AUTOGASTWINS

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    348
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

AUTOGASTWINS ha vinto l'ultimo giorno in 23 Ottobre 2014

AUTOGASTWINS ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

119 Excellent

2 che ti seguono

Che riguarda AUTOGASTWINS

  • Rango
    new user
  • Compleanno 15/03/1962

Contact Methods

  • Facebook
    Gemelli Felice
  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Dice il saggio.....sa hai troppa compressione, fai un buco nel pistone

Profile Information

  • Regione?
    Piemonte
  • Gender
    Not Telling
  • Interests
    Motori, elaborazioni, "giuoco di gente pettinata che corre su un campo plastico", "giuoco di gente lampadata che parla a vanvera".
  • Occupation
    Meccanico autoriparatore benzina gas metano e diesel tecnico motorista.
  • Nome Reale
    Gemelli Felice

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. AUTOGASTWINS

    GT THOR 250 h2o ( 244) su carter px 200

    Complimenti questa è un elaborazione..... Comprare cilindri e montarli su carter senza nemmeno una saldatura, roba da ragazzini.
  2. AUTOGASTWINS

    pareri scelta nuovo cilindro

    Qualsiasi cosa dopo il quattrini sarà una delusione..... montalo in corsa 60 lamellare e poi vedrai. Il tuo se non ricordo è un valvola o sbaglio.
  3. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Cosa vuol dire l'espansione lavora molto di più? Se accendi in ritardo la combustione continua anche nella marmitta e ti scalda molto il collettore e probabilmente anche il mantello del pistone zona scarico... poi se manco col getto da 200 riuscivi a pulirla e questo non ho capito cosa intendi ... Davide non prendertela ma non riesco a seguirti....spiegati meglio
  4. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Sono contento per te che hai tempo per fare tutte queste prove. Purtroppo quando imbocchi al via dell'espansione se non hai le lamelle sotto un certo regime non c'è in casa nessuno..... con le padelle invece hanno fatto dei dei passi in avanti. purtroppo io sono innamorato delle espansioni.... Non ho capito il tuo discorso sul fatto che si smagrisce la carburazione con eccessivo ritardo.... cosa c'entra? il flusso una volta aspirato è carburato l'ria per smagrire da dove la prende?
  5. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Se è troppo ritardato di sicuro danni non ne puo' fare semmai s impigrisce...... certo che 11 gradi di anticipo massimo siano davvero pochini. La compressione oltre a 11,5 potrebbe essere la causa se poi l'abbini ad uno scarico più strozzato che risuona a maggiori giri allora il gioco è fatto...... credo che ti convenga sistemare l' RC e poi dare un occhio al terminale.... magari aumentare il diametro di un mm.
  6. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Davide ho osservato per bene la foto del pistone..... se guardi sopra la prima fascia proprio di fronte allo scarico vedi il segno tipico di sabbiatura per circa 6 mm ad occhio, non è una detonazione brutale ma c'è.... Ti dico ciò perchè in un altro pos è stato scritto che la marmitta non cambia la contro pressione cosa assolutamente errata.... mi sembra di capire che la grippata l'hai avuta solo dopo che hai modificato il silenziatore .... inoltre se hai sezione inferiore e quindi meno passaggio nel terminale chiaramente entro certi limiti alzi il punto di coppia massima, se lo riduci troppo scaldi di più marmitta e gruppo termico poi ti succede l' inconveniente al pistone, a maggior pressione dovrebbe corrisponde una frequenza di risonanza maggiore quindi alzi il punto di POTENZA MASSIMA. Una curiosità il motore era esattamente uguale oppure aveva cambiato tipo di erogazione?
  7. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Bellissima idea, sei riuscito a mantenere le stesse misure rispetto al terminale dritto? Quando fai delle curve sul terminale rallenti l'uscita dei gas di scarico, forse ti ha cambiato la contro pressione come se avesi montato un terminale appena più piccolo....
  8. AUTOGASTWINS

    Motore 2015>016 pinasco booster .

    Hai visto come detonava.... ci sono i segni evidenti, peccato un pistone morto.....
  9. Comunque tanto per rientrare nell'argomento il volume del carte ottimale dipende sempre dal risultato finale che si cerca di raggiungere. Io posso parlare di mia esperienza personale che potrà essere condivisa o meno. Motore Minarelli montato su Malaguti F12. Siccome con l'aspirazione lamellare ho sempre avuto la fissa di usare carter poco voluminosi ho montato una biella di 2 mm più corta, ho realizzato l'albero a spalle piene ed ho spianato i 2 mm metà dal basamento e metà dal cilindro. Ho avuto un aumento di vibrazioni notevole ma è venuto fuori un motore forse meno potente con una progressione ed un allungo veramente interessante insomma ho allungato il campo di utilizzo cosa a me molto gradita. Con questo non voglio assolutamente dire che l'ottimale per tutti i motori sia il carter poco voluminoso, sempre parlando di lamellare e di large, ma posso sostenere che se vuoi un motore con risposta ai bassi, progressione, allungo e buona potenza massima la soluzione migliore l'hai con il carte compresso. Chiaramente per motori con disco rotante , valvola rotante e piston porte il volume del carte dovrà necessariamente essere maggiore rispetto ad un lamellare a causa della non possibilità di avere ritardo di aspirazione variabile e autoregolante come nel caso della valvola a lamelle.
  10. Forse non hai capito.... la basetta sotto e le bielle lunghe sono 30 anni che si usano ..... mi riferivo al disco rotante. Forse con 20.000 ce la puoi fare ma poi non sta nelle fiancate.
  11. Ok ma su un PX quanto ti viene a costare? e poi non ci sta sotto alla fiancata...... Io sono per le elaborazioni invasive a patto che tutte le componenti meccaniche rimangano copertredalla carrozzeria ...... addirittura come regolamento delle gare mettrei che la scocca deve essere originale PIAGGIO in tutti i suoi componenti e non in fibra che nasconde un telaio che nulla ha a che vedere con una vespa....
  12. Secondo me se aumenti il carte pompa sotto peggiori.... Penso che semmai sarebbe meglio ridurre il volume del carter...... Proverei inoltre le Boysen quelle con montata lamella su lamella che anche se come portata sono inferiori alle Tassinari come risposta dovrebbero essere migliori.... Fra l'altro sono tentato di provarle anche sul mio motore lamellare al carter.
  13. Non volevo dire che solo i motori lamellari vanno forte. Sono stato mal interpretato o mi sono spiegato male, so bene che Aprilia usava il disco rotante, ma anche se ha stravinto ma solo in circuito la dove la potenza massima unita ad un erogazione brutale anche se con poco campo di utilizzo hanno fanno la differenza. Le lamelle lo sappiamo fanno una bella resistenza all'aspirazione e questo è il loro unico tallone d'achille, ma possiamo dire che la parte da padrone in tutto il resto l'hanno fatta i motori lamellari... inoltre su un carter Large la vedo dura montare un disco rotante anche se tutto è possibile.....
  14. Dopo 10 anni ed aver letto più o meno tutta la discussione vorrei dire qualche considerazione.... Non esiste un rapporto assoluto fra volume carter e cilindrata. Bisogna fare dei distinguo. Piston port e valvola sicuramente vogliono volumi maggiori mentre un lamellare andrà fortissimo anche con volumi esigui.... La motivazione è molto semplice, se si monta uno scarico che svuota molto (che crea una forte depressione nel cilindro) una volta che la depressione nel carter e quella della marmitta saranno livellate il sistema plafona e non c'è più la possibilità di aspirare attraverso i travasi la giusta quantità di miscela semplicemente perchè nel carter è finita...... Quindi se il volume è troppo piccolo non alimentiamo il motore a sufficienza prima del regime massimo ottenibile mentre se il volume è troppo grande perdiamo tanta coppia in progressione perchè la pressione all'interno del carter non sarà sufficiente a far raggiungere al flusso una buona velocità di lavaggio ritrovandoci solo con picchi di potenza massima sicuramente elevati ma così limitati da impedirne l'utilizzo anche con motori a 6-7 marce. Nel caso del motore lamellare se si riesce a trovare il giusto equilibrio fra morbidezza lamelle volume regime di rotazione e depressione generata dalla marmitta allora realizziamo una booomba!. Le lamelle dovrebbero essere in teoria tante e di piccole dimensioni, parlando di acustica come di risonanza le alte frequenze si ottengono appunto con corpo molto fini..... Il mono lamella non fa per me.
  15. AUTOGASTWINS

    Rapporto di compressione

    Ma se sono un angioletto...... Precisare e contraddire è lecito o sbaglio?