Daniele B.

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    62
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

7 Neutral

Che riguarda Daniele B.

  • Rango
    50 originale

Profile Information

  • Regione?
    MATELICA (MC)
  • Occupation
    studente
  1. CAD 3D VESPA - Telaio e Motore

    Rispondo qua per non rispondere separatamente a tutti i messaggi privati. Il lavoro che ho fatto era per un progetto universtario. La maggiorparte delle quote sono state prese con un semplice calibro, e ho disegnato tutto nel giro di pochi giorni. Non vedo perchè dovrei passare i disegni a qualcuno solo perchè non ha voglia di sbattersi a fare una tesina.... Da come parlate sembra che vi sia tutto dovuto e oltretutto prima di cercare di prendere la maturità o qualsiasi altro titolo di studio dovreste cercare di imparare l'educazione e come ci si rapporta con persone che non si conoscono. Scrivere cose del tipo "mandami i disegni" senza nemmeno presentarsi, come fosse vostro diritto è alquanto stupido. Inoltre se non si è in grado nemmeno di disegnare 5 banali componenti non credo che i file vi saranno utili per qualcosa. Discorso diverso è se a qualcuno facevano comodo i disegni per realizzare qualche componente, o se dovendo disegnare dei nuovi carter non aveva voglia di perder tempo a disegnare tutti gli altri componenti che sono utili per studiare gli ingombri. Un ragazzo che conosco me li ha chiesti per questo motivo e a lui li ho dati senza problemi.
  2. CAD 3D VESPA - Telaio e Motore

    Volendo io i pezzi in figura li ho tutti disegnati in solidedge, Le misure dei componenti sono reali, solo alcuno sono fantasiose(vedi viti di chiusura, coperchio frizione e braccio del carter) a causa dell'inconbenza della consegna del lavoro. In ogni caso non sarebbe un problema sistemarli, è un lavoro da qualche oretta. L'unico problema poi è fare ciò per cui questi disegni potrebbero essere utili....il cam.....
  3. Guarda è una cosa da poco anche se non sei un genio della tornitura. L'angolazione precisa la pui trovare mettendo l'albero sul tornio, cominci ad inclinare la torretta di un angolo ragionevole, tipo 5 gradi, poi monti un comparatore al posto dell'utensile e lo fai fassare sulla conicità dell'albero, se vedi che procedendo verso la filettatura la lancetta del comparatore gira in senso orario devi diminuire l'inclinazione della torretta, se invece gira in senso antiorario aumenti l'angolo, quando facendo muovere il comparatore lungo la conicità la lancetta rimane ferma, hai l'angolo giusto impostato. Fatto questo monti un utensile per interni, metti il volano sull'autocentrante e rifai la conicita togliendo pochi decimi per volta e ad ogni passata, provi a montare il volano sull'albero. Quando arrivi alla profondità che ti serve hai fatto. E' più difficile da spiegare che da fare.
  4. Alla mia ragazza volevano farlo cambiare per un paglio di tasti che non andavano più, nella zona non c'era nessuno che si prendeva la responsablità di smontarlo. Bhe, con 20 euro l'ho cambiata io...
  5. Superata la velocita' della luce

    Sono d'accordo che le grandi scoperte siano state fatte per fini bellici, ma soltanto perchè è il campo in cui la ricerca ha più fondi e disponibilità. Dico che se vivessimo in un mondo "normale", invece di usare 20 anni dopo in ambito civile quello che si è scoperto per fini militari, faremmo ricerche direttamente nell'ambito socialmente più utile. Ma ammazzarsi è sempre stato più importante di vivere meglio...Eh allora che ben vengano e neutrini piuttosto che le lingue intelligenti.
  6. Superata la velocita' della luce

    Mah, mi verrebbe da dire. Se siete così convinti che le vostre ricerche siamo utili ed interessanti, prendetevi una laurea e girate il mondo in cerca di finanziamenti. I soldi ai cosiddetti "scienziati", mica piovono in testa. Se un paese spende in una determinata ricerca è perchè ha delle potenzialità e delle finalità. Quello che potrebbe tornare utile entro i prissimi 20 anni è gia stato scoperto da tempo, aspettano soltanto il momento più conveniente per iniziare a sfruttarlo industrialmente. Secondo me i soldi che sono veramente buttati, sono quelli che nel mondo sono stati spesi e anche noi Italiani continuiamo a spendere in aerei, carrarmati, generali, tenenti e servizi segreti. Però di quello non si parla mai. Se ci pensate, in Italia sono morte sicuramente più persone per aver preso un coppo in testa che per un attentato terrorista.
  7. bitubo. Critica alla qualità della componentistica

    Quel pezzo si dovrebbe smontare, comprimendo la molla e poi sfilandolo, dovrebbe esserci una gola per farci passare lo stelo. Per comprimere la molla i gommisti hanno delle morse apposite, ma non so se funzionno per molle cosi piccole....Prova a passare da qualche officina che sistema le sospensioni dei cross, loro dovrebbero avere lo strumento adatto.
  8. Per il cuscinetto lato pignone, con un albero fatto su misura e dei lavoretti alla sede del cuscinetto si potrebbe spostare il cuscinetto internamente in modo da portarlo dentro il carter pompa, per il cambio basterebbe separare il vano frizione dal cambio con un lamierino saldato al carter. Il vero problema secondo me è come si lubrifica l'ingranaggio della campana e la bronzina del primario. Bisognerebbe fare un carter frizione che mantenga "interni" tutti gli organi della campana tranne il castello ed i dischi, ma non c' è abbastanza spazio, infatti a pochi mm c' è il cerchio...
  9. Fino ad adesso usavo una comune frizione monomolla, con 4 dischi in sughero e tre infradischi da 1 mm, molla malossi e piani rivisti al tornio e la frizione è sempre andata bene. Dato che stò aggiornando il motore ho pensato di lasciare la stessa configurazione per la frizione ma aggiungere il quinto disco. Dato che in teoria il momento torcente trasmissibile è direttamente proporzionale alla superficie di contatto dovrei avere in teoria un miglioramento del 20%, ma a me basterebbe anche il 10% più di ora, Vorrei però evitare di montare un disco bombato perchè non mi piace l'idea di piegare le alette dei disco superiore, perchè penso che così facendo il disco si pieghi e la tenuta se ne vada a benedire. Quindi per evitare che aggiungendo altri 3mm al pacco, la frizione trascinasse ho pensato di fare più spazio allla molla. Per capirci vorrei recuperare i mm che vado ad aggiungere sulle battute della molla centrale e sulla superfice di contatto del disco basso della frizione.in questo modo la frizione avrebbe la stessa compressione che aveva prima con 4 dischi e a rigor di logica la stessa corsa prima di andare a pacco. Ora però ho un solo dubbio, perchè non lo fa nessuno e montano tutti il disco bombato? non vorrei che nelle mie cosiderazioni mi sia sfuggito qualcosa di essenziale. Che ne dite?
  10. Allora, vi spiego il mio dubbio. Sulla mia vespa monto un kit 60x54 artigianale, è il kit dell'officina M2000, che si era visto anche qui sul forum, ma non è lo stesso con cui quest'anno si è presentato alle gare, è solo una preserie che mi è stata diciamo "Regalata". E' un kit in alluminio, ma dato che era la prima fusione è stata applicata una canna in ghisa al posto della nickelatura. Monto il classico pistone Polini\Rotax, ma questo pistone monta una fascia in Acciaio apposita per canne nickelate. Ora vorrei chiedervi sapete di qualche pistone o fascia d.60 per cilindri in ghisa? Ho paura che a lungo andare la fascia in acciaio mi consumi il cilindro e sarebbe un danno perchè non ho nemmeno possibili maggiorazioni per il pistone. Ho visto che la Fabrizi nei suoi cilindri in ghisa monta ugualmente questo modello di pistone e anche le stesse fasce dato che a catalogo c' è solo un tipo di pistone e solo un tipo di fasce, quindi forse non da tutti questi problemi che penso oppure semplicemente, se ne sono "fregati"??
  11. Interasse prigionieri small

    ok. Grazie mille.
  12. Interasse prigionieri small

    Mi servirebbe la misura precisa dell' interasse dei prigionieri del cilindro small. Se me la dite al volo mi fate un favore enorme dato che devo disegnare una guarnizione. Grazie mille a tutti.
  13. Anticipo da gradi a Millemetri dal PMS

    s è la distanza dal PMS W*T sono i gradi di "ritardo" dopo il PMS r è 1/2 della corsa MU è uguale a lunghezza biella diviso 1/2 della corsa ciao . .
  14. Montare la 24 infatti è stato uno sbaglio, comunque ha detto che in questi giorni aprirà il blocco per cambiare campana e montare una 27. Qeusto cilindro comunque necessita di un pò di riporti sui travasi del basamento ma probabilmente quando verrà prodotto in serie gli imbocchi saranno un pò ristretti per essere montato senza stravolgimenti al carter.
  15. Ho porvato oggi la vespa in questione. Bhe che posso dire. . . Io sono abituato a girare con un proto ROTAX e questo motore, nonostante sia un motore prova è veramente divertente. Per ora è strano come erogazione a causa di una rapportatura troppo corta, monta infatti una 24/72 ed una fasatura abbastanza alta alla quale non sono abituato; posso dire comunque che tira tutte le marcie fino alla 4 senza il minimo sforso e in pochissimo arriva in fuorigiri di 4 montando oltretutto un cambio originale e non 4 corte e stratagemmi vari. Nonostante la scarsa massa volanica non sente per niente i cambi marcia e questo vuol dire chiaramente che ha coppia da vendere, anche grazie al pistone da 60 che da una bella botta di coppia sotto. Il kit montato è un 54*60 con solo traversino allo scarico e booster in aspirazione. La mia impressione del test è più che positiva ed infatti il primo kit che sarà prodotto è gia prenotato dal sottoscritto.