Vai al contenuto

gday

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    208
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

48 Excellent

Che riguarda gday

  • Rango
    90cc

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Nel ripristinare il coperchio frizione non ho contato a suo tempo i rulli interni sui quali si inserisce la leva di comando della frizione. Qualcuno conosce il numero dei rullini interni al carter frizione?
  2. Ed eccoci qui finalmente arrivati albero e campana; l'albero Tameni sembra di qualità discreta e credo che sopporterà la ridottissima cavalleria. Piuttosto per il cuscinetto lato volano che andava un pò lasco nella sede mi hanno vivamente consigliato di non inserire boccole. l'interferenza era di poco centesimi e quindi sarebbe bastato della Loctite 648 da porre nella sede e sul cuscinetto - rigorosamente puliti, asciutti e privi di qualsiasi residuo di olio o similari. Ho quindi optato per la soluzione più semplice e devo dire che dopo alcuni giorni (ho aspettato una settimana prima di inserire l'albero) dopo il montaggio ho provato a dare qualche colpetto di martello - preservando l'asse della filettatura mediante interposizione di un tampone in teflon - e niente il cuscinetto é rimasto al suo posto. Ora naturalmente con le temperature, i giri del motore e l'olio sarà tutt'altra storia ma sono fiducioso che non dovrei avere problemi. Finito l'assemblaggio prima accensione e prova e vedremo se la Loctite ha davvero funzionato. Ps. Non riesco a trovare dei silent-Block decenti e simili agli originali. quali peri braccio oscillante o sono i classici tamponi con le boccole interne a metà oppure quelli da Superbike che non credo siano indispensabili se non addirittura dannosi. Dove trovarli?
  3. Nessuna bulinatura o punzonatura avevo in mente di alesare la sede per inserire un anello di acciaio ad interferenza ma dalle mie parti non vi sono rettifiche degne di questo nome...
  4. Ma come si posa la carta di seppia o di Spagna? e di quale spessore deve essere? P.s. perché la loctite non risolve?
  5. Nel frattempo che arrivano l'albero temeni il pignone di avviamento ed i dischi frizione, nel mentre montavo i cuscinetti sorpresa...il cuscinetto di banco lato volano - 6204 per intenderci - entra senza sforzo a mano. Che fare lascio stare e metto della loctite o altra soluzione che non dia problemi di alcun genere?
  6. Oggi rientrati i carter dalla pulizia ed i piani sono tutti perfetti, altri problemi non ve ne sono; i travasi .... ora devo solo rimuovere il cuscinetto del selettore cambio e decidere quale albero prendere.
  7. A questo punto non so se prendere un albero Tameni o Piaggio....dubbio amletico e sempre nell'ottica dell'originalità marcata Piaggio
  8. Mah non credo che quei segni siano dovuti al cretino di turno che ha stretto l'albero in morsa piuttosto suppongo che la rottura della gabbia che tiene le sfere del cuscinetto abbia provocato poi la fuoriuscita di frammenti che si sono per un pò frapposti all'albero - può essere?
  9. Appena ritiro i carter dalla sabbiatura a bicarbonato sarò in grado di verificare lo stato effettivo di valvola e piani di appoggio. Non credo che la zona lato pignone - in foto - sia rovinata, é solo sporcizia che ho spalmato un pò accidentalmente con il pennello.
  10. Le foto del pignone falsano la realtà. Sia il pignone che la campana hanno i denti integri quella che risulta "mangiata" e la rondella del dado pignone. Quello che mi lascia perplesso dell'albero é che la rigatura presente al centro della spalla si sente con l'unghia... Se devo sostituirlo vorrei prenderlo originale Piaggio ma sarà davvero originale o solo spatolato Piaggio..?
  11. Ciao a Tutti , ho ripreso dopo un può di tempo una vespa hp cominciando la revisione del motore. condizioni pessime morchia in quantità industriali...e sopratutto bloccato. dopo la riapertura ho scoperto che il cuscinetto lato frizione era scoppiato. In pratica l'anello che tiene le sfere del cuscinetto era saltata ed i suoi frammenti si sono sparpagliati dappertutto. Quindi ho dovuto procedere allo smontaggio integrale con lavaggio e pulizia. la sede della valvola non è messa male pensavo molto peggio a differenza della spalla dell'albero motore. Vi posto le foto della spalla dell'albero per decidere se é necessario sostituirlo o meno. Avrei voluto mantenerlo per lasciare il blocco originale con tutti i suoi componenti. P.S. il motore non é elaborato
  12. Non ricordo il setting della carburazione perché dopo tanti anni non ho fatto più modifiche premetto che monto un Koso 32 ma non ricordo né il tipo di spillo e tantomeno getti che all'epoca utilizzai. Fu un vero calvario per coordinare anticipo e carburazione. Comunque il problema é stato risolto; era il tirante dell'aria che in pratica si era sganciato ingannandomi poiché avevo stretto tanto il dado sulla levetta e quindi tirandolo mi dava l'impressione di agire anche sul cavo aria.
  13. Anticipo settato sempre a 24 gradi - naturalmente al minimo dei giri - del resto come prima dello smontaggio, per la carburazione a freddo ho dovuto accenderla con la "mano innanzi alla bocca filtro" per cui devo capire quale sia il problemino per il resto va una meraviglia. La crociera é stata montata con la molla a corredo e gli innesti sono precisi e un pò duretti ma credo sia dovuto alla regolazione dei fili cambio che devo comunque registrare meglio.
  14. Crociera Crimaz giunta, perfetta, cambio revisionato e spessorato, frizione installata e cestello fissato come da istruzioni Crimaz a 70 nm, cambiato il pignone z25 con z26 blocco. chiuso. Dopo un bel pomeriggio in garage finalmente vespa messa in moto e susseguente giro di prova. Prima nota frizione perfetta, sebbene un pò più dura rispetto a prima ma nessun trascinamento e stacca alla perfezione. La prova l'ho effettuata anche in salita con partenza da fermo e varie pendenze inclusa quella di uscita dal garage che é altrettanto ripida. quanto la cambio devo dire che ila sostituzione del pignone da z25 a z26 abbinato al quadruplo 10-14-17-20 con quarta z49 per la ia mia configurazione è ottimale nessun salto né tra seconda e terza né tra terza e quarta. Pensavo che la prima mi avrebbe dato noie soprattutto in partenza nelle salite ed invece merito credo anche della frizione ben settata va una meraviglia. Grazie a tutti per la Vs. sempre splendida e competente collaborazione
  15. Ti dirò quasi quasi in quello spazio ci inserisco qualche altro ingranaggio non si sa mai potrebbe tornare utile...
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!