Vai al contenuto

Luis81

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    91
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

Luis81 ha vinto l'ultimo giorno in 22 Luglio

Luis81 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

34 Excellent

Che riguarda Luis81

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    I motori e in particolare le due ruote e ancora più nello specifico la Vespa per me sono sinonimo di libertà allo stato puro

Profile Information

  • Regione?
    RM

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

190 lo hanno visualizzato
  1. Appunto, la candela. Boh, in 20 è passa anni di Vespa nel 90 per cento dei casi in cui le mie Vespa non volevano saperne di partire era a causa della candela. Almeno, se succede così di punto in bianco. Poi se ci sono altri problemi è un altro discorso. Ma se tutto funziona fino ad un attimo prima e poi nulla, beh è la candela. Buona o non buona a volte si rompe. Senza scervellarsi troppo. infatti ogni vespista degno di questo nome ha una candela di riserva nel portaoggetti. O no? E se si imbratta probabile sei grasso. Però così di punto in bianco davvero può essere un infinità di cose. La Vespa è semplice, ma non c'è nulla di più complesso ehheehw
  2. Boh, credo davvero che ogni motore faccia storia a sé, che non ci possa essere una linea guida buona per tutti. La mia hp con il getto 76 oltre ad essere evidentemente magra osservando la candela, non permetteva di utilizzare l'ultimo terzo d'acceleratore, perché mancava di gas e quindi muuuuuuuuggiva. E anche con l'80 ero ancora un po' magro. Con l'82 ho un ottimo color nocciola ma oltre a questo si sente proprio il motore andare che è una meraviglia. Io vivo a Roma, quindi credo sia un posto con non particolari esigenze date da condizioni ambientali particolari. Solo d'estate se passo all'83, 84 non sbaglio. Infatti questa estate avevo l'84 ed andava benissimo.
  3. Approfitto per una curiosità : il 19 che ghigliottina ha di fabbrica? La 2? Perché un semplice cilindro 75 necessita di un getto 82, 84? Tenendo presente che la marmitta è originale, e il carburatore è appunto un 19. Conta che la Hp ha una fase più ampia fata dall'albero anticipato? Grazie
  4. Calcola che con la mia 50hp, che ha quindi l'albero anticipato di fabbrica, 75 polini e 19/19 ho l'82 ed è perfetto, di GPS sono arrivato a 73 senza spremere. 70 per un 102 è pericolosamente piccolo secondo me.
  5. Grazie delle risposte ragazzi. Comunque non avevo 88 di getto, ma 83 e ho provato l'85 e proprio ora mi accingo a rimettere l'83 perché l'85 è troppo. Per il resto si, ho il padellino originale. Ho la polini a banana ma non la monto per la ruota di scorta. Ho l'air box polini a 5 fori ma solo due fori aperti. Sicuramente avete ragione, è suggestione la mia. Comunque così come è messa con l'83 di getto la Vespa va una scheggia. Metterei solo i rapporti 18/67. L'anno prossimo però, quando l'apriro' e rimetterò tutto nuovo. Può essere anche che qualche cuscinetto sia andato, comunque il contachilometri segna 54.000, il motore è nuovo ma cuscinetti e resto no.
  6. Salve ragazzi, ho una domanda un po' particolare e magari è una cavolata, vi spiego: ho una Vespa hp 3 marce del 91, la uso tutti i giorni a Roma, quindi il mezzo è più che affidabile. Per renderla più fruibile in città ho montato un 75 Polini con carburatore 19/19 e pignoncino da 16 della Drt. La Vespa va veramente una booomba!, sarà perché la Hp ha l'albero anticipato e il volano più leggero di tutte le piccole, ma sono rimasto stupito di quanta forza ha e anche dell'allungo. Una cosa che ho notato però sono le vibrazioni a medii alto regime, molte. Un paio di giorni fa però cambiando il getto del massimo, passando dall'80 all'83 ho notato una diminuzione sensibile di queste vibrazioni, oltre al fatto che queste si presentano dai 40 kmh a quasu i 50 quindi a circa due terzi di acceleratore e subito dopo spariscono. Addirittura con il getto maggiorato dai 50 kmh in su sembra di stare su di uno scooter elettrico da quanto scivola liscio, le vibrazioni scompaiono del tutto. Visto che ancora va e che la candela è di un buon color nocciola proverò ad aumentare ulteriormente fino a 85 per vedere cosa succede. Naturalmente con l'83 i benefici sono tanti, la Vespa entra in coppia prepotentemente con una spinta che non sembra essere quella di un motore 75. Volevo sapere se appunto la carburazione in qualche modo può influire sulle vibrazioni del motore. E già che ci sono chiedo un'altra cosa. La frizione mi slitta un po' quando è particolarmente fredda, e anche dopo se non agisco gradualmente sul gas e do di colpo tutta la manetta, soprattutto di terza tende a slittare. Ho cambiato già i dischi. La frizione è la sua oruginale, a sei molle e tre dischi. Può esserr dovuto, questo slittamento, dal disco bombato, o disco di chiusura della fizione, l'ultimo per intenderci, magari un po' piegato che quindi non spinge bene sulle molle? Oppure dalle molle snervate? Oppure dal piattello spingidisco? A qualcuno è già capitato? Premetto che per le prime due settimane dal cambio dei dischi di sughero il problema sembrava scomparso, per poi però ripresentarsi più o meno come Prima. Come olio utilizzo un sae 30 e quando il motore si scalda un po' naturalmente il fenomeno è molto meno accentuato. Qualcuno ha dei consigli? Scusate se mi sono dilungato ma ho voluto essere il più possibile preciso e fornire tutte le informazioni così chi vorrà potrà rispondere al meglio. Grazie a tutti in anticipo.
  7. Salve ragazzi, ho un dubbio atroce che mi tormenta, e quasi sicuramente a molti di voi parrà una stupidaggine: il pignoncino drt z16 che ingrana sulla campana 69 è uguale sia per la vespa hp che pk? Tenendo conto che la prima ha come primaria il 14 e la seconda 15? Per favore fugatemi questo dilemma. Grazie!!
  8. Ciao Ragazzi, dopo un periodo di inattività, sono tornato al mio Benelli. Smontato tutto il motore, cambiati cuscinetti di banco, paraolii, giarnizioni etc, messo su un pistone nuovo e rimontato il tutto il mostro è partito appena gli è arrivata un po' di benzina. Il problema è nel carburatore che ho scelto di montare al posto del suo originale, ovvero uno UA 16 s, con vaschetta inclinata. Sono molto delicati e la valvola del gas è un tantino danneggiata quindi aspira aria e si alza il minino. Oggi un mio amico mi ha procurato una rarissima valvola di questo modello da 55, un ricambio nos per di più quindi fantastico. L'unica cosa non trovo nulla, neanche di scritto, sul modello di spillo conico che monta questo carburatore, cioè uno C1. Sembra non sia mai esistito. Neanche della serie si parla in nessun sito, articolo, post o discussione. Niente di niente. Sto pensando di mettere un D11 o D15 che su un vecchio schema dell'orto vienr usato per gli Ua Bs. Un casino insomma. Ad ogni modo sono stato fortunato e ho trovato una bobina nos a soli 15 euro e un condensatore nuovo, quindi ho revisionato per bene lk statore. Il motore canta che è un piacere è davvero bello. Ora devo ultimare la pulizia e sto decidendo se prendere nuovi cerchi. La marmitta credo che la sostituiro'. Oppure devo aprire la mia e saldare all'interno quel poco che c'è perché si è staccato tutto. Voi che fareste? Grazie
  9. Guarda, ne escono solo due sciolti piu quello della bobina che va alla candela. Quello della bobina è integro mentre uno dei due, il rosso, che credo siano le luci è un po' rovinato. Quindi credo proprio sia il condensatore. Anche perché parte e funziona e comincia a sparare e perdere potenza appena si scalda. Un'altra domanda stupida: i riferimenti sul volano, lo 0 indica il PMS? E invece la tacchetta è l'anticipo? Quindi quando andrò a rimontarlo devo stare attento a rimetterlo allineato giusto? Con lo 0, che è l'unico riferimento sul carter.
  10. No, purtroppo no. Ad ogni modo dopo che anche tu mi hai detto che è da 19 ho ordinato quellk da 19. Una volta tirato fuori il condensatore ordinerò quello di ricambio. Per quanto riguarda il carburatore invece ho preso uno ua 16 s. Ho trovato anche un collettore adatto. Per adesso lascio il suo, poi proverò a montare il 16, che permette di sfruttare meglio il motore. Purtroppo il mio modello è quello uscito con il 12 per rientrare nelle normative di legge, ma già la versione export o l'America avevano il 16 e andavano molto meglio, addirittura sugli 80 km/h.
  11. Ciao Ciao Clear seguirò il tuo consiglio, tanto più che le puntine non mi sembrano rovinate. Cambierò solo il condensatore e vedremo. Ora però ho un problema: il volano è un Dansi msl 105. Ho misurato il diametro e servirebbe un estrattore 18 x 1. Di questo tipo però esiste solo con filettatura a sinistra, sennò c'è un 19x1 a destra. Non virrei che con il calibro mi è scappato sto millimetto ed è proprio questo 19x1 che serve a me. Qualcuno sa che tipi di estrattore serve per questo cavolo di volano? Grazie
  12. Salve ragazzi. Sto prepaeando il motore della mia Vespa per l'autunno, per girare per Roma e avrei bisogno di un paio di consigli di massima, che per molti saranno banali ma io sono 20 anni che non preparo smallframe e sono fuori allenamento.. Il primo consiglio che vi chiedo è : quali getti montare su di un shbc 19 su motore 50 hp originale. Contando che il 50 hp è in alluminio e un po' più spinto rispetto agli altri 50 e ha l'albero anticipato di fabbrica: se non sbaglio la fase totale è 155, volano alleggerito etc. Nel frattempo che monto il 75 volevo provare ad usarla così. Ho il pignoncino da 16 dell'Olympia e padellino originale. Con i getti 78 e 50 che ha il 19 di fabbrica per metà acceleratore va, poi di affoga. Ho provato a mettere il 62 di massimo e il 42 di minimo e non salebdi giri, appena do gas affoga. Avete qualche consiglio? E invece quando montero' il 75 polini quali getti sono i più consigliati? Grazie mille a chi vorrà aiutarmi.
  13. Quindi suggerisci di provare a cambiare prima il condensatore? Però insieme potrei cambiare le puntine senza spostare l'anticipo. Svito solo le due viti che tengono le puntine. È come quello della Vespa. Non si possono cambiare solo le puntine senza spostare il piatto del volano? Ad ogni modo si, solo dopo che si è scaldato ha iniziato a sparare e perdere potenza. Seguirò il tuo consiglio e cambierò solo il condensatore. Tranne se non vedo che le puntine sono proprio ossidate.. a quel punto volente o nolente. Spero di trovare il ricambio. Comunque appena posso provo e ti faccio sapere, grazie della dritta, magari mi fai risparmiare un sacco di lavoro e grattacapi, per non dire bestemmie ehehhe. Ciao
  14. Ciao ragazzi, continua la mia avventura con il restauro del Benelli. Oggi per la prima volta sono montato in sella per un girettk di prova, non ho saputo resistere. La belvetta è partita subito, ho utilizzato una siringa grande al posto del serbatoio. Non me l'aspettavo ma questo Benelli ha um tiro bello allegro. Naturalmente sono stato attento e non ho dato troppo gas, però ho lanciato un pochetto la seconda ed è troppo bella la. Sensazione che da quando entra in coppia, o quello che è. I registri di tutti i cavi sono da rimettere a posto. La frizione stacca bene, ed è stata una sorpresa dopo venti e più anni ferma. Le marce si innestano benissimo e c'è il giusto spazio tra i vari rapporti. Bisogna dare una sistemata alle manopole, che sono della Ali Saker, famosa azienda dell'epoca che forniva appunto manopole gas, cambio pedaline etc etc a molte case. Non ho trovato molte informazioni su questa azienda. Mi mamca solo la vitina dell'acceleratore, quella che blocca la manopola dentro il binario e non fa uscire il tutto. La si svita quando si deve cambiare il filo. È una vitina particolare, quindi ora devo vedere come fare. Naturalmente terrò tutte le manopole origimali, ancora buone e con la scritta benelli, un po' come lo stemma piaggio sulle manopole delle Vespa. Una cosa imprtante però: ad un certo punto il motore ha perso potenza ed ha iniziato a brontolare e la marmitta a scoppiare fragorosamente. Le puntine sono senz'altro da sostituire, dopo tutto questo tempo saranno sicuto ossidate, ancora non ho guardato. Però vorrei dare un'occhiata anche all'anticipo. Secondo voi a quanti gradi è l'anticipo ottimale? Il volano è un CEV volano magnete con bobina interna. L'impianto è a 6 V naturalmente. Se qualcuno sa dirmi qualcosa su questo anticipo gliene sarei molto grato. Ciao ragazzi
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!