Vai al contenuto

Gano 80

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    2663
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    57

Gano 80 ha vinto l'ultimo giorno in 2 Gennaio

Gano 80 ha il contenuto che piace di più!

3 che ti seguono
 
   
Che riguarda Gano 80
 
 
  • Compleanno 09/08/1980
 

Profile Information

  • Regione?
    Colline Toscane
Informazioni contatto
 
   
Ospiti che hanno visualizzato il profilo
 
 
9080 lo hanno visualizzato
 

Gano 80's Achievements

Enthusiast

Enthusiast (6/14)

  • Conversation Starter Rare
  • Dedicated Rare
  • Very Popular Rare
  • First Post Rare
  • Posting Machine Rare

Recent Badges

1,8k

Reputazione comunità

  1. Senza nulla togliere alla asportec o weicon o che sia, a me non sono mai piaciute ste stuccatone..
  2. Si, che ognuno mette il prezzo che gli pare. Sicuramente è roba buona, ma io giro su un 200 rifasato con una classica falc delle prime che produceva da anni e costa meno della metà di quella che hai citato te. Sul 180 falc ho una Fabbri Endurance, pagata mi pare sui 120 non ricordo, è sempre lì tranquilla e beata.
  3. Personalmente io investirei di più sulla frizione, e la accensione VMC non l ho mai provata ma molti utenti hanno riscontrato problemi, anche se le ultime penso abbiano risolto. Bisogna vedere che upgrade futuri hai in mente, magari se hai pretese tutto sommato tranquille queste due cose le puoi riutilizzare.
  4. No spiacevoli, ma se non sai cosa vuoi ottenere e non hai mai provato il gt nella sua configurazione che se si ha già pensare ad un aumento di corsa? Alberi ci sono i falc, Zani, e altri marchi .. io mi trovo benissimo con Falc, ma ho usato un Fabbri in c 60 sul mio 250 ed è un ottimo albero.
  5. L albero RMS un elle fatto bene lo gira tre volte. Poi sarebbe più indicato un albero a spalle piene su un lamellare al gt. Sopra certe potenze è meglio investire sulla albero. La Frizza Polini forse terrebbe, la marmitta secondo me sarebbe piccola, il carbu se vuoi fare roba inCazzata io andrei su altri diametri.. il resto da vedere ..
  6. Bravo per il libro😉 Sul recuperare, lo hai provato quel motore? Perché credo ne abbia già abbastanza di suo, con un aumento di corsa modifichi dei parametri che magari poi non ti soddisfano, su un gt del genere. Recuperare dove secondo te?
  7. Ciao, hai un po' studiato il librettino?😉 Motivi del voler cambiare corsa a un gt del genere?
  8. Lamellare al gt dipende, da rivedere il foro telaio ci sta.
  9. Valvola se quattrini m1 d 56 o 60 oppure m1b con booster allo scarico, 56 qualche giro in più, 60 più schiena sotto. Per l' m1 d60 non si deve nemmeno barenare i carter nell' imbocco .
  10. Bene, inizi a prendere confidenza, ti vedo motivato, quindi avanti. Hai visto qualche gt che ti piace? Occhio che se con ampio basamento minimo il parapolvere va tagliato e ci starebbe bene una spianata prima di raccordare.
  11. Bel grafico, quelle fasi suonano strane visto il range ridotto della proma , ma bel risultato.
  12. Cavolo 20 CV col ghisa e la proma? A quanti giri il picco? Fasature basse, visto la marma..o no?
  13. D60 è 144, sennò c'è da 56 che è 125 , m1elle quattrini
  14. Se non hai esperienza penso che lamellare ti venga molto più facile..
  15. Come dice Claudio prima ipotesi, se invece un bel lamellare al cilindro con meno di 3000 neuri dovrebbe uscirvi un bell m1l d60 con carter sip o quattrini, con una 27 69 con parastrappi rinforzati, un cluster con quarta da 20, una crociera Faio o falc o simili ,la sua marmitta m3xc ,una accensione di tipo variabile a scelta se si gira su strada che abbia le luci, Un bel vhsb 34 o similari, una frizione di tipo quattrini, o falc, o fabbri o simili che regga circa 25 CV, un albero serio che duri e minuteria varia .Ne viene fuori un bel mostriciattolo divertente.
×
  • Crea nuovo...