Vai al contenuto

Iceman.83

$ SupporterM
  • Conteggio contenuto

    778
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    5

Contenuti inviati da Iceman.83

  1. Facendo due calcoli ho notato che le misure di anticipo riportate sul libretto Polini non sono esatte. Tutte le misure infatti sono riferite ad alberi con corsa 51 mm. Nel caso specifico dei cilindri corsa corta è riportato un valore di anticipo di 1,4 mm corrispondenti a 17°, ma tale valore è errato in quanto con alberi corsa 43 mm il valore esatto per avere l'anticipo a 1,4 mm è di 19°, più precisamente 18.64°. Considerando un anticipo di 17° con un albero corsa 43 mm l'anticipo sarebbe di soli 1,17 mm. La misura per il 130, ovvero 1,3 mm corrispondenti a 16° (16,37°) invece è esatta.
  2. Sì è esattamente quella che ho montato alla mia ex con il 102, ma fa troppo casino!!!
  3. Confronto fra rapportatura originale con 24-72 e la mia rapportatura:
  4. La montai sulla PK N della mia ex con 102 Polini, 24/72, anticipato Mazzucchelli e SHBC 19-19... Non è malvagia, per un motore tranquillo non va male, ma fa un baccano infernale...
  5. Quindi se ne prendo una per Special è normale come tutte quelle che ho sempre avuto? La foto l'ho trovata sulla baia ed era per Special... Cercherò altri venditori...
  6. Le nuove Polini a banana hanno la parte superiore, quella più vicina al collettore, schiacciata, probabilmente per non farle strusciare contro la pancia... A parte che a me non è mai successo e comunque dopo 40 anni che le producono se ne accorgono??? Vabbè... Comunque... Cambia qualcosa dalle vecchie? Sono meno performanti?
  7. Non ho dubbi che ci siano mezzi meno barbari, è un metodo radicale ma soprattutto veloce!
  8. Al cilindro non ho fatto niente, ho solo ritoccato leggermente i travasi alla base. Il cilindro è l'ultimo modello, quello con la testa racing, una volta controllato lo squisch lo monterò così com'è, allargherò un pelo e luciderò lo scarico senza fare altro.
  9. Forse a qualcuno può interessare, questo è il metodo con cui tolgo il cuscinetto del cluster e la gabbia a rulli dell'albero del cambio. E' un metodo poco ortodosso ma funzionale!
  10. La rapportatura deriva dal fatto che è un cambio che ho già, Il fatto di tirare anche la 4a originale dipende esclusivamente dal rapporto primario montato e comunque a parità di rapporto finale una 3a ed una 4a corta rendono il cambio molto più gradevole ed il motore pronto dopo le cambiate.
  11. I lavoro procedono a rilento causa estenuanti impegni lavorativi... La configurazione finale è questa: Albero Mazzucchelli tipo originale corsa 43 Cilindro Polini D.55 Collettore lamellare Polini e valvola asportata Carburatore PHBL 24 con filtro aria Polini Primaria 26/69 DD Marmitta banana Polini Cambio con 3a DRT e 4a Zirri (Vaspaolo) Accensione elettronica ET3 con volano Pinasco Raccordature varie. Ho già acquistato tutti i componenti, la lavorazione della valvola è terminata ed ho sgrossato i travasi. Mi mancano le ritoccatine al cilindro e le raccordature finali. Sto aspettando le microsfere di vetro per la pallinatura dei carter e poi si inizia a montare tutto!!! Vi terrò aggiornati e vedo se riesco a postare qualche foto!
  12. Iceman.83

    Mi ri-presento

    Grazie ragazzuoli!!!
  13. Ho avuto un 112 Malossi, l'ho rivisto un pochino ed è stato il cilindro che più mi ha fatto divertire... Bei ricordi... Il Polini ormai so bene dove toccarlo avendone avuti parecchi fra le mani. La scelta del Polini arriva da qui, vado sul sicuro!
  14. Iceman.83

    Mi ri-presento

    Il problema più grande è che la mia vespa è una 50, fosse stata una ET3 in un modo o nell'altro qualcosa mi sarei studiato...
  15. Non ho mai montato cilindri Pinasco onestamente, non li conosco. Quando ero più giovane si diceva che non eccellessero in prestazioni. I Polini invece li conosco a memoria, ne ho fatti fuori a manciate!
  16. Per l'albero è più che altro una questione di costo... Accensione ET3 con volano Pinasco e rapporti sono cose che ho già in casa, seminuovi. Con quella rapportatura alla fine la 4a Zirri viene leggermente più lunga di una 4a normale con 24/72.
  17. Sì ne ho tenuto conto, ma per un motore che dovrà fare tanti km ho preferito privilegiare il comfort alle prestazioni! Edit. Uhm... Mi sa che ci metto un albero normale in corsa 43... Basta esperimenti... E spendo un terzo...
  18. Ebbene sì, mi sono deciso... Passo dall'M1L in corsa 53 ad un 102 Polini in corsa 45... La configurazione sarà questa: Albero DRT spalle piene in corsa 45 Cilindro Polini D.55 Collettore lamellare Polini e valvola asportata Carburatore PHBL 24 con filtro aria Polini Primaria 26/69 DD Marmitta banana Polini Cambio con 3a DRT e 4a Zirri (Vaspaolo) Accensione elettronica ET3 con volano Pinasco Raccordature varie. Spero che arrivi almeno agli 80/85 km/h.
  19. Iceman.83

    Mi ri-presento

    Mi piacerebbe venderlo così com'è senza smantellarlo... E anche se lo mimetizzassi la revisione non la passerei comunque mai.
  20. Iceman.83

    Mi ri-presento

    Ieri ho finito la vespa... E l'ho provata... Nonostante sia ancora scarburata da far schifo si sente già che va forte... Però... Ho fatto qualche considerazione, forse sto invecchiando... Ho il kart e la moto e la mia fame di adrenalina la sazio con quelli, devo fare la revisione per rendere circolabile la vespetta e credo che sia giunto il momento di abbandonare le super elaborazioni per ritornare ad avere una vespetta tranquilla e senza impegno, un 102 tranquillo con un 19 per andare al bar o al mare... Credo che venderò il motore di cui sopra... Quanto potrei chiedere?
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!