Vai al contenuto

Luis81

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    161
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

Luis81 ha vinto l'ultimo giorno in 22 Luglio 2019

Luis81 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

54 Excellent

Che riguarda Luis81

  • Rango
    75cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    I motori e in particolare le due ruote e ancora più nello specifico la Vespa per me sono sinonimo di libertà allo stato puro

Profile Information

  • Regione?
    RM

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

553 lo hanno visualizzato
  1. Oggi ne chiudo un altro, su blocco 50 Special, sul quale montero' un 130 malossi d'annata però quasi intonso. L'albero è quello della et3, carburatore 24 e rapporti sempre della primavera. Avrò sicuramente bisogno di qualche consiglio per farlo andare al meglio. Però prima di tutto questo hp deve partire. L'ho Lasciato originale, solo raccordando i travasi.
  2. Credo che tu ti stia confondendo perché ho riposto ad un post in cui un ragazzo aveva la valvola rovinata. Tutto Qua.
  3. Ma per la Hp l'anticipo è su A? A equivale a 19 gradi e l'altra tacca a 21? Oppure sbaglio? E se sbaglio a quanto equivalgono le due tacche? Ad ogni modo non può non partire. Ho scintilla, aria e miscela. Può non andare bene, ma non non mettersi in moto.
  4. Sai effettivamente può essere. Perché in più di un'occasione ho sbagliato nel mettere l'olio motore per lubrificare parti in cui ci sarebbe voluto quello per la miscela. Proverò anche a mettere un serbatoio collegato al carburatore, grazie, credo sia questo il problema. Perché schiavettato non è, assolutamente, e tutto è stato assemblato con cura. Vedremo
  5. L'aria la tiro normalmente, il carburatore è lì a portata di mano.
  6. Salve a tutti. Ho finito di rimontare per bene il motore di una vespa hp che sto sistemando. In pratica è tutta originale, tranne per l'albero motore che è di una Vespa V e che ho anticipato per arrivare ad un'aspirazione complessiva di 155 gradi che è quella garantita dall'albero motore originale del modello hp, già anticipato di fabbrica. Non è il primo motore che sistemo, ma è il primo che provo a far partire direttamente sul cavalletto prima di riposizionare il tutto sotto la Vespa. Ho cercato di metterlo in moto grazie al motorino di avviamento elettrico. Ho scintilla, anche bella grossa, l'anticipo è sulla tacchetta non A, quella a fianco senza denominazione in pratica che credo sia 19 gradi se non sbaglio. La benzina arriva nel cilindro. Le fasce sono nuove, e la compressione c'è, per essere un 50. Dimenticavo, il GT è quello in alluminio. Non so perché non sono riuscito a farla partire. Può essere che soltanto con quel po' di benzina contenuto in una siringa non basti a farla accendere? Se qualcuno ha qualche idea o consiglio, gliene sarei molto grato. Grazie mille.
  7. Beh, il problema è di sicuro elettrico. Togli la ventola, accedi ao statore e piano piano, per esclusione, partendo dalle puntine, condensatore, se qualche filo si è "cotto" etc etc, cerchi di arrivare a capire il problema. Perché detta così per una Vespa le risposte possono essere molteplici.
  8. Beh, in ogni caso togliti il pensiero e smonta il cilindro, solo così potrai verificare se è un grippaggio. Se invece è un cuscinetto del Carter comunque si sarebbe spento, soprattutto se è l'albero e può diventare anche peggio di un grippaggio, possono fare disastri pezzetti di metallo liberi nel Carter. Comunque secondo me è un grippaggio. Può anche darsi l'errata scelta della gabbia a rulli, troppo stretta o troppo lascia. Fasce montate male. Può succedere anche quando si pensa di aver fatto tutto al meglio.
  9. Secondo me andare a tagliare la camicia in quel modo rovina il cilindro e basta. Così si va a minare in maniera irrimediabile l'indeformabilita' della canna, assicurata proprio dal pezzo tagliato. Se poi hai alzato lo scarico di 20 gradi in maniera meccanica, cioè non con delle basette, ma andando a togliere materiale, aggiunto a quel lavoro, è un mio parere, ma quel cilindro è da buttare o quasi.
  10. Infatti, non ci avevo fatto caso a quel morso. Chissà chi è stato il fuoriclasse che in passato ha fatto sto lavoretto, pulito e ben fatto...
  11. Giusto. Io ne ho due di Hp, e con il Pignone da 16 va molto meglio. Anche se forse a quel punto converrebbe mettere almeno una 75 per poterla sfruttare a dovere. Io con una 75 pollini, un 19 e solo il Pignone da 16 sono due anni che la utilizzo a Roma e va benissimo. Arriva a 70kmh, e ha una buona forza e ripresa
  12. Comunque dalle foto anche il Pignone sembra un po' mangiato. Controlla anche la campana, se ha tutti i denti integri. Visto che ci sei conviene cambiare tutto, pezzi originali si trovano. L'albero della Hp è già anticipato di fabbrica, un anticipo spesso pari se non superiore ad alberi aftermarket, con il vantaggio, almeno secondo me, che il Piaggio è bello tosto e se trattato bene praticamente immortale
  13. Se I solchi sulla spalla dell'albero sono troppo profondi rischia di non far perfettamente tenuta sulla valvola. E non puoi neanche usare lo spessimetro per determinare la tolleranza che deve essere di 0,4 mm se non sbaglio, perché con i solchi lo spessimetro potrebbe anche darti un risultato giusto, per poi veder vanificato la tenuta appunto dai solchi
  14. Ciao 500, scusa se sono ancora qui a chiedere. Alla fine ho preso un Pinasco 26, non quello R però, il modello che realmente è 25 e qualcosa, scusa ma non ancora mi arriva e quindi non. L'ho misurato . Ho preso anche uno z 22 da accoppiare sulla mia z 65 così per provare. Devo dire che la vespa ora come ora va a meraviglia. Ho messo su lo statore elettronico e con la stroboscopica ho settato a 18 gradi l'anticipo. Nonostante sia abbastanza ritardato il tiro è tanto davvero. Domani misurero' le fasi, così da essere più precisi. Avevo ordinato la Faco come marmitta ma poi è venuto fuori un casino con la spedizione e ho quindi deciso di rifletterci ancora un po', perché ci ho fatto la bocca e perché vorrei essere sicuro. Tu mi dicevi che la Faco è simile Polini original vero? Non vale la pena prendere proprio la Polini? Ti spiego, io vorrei avere uno scarico che mi valorizzi i medi per poter tirare bene la quarta e non mutare subito ai 6000 giri o anche prima. Di bassi il motore ne ha anche troppi nonostante i rapporti, e credo appunto che per lanciare bene il quarto rapporto avrei bisogno di medi più sostanziosi. Quale marmitta potrebbe fare al caso mio? Rimanendo sempre in tema di semi-espansioni, ovvio. Ho letto che la Polini ha ottimi bassi e medi. Potrebbe fare al caso mio? Questa Faco qualcuno l'ha mai provata? Questa uscita l'anno scorso? Cioè l'ultima versione. Tra parentesi mi sono innamorato del Vmc Stelvio, provato da un amico. Una booomba! e siccome ho un'altra coppia di carter questo lo lascio così e questo autunno passerò all'alluminio con questo 177 Vmc Stelvio, che se non sbaglio è anche uno dei motori che utilizzi. Ad ogni modo grazie
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!