Vai al contenuto

AlbertCamus

Nuovo Utente
  • Conteggio contenuto

    3
  • Registrato

  • Ultima Visita

Informazioni contatto
 
   

AlbertCamus's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Reacting Well Rare
  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

2

Reputazione comunità

  1. Ho una Special 50 del ‘78 e forse prendo kit DRT mozzetto rinforzato, molla wave Polini e disco bombato DRT. Ma a questo punto che olio è consigliabile? Un SAE W30 o un 80-90?
  2. Grazie. Ho scritto direttamente a Gianluca Marri su Whatsapp per avere qualche info in più. Neppure mi risponde, probabilmente è dello stesso parere tuo 😁 Spero sia meglio di una Proma o di una Simonini… vedremo. Per quanto riguarda scelta tra Parmakit ghisa o alluminio vado a dare uno sguardo alla tua discussione. Ho un carterino leva lunga e spero sia sufficiente. grazie!
  3. Ciao a tutti, sono nuovo di qui. Ho preso spunto da diverse discussioni su questo forum per individuare una configurazione “economica” per passare da corsa corta con 85 Polini, 24/72, carburatore 19 e Sito Siluro ad un corsa lunga con minimo di brio. In particolare mi hanno incuriosito le discussioni di Poeta su un Pro Cup 3 e sasachess su Parmakit 130 in ghisa nuova generazione. Quindi sono giunto a delle conclusioni ma non vorrei fare delle scelte sbagliate e poco compatibili tra loro. Gruppo termico Parmakit 130 in ghisa (57607.00) che ho trovato a 138,00 Euro + spedizione, da lasciare su fasi approssimativamente 182° 123° con raccordatura travasi su carter e apertura valvola adeguata (spero nei vostri consigli per non sbagliare) Scarico Marri di oltre 10 anni fa mai montato in vita sua, acquistato online ieri. Ha la pancia più piccola di quella di una Silent, si prolunga molto sotto la pedana e si fissa con bullone sul carter; carico per ora foto un po’ scadenti e appena arriverà ne inserirò altre. So che non si possono fare valutazioni ad occhio ma non mi pare certo uno scarico da alti regimi come può essere un VMC EVO RACER. Albero Tameni anticipato Carburatore PHBL 24 (con filtro Polini) Collettore semplice o lamellare (Parmakit) a seconda delle condizioni della valvola che verificherò appena aprirò il blocco Rapporti 27/69 DRT da circa 60 Euro (o serve andare su componenti più resistenti tipo Fabbri Racing ENDURANCE?). Al termine dei lavori capirò se è necessario montare un pignone da 26. Frizione 6 molle Newfren con dischi sinterizzati (può bastare una DRT monomolla? O addirittura serve qualcosa di più “resistente”? Che consigliate? Consigliate un olio specifico per ridurre il rischio di slittamento?) Cluster DRT 10-14-18-20 Crociera rinforzata DRT FELINO Accensione a puntine originale con volano Pinasco che già monto e dovrebbe essere da 1 kg Pneumatici 90/90-10 Non vorrei oltrepassare i 110 orari per motivi di sicurezza 😁 Cosa ne dite?
×
  • Crea nuovo...