Vai al contenuto

SALPA70

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    21
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

14 Good

Che riguarda SALPA70

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Il sound di un motore 2t è pura musica!

Profile Information

  • Regione?
    Lombardia

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Non ci crederai! E' la stessa cosa che gli ho detto io! 😅Diciamo che coprivolano e cuffia sono sull'altro motore ora operativo... E' vero che sul cavalletto tutti i motori sembrano vadano bene, ma sono fiducioso anch'io possa darmi delle soddisfazioni.
  2. Un assaggio del motore alla prima accensione qualche mese fa. Ovviamente la carburazione era ancora da perfezionare... 20190326_181533.mp4
  3. Ecco le foto. Ho postato anche la cassa filtro di cui vi parlavo. Per evitare eccessive sollecitazioni al condotto di aspirazione, ho realizzato il supporto che vedete in foto
  4. Ciao a tutti. Purtroppo (o per fortuna) sono stato impegnato nella motardizzazione di un ktm exc 250 2t per mio figlio e quindi ho trascurato un po' questo motore. Il problema accensione per ora l'ho risolto tornendo un volano originale e rimettendo la corona per interferenza due mm più esterno. Provato al banco gira comunque forte e "ad orecchio" non noto differenze con l'accensione polini se non un lieve peggioramento nella velocità a prendere giri. Il volano originale tornito pesa comunque come il polini ma probabilmente differisce dal fatto che il peso è concentrato più esternamente. Durante questi mesi invernali lo montero' sicuramente sull'ape e state certi che vi posterò un video. Se poi riuscirò a risolvere anche i collegamenti elettrici, proverò anche l'accensione polini. A presto!
  5. Ciao. Avendo la tua identica configurazione, mi permetto di consigliarti la zadra. È una marmitta poco utilizzata, ma ti assicuro che, dopo aver provato la Giannelli a banana, oppure la polini evolution, è la migliore in assoluto su quel motore. Silenziosissima anti sgamo, piena a tutti i regimi e con discreto allungo. La Giannelli è molto più rumorosa e più vuota sotto. La polini evo, lavora benissimo con il suo cilindro, ma con il ghisa non porta nessun beneficio, vuota sotto e la quarta fatica a tirarla. O cerchi di rifasare il 130 con quarta corta, oppure è inutile spendere soldi con espansioni che poi faranno rendere meno quel motore.
  6. Ciao. Per il filtro aria sul phbl 24, ti consiglio l'airbox dello yamaha booster che costa intorno ai 15 euro ed è perfetto. Lo utilizzo da due anni e quando piove non dà problemi. Si adatta perfettamente senza nessuna modifica.
  7. Li avevo sentiti anch'io, ma sinceramente non capivo a cosa serviva portare un altro cavo in cabina quando ce ne vanno già tre. Poi avevo già comprato da loro l'airbox per ape a 45€ + spese e poi mi sono accorto solo dopo che quell'airbox è del yamaha booster e lo si trova tranquillamente su internet a poco più di 15€!!!😪
  8. sinceramente mi sono letto tutti gli articoli sul web in materia, ma al di là della privacy, non mi sembra che Pinasco abbia mai risolto un problema simile....😂
  9. però salvo errori gli impianti sono proprio diversi... Mi sembra strano però che nessuno abbia ancora fatto una simile modifica sugli impianti più recenti. Spero proprio in una condivisione delle informazioni. Appena avrò lo schema lo metterò sicuramente a fattor comune
  10. ho fatto dei piaceri al mio concessionario dove l'ho acquistato e quindi, dopo la pandemia, non dovrebbe essere un problema recuperare lo schema
  11. Volevo cercare di recuperare lo schema dell'impianto elettrico originale proprio per capire com'è strutturato. Se i tre fili rosso grigio giallo della polini avessero tutti uscita 12 volts, il problema non sussisterebbe perchè basterebbe collegarli ai 3 gialli originali. Per ora non mi spingo oltre perchè come ho detto non sono un mago sugli impianti elettrici.
  12. il cilindro è un polini evolution alluminio e non c'è materiale a sufficienza per limarlo. Ti confermo che il mio ape del 2017 è euro 2 ed ha lo stesso impianto elettrico. Puoi verificarne i codici. Statore piaggio 642205 (vedo che è identico al tuo) volano piaggio 642204 bobina 642219: se il tuo è identico a quello euro4 di un amico che ho elaborato cambia solo questo codice ma l'impianto fili è identico. Dallo statore originale escono 4 fili. Uno rosa e tre gialli. La foto che ho messo è dell'accensione variabile polini, non l'originale
  13. Ciao. Speravo ti rispondesse qualcuno più ferrato di me in tema impianti elettrici. Possiedo ape euro 2 ma a quanto vedo è lo stesso impianto. Stavo montando anch'io un'accensione variabile polini con ghiera avviamento. Per farlo funzionare sicuramente devi collegare dei 5 fili in foto, il nero a massa e il verde (che è per lo spegnimento) lo colleghi al verde dello spinotto, tanto la bobina non la utilizzerai più in quanto avrai la sua dedicata da collegare al cavo grosso nero che esce dallo statore. Il problema sono i restanti fili. Dal tuo statore escono 4 fili di cui uno è rosa che è il pick up e non ti serve più. Gli altri tre gialli non ho avuto modo di controllare cosa esce, ma secondo me, il fatto che siano identici come colore, sono uscite da 12 volt. A questo punto speravo che il rosso, giallo e grigio della polini fossero tutti da 12 volts da collegare così ai 3 gialli dell'impianto originale. Purtroppo invece, controllando con il tester, solo uno (se non ricordo male il grigio) è da 12, mentre gli altri danno valori strani da 2 a 4 volt a seconda dei giri. Se leggi però il mio articolo "ghiera che sfrega sul cilindo" , per ovviare al problema per ora ho spostato all'esterno di qualche mm il volano mantenendo la posizione standard allo statore. Non vorrei che questo disallineamento abbia generato in quei due fili valori strani anche se il motore va in moto perfettamente. Sono in attesa che passi questa quarantena obbligata per provare a risaldare la ghiera in posizione corretta e magari recuperare anche da concessionario piaggio schema elettrico degli ape euro 2/4 per capire dove finiscono i 3 gialli. Dalle foto che hai pubblicato, intravedo un tester. Quindi desumo che tu non sia proprio a digiuno in materia. Hai verificato per caso qualche valore? Se qualcuno ha altre idee...
  14. La bobina esternamente è identica a quella 2018 anche come attacco spinotti. Ero solo curioso di vedere le differenze con il mio e mi sono accorto del codice identificativo piaggio diverso. Effettivamente queste manfrine euro 2- 3- 4 su questi motori di concezione vecchia di settant'anni sono solo dei palliativi per passare l'omologazione e darebbero solo problemi per un utilizzo quotidiano. Vi racconto solo questo: il giorno che ho ritirato l'ape nuovo euro 2, mi sono ritrovato imbottigliato nel traffico, e dopo soli 3km e mezz'ora di funzionamento, si è ingolfato e spento in mezzo alla strada. Ho aspettato qualche minuto e poi è ripartito riuscendo in qualche modo ad arrivare a casa!!!
  15. Ciao. Ti confermo che io su un monofaro ho trovato il piattello spingidisco con cuscinetto che si trova montato anche sui modelli più recenti ed il tutto funzionava alla perfezione.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!