Vai al contenuto

vespamatteo

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    808
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

vespamatteo ha vinto l'ultimo giorno in 9 Febbraio

vespamatteo ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

71 Excellent

8 che ti seguono

Che riguarda vespamatteo

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 19 Giugno

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Buona Vespa a tutti !

Profile Information

  • Regione?
    Umbria
  • Gender
    Male
  • Interests
    Vespa
  • Nome Reale
    Matteo

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

9533 lo hanno visualizzato
  1. Visto che avevo costruito lo spessore da 8mm sotto il carburatore, ho dovuto limare verso l' alto il foro di regolazione della benzina minimo sulla scatola e spostare anche il registro della corda gas, facendo un nuovo foro filettato.
  2. Cambia la corsa che fa il pistone e quindi la cilindrata,poi cambiano anche le fasi,perchè per montare il corsa 53 che ha due mm in più di corsa (1mm al PMS ed un mm al PMI),dovrai mettere sotto al cilindro una basetta da 1mm,quindi ti cambiano anche le fasi.
  3. Ciao Stefano, benvenuto !
  4. Ciao,se vuoi fare il classico e sempre divertente Polini D57 in ghisa,con quei soldi lo prendi nuovo,come giustamente dice Filippo. Il D57 ghisa è senz' altro un' ottima idea ed oltre ad essere divertente è molto "didattico" perché ti consente di sperimentare e di affinarlo per step successvi. Non hai bisogno di carter speciali,bastano dei semplici carter Piaggio, a due fori (special,R;L,et3;primavera e primissime pk mi sembra) oppure 3 fori (PK,XL;Rush,V,HP) cambia solo il collettore che dovrai comprare. Hai bisogno di: -130 Polini D57 Ghisa con testa come vuoi Tu,racing è meglio ma non indispensabile. -Albero motore corsa 51, tipo ETS vero, da anticipare oppure Mazzucchelli AMT 178 con biella tipo kart che è già anticipato, costa poco e va bene, oppure altro albero a tua scelta purchè di qualità buona. -Collettore 2 o 3 fori e carburatore adeguato -Marmitta -Primaria -Cluster con quarta corta -Accensione direi 6 poli tipo V senza ghiera Resta da capire come lo vuoi fare, turistico,sportivo o arrabbiato? Dritto o girato? Una volta deciso questo si può ragionare su marmitta rapportatura fasi e carburatore. Io ne avevo fatto uno girato che mi ha dato tante soddisfazioni con una spesa contenuta,poi,anni dopo un altro girato che me ne ha date ancora di più ! Decidi come farlo e ci ragioniamo tutti assieme..
  5. Secondo me, meglio ancora sarebbe un 102 Malossi. Ottima idea il lamellare al carter con valvola asportata.
  6. Ti dico la mia: Io rimarrei su qualcosa di più classico ed economico, ma comunque divertente e che soddisfi la voglia di amarcord del Tuo amico: -102 Pinasco in alluminio a valvola -Albero Pinasco anticipato in corsa 45 -24/72 con cambio originale -PHBL 24 -Proma oppure una siluro di nuova generazione se si vuole rimanere su un sound più contenuto -Frizione casareccia secondo le sempre valide indicazioni delle guide del forum Viene un motore giustamente coppioso, ma con quel pizzico di brio in più dato dai 5 cc in più e dalle fasature che otterrai dovendo alzare il cilindro di 1 mm.
  7. Di nulla. Se hai intenzione di aprire e raccordare, allora puoi montare l' 85 che ti regala 10 cc in più che non sono pochi. Per l' albero potresti montare un rms anticipato che è economico e con cui mi sono trovato bene su motori come il tuo, oppure un Drt, valutando come dicevi anche l' idea di un corsa 45. Francamente non ho mai fatto un 85 in corsa 45 e non saprei dirti come possa venire fuori,ma conoscendo il clindro che ha fasature tranquille,credo possa beneficiare del fatto che dovrai basettarlo sotto di 1 mm per recuperare la giusta distanza al PMS. Come rapportatura potresti mettere una 21/76 o una 18/67 che è quasi uguale ma a denti elicoidali oppure osare una 24/72 che potrebbe risultare un po' lunga,ma potresti aggiustarla con un pignone, tenendoti poi la possibilità di avere i rapporti già pronti nel caso in futuro volessi montare un 102 senza dover riaprire il motore. Come carburatore direi un classico 19 con apposito collettore, oppure un CP 21 Polini che ti da un po' più di respiro.
  8. Ciao,se non hai intenzione di aprire il motore per cambiare la primaria, vai di 75 senza dubbio. Il gruppo termico 85 ti regala dei cc in più,ma è un cilindro che ha molta coppia e tende a girare meno del 75. Su un motore come il tuo che è estremamente corto di rapportatura,sarebbe controproducente,perchè ti ritroveresti una vespa che va in fuorigiri dopo pochi metri e con una velocità presumibilmente più bassa del 75. Piuttosto penserei a montare un carburatore 16/16 al posto dell' originale.
  9. E vero, a volte sarebbe comodo e veloce accedere tramite telefono con la app.
  10. Uguale anche per me, mai risolto,entro da browser e mi accontento.
  11. Ciao,come rapportatura mantenendo il 3 marce originale e senza raccordare nulla,direi senza dubbio una 18/67 denti elicoidali,che non fischia e quindi non si fa notare. Come albero potrebbe andar bene anche un Rms anticipato,poi un carburatore da 19 con relativo collettore. Frizione 3 dischi originale con molla rinforzata,sistemata secondo le indicazioni che trovi nelle guide di questo forum e volano originale.
  12. Una curiosità: come va questa marmitta? E' veramente un' espansione che riesce a dare tiro anche ai bassi e medi regimi? Se vuoi,per favore raccontami che configurazione hai e come si comporta la Vespa. Vedo che hai la ruota di scorta, quindi monta davvero senza interferire. Grazie 🙂
  13. Ciao, il diametro interno del tubetto piegato dovrebbe essere leggermente più piccolo del diametro esterno dell' anello del silenziatore. Poi lo scaldi e lo infili sul silenziatore. Il problema è quantificare quel "leggermente",che non è sicuramente dell' ordine di grandezza dei millimetri come hai detto tu, ma più probabilmente dei centesimi di millimetro. Si pone quindi il problema di trovare un tubetto che abbia la giusta misura interna ed una possibile soluzione potrebbe essere quella di realizzare un tubetto in due parti: una prima parte dritta lavorata al tornio per raggiungere la giusta misura interna, saldandoci poi la curva.
  14. Grazie mille Claudio, si risparmia e ci si diverte. L' anno scorso ho salvato dall' abbandono un piccolo tornio/fresa combinato. Con 120 euro me lo sono portato a casa e gli ho dato una bella ripulita e sistemata, modificando la puleggia del motore che ballava e mettendoci un calettatore. E' made in China,ma del 1990 e se non si cercano grandi cose e ci si accontenta,i suoi lavoretti li fa.
  15. Sicuramente godibile, io partirei subito col carburatore da 21 e non spenderei per il pignone da 23. Poeta ma cosa hai combinato a quella camicia del cilindro ? Secondo me i carter cosi' stondati all' imbocco non credo servano granchè in un cilindro con la camicia chiusa sotto i travasi come il DR,a meno che tu non abbia intenzione di aprirla.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!