KL01

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    38
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

3 Neutral

Che riguarda KL01

  • Rango
    50 originale
  1. Sono passati più di 5 anni, comunque una domanda ad Adriano la pongo. Considerando il pistone del ghisone, che ha diametro 68 mm, se sommo il diametro della cupola camera di scoppio (51 mm), la lunghezza [larghezza] della banda di squish (10 mm, da sommare due volte, una per lato) arrivo a 71 mm. La differenza col diametro del ghisone di 3 mm (71-68) penso sia dovuta al fatto che larghezza della banda di squish è misurata sul piano inclinato e quindi sul diametro incide meno? Cioè, se si misura la larghezza dello squish, che di 10 mm su un piano inclinato che va da 1,2 a 2,2 mm verso il centro, è come se misurassi 10 mm l'ipotenusa di un triangolo che ha per cateti uno di 1 mm e l'altro circa 8,5 mm. Esatto? Però il teorema di Pitagora non mi conforta, e dopo 5 anni sarà difficile risalire alle misure.
  2. Sembra che la testa non fosse ben centrata
  3. Aspettiamo gli sviluppi (Messaggio scritto per riavere le notifiche, il sito non me le manda più)
  4. Il fusto sembra intonso, un po' sotto testa e piede sembra smussata; la lavorazione sembra l'esatto contrario di quella eseguita sulla biella di scr@mble, dove la lavorazione è soprattutto sulle nervature del fusto. EDIT: in una foto il fusto è lavorato, nell'ultima no. Cambia il senso del mio intervento; unica cosa, non vi sono "gradini".
  5. Già; e l'avevo notata anche sulla di biella, non soltanto sul piede.
  6. Si vede che il pistone Malossi deve essere più robusto del Polini, non si è spappolato; è una cosa da tener presente, può tornare utile in qualche mia elaborazione futura. Per gli alberi sono un po' sconcertato, vedo bielle Pinasco e meceur spezzate; probabilmente i componenti Pinasco van bene quando lavorano accoppiati tra loro, gruppo termico Pinasco e albero Pinasco, forse l'albero Pinasco anche col Polinone senza squish abbassato va pure bene. Ma se uno monta un albero Polini corsa 60 e poi abbassa lo squish come fatto da scr@mble, può stare tranquillo? O un Maolossone bello pompato, quanto può reggere un albero? Forse andrebbero misurati ed indicati i limiti delle bielle, non ho idea come si misurino, però se uno sa che quell'albero non può tenere più di un valore "x" di compressione o altro valore del genere, si assume la responsabile di provare o meno ad andare oltre. Non si può procedere empiricamente, spaccando motori, per sapere che oltre certi limiti non si può andare, ogni motore costa e non poco, spaccarlo è una bella botta anche per la tasca. Diventa angoscioso mettersi su un motore pompato per bene, comincio a preferire il Piaggio di serie, almeno si rompe molto poco.
  7. Corsa 57? Lo chiedo perché sono un "tifoso" del corsa 60, fare un motore costa di riffa o di raffa sempre tra gli 800 e i 1.000 euro almeno, e vedere certi risultati non fa piacere, si cerca di capire perché, anche evitare che possa capitare su un altro motore, che magari è quello che monti sotto la tua sella. A me sinora m'han salvato i paraoli ... spacco sempre quelli lato frizione e il motore va in manutenzione, così sostituisco le parti usurate; col Pinascone prima versione ho tirato giù un albero motore Mazzucchelli che ha un sinistro rumorino alla testa di biella quando dò il colpettino sul piede. Pistone ho il vecchio Pinasco NON derivato dal Polini, e non glielo cambio ... ma ho anche un altro paio di cilindri Pinasco con pistone derivazione Polini, ho un vecchio Polinone in ghisa, e capire che che è successo, saperne di più mi interessa parecchio.
  8. Si, ma Turbo parlava di un altro motore con cilindro Polini e albero, se non sbaglio, MEC EUR.
  9. Eto, che squish hai ottenuto?
  10. Però è una bella malattia
  11. e pensare che altrove mi hanno criticato per aver proposto di montare un pistone Polini su cilindro in lega Pinasco177 ...
  12. ma il manubrio della T5 monta su una forca PX? Oppure la forcella T5 ha il cannotto più alto e quindi per mettere un manubrio T5 su una PX occorre sostituire anche la forcella?
  13. sbattimento con pinascone

    l'entrata in coppia in alto potrebbe essere legata all'anticipo tra IT e A; dovresti provare su A. Se continua a picchiozzare in testa, soprattutto in terza e in quarta, devi mettere su la testata specifica Pinasco per corsa 60 mm. ma su A non rischi di bucare il pistone se hai la testata per corsa 60 no; con la testata per corsa 57 e albero corsa 60 l'anticipo lo tenevo tra A e IT, ma il motore soffriva di picchiate in testa. Con la testata Piaggio 200 alesata a 69,5 andava molto bene, e aveva un invidiabile allungo, l'anticipo era su A.