Vai al contenuto

marco007

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    1166
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    3

messaggi inviate da marco007


  1. Si, il motore sarà un C3 girato con albero spalla 17mm in biella 105 con bilanciatura nuova,un collettore aspirazione che per il momento è in studio...Carburatore 39.

    Cilindro traversinato D57 rivisto in tutto,anch'esso x il momento ci sto lavorando,testata ex novo, rapportatura x 200mt cambio nuovo 1^extralunga,2^originale 3^corta e 4^corta. modulo elven.accoppiata ad accensione Parmakit variabile e ventola di nuovo disegno.

    Marmitta da giri fatta su mie specifiche.

    Complimenti Cico... ! Bellissima gamma di componenti... ! L'espansione mi piace.... Roba fuori dagli schemi... Mi ricorda tanto, in termini di dimensioni, quella di alcuni kart valvola rotante... Permette di spingersi ben oltre gli standard.... Dovrebbe girare altissimo e forte.... Complimenti!

    Carter Piaggio senza riporti in c3 giusto?


  2. Il valvola funziona in modo ottimale solo nel range di giri nel quale il motore è "ottimizzato".... Le lamelle in gran parte anche... Ma avendo uno spostamento dei tempi di riempimento sopperisce meglio ai "periodi di carestia".... Con valvola standard.... Un OTTIMO aspirato al cilindro la spunta..... Ipotizzando un confronto alla pari! Il discorso rapportatura ha mille variabili.... Ma con terza e quarta così ravvicinate la campana da 69 denti.... A meno di particolari esigenze non è proprio un azzardo.... ! Poi... Ovviamente andrà considerato l'insieme del motore e la destinazione d'uso! ;-) poi è normale.... Se giri con 200 di scarico e 85 di ritardo parti direttamente da una 72 denti.... Ma nel tuo caso.... Ci potrebbe stare!!!


  3. Ciao Francesco... Premetto che non voglio peccare di presunzione nè tantomeno fare il giustiziere di turno! Secondo te, ha un senso montare una termica con fasi stellari e addirittura traversinata con una padella o siluro? Per quanto migliorata possa essere.... A questo punto monta una termica adeguata al contorno come un Polini evo o comunque di vocazione più tranquilla e ottieni un risultato migliore.... Sia in termini prestazionali che in termini di affidabilità e fruibilità..... ! Per il resto delle domande..... Prendi uno Speed calc e fai due calcoli, cercando di ipotizzare a quanti rpm puoi arrivare.... Difficilmente puoi trovare riscontri.... Non penso siano in molti a montare termiche simili con la marmitta originale! Consiglio: o monti una rapportatura adeguata con relativa espansione SERIA... Oppure cambia termica.... !! ;-) poi.... Si è liberi di fare ciò che si vuole... Ci mancherebbe! È solo che ultimamente noto questa tendenza su et3... A momenti si vedono falc 58*56 con la padella!


  4. Sezione sbagliata... Si parla di corsa lunga qui.... Per quanto riguarda il post la configurazione è molto approssimativa.... Elencala bene... i rapporti almeno! (originali possono essere tanti visto che non hai specificato il modello di Vespa)...! Inoltre da un piccolo Dr ( presumo sia un 85cc) con shb 16... 75 km/h sono già buoni e per avere prestazioni superiori passa direttamente ad una cubatura più abbondante.... A limite, mantenendo la stessa termica... anticipa l'albero, monta un carburatore più generoso, raccorda i carter... Andare oltre non so fino a che punto conviene in rapporto benefici/prezzi!


  5. Con i vecchi ghisa è fattibile.... Polini, Dr e Piaggio in primis.... Avendo fasature abbastanza basse anche con aumento di corsa rimangono accettabili al fine... E non ci stanno problemi particolari nella realizzazione... Salvo qualche adattamento dei componenti meccanici di rito ... ! Con le nuove termine non so dirti... Hanno filosofie costruttive ben differenti e si rischia magari di avere un risultato contrario da quello sperato!

    • Like 1

  6. Mi era sfuggito questo Topic in tutto questo periodo di assenza.... rimedio subito....  :-D

     

     

    - GT 130 polini ghisa 7T, spessore da 1mm sotto il cilindro, testa centrata ed incassata con squish a 1.2 mm... il resto immacolato.

    - Albero motore DRT c53.

    - Carter V5X1M raccordati al cilindro e con valvola eliminata.

    - Lamellare polini con shb 19.

    - Accensione piaggio 6 poli con volano da 1.6kg.

    - 28/69 bilanciata.

    - Frizione normalissima 7 dischi come da manuale con molla Polini.

    - Crocera DRT Rinforzata

    - Marmitta polini banana.

     

    Semplice, Affidabile, Duraturo, Economico, Eterno. 

     

    :-D  :-D  :-D  :-D  :-D

     

    il Valvola preferisco ometterlo.... cambia vestiti repentinamente!  :WA  :WA  :WA


  7. Dipende appunto dalla destinazione d'uso che il motore avrà... La 24/72 è troppo corta nelle prime marce per i miei gusti su un motore del genere... rimane sempre il problema della cattiva spaziatura del cambio inoltre... il quartino leggero... Tipo cluster 10-14-18-20 aiuta nella sua semplicità e ti aiuta tantissimo a sfruttare meglio il motore... Io dico campana da 69 denti e cluster con quartino.... Soluzione semplice ed efficace su motori tranquilli come il tuo... ! 25/69 e quartino e dovresti essere ok considerando il tutto... Poi... Con i vari pignoni se non dovesse piacerti risolvi rapidamente...

     

    Questione Fase... Concentrati più che altro sul rendere efficiente al massimo il complesso di aspirazione... Il che è per certi versi molto più importante dell'ampiezza in sé... Apri la valvola 5° gradi prima della chiusura dei travasi e chiudila intorno ai 65-70 gradi ... Poi provandola ti regolerai... Tieni conto del complesso... Hai un 28, una Simonini ed un contorno non racing ;-)

     

    Per il discorso GT: basetta da 2 mm sotto (ed hai già buone fasi con il vantaggio di scoprire le luci al PMI), togli gli scalini alla base del cilindro adeguando camicia e pistone, ritocca la luce di scarico e centra bene la testa mantenendo lo squish a 1 mm giusto...

     

    Così facendo hai già una buona base dalla quale eventualmente partire per altri step! Per altre info basta cercare "130 Polini" e troverai decine e decine di ottime configurazioni su questo cilindro....

     

    Buon lavoro!


  8. Ciao... Non è sicuramente il massimo tra le espansioni in commercio e fossi in te darei un'occhiatina a qualcosa di più funzionale e ugualmente economico... Valuta bene questa ipotesi!

    Se invece vuoi montarla:

     

    130 Polini con soliti scalini di base eliminati, basetta da 2 mm, sq ad 1 mm e soliti lavoretti di cui ormai il forum è zeppo....

     

    Valvola allungata a maggior ragione se si tratta di Carter special e ben raccordata al collettore.... Famosa Fase inizia incrociando di una buona manciata di gradi e porta il ritardo a 70°...

     

    Con i 24-72 non serve affatto quarta corta a meno di particolare esigenze... se riesci vai di 25/69 e quartino leggero per una migliore sfruttabilità....

     

    Buon lavoro!


  9. Ci dovrebbero essere un pò di discussioni sui cilindri c43 montati in corsa 51.... ne ricordo nitidamente una di Vespalucone e un'altra di Gary.... Armati di goniometro, un albero corsa 51 con biella 87, un cilindro idoneo al progetto.... un diametro 50 è preferibile ai 55 secondo me.... e tanta, tantissima pazienza nel leggere e rimediare fasi di travaso di 140-150 gradi..... il problema è..... ne vale la pena? non credere che di montare in sella ad un mostro pur avendo 121 cc.... guardando la travaseria di un corsa corta 102 ti rendi subito conto del perchè.... 

     

    se puoi e non è proprio una voglia "sperimentale" i corsa corta mettili pure sullo scaffale..... ;)


  10. - Dei carter a 150 euro non sempre si trovano soprattutto quelli marchiati et3 o primavera e comunque dobbiamo pensare ai vespisti in generale, non solo alla propria zona

     

    - Le sedi dei cuscinetti, anche se fuori di poco, vogliono sistemate e mediamente si spende 50 euro a sede

     

    - Gli alberi di falc montano di sicuro su questo carter  visto che sono sempre stati anche su quelli Piaggio e  quindi non vi è problema

     

    - Per la valvola mi ero inteso che si può sempre togliere e usare un collettore anche economico e senza tanti sbattimenti

     

    - le lavorazioni lato accensione sembrano circa le originali e si possono mettere le solite accensioni Piaggio o Parmakit ecc..

     

    - Parere personale (che non centra con la discussione quindi apro e chiudo la parentesi) : spendere 460 euro anche per mettere un DR non lo vedo un problema, io su un DR monto l'albero motore Falc.

    Chiudi il blocco una volta sola e lo torni ad aprire a 20000 km.

    C'è gente che risparmia da una parte poi vuoi che parte un paraolio, un cuscinetto o altro e deve aprire il banco con relativa perdita di tempo, di soldi per mettere cuscinetti,paraoli e guarnizioni nuove, fili cambio ecc. Non so quanto valga la pena.

     

    Concordo in pieno con Bergo.... a 460€ porti a casa un carter nuovo.... molte volte per acquistare un paio di carter v5a1m, vma1m o ET3 se ne partono 150€ se si è fortunati..... e magari hai un paio di carter apparentemente buoni solo perchè puliti e verniciati con una bomboletta color alluminio..... e in realtà li ritrovi con sedi dei cuscinetti KO, valvola non rigata ( se si è fortunati ) ma magari talmente usurata che appena accendi il motore ti sembra di aver sotto 360° di aspirazione e tanti altri difetti..... in ottica di fare un motore di un certo livello..... prendiamo ad esempio un turistico con M1 d60 o un polini evo... preferisco non risparmiare proprio su queste componenti... non vorrei spendere 700€ per buttarli nel cesso perchè magari i carter eran KO.....

     

    quindi dico.... se non trovo carter come colui_il_quale comanda.... preferisco spenderli quei soldi! in fin dei conti se fate un giro su internet .... qualche carter nuovo PK si aggira QUASI su quelle cifre, centone più centone meno.... ai quali vanno aggiunte le spese di eventuali lavorazioni.... più spedizioni per chi non può farsele da sè.... 

     

    acquistate un carter mal messo a 100€ e vedete quanto si spende tra riparazione valvola, sedi e una spianatina al basamento..... ;)

    • Like 4

  11. Bene... ! L' RMS di certo non è un albero falc..... non a caso c'è una differenza di prezzo notevole..... ma il suo lavoro lo fa discretamente (se opportunamente rivisto da mani esperte) su una termica ghisa non esageratamente spinta.... ! non dimentichiamoci che fino a qualche tempo fa su motori ben pepati si girava con mazzucchelli, piaggio, e compagnia bella! molte volte vedo  cambi da moto gp su motori turistici o comunque da tranquillo utilizzo giornaliero, alberi da 500€ su motori da 15 cavalli, crociere e parastrappi rinforzati su motori ET3 e magari frizioni doppie molle su motori primavera..... per carità, chi vuole investirci uno stipendio per cavar fuori poco faccia pure..... ma ultimamente si esagera.....! chiuso questo discorso aspetta che ti arrivi e riguardalo per bene e vedrai che non darà tanti problemi.... paradossalmente ho rotto 2 mazzucchelli supercompetizione e 1 anticipato normale e nessun RMS o PIAGGIO rivisto....!

     

    Per la corciera va bene anche una piaggio se ben messa..... anzi..... se il cambio è ok e non ti crea problemi l'albero pk delle marce ..... monta tutto il cambio, avendo cura di controllarlo scrupolosamente.... battute ingranaggi, tolleranze ecc..... 

    • Like 1

  12. I carter con la valvola buona mettili da parte ovviamente...... :-) comprane un paio con la valvola andata..... Con meno di un centone un paio di carter pk con valvola fuori usi li trovi....! Oppure potresti optare per farlo a valvola.... Ma il discorso dal mio punto di vista diventa più complesso..... La Faio è ottima..... Anche in versione economica è un buon prodotto! Dimenticavo... Di RMS ne ho usato moltissimi..... Ma vanno rivisti su motori punzecchiato..... Altrimenti si aprono subito subito..... In via economica lo bilanci per bene, dopo aver eventualmente tappato gli spazi dell'albero che son d considerarsi nocivi, e in ultimo.... Anche se a molti non piace..... Una bella saldata allo spinotto e via! ;-)

    • Like 1

  13. Grazie marcogas.. Si sto già cambiando idea ma non passo a un polini normale con 24 e proma.. Sempre qualcosa di più spinto ;)

     

    Ottimo.....  ;-)

     

    senza complicarti la vita (se non ne hai voglia), senza spendere una valanga di soldi (se vuoi risparmiarci qualche centone) e rimanendo su una termica ghisa, ribadisco:

     

    130 polini alzato di 2mm (così le luci di travaso al PMI te le ritrovi belle aperte), travasi di base aperti e porta lo scarico sul 65% cordale dando una pelatina anche in altezza verificando di essere intorno i 187°-188°

     

    un phbh 28 per 2 tempi (facile da settare ed economico) su collettore lamellare di marziali

     

    una 22/63 che su questa configurazione è azzecata o una 25/72 che è lo stesso rapporto ma puoi cambiare i pignoni (se non vuoi spendere soldi in cluster e ingranaggi vari)

     

    albero... un buon ETS bilanciato e con spinotto saldato 

     

    raccorda bene i carter

     

    un accensione hp 6 poli con volano da 1kg

     

    marmitta di marziali e un setting meticoloso.

     

    e hai un motore sul quale puoi sbizzarrirti su ulteriori step di elaborazione, impari e soprattutto se ben fatto dice la sua..... magari non avrà 25cv..... ma neanche 8-9 come quello attuale.......  ;-)

    Ottimo.....  ;-)

     

    senza complicarti la vita (se non ne hai voglia), senza spendere una valanga di soldi (se vuoi risparmiarci qualche centone) e rimanendo su una termica ghisa, ribadisco:

     

    130 polini alzato di 2mm (così le luci di travaso al PMI te le ritrovi belle aperte), travasi di base aperti e porta lo scarico sul 65% cordale dando una pelatina anche in altezza verificando di essere intorno i 187°-188°

     

    un phbh 28 per 2 tempi (facile da settare ed economico) su collettore lamellare di marziali

     

    una 22/63 che su questa configurazione è azzecata o una 25/72 che è lo stesso rapporto ma puoi cambiare i pignoni (se non vuoi spendere soldi in cluster e ingranaggi vari)

     

    albero... un buon ETS bilanciato e con spinotto saldato 

     

    raccorda bene i carter

     

    un accensione hp 6 poli con volano da 1kg

     

    marmitta di marziali e un setting meticoloso.

     

    e hai un motore sul quale puoi sbizzarrirti su ulteriori step di elaborazione, impari e soprattutto se ben fatto dice la sua..... magari non avrà 25cv..... ma neanche 8-9 come quello attuale.......  ;-)

    Dimenticavo..... e non ci spendi due stipendi visto che componenti di alto calibro per il momento ti consiglio di evitarle.....  :-D  Buon lavoro!

    • Like 1

  14. ciao ragazzi, sto cercando idee su come fare un polini rifasato, ho già dato un occhiata al forum ma non c'è niente come la mia idea.. ovviamente per adesso sto decidendo cosa comprare e come farlo, poi quest'inverno che non userò tanto la vespa la smonterò e inizierò i lavori ;)

    allora:

    130 polini con travasi di base aperti, spianato 2 mm sopra e 3 sotto, scarico al 68 % portato a 32 mm all'esterno con fasi 125di travaso e 185 di scarico

    testa evo

    campana 27/69.. meglio quelle mav complete o una da 30 euro più un parastrappi buono?

    cluster 3 4 corta (marca?)

    corciera faio, falc o mav?

    marmitta.. thm, mrt o m3xc?

    albero: un c 20 anticipato.. consigliatemi voi. carter spianati di 1 mm con basetta 6 mm, travasi lavorati e valvola allungata

    accensione polini c20

    frizione 4 dischi con primo e ultimo disco spianati e molla poini/malossi.

    come vedete ho parecchi dubbi, i lavori di apertura travasi li farò fare a persone più esperte.. ho già provato con un 75 dr grippato a lavorarlo ( con lime), è venuto bene ma non vorrei rischiare. dite pure la vostra; quali componenti cambiereste ecc.. :)

    Ciao Gabri, non volermene, ma la penso anche io come Gian e Braga...... PROBABILMENTE è il caso che tu faccia ancora un pò di esperienza prima di passare ad un tale livello di elaborazione! Per trarre benefici e cercare di capirci effettivamente qualcosa, procedere per step è forse la scelta più saggia e consona... Premesso che ciò che effettivamente ti interessa è capirci qualcosa, e, magari cavare fuori il top da una elaborazione simile! non è proprio semplice ed intuitivo andar forte con una M3XC e un polini... specialmente a valvola!

     

    se invece di capire non te ne importa molto e starai pensando leggendo: "che palle questi......" :-D fai così:

     

    il tuo 130 polini rifasato come hai fatto con una pelatina allo scarico e travasi alla base aperti ( ma con la spianatura si apron da soli )

    un albero pinasco cono 20 (rapporto qualità prezzo ottimo) o meglio un ETS con una bella bilanciata e una saldatina allo spinotto (sul sito ci stanno tante persone brave per farlo)

    un phbh 28 o 30 con collettore lamellare dei fratelli Marziali ( splendido oggetto )

    una 24/72, o una 27/69 con 3^ e 4^ corte

    l'espansione di Marziali

    una rivisitata ai carter... Un ottimo setting!

     

    hai già un motore divertente !! :-D

    • Like 1
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!