Vai al contenuto

AndreaSupertwin

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    20
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

5 Neutral

Che riguarda AndreaSupertwin

  • Rango
    50 originale

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Per il semplice fatto che quando lho comprato non sapevo di quella differenza, visto che veniva fornito per vespa compreso collettore e filtro. Non vedo comunque il problema, più grandi o più piccoli i getti, una volta trovato il settaggio fa il solito lavoro dell'altro.
  2. Si si terza tacca partendo dall'alto
  3. Allora metterò il fermo alla terza tacca e porterò il max da 132 a 135, e vediamo
  4. Con un 24 2T si ma io ho un 24 ibrido con polverizzatore seri k che rispetto a quello 2t smagrisce parecchio, quindi servono getti più grandi
  5. No no che smagrire, ci siamo capiti male sull'alzare lo spillo, io mi riferivo alla posizione dello spillo non del fermo. Io voglio ingrassare ma ero in dubbio se arricchire tramite lo spillo o aumentare il getto di massimo
  6. Buonasera a tutti. Quella sotto è la mia candela dopo aver gironzolato per una 25ina di km senza tirare e senza sbraciare. (a dire il vero sono in rodaggio) Il motore va pulito, senza vuoti o anomalie, ed è cosi configurato: 130 polini ghisa, albero pinasco, carter raccordati, sito siluro, 27/69 denti diritti, phbl 24 ibrido con filtro polini a conchiglia. Il carburatore è attualmente settato così: Polverizzatore 268k, spillo D24 seconda tacca dall'alto, minimo 52, massimo 132 e vite carburazione un giro e mezzo. Sono indeciso se provare a alzare lo spillo di una tacca o aumentare il getto di massimo, consigli?
  7. Si hai ragione anche te, riproverò col 150 ed eventualmente farò come detto i primi 150/200 km, poi vedremo come si comporta aumentando gradualmente.
  8. Ho montato il 150 per vedere se riesco ad avere anomalia senza dover tirare troppo essendo in rodaggio, e per poter a quel punto montare un getto intermedio tra 142 e 150 stando "tranquillo" per rodaggiare qualche centinaio di km e poi affinare. Sono convinto che non prenda aria perché quando feci la prima accensione del blocco su cavalletto, con getti di 50 e 110 il motore partì bene ugualmente e reagiva brillantemente a leggere accelerate, senza vuoti o anomalie.
  9. Che il motore prenda aria non mi pare, premetto che avendo il blocco con 5km all'attivo non ho allungato tanto perché in rodaggio in quel modo non mi sembrava il caso. Il meccanico di paese che tra l'altro conosco, consultandomici rapidamente mi ha detto che per sua esperienza con quei carburatori li gli risulta una carburazione con getti di 30 punti in più indicativamente. Non fraintendermi, questa situazione fa strano anche a me, ma posso dirti che la vespa a parte il basso leggermente grasso che tra l'altro preferisco va benissimo, soltanto che garbava partire con getti che palesano la carburazione grassa.
  10. Buongiorno a tutti. Ieri fatto primo giro di prova con la vespa finita, motore completamente rifatto cosi configurato: 130 polini 7 travasi con limatura spigoli Albero Pinasco per ET3 c51 Carter raccordati al cilindro Aspirazione a valvola non toccata Collettore polini per 24 raccordando l'ingresso Carburatore phbl 24 AD ibrido con spillo D24 seconda tacca dall'alto, polverizzatore 268k, getto min. 56, getto max 142 vite carburazione 1.5 giri da chiusa. Filtro polini a conchiglia Rapporti 27/69 DD Accensione a puntine e volano special originale con fase come da librettino polini Marmitta sito ET3. La vespa parte senza problemi, leggermente grassetta sul basso, primi tre km a filo gas per far scaldare, poi da fermo riparto e allungo leggermente le marce senza tirare troppo per cercare di capire se siamo grassi o magri e con sorpresa noto che con il 142 di max la vespa sale pulita, torno in officina e sostituisco il max con un 150. Premetto che ancora non ho riprovato perché iniziava a piovere, e di fradiciare me e la special come uscita da Pontedera nell'81 non avevo voglia. La domanda è, per chi come me ha il 24 ibrido, anche voi avete getti così enormi?
  11. Dopo torno in ditta e vedo di leggere che polverizzatore ho poi ti dico, a questo punto più che altro avere una base di partenza per non perdere il capo.
  12. Il ragazzo c'entra per il semplice fatto che avendo in pratica il mio stesso motore ha una taratura totalmente diversa da quello che conoscevo con quei carburatori li, e con un getto max di 125 sembra sempre maretta. Lo spillo che c'è sotto mi sembra di aver letto D24, getto min. 50 e max 110,il polverizzatore non lho letto, ma si, è forellato. Non capisco il tuo discorso sul 2t, come il discorso dell'ibrido.
  13. Sera a tutti. Cerco di sintetizzare, ho acquistato un carburatore PHBL 24 AD per il mio blocco 130, volendo stare sul classico per la carburazione, ho acquistato separatamente il polverizzatore AQ264 e lo spillo D22 ma mi sono sorpreso quando togliendo il polverizzatore ordinario del 24, l' AQ264 non ci va perché diverso. Tutto questo perché un ragazzino il mese scorso ha fatto un blocco identico al mio con stesso carburatore nuovo, per carburare ha usato getti spropositati, tipo oltre 125, invece con l'AQ264 e i D22 queste configurazioni non arrivano quasi mai al 100. Sapete darmi delucidazioni in merito? N.B. Non sto cercando di fare la carburazione per scritto èèè.
  14. Preciso! Identico a codesto e prezzo analogo, mi pare 52 euri, visto da noto rivenditore di pezzi vespa. Ero orientato proprio lì.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!