Vai al contenuto

aleefana

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    48
  • Registrato

  • Ultima Visita

messaggi inviate da aleefana


  1. 48 minuti fa, Alogeno ha scritto:

    quella intorna al volano e quella da parte al travaso sx

    CF80CC73-E0F7-4F30-914D-494E11B7619F.thumb.jpeg.48a00d1ac6b4fdc68d52b9d4f946f516.jpg.000c3f392dda3b749e4cc2464c41a995.jpg

    Azz😨😨, che problemi può comportare?😥

     

    16 minuti fa, Lop1994 ha scritto:

    Beh se avevi il 19 e un 80 escludo tiraggi aria da sotto probabilmente il problema lo avevi solo in testa che sfiatava e con un olio particolarmente ignifugo😅

    quando sistemi tutto un velo di pasta rossa sulla testa e motul 510 

    io se il gt non ha guarnizione in testa metto sempre pasta rossa e se messa bene rimane li fino a che non sei tu a toglierla

    Adesso monterò un 102 polini con la nuova testa racing che ha la guarnizione in metallo in testa, un velo di pasta la metto lo stesso oppure non occorre? Invece la guarnizione della base del cilindro adesso è di quelle in carta, li mi conviene metterne di pasta?

    • Like 2

  2. 9 ore fa, Alogeno ha scritto:

    Poi che bella, la mezzaluna spaccata via con anche un pezzo di parapolvere volano.
    Mezzo è da buttare e mezzo si può sistemare.
    A quanto pare lo hai già preso così, ma non li guardate i pezzi prima di prenderli ?
    Ma mi a ga .....n brasc 😶

    Scusa che intendi per mezzaluna spaccata? Quale sarebbe?😕

     

    1 ora fa, Lop1994 ha scritto:

    mai montare quello schifo di guarnizione in alluminio che da la dr perdono tutti dalla base poi, li ti devi armare di pazienza smontare tutto e pulire bene tutti i carter, che getto max montavi e con che carburatore?

    Si infatti hai ragione, il mio intento ora è proprio quello, smontare tutto e ripulire. Montavo un shb 19/19 con getto massimo 80


  3. 25 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    C'è la guarnizione di ferro ancora poggiata sul motore? Ad occhio sembrano non allargati, intravedo le classiche gobbette ma forse mi sbaglio.

    L'hai smontato tu per pulirlo il cilindro? Sono tante ma sembrano avere anche una "posa" irregolare , forse causate da qualche altro problema di anticipo-candela o scoppio...su questo aspetta qualcuno di più esperto

    Sul mio vecchio Parmakit in 10mila km fatti con oli di motore vari e qualche volta 75w90 (si quello del cambio) non ne aveva tante😱

    Si la guarnizione è ancora posata sopra e si il cilindro è stato smontato da me 


  4. Buonasera ragazzi, oggi ho iniziato la revisione/elaborazione del blocco della mia pk 50 s ed andando a smontare il gt questa è situazione che ho trovato😱, e volevo analizzarla con voi : cielo del pistone piena di incrostazioni che non vanno via manco a morire, testa anch’essa fortemente incrostata, così anche come il collettore di scarico( vi allego qualche foto per farvi capire meglio). Da cosa può essere causato? Premetto che il gruppo termico era già usato, ma circa 500 km fa era stato smontato, pulito per bene ed erano state cambiate le fasce, L’ olio utilizzato per la miscela è un castrol totalmente sintetico.

    Altra domanda: Secondo voi questi carter sono stati lavorati, seppur male? Perché la cosa mi lascia parecchio perplesso🤔

    Grazie a tutti 🤗🤗

    9D0165CA-C3BF-449E-9B27-F17DC612F8CE.jpeg

    C7855057-4D80-430C-9998-59958E7B019E.jpeg

    ED8DD47C-2AE0-4E32-9531-E2221874ECD1.jpeg

    CF80CC73-E0F7-4F30-914D-494E11B7619F.jpeg


  5. 2 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    Alberi corsa 45 li fa drt, qualche pinasco, ma non li conosco ne li ho mai aquistati.

    comunque dovresti cercarne uno cono 19 perché originariamente la pk questo monta. Il volano ha la 14 o 17? In questo caso è 19, altrimenti con chiave 19 è cono 20.

    Statore spostato di 1mm antiorario, ma se hai a disposizione una strobo lo metti a 17°

    Scusa se ti riempio di domande, ma questa è l’ultima giuro hahahaha, tu intendi ruotare in senso antiorario di 1mm dal segno originale giusto? C’è un modo per poter trovare il segno originale? Perché sul piatto dello statore ci sono vari segni fatti sempre dal precedente proprietario e non so a quale fare riferimento 


  6. 7 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    Bene hai la pk s, quindi volano 2,2 kg. Fallo alleggerire da qualcuno bravo senza esagerare però, dovrebbe arrivare a 1.8 più o meno.

    Si ti consiglio il polini, sempre raccordando i carter

    Quindi ricapitolando la configurazione sarebbe:

    -102 polini raccordato al carter e baffate eliminate?

    -raccordatura collettore al carter

    -22/63

    -albero c45 anticipato

    -19/19 per ora ,poi eventualmente un 24

    -volano alleggerito

    Non dimentico nulla vero? I lavori posso effettuarli con un dremel o è necessario un fresino angolare?


  7. 34 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    IMG_20200327_123620.thumb.jpg.5f6f3a3ef2da8f995022f81c5a0b7b9d.jpg

    ecco uno scarico al quale sono state tolte le baffate. Insomma, deve venire un lavoro migliore ma grossomodo è cosi.

    Puoi anche mettere il 24, ma a quel punto ti direi di investire soldi in un polini 102 e poi più in la metti il 24

    Per l'accensione puoi metterla in fase anche senza la strobo, ma io personalmente non l'ho mai fatto e non saprei spiegartelo. Che vespa hai? Perché non ho mai sentito la ducati 4 poli, solo la 6

    Grazie mille per la foto, ora è tutto molto più chiaro, ma è necessario un fresino angolare o anche un dremel qualunque va bene?

    Credi che convenga investire in un 102 Polini al momento? Comunque ho una pk s 


  8. 14 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    Il 50 funziona comunque bene, non sono di tanto più grandi quelli del dr

    Il 75 qualsiasi tu prenda va bene, ora non ricordo preciso ma avevo un 75 olympia 6t uguale al dr ed i travasi di base erano uguali al mio attuale 102. Discorso diverso con i 3t ma vanno comunque bene

     

    Se osservi lo scarico internamente, il DR ha la parte superiore della luce più larga, tipo un fungo. Ecco, dovresti limare quella parte per farla liscia

     

    Per l'albero in c.45 certo che aiuta, ma non so se scalda tanto di più il dr in quella corsa, certo è che si alzerebbero un po' le fasi e diminuisce lo squish senza basettare. Volendo puoi mettere una basetta di 1mm tra testa e cilindro o sotto al cilindro e riporti tutto in quota

    Quindi lavoro scarico del cilindro e allargo i carter per il 102, albero anticipato in c45(?) ed eventualmente avevo pensato di mettere un 24, come andrebbe il tutto? L accensione lascerei quella originale, eventualmente anticipando ma non so di quanto... a proposito di ciò, io ho una ducati 4 poli, serve la stroboscopica?


  9. 1 ora fa, Special2000 ha scritto:

    Buongiorno

    Rettifica il DR che sarà sicuramente spompato oppure compralo nuovo, i prezzi stanno là. 

    Togli le baffate dello scarico

    Abbassa la testa fino ad avere uno squish di circa 1.4-1.5mm 

    Se puoi fai bilanciare l'albero

    Non so che pk hai, ma sicuramente una col mattone di volano da oltre 2 kg. Fallo alleggerire un po'

    E raccorda i carter, non c'è molto materiale da levare e puoi sempre mettere il 50ino se vuoi, tanto qualsiasi cilindro tu metta di altra marca li ha più grandi i travasi

    Il principale motivo per cui non voglio raccordare i carter è proprio quello che hai detto, se un giorno dovessi ipoteticamente tornare ad un 50 o ad un 75 come funzionerebbe il motore? E poi non so se sarei in grado...

    cosa intendi per baffate sullo scarico? E la testa deve essere portata da un tornitore per farla spianare giusto?( scusate le tante domanda ma non sono così preparato sulla lavorazione dei cilindri)

    Dal momento che devo cambiarlo,mettere un albero di una corsa maggiore es. 45 può aiutare?


  10. Buonasera a tutti, visto che di tempo ce n’è a bizzeffe mi trovo ad aprire il blocco motore per cambiare le parti di consumo, dunque volevo approfittarne per dare un po’ di brio alla mia pk equipaggiata al momento con:

    -102 dr

    -22/63 ( così mi ha detto il precedente proprietario ma ne dubito dal momento che non riesco a tirare la quarta)

    - shbc 19/19

    -albero originale anticipato ( sempre dal precedente proprietario, che ha eseguito il taglio storto 😠)

    -Polini serpentone

    premetto che non vorrei toccare i carter e che il budget é limitato quindi il criterio è : minima spesa, massima resa 😆 grazie mille a tutti!


  11. Salve a tutti, oggi per caso mi è capitato questo contachilometri su Amazon, e visto che costa davvero poco mi chiedevo se fosse possibile adattarlo ad una vespa pk s e nel caso quasi modifiche vanno apportate. Premetto che L accensione è quella originale e che ad ogni modo andrebbe messa una batteria a 12V. Allego qui sotto il link, grazie in anticipo.

    http://KKmoon - Tachimetro per moto, display digitale LCD, 0-12000 giri/min, contachilometri https://www.amazon.it/dp/B07V7ZMZ8J/ref=cm_sw_r_cp_api_i_LmAtEbYVTDW73


  12. 10 ore fa, Special2000 ha scritto:

    Da quanti km cammina quel cilindro? La carburazione com'è messa? L'anticipo?

    Io pure ho notato con marmitte non originali una leggera fiacchezza della quarta, ma non che la quarta non prendesse giri

    L’anticipo è quello con cui è uscita di fabbrica, massimo 82, minimo e starter originali, il cilindro cammina da poco seppur già usato, ma al momento dell acquisto era quasi nuovo.


  13. 3 minuti fa, Special2000 ha scritto:

    Ciao. Conosci il diametro del pistone? Probabilmente monti un 102 che molti chiamano 90!

    In realtà no, ma sono abbastanza sicuro che sia un 90 e non un 102 perché il tizio che me lo ha venduto aveva entrambi e ricordo che il 102 era più grande, sebbene di poco, rispetto a quello che ho preso io. 

    Ad ogni modo per tagliare la testa al toro dovrei smontare la testata è misurare giusto?


  14. 17 minuti fa, Lieno ha scritto:

    In che modo vorresti potenziarla?

    A mio parere la 22/63 è un po' lunga per un 90 e non ricordo se con un espansione il motore fa ancora più fatica a tirare i rapporti (può essere che sia il contrario, ora come ora non ricordo). Riesci a tirare bene le marce?

    In realtà non so per questo chiedevo consigli😅

    Comunque insomma, non riesco a tirarle molto come dovrei.


  15. 13 ore fa, Special2000 ha scritto:

    No il collettore è difficile sia rotto ma tutto può essere...comunque io avevo la valvola con qualche solco e in rilascio restava accelerata per un po poi scendeva e si spegneva, ma da fuori non si vede nulla. Altri problemi frequenti sono il minimo che non regge e l imbrattamento ai regimi bassi anche carburando con precisione

    In caso fosse la valvola consigli di montare un collettore lamellare?

×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!