati grazie a tutti per i consigli che mi date
  9. Scusatemi stasera rispondo ,sto lavorando ogni tanto do solo un occhiata
  10. Mi correggo lo standard è 52, questo invece è 57
  11. Lo scarico misura 28 mm con interasse prigionieri standard di 57 .volendo anche secondo me si può lavorare un po. Questo poi anche in base alla marmitta che si vuole montare
  12. Ciao , e la stessa cosa che avevo pensato di fare anch'io
  13. Salve a tutti ,metto foto del malossi alluminio che ho acquistato già da 5 mesi in previsione di sostituire il mio m1 d60 (24 e proma) che nonostante non va una mazza (questo per come c'è lo configurato io e non mi va di parlare male) ha all' attivo ben 9800km e devo dire con tutta sincerità che non mi ha mai dato problemi, mai perso un solo colpo, consumi contenuti.sulla vespa ho eseguito solo manutenzione di pulizia filtro carburatore ,ganasce freni, candela,mai avuto problemi di aspirazione aria e 3 guasti (tutte per colpa di dissaldatura collettore maggiorato proma che mi ero fatto fare da un noto marmittaio di vespe che non farò nome,lavoro di m....).motore che finora non è mai sceso di prestazione (95 max faceva da nuovo e 95 fa ora con un discreta coppia) è motivo per il quale ancora mi decido a toglierlo. Anzi addirittura non ho voluto toccarlo neanche per sostituire la fascia elastica sua già in possesso non avvertendone il bisogno. questo è la mia esperienza zirri che ho voluto raccontare se non altro magari per fare un'idea ad altri. Tornando sul malossi se qualcuno ha qualche curiosità che posso fornire ( non mi chiedete però le fasi che lavora che non lo so) sono a disposizione oppure qualcuno che già lo ha testato e vuole raccontare la sua esperienza su questo gt ,forse ancora poco conosciuto qui sul forum ,ascoltiamo volentieri.
  14. Arrivato a questo punto può darsi che sono disponibili anche i carter ,se uno li ordinasse
  15. Ah ok ,rileggendo mi era sfuggita la parola soft. resta il fatto il mio consiglio che almeno i carter li prenderei anche in considerazione di un nuovo progetto più potente ,qualora non si rimanga soddisfatti .