marcossi94

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    90
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda marcossi94

  • Rango
    new user
  1. finalmente ho finito questo motore e fatto prove su strada..la configurazione finale del motore è: -cilindro 55 malossi con travasi di base allargati e raccordati, fasi 115 travasi 170 scarico, scarico allagato al 65% dell'alesaggio squish 1,2 -collettore polini lamellare d 24 originale solo allargato e raccordato al carter _rapporti 24-72 con frizione monomolla e carterino pk -cambio 4 marce originale -albero corsa 43 come da originale -marmitta sito plus per 125 pk -carburatore phbl 24 cosi configurato: polverizzatore aq 264, spillo d22 a seconda tacca dal basso, getto max 100, getto min 54 con vite a quattro giri aperta il motore si presenta con un buon allungo e una buona ripresa come speravo risulta un po grassa al massimo ma la lascio così per rodare poi smagrisco il punto è che in una forte salita dopo un po' il motore muore all'improvviso e riparte al primo colpo ma si deve accelerare bene per risalire e si sente che vuole rispegnersi...ho notato che il carburatore quando la vespa è in orizzontale già risulta molto impennato all'indietro.. non è che va troppo in pendenza e si svuota la vaschetta?? come posso risolvere? ah ho tolto quella rondella che sta nella vaschetta sotto il getto del max, quella in ottone bucherellata..può essere sia quello?
  2. dopo ancora un po di tempo i lavori sono quasi al termine..volevo chiedervi onde evitare di effettuare le misurazioni con la strobo qualcuno da a quanti gradi di anticipo corrisponde la lettera A e la N sullo statore allineando con la tacca sul carter? Se può servire ricordo che in questione c'è un carter dellaV e la sua accensione con motorino
  3. e come soluzione come posso fare un riporto in alluminio va bene?
  4. ho circa un millimetro di tenuta al centro del travaso nella parte piu sottile
  5. dopo un bel po di tempo riprendono i lavori del 102 malossi..oggi ho finito di allargare e raccordare il tutto mi resta solo lo scarico che poi allargherò e raccorderò in base alla marmitta... Il mio dubbio era questo ho aperto il terzo travaso solo che ho allargato un po troppo e ora mi resta solo un millimetro di tenuta..posto le foto per sapere se al vostro parere regge
  6. squish ape 703

    per mancanza di tempo non l'ho fatto ma la fase di scarico sara' molto bassa credo
  7. squish ape 703

    chit nuovo Piaggio:) comunque lo so lo so infatti la devo regolare fin quando non mi soddisfa in pieno..grazie per le risposte;)
  8. squish ape 703

    io voglio restare in sicurezza perciò avevo il dubbio..ti ringrazio per le risposte io il raccogliolio l'ho tolto già mettendo la pasta rossa con dici tu e mettendo la guarnizione in testa..solo che non so avevo ancora il dubbio oltre che lo sqiuishh ho anche che il pistone non scopre bene i travasi ora ti mando una foto se riesco!
  9. squish ape 703

    scusate voi sapete a quanto deve stare lo squish di un cilindro originale ape 703..la cilindrata è circa 220 ora facendo delle prove se montassi cosiì starei intorno a 2.3 mm..grazie
  10. ragazzi scusate mi sono accorto che il cestello della frizione 6 molle tocca sulla campana...dovendo andare in rettifica quanto devo farlo tornire per essere sicuro che non tocca e soprattutto per non indebolirlo?
  11. appena compro il cilindro vi posto le foto..comunque vi ringrazio lascio tutto così magari misuro le fasi prima di chiudere
  12. perfetto ti ringrazio.. Come fasi cilindro mi conviene basettare sotto solo nel caso in cui i travasi al PMI non non vengono completamente scoperti oppure basetto almeno con uno spessore di 1 mm in ogni caso cosa mi consigliate? Grazie
  13. ci sta sia il 57,5 che il 55..comunque per sicurezza metto la 24/72 come consigliato da voi.. Ma per il resto potete darmi altri consigli su questo motore? Tipo squish anticipo d'accensione fasi cilindro per ottimizzare il tutto ecc grazie
  14. buongiorno..a breve dovrò elaborare un motore vespa pk v..il motore è destinato ad un uso turistico di media alta intensità.. la mia idea era questa: -cilindro 102 malossi ultimo modello con travasi di base non troppo allargati e una ritoccata allo scarico senza alzare la fase ( porto al 65% dell'alesaggio) -carburatore phbl 24 con collettore a scelta tra lamellare e un normale polini( in base allo stato della valvola) -albero motore mazzucchelli anticipato ma rivisto per portare le fasi di aspirazione a 120/60 (caso lamellare non lo tocco) -cambio portato da 3 a 4 marce -realizzazione foro messa in moto -frizione newfren 6 molle -per la marmitta all'inizio userò la sito plus ma poi penso di mettere o una polini banana o una proma ora il mio dubbio: sono indeciso tra una campana 22/63 e una 24/72..mi trovo in un posto collinare con strade piene di curve e tornanti a media pendenza..vorrei un motore abbastanza reattivo, anche a due passeggeri, ma che nel piano non esca subito a fuori giri.. aspetto vostri consigli grazie