Vai al contenuto

RSimo

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    25
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da RSimo

  1. salve a tutti, ho restaurato completamente la mia vespa sia di meccanica che di carrozzeria, veramente un lavoro impeccabile. conservai la mia vespa dopo il restauro, purtroppo mi dimenticai di fare il pieno al serbatoio trovandolo ora, internamente, con ruggine. ovviamente non voglio accendere la mia vespa sapendo che la benzina sta li dentro, anzi non so se possa portare con se qualche residuo e danneggiare il gt. (chiedo pareri su questo) vorrei chiedervi cosa posso usare per risolvere la situazione, pulire per bene il serbatoio e magari qualche prodotto da applicare per far si che non ricapiti. ho sentito di alcuni trattamenti, quale mi consigliate? dove posso acquistare il prodotto? posso faro da me o meglio un carrozziere? grazie a tutti
  2. Ragazzi mi affido alla vostra esperienza e sapienza per non fare guai, ho letto e sentito pareri diversi sull uso della blu super 100 ottini su motori di vecchio stampo; voi cosa ne pensate? Vorrei utilizzarne un pieno per pulire un po il motore dopo un rodaggio effettuato molto grasso, circa 3.5% di miscela. Potrei far danni o benefici? Non mi importa principalmente delle prestazioni ma della salute del GT. Attento vostre risposte e vi auguro una buona giornata
  3. Salve a tutti, ho un problema alle luci della mia vespa con impianto originale a 6v, mi brucia sempre le luci stop e abbagliande, il mio mecc mi ha detto che è causa dell elaborazione, chiedo un aiuto a voi Ho letto di mettere delle luci con wat piu elevato ma come contro indicazioni potrebbe bruciarsi la bobina luci. Per ip momento io ho applicato delle luci sempre con lo stesso wattaggio ma a 12 volt, vanno abbastanza bene e non hp riscontrato momentaneamente problemi, secondo voi posso lasciarle?
  4. Gia finto il rodaggio consumando un pieno e circa 100km? Comunque i getti li posso scrivere poneriggio, per quando riguarda il filtro ho un filtro simil originale 50, per intenterci quello in metallo identico al originale ma per 19. Per il momento ho fatto un altro pieno al 3% con bardahl kts competition, consigliatomi dal mio rivenditore dato che non è 50cc. In oltre, so che non è un difetto, vorrei rimediare a quella gocciolina che fa ogni tanto dai carter
  5. Ovviamente conosco i componenti montati, che non sono gli originali. Gli elenco: GT 102 Polini, montato di scatola Carburatore 19/19, non conosco i getti montati Frizione ferodo 3 dischi molla rinforzata Albero motore anticipato Polini corsa 43 Scarico Proma Campana Olimpia 22/63 Cambio 4 marce Ruote 10 pollici Carter con nessun raccordo Olio utilizzato Bardahl vls synt miscelato al 3.5% Per il momento ho percorso 50km, senza tirare per nulla nessuna marcia fino alla 4 con scalate frequenti e ripartite in prima. Per il discorso candela, ho chiamato il meccanico ed e venuto a casa mia a cambiarmi candela il giorno stesso del dubbio, ho percorso circa 20km con la passo corto, poi si è scusato e mi ha messo la lunga riportata dalla casa Polini Per quando riguarda la fumosita, non fuma per niente, neanche all avcensione da freddo
  6. Scoppio centrale, se la lascio creo danni? Se la sostituissi lunedi? La moto va perfettamente datemi un consiglio su cosa fare perfavore
  7. Oggi ho ritirato la vespa e iniziato il vero rodaggio in strada, ora so di non accellerare molto ma non essendo molto pratico e consideranto che è la mia prima vespa non che moto a marce mi capita di andare alcune volte sotto giro, poi ritrno alla marcia piu bassa, causa problemi in un rodaggio? Tornando a casa dopo aver fatto una 20 di chilometri in generale e non tutti insiene, ho aperto lo scatolone con tutti i pezzi precedenti al restauro richiesti al meccanico. Nella confezione del nuovo gt polini 102, vi è posto il vecchio gt, aprendola ho visto le istruzioni e consigli sul montaggio che da la polini con l acquisto del motore, rimasi di stucco quando lessi che si deve montare una candela ngk a passo lungo B9ES mentra sulla mia vespa è montata una a passo corto ngk B7HS. Spero di non aver creato danni, magari lascio la vespa ferma fino a lunedi e poi compro una a passo lungo
  8. buongiorno a tutti, la mia vespina 50 è finalmente pronta dopo un lungo restauro che l ha resa una bellissima giovinotta 😍 mi sono recato dal meccanico sperando in un ritiro, ma mi ha chiesto di lasciargliela qualche giorno in quando vuole fare un rodaggio consumando un pieno con miscela al 3.5% facendola stare accesa al minimo. che ne pensate di questa cosa? un rodaggio non dovrebbe svolgersi in strada?
  9. faro cosi allora, intanto che ho l interna userò questa, spero che mi duri e, sopratutto, non mi lasci a piedi nel bel mezzo di una passeggiata da rodaggio. mentre per quando riguarda rodaggio? vorrei imbattermi in un tragitto più lungo fin da subito in modo da ultimare il rodaggio in tempi brevi, o è consigliato procedere per pochi chilometri inizialmente? riguardante l albero motore polini, non ho trovato opinioni o discussioni, che ne pensate? sto sicuro o lo cambio dato che ho i carter aperti e ne approfitto per chiedere un reso?
  10. esatto corsa 43, ho sbagliato 😅🤣 comunque per originalità non intendo che la bobine è ancora quella sua originale, ma che veniva installata una interna e non una esterna 😊
  11. salve a tutti, ho completato il restauro della mia vespa 50n del 1968, devo solo assemblare i carter e montare il blocco e partirò per un puntiglioso rodaggio (chiedo consigli su come effettuarlo al meglio). ora monta: 102 polini di scatola carburatore 19/19 DELLORTO albero motore polini corsa 53 anticipato (pareri?) campana 22/63 olimpia frizione a 3 dischi ferodo cambio a 4 marce con crociera nuova (ho letto di alcune crociere rinforzate, quali consigliate?) scarico Proma ruote da 10' nessun travaso ai carter riguardante la parte fondamentale della discussione, la vespa monta per originalità la bobina interna, ho letto molte discussioni sulle problematiche che potrebbe portare, si consiglia di usarne una esterna, voi cosa ne pensate in merito? il mio meccanico mi ha consigliato di mettere l interna ed io ho acquistato quella. non vorrei rimanere a piedi nel bel mezzo di un viaggietto o aver paura di spegnere la moto per poi non ripartire. chiedo un consiglio a voi 😊
  12. questo è ciò che cerco, se qualcuno mi potrebbe dare una mano è ben accetta: faro tondo contachilometri completo manopole piaggio bianche + leve e viti guaine e fili completi + copri guaine e serra filo clacson + gommino impianto elettrico gommino inferiore e superiore pedivella freno cavalletto per ruote da 10 ruote da 10 cerchio chiuso copertoni da 10 fascia bianca gommino passacavi logo vespa 50n ( adesivo ) stop sella piaggio ( marrone cuoio ) + porta oggetti cuscinetti forcella sospensioni anteriori e posteriori serie cuscinetti motore serie paraolio motore serie guarnizioni motore ingranaggio messa in moto + gommino campana frizione 22 denti storti frizione 3 dischi + molla rinforzata punte e condensatori pedivella messa in moto scarico proma GT 102 polini carburatore 19/19 completo di collettore e bocchettone albero anticipato polini, cono 19 corsa 43 cuffia motore bobina accensione interna soffietto carburatore tappo volano
  13. Effettivamente il prezzo mi sembra abbastanza alto, mi consigliate magari un sito o una fonte da cui potrei attingere? Perche mi consigli di lasciare il 3 marce e sconsigli il 4? Non vorrei acquistare un altro blocco da preparare
  14. buonasera, sono arrivato finalmente a conclusione. la mia vespina monterà: 102 polini di scatola senza travasi vari albero polini cono 19 corsa 43 carburatore 19/19 campana 22 denti storti ruote da 10 pollici a cerchio chiuso per non cambiare il mozzo proma o padellino leovince, per rimanere il piu possibile in stile originale in quanto verrà iscritta al ACI. cambio 4 marce che ne pensate? mi consigliate qualche modifica? ordinerò tutto il necessario per il restauro domani in giornata da un rivenditore/meccanico, pezzi piaggio di rimanenza o comunque qualcosa di concorrenza molto valida, sia di carrozzeria ( quindi tutti gli accessori vari ), che di meccanica, ( quindi i pezzi elencati piu altre cose futili per un restauro nei minimi particolari ) mi chiede 1400, caruccio? restauro carrozzeria a parte che credo sia intorno agli 800 ( non ho ancora ritirato dal carrozziere)
  15. Ragazzi, mi scuso per la mia inattivita nel rispondere ma ho avuto esami e quindi ho accontanato per un po i lavori della vespina. Ritornando sul tema non ho ancora deciso la configurazione, riaiutatemi perfavore devo completare il tutto in settimana. Allora l unica cosa su cui sono deciso è 102 polini, per cui ripropongo, cosa abbinare? Voglio mettere un cambio a 4 marce, è difficile trovarlo dalle mie parti usato, nuovo posso trovarlo? Carburatore, ero deciso su un 19, ma ho letto molte discussioni dove si diceva che il migliore sia un 24, non sarebbe troppo grande? Che ne pensate? Albero motore, devo acquistarne uno anticipato, ma quale? Pinasco? Jasil? Mazzuchelli? Consigliatemene uno in particolare cosi da non fare confusione e avere ancora incertezze Frizione? Rapporti?
  16. ho sempre la stessa confusione riguardante l albero. per quado riguardo il gt non penso che la ghisa sia piu resistente e duratura, ma il contrario, solo che se, e dico se, malauguratamente dovesse succedere qualcosa, si va di rettifica senza sostituirlo interamente, giusto?
  17. Ruote da 10, lascio il blocco originale, credo di montare il cambio da 4, (se lasciassi il 3 marce?) Usero la moto non abbitualmente, magari nelle belle giornate spingendomi anche per piu chilometri, insomma non solo il classico uso nel paese ma anche per uscite/ viaggetti quando possibile, in poche parole un uso un po universale. La modifica che effettuero sara la definitiva, non voglio cambiare qualcosa in seguito a meno che non ci siano problemi, ora ho i carter su banco e ora voglio fare il piu possibile e rendere tutto duraturo e affidabile nel miglior modo possibile. 😄 Non vorrei andare di alluminio in quando la vespa restera nella casa natale, io lavorero fuori, per cui se un giorno ad un mio familiare gli venga la bella idea di farsi un giretto e non apportando le determinate cure succedesse, non sia mai, qualcosa al gt posso uscirmene con una rettificata. 😂 Carburatore 22 dici che non é troppo? Albero corsa 45, quale mi consigli in riferimento a cio che voglio realizzare?
  18. Salve a tutti, preannuncio di aver gia creato una discussione pee quando riguarda l elaborazione e il restauro della mia vespa, ma che poi ha preso una piega sul solo metodo di lavorazione per il telaio, per cui, ne riapro una nuova in modo da fare piu ordine. Il restauro del telaio della mia vespa é giunto quasi al termine della sua lavorazione, per cuoi ora il fondamentale é, che cosa monto? La mia intenzione é, come in precedenza di mettere un 102 in ghisa, quindi o polini o alcuni consigliano come affidabilita un dr, su questo accetto consigli. In associato al gt un albero motore, su cosa andare?. In molte discussioni precedenti ho letto parecchie critiche al mazzuchelli e molti elogi al jasil che, pero, per quando il mio bagaglio culturale me lo permetta, non conosco e non ho mai sentito. I rapporti? Premetto di abitare in un paesino con molte salite, quindi a sua volta discese, ma che mi da la possibilita di allontanarmi in strade al quanto piane e scorrevoli. Il mio meccanico che segue i lavori mi ha consigliato un 20/22, accetto pareri e consigli. Carburatore? Ho pensato al 19, il 21 credo sia un po troppo. Ho letto di alcuni 20/20 molto simili al 19, anche qui accetto consigli e pareri sul piu adatto. Scarico? Vorrei mantenere l originalita la piu indatta possibile, a questo punto voi diretr prendi un bella sito plus che é identica al padellino originale, ma ne vale la pena in termini di prestazioni?
  19. grazie mille dei consigli datemi, molto dettagliati e chiari, effettivamente ero in bilico proprio tra il 102 polini e 102 pinasco in alluminio, ora sono un po più propenso ad optare per il polini anche se considerando i prezzi se, toccando ferro, dovessi grippare, non vi è molta differenza tra rettificare o acquistarlo nuovo 😁 per quando riguarda gli alberi invece, ho letto molti pareri negativi verso il mazzuchelli, non conosco il jasil ma ho letto essere molto economico ma a sua volta molto robusto e valevole, non so, se qualcuno lo conosce o potrebbe consigliarmene uno in particolare, cosi da non avere confusione 😂 in riferimento agli alberi, anticipato? spalle piene? cono 19 o 20? corsa? come carburatore andrei di 19 in quando il 24 da quello che ho capito, se non faccio lavori sui carter non ne vale la pena, giusto? in oltre volevo chiedervi, il mio meccanico mi ha consigliato di passare da 3 a 4 marce per sfruttare meglio il motore, che ne pensate? la frizione ho letto che va bene quella originale, dato che devo cambiarla posso optare anche per l acquisto differente o va bene riprendere un altra originale?
  20. salve, grazie della risposta, so che sono reperibili dei kit già completi, io pero avrei bisogno di consigli su quale acquistare 😁
  21. buonasera a tutti, chiedo dei consigli su come elaborare la mia vespa. sarei intenzionato a montare un gt allegro ma il piu possibile affidabile, non ho un budget prefissato per cui accetterò qualunque consiglio. voglio che le modifiche non siano molto visibili, questo mi porta a scegliere un 102cc, ma accetto anche altri consigli su altri gt; rapportando la scelta al 102, quale mi consigliate? (polini, dr, pinasco alluminio o ghisa, e altri) in oltre cosa abbino al gt? che tipo di albero? rapporti? devo effettuare travasi? insomma consigliatemi una modifica completa, affidabilissima e duratura grazie
  22. RSimo

    Restauro vespa 50n

    È un amico di famiglia non credo che possa ingannarmi cosi 😂 ma se ci mettesse molti giorni e molta precisione, resterebbe comunque meglio la sabbiatura? Certo volevo dire in lluminio, che stupido che sono 😫
  23. RSimo

    Restauro vespa 50n

    Buongiorno, l rimgrazio intanto per la risposta, per quando riguarda l elaborazione sono indeciso se andare di 102 polini (consigliato anche da lei) o 102 pinasco in ghisa, che ne pensate? Dovrebbe essere piu duraturo e affidabile del polini essendo in ghisa. per quando riguarda il 115 e 130? Per la sabbiatura invece mi tocca cambiare carrozziere, dove l ho portata è contro non so il perche 😂
  24. RSimo

    Restauro vespa 50n

    Salve a tutti, sto restaurando la mia vespa 50n del 1968, vorrei chiedervi delle informazioni per proseguire il restauro in modo eccellente. Ho già disassemblato la moto e portato il telaio a far verniciare, in relazione a ciò, mi consigliate di sabbiare o lavorare a spazzola? la moto si presenza con vari punti di ruggine, la pedana verrà sostituita perché mangiata dalla ruggine, il carrozziere mi ha sconsigliato vivamente l utilizzo della sabbiatura ( è un carrozziere di vecchia data molto abile nel fare il suo mestiere ma preferisce attenersi a metodologie a mano), che ne pensate? Per quando riguarda la meccanica, vorrei fare un elaborazione base, senza molte modifiche di raccordi sui Carter e intaccare il meno possibile l estetica. sono poco deciso su un 130cc, molto indirizzato per un 102 (chiedo consigli su quale sia il migliore in durabilità e affidabilità) vorrei iscriverla a moto d epoca,(conviene?) non so se passerebbe con un elaborazione cosi o devo farla originale, oltre che di estetica, anche di meccanica. ringrazio anticipatamente a chi mi darà consigli e dritte per proseguire.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!