Vai al contenuto

Simonjge79

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    269
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    7

Simonjge79 ha vinto l'ultimo giorno in 19 Febbraio

Simonjge79 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

155 Excellent

Che riguarda Simonjge79

  • Rango
    new user
  • Compleanno 08/08/1979

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    2t forever

Profile Information

  • Regione?
    genova

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2834 lo hanno visualizzato
  1. Misurato recentemente un mk4 con albero drt c 53 biella 100,alla fine è venuto fuori basetta da 3 mm con 2 guarnizioni se non erro da 0,5(una tra carter e basetta e l'altra tra basetta e cilindro) ti ritrovi con un travaso intorno ai 125 ,poi alzi le scarico a quanto ti serve,come squish sei intorno al mm.
  2. Magari con una tabella si capisce meglio 6H/6g
  3. Io sono il primo a dire che non è un cilindro che vale pena acquistare,solo che sono s.tommaso e visto che lo ho in casa,voglio vedere se come dicono ha del potenziale. Montato a valvola stradale con rapporti lunghi fa vomitare,ora voglio vedere in configurazione più racing cosa dice, dopodiché lo cestino.
  4. Ieri sera ho provato sto benedetto VMC sui carter del mio Polini. Verrà montato in c 53 biella 97 Basetta 0.8 escono fuori squish 0.9 Principali 131 Secondari e frontescarico 128 Lo scarico è da alzare perché segna 175 penso che lo alzerò almeno di una decina di gradi e lo provo. Sarà alimentato da un pwk34 con lamellare mrt(avrò da provare anche diverse lamelle e un wforce3) Scarico VMC Racer Accensione parmakit Poi vi aggiorno
  5. Altra domanda... Togliendo i "traversini" (lasciamela passare 😁)dal frontescarico, non hai paura che si impunti la fascia? O perlomeno abbia un usura precoce? Ne vale veramente la pena? Magari su un motore da sparo ci può stare...
  6. Ciao Fili,ricordi mica com'era fasato il frontescarico? Lo avevi alzato a pari dei primari?
  7. Verifica l'altezza del galleggiante,non so che misura precisa debba avere, però dopo aver cambiato millemila getti e spilli ne sono uscito variando l'altezza del galleggiante.
  8. Se non sbaglio la pasta threebond la usa la ducati nei suoi motori
  9. Non è un motore da corsa ma neanche p&p, l'ho sostituito con un Malossi rivisto nella travaseria e a parità di componenti il Malossi va molto di più,ripeto che lo proverò su carter con lamellare Mrt, pwk 30,vmc evo e fasi alzate,spero vada come dici
  10. C'è da dire che fasato basso va meno di un normale Polini e c'è del lavoro da fare per farlo stare sui carter piaggio.
  11. A leggere sul forum solo il tuo vmc va forte...si vede che hai trovato la quadra,mi hai incuriosito, appena ho un po'di tempo lo monto sui carter lamellari con scarico a190 e vmc evo racer
  12. Fin lì ci siamo capiti, infatti ho sempre detto che questo cilindro per funzionare correttamente ha bisogno di ben altre configurazioni rispetto a come lo avevo montato io. Al momento non ho esigenza di chiudere un motore come l'hai descritto tu, però magari quando ho un po' di tempo, potrei confrontarlo col Polini pompato,su carter lamellare Mrt in c53. Magari ci facciamo anche i booster 😉
  13. Veramente il Malossi non lo avevo mai provato,ero curioso visto che nell'altra vespa monto un Polini non proprio p&p di sentire la differenza. La mia idea con questo vmc era di cercare un motore stradale che non avesse grosse esigenze, infatti lo montavo con una configurazione da turismo soft Antisgamo,con siluro modificata per non fare rumore e il classico phbl 24 con fasi basse per renderlo il più godibile. In questa configurazione non va...sembra un cilindro originale pompato
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!