saka87

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    437
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

saka87 last won the day on July 29

saka87 had the most liked content!

Reputazione comunità

156 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda saka87

  • Rango
    SuperCiclista

Contact Methods

  • Facebook
    http://www.facebook.com/sacha.modolo
  • Twitter
    https://twitter.com/SachaModolo
  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Appassionato di Vespa e voglia di imparare dagli utenti

Profile Information

  • Regione?
    Treviso
  • Gender
    Not Telling
  • Nome Reale
    Sacha Modolo

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

3163 lo hanno visualizzato
  1. Io ho saldato una striscia di ferro sopra il foro dell'ammortizzatore originale, in poche parole ho tolto il serbatoio e in corrispondenza del foro ho saldato tutta una striscia di ferro. Poi ho ripassato il foro originale e ho fatto un altro foro a 2 cm, in modo che la staffa sia collegata al telaio tramite 2 bulloni e non uno solo, e la striscia di ferro saldata l'ho fatta apposta in modo che tutta la zona sia più sicura. Poi ho creato una staffa simile a quella md peró con doppio triangolino e anche un pó più spessa in modo che non si pieghi e/o ceda neanche se ci sale un elefante.
  2. in bocca al lupo saka87

    Grazie!!!!! Inviato dal mio iPhone utilizzando ET3
  3. Grazie. Poi se vorrai scrivere anche la taratura min e max quando troverai una carburazione discreta mi faresti un piacere.
  4. Posso sapere la sigla dello spillo che usi? Grazie
  5. Forcella non accorciata? Mi sa che il rialzo da 34mm è corto, ti rimane il davanti più alto...
  6. Oddio ora non ricordo le misure esatte, avevo aggiunto mi pare 2 cm giusto per tenere la ruota alzata davanti appena.
  7. Allunghi il cavalletto saldandoci un tubo e rimetti i piedini in gomma e non si vede nulla....
  8. cafè racers

    Eh a me piacciono senza nulla, infatti sarei orientato più sul brat style. Essenziali...
  9. cafè racers

    Questo merita
  10. Sembrava strano anche a me ma avevo trovato una discussione su un forum tedesco in cui parlavano del 58x56 con 38 keihin e tutte le configurazioni erano da 160-170 e 40-45. Comunque si è quello che ho pensato anche io, evitiamo danni e usiamola sta vespa che il phsb va più che bene!
  11. Dovrei sapere come lavorano i vari circuiti del max e min. Lavorano come quelli del phsb? Non ho provato a carburarlo perchè ho paura a far danni, con il phsb avevo una base su cui partire leggendo i vari post e seguendo vari consigli ma con il keihin non saprei. Da ignorante ero partito con lo stesso max 190 invece chiama quasi 30 punti in meno. Ho vari spilli più grossi di cono che potrebbero smagrirmi i medi, ma poi come chiedevo lavora come il phsb? Cioè il getto max lavora solo a gas spalancato e il min serve per le medie aperture? Mi piacerebbe provarlo in modo migliore perchè veramente si sente la differenza in meglio....
  12. Risollevo il post. Per prima cosa ringrazio Urby Alberto Iena Denis Benelli tutti quelli che insomma ho rotto le palle chiedendo consigli e confronti. Finalmente ho risolto il buco di coppia, il murare a 10500 giri e carburazione. Avevo la centralina sp08 della parmakit e l'ho cambiata con quella normale, 24º e via. Ho portato lo squish a 1. Rapporti 25/72. La vespa andava bene ma a 10500-11000 giri murava come se fosse grassa, variavo il getto la candela diventava sempre più chiara ma nulla murava. Il problema era il filtro che a detta di Benelli su carburatori grossi "tappa" e non fa respirare bene, allora ho tolto il filtro e coperto il vano carburatore di spugna malossi (tolta per mettere il filtro al carburatore per mia sicurezza) e finalmente ha cominciato a girare come si deve. Ora da me ci sono 15-16-17º e con phsb 38 sono così: 190 max dq272 52 min cd1 Galleggianti separati da 3,5g Spillo k24 seconda tacca Valvola gas 50 Vite aria 1 giro. Cosi è perfetta tartaglia giusto un po di min ma meglio così. Ho provato anche un keihin pwk38 162 max e 42 min, grassa di min ma non son stato la tanto a carburare ero curioso. Rispetto al phsb era più cattivo, a "culometro" sembra che vada un pelo di più, dovrei affinare di piu la carburazione ma non avevo più voglia volevo guidare e basta. Prossimo step con l'aiuto di iena sarebbe la vering con una curva fatta bene, ora ci penso perchè sinceramente adesso cosi va bene e tanto.
  13. Eh beh quello si... Ma sono motori totalmente diversi... Lambretta è tutta forza, infatti uso la lambretta per i viaggi, la vespa con il 58x56 per divertirmi.Ma conosco gente con lambrette che vengono su di coppia, anche la mia in 2ª se gli dai un colpetto viene su, ma "l'impennata" è relativa, è il bello della guida che bisogna guardare secondo me. La vespa è la mia prima passione, ma dopo aver guidato il mio dl per la prima volta ho fatto fatica a riprendere la vespa, mi da più sicurezza.
  14. Ora io non conosco le rapportature dei cambi lambretta ma io ho i rapporti originali dl 150 con 4ª corta drt, ho un imola lamellare 186 rivisto con 30 e espansione su misura... Ho un pignone da 20 con corona 47. Faccio i 125 kmh più o meno e in 1ª e 2ª ha una ripresa da paura. 3ª anche sottocoppia prende benissimo da 2000giri accelleri e prende non si impianta.
  15. Io sinceramente mi trovo bene... Non è come una frenata di una forca dello zip per fare il paragone ma il suo lavoro lo fa, sempre meglio del tamburo lo trovo. Il mio disco è dritto sinceramente non vibra ed è modulare come frenata, insomma in parole povere la modifica è molto più facile che su vespa e mi son trovato benissimo. Una cosa che non capisco leggendo varie discussioni su lambretta tipo questa e un altra sempre qua è sui rapporti, dite che avete rapporti lunghi, mi sa che sono fuori dal coro. Strava? Eh bo l ho fatto anni fa ma non ho mai caricato file