nico86

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    91
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da nico86

  1. Ciao a tutti voi, finalmente dopo anni di sole letture mi sono deciso ad aprire una discussione con l'intento di condivedere e ricevere consigli sul motore semi serio (certamente non potente e non come gli ultimi due fatti alla azdican) che mi sto accingendo a fare per la mia futura compagna di viaggi. Un et3 posseduta da uno zio (azzone) che nel 2000 per non pagare bolli a deciso di dar dentro le targhe e demolirla per uso aree private. Restauro concluso e iscrizione fmi dopo mille tribolazioni avvenuta con successo... ora che la strada DOVREBBE essere in discesa e aver valutato che il motore et3 originale non puó scorazzare 160kg in allegria, eccomi qua: sono nelle vostre mani. Il motore in linea di massima sarà: - Carter pk xl 3 fori (in deposito) - 130 polini (in deposito) - Albero ets con spinotto saldato preso da Benelli (in deposito) - Collettore 24 valvola (in deposito) - 24 phbl e filtro e13 malossi inclinato (da comprare) - Proma con spillo spostato e aumentato di diametro più silenziatore (in deposito) - Collettore maggiorato proma-giannelli (da valutare) - 27/69 modificabile con pignoncino (assolutamente pignoni crimaz conici devo vedere se prendere anche l'ingranaggio suo) - Cambio 4 marce originali (in deposito, ma con crocera da sostituire mentre ho già vari spessori per metterlo in tolleranza vedremmo se mi potrà andare bene qualcosa) - Cluster (da comprare, assolutamente MAV con terza da 17 e quarta da 20, dubbio sulla scelta: millerighe o calettato?) - Frizione (ho una quattro dischi normale che avevo sull'M1 e teneva, vorrei rimanere su qualcosa di semplice con magari lo spingidisco su cuscinetto ((crimaz easy)) ma tutto si vedrà in base al tipo di mozzetto che andró a scegliere) - Eventuale carterino hp (da comprare) - Cestello frizione (booo non ho idee a riguardo) - Statore et3 con volano V da 1.6 (volano da prendere, statore magari posso usare quello che ho già) Mi sembra tutto. Questo motore non ho voglia di farlo di fretta e vorrei puntare su componenti durevoli a costo di prendere una cosa al mese! Vi illustro come stó procedendo: Cilindro con spine di centraggio (e qui voglio sapere cosa ne pensate) travasi lavorati, luce di scarico alzata forse un pelo troppo per recuperare i mezzi danni fatti da qualche sciacallo. Fasi: - travasi principali 115' (in linea con altre misurazioni fatte fa vari utenti) - scarico 184' misurata più e più volte e siamo lì -Larghezza scarico misura sia cordale che piana, fatto una controprova con una formula trovata sul forum postata da Mekenzi e ci siamo Per ora mi fermo qua che non sento più la mano.. ringazio tutti quelli che mi vorranno aiutare
  2. Con una base sul calibro,metti in battutta sull'ingranaggio e poi spostandolo,sul dente crociera
  3. TELAIO - Sabbiatura e Verniciatura

    Vuoi fagli vedere la collezzione di cilindri che hai in cameretta??
  4. Preso la crociera e sistemato il cambio alla meno peggio.. Crociera Faio eco,alberino pk,ingranaggi originali. Per metterlo in tolleranza ho utilizzato come riferimento la battuta dei denti crociera che misurano 4.2mm sui ingranaggi di seconda e terza marcia che invece hanno 4mm di spessore.ho fatto in modo che spessorando sotto sporgesse di circa un decimo per ognuno dei due ingranaggi (cose già dette lo só ma non fanno mai male). Per chiuderlo come detto sopra ho messo uno spessore sotto da 1.1mm e sopra da 1.2mm,per controllare il gioco ho usato vari spessori a calare fino quando quelli da 0.1mm sono entrati tra seger e spessore,anche se con un pó di interferenza.quelli da 0.05 entrano liberi
  5. . Ciao,io ho il mozzetto calettato,sai per caso se tra quest'ultimo e il dado autobloccante ci va una rondella??grazie
  6. TELAIO - Sabbiatura e Verniciatura

    Ohi,avevo cominciato anchio con lo sverniciatore ma...santa pazienza!!! Mck non mi lascia inviarti mp se non ti dispiace chiedo il tuo numero a Chiara e ti scrivo li..
  7. TELAIO - Sabbiatura e Verniciatura

    Ciao Mck, il procedimento di quelle che ho fatto io rispecchia i post precendenti..dopo aver smontato tutto pulire il telaio meglio possibile da eventuale morchia fango ecc ecc,tappare zona sterzo e via a sabbiare (se ti serve ti posso girare il contatto di quello che la fatta a me che ha detta di Gjovanin di Pinçan,alà fat un biel lavor),non so se sia da dar su il primer subito o cosa ma i listelli sì e meglio sagomarli subito,partendo dalla parte dietro avanzi cercando di tirarli bene fissandoli man mano con dei bulloncini suo fori esistenti,lascia le guaine vecchie così le utilizzi come guida.il bordo scudo è stato messo senza nessun tipo di pre sagomatura.
  8. Una cosa riguardo al volano hp su statore et3,da quello che ho letto anche qui sul forum è un abbinamento che il più delle volte causa problemi,quello più consolidato rimane con il volano vespa v e ha un peso che meglio si addice ad un utilizzo turistico (1.6-1.8 kg, anchio penso di scegliere questa soluzione).ciao
  9. molto probabilmente se è rovinato il cilindretto è anche rovinato il foro nei carter,per fare un lavoro completo dovresti rimboccolare anche quello,almeno io ho fatto così.ciao
  10. Buon 2017

    Auguroni vespisti!!!
  11. Questa perdita di potenza in basso potrebbe essere anche causata da un'altezza di squish non più ottimale.. Nel vecchio 102 che avevo 5 decimi in meno mi avevano "cambiato" il motore
  12. Prima di sentire l'odore mi miscela combusta uscire dallo scarico di questo motore il percorso è lungo
  13. Come idea non è affatto male,risparmieri un pó di soldini,ma la campana di Crimaz...mi piace troppo
  14. Et voilà la valvolina eccola quà!!! Ci sono???? La sabbiatura fa vedere proprio ogni imperfezione miseriaccia.. Allora per chiudere mi mancano da comprare SOLO: crociera, testa, campana, primaria, carburatore, cuscinetti, guarnizioni, qualche dado, mastice, per ultimo lascio il collettore maggiorato.. come primaria ero orientato su una 27/69 con campana Crimaz, non che serva una roba del genere per tale motore ,ma preferisco mettere le mani avanti per un futuro che chissà non mi venga voglia di qualcosina più performante (stesso discorso che ho fatto per il cluster), mal che vada credo possa durare una vita su un motore del genere. Il mio dubbio è: ma una cosa del genere con così poca potenza para o non para????? Nel senso, lavora in maniera ottimale o avrebbe molle troppo dure che sarebbe come avere una campana senza parastrappi?? Le molle originali ci starebbero??? Per chi è interessato e non lo sapesse, ho sentito Simone Mav.sp per il discorso di quella quarta da 20 e mi ha spiegato che quei segni non sono di usura ma dell'utensile che va leggeremente a tallonare quando crea il dente quindi tutto ok!!! Buona lì!
  15. Che stile,Fichissimo!!!
  16. Ecco fatto!!! Meglio di prima è di sicuro non só se basti, ma non avrei intenzione di spingermi oltre Non cambierà niente, ma ho anche smussato un po' quel affare, mi da fastidio vederlo li davanti a rompere le balis alla miscela, fosse per me gli darei ancora di fresino, che dite???
  17. campana con 130

    Scusate se mi intrometto,ma qualcuno ha mai acquistato dal ragazzo del link di subito???è affidabile??
  18. Che la quarta da 20 su z46 non é il massimo ok, che il salto con un 18-20 è bello marcato ok,ma il salto tra 17-20 è minore rispetto al 18-22. questo mettendo i dati sul gearcalc tenendo per tutte le marce il numero di giri uguale,poi effettivamente non ho alba di come tutti questi numeri vadano realmente a influire su strada...