Vai al contenuto

Eric91

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    18
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

Eric91 ha vinto l'ultimo giorno in 31 Luglio

Eric91 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

29 Excellent

Che riguarda Eric91

  • Rango
    50 originale

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Si procedeeee! VID_20200807_175736.mp4
  2. Oggi sono andato avanti, ho allineato i due semicarter e rifatto due spine di centraggio nuove. Non vorrei dirlo troppo forte ma mi sembra procedere tutto nel verso giusto...
  3. Comunque se posso dare un consiglio secondo la mia esperienza (poca) a chi deve recuperare la sede cuscinetto sul carter lato frizione del px 125. Il carter ha poca ciccia quindi barenando si può montarci una boccola di spessore ridotto, circa 2.5mm che durante la tornitura e soprattutto durante il piantaggio tende a deformarsi. Io ne ho fatte 3, due in bronzo che ho dovuto scartare perché di defromavano troppo e l ultima in acciaio che tutt ora monto ed è quella che mi ha causato un po meno problemi di ovalizzazione. Secondo me la soluzione migliore per chi ha voglia di sbattersi un po è di barenare qualche decimo dalla sede banco rovinata per riportarla cilindrica e poi creare una boccola da montare per interferenza che ospiti un cuscinetto 25-52-15 (al posto del classico 25-62-12) derivazione kart 125, che si trovano anche con il diametro interno maggiorato per dar più libertà all albero. Unica verifica da fare è che i 3mm in più di spessore del cuscinetto non vadano a dar fastidio al pignone della frizione. Ora mi direte, perché non hai fatto direttamente tu questa modifica? Perché mi è venuta in mente troppo tardi.... 😁
  4. No questo lavoro lo sto facendo per assicurarmi che i due carter abbiano le sedi banco allineate. Per spianare il piano d appoggio del cilindro userò una dima di acciaio piantata nelle sedi cuscinetti ma dopo che ho già allineato i due carter
  5. Grazie mille Filippo. Il dubbio è sul fatto che serva o meno spina+tamponi anche al posto dell albero del cambio/ruota
  6. Ciao ragazzi i lavori procedono abbastanza bene e sono al punto di dover allineare i due semicarter (per poter spianare un carter ho eliminato il bordino sulla camera di manovella). Non ho mai fatto questa procedura, ragionando e gogolando un po sto così procedendo: Da montare al posto dei cuscinetti ho costruito due tamponi in nylon (il nylon va bene??) che entrano con interferenza nel carter. Ho acquistato un pezzo di stelo di pistone idraulico che è rettificato con tolleranza f7 diametro 25mm. Ora una volta montato i tamponi al posto dei cuscinetti di banco chiudo i carter (senza stringere) e ci infilo l asse rettificato al posto dell albero motore che entra molto stretto in quanto il diametro del foro sui tamponi è 1 centesimo più grande del diametro dello stelo. Fatto ciò stringo le viti del carter, aleso i fori delle spine e inserisco nuove spine ed il lavoro dovrebbe essere concluso o mi perdo qualche pezzo? Sarebbe meglio usare lo stesso procedimento anche sull albero del cambio?
  7. Oggi giornata dedicata a tornire bronzo... Che incubo!!! Comunque ho fatto la boccola e piantata dentro per interferenza sul carter, una volta piantata ho però dovuto riprenderla manualmente con mola lamellare montata sul dremel perché si era ovalizzata di 0.07mm, ovvero tanto quanto la sua interferenza. Ora direi che il risultato è accettabile siamo a +-0,01mm. Unico dubbio che mi viene è che il motore possa tirare aria/olio tra carter e boccola... Spero di no, per esser sicuro ci ho messo del loctite 603. Domano ho in programma di fare le due staffette di battuta del cuscinetto siccome la cava del seeger l avevo rotta aprendo il motore... 😑 Vi lascio un po di foto
  8. 😁 L'esempio calza a pennello 😁😁
  9. Allora oggi ho fatto la dime per bloccare il carter lato volano sulla tavola della fresa... Montato e tutto come avevo già verificato il carter è risultato molto meglio dell altro, aveva un po di pancia in dentro nella zona centrale, quindi per raddrizzarmi ho asportato in totale 0,2mm. Ho scelto un cilindro polini perché l ho trovato usato in condizioni decenti a 30€... È volendo sperimentare se sbaglio butto 30€ 😁 per questo cilindro poi ho recuperto un ottimo pistone meteor a fasce da 1mm...
  10. Perfetto come pensavo allora posso eliminarlo e rifare due boccoline di centraggio
  11. Il fatto mi rincuora assai, il pensiero di aver cannato la dima mi stava martoriando 😁. Ora però visto che sono in ballo vorrei raddrizzare pure il carter lato volano che è imbarcato di 0.25mm abbondanti solo che mi trovo di fronte un problemino e mi piacerebbe sapere cosa ne pensate. Guardando la foto allegata ho cerchiato in arancio il bordino sul piano battuta guarnizione del semicarter che circonda tutta la camera di manovella. Ecco volendo spianare il carter e mantenere quel bordino li è un po un problema, pensavo quindi di asportarlo, dite possa causare problemi?
  12. Alla fresa ci tengo più che alla fidanzata 😁 è una vecchia bridgeport del 1970 che ho restaurato durante il lock down 😁 mi rincuora che mi dici che i carter vespa sono storti di serie, mi stavo martoriando il cervello, non me lo spiegavo proprio. Come mai uscivano gia storti? Perché ho notato che anche il carter lato volano è storto di circa 0.25mm e adesso che mi dici cosi non so se mettermi a spianarlo o meno..
  13. Allora ieri ho spianato il semicarter lato frizione, e la situazione era un po più grave di quanto mi aspettassi. Come si può vedere dalle foto per montarlo sulla fresa ho costruito una dima che va piantata per interferenza nella sede cuscinetto ruota/cambio e per portarlo in piano ho dovuto asportare ben 1mm. Dal basso verso l alto c erano 0,4mm di differenza mentre dal lato manovella (zona saldata) al lato posteriore cerano ben 0.8mm di differenza....la saldatura è tremenda, i carter si imbarcano di brutto. Ho poi barenato la sede cuscinetto che andrò a rifare al tornio e verrà piantata per interferenza + loctite
  14. È la mia prima vespa che faccio, a dir la verità è un piacere per un amico che voleva un motore sprintoso e affidabile, ma credo di essermi preso dentro un po troppo... 😁
  15. Calchi dei travasi, dove si può notare che sono stati eliminati gli scalini alla base dei condotti in quanto si opererà una raccordatura generosa consentita dai riporti nei carter che consentirà di avere un condotto quanto più omogeneo possibili e dal carter al cilindro senza salti o cambi improvvisi di sezione
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!