Vai al contenuto

DanielSC

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    191
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    5

DanielSC ha vinto l'ultimo giorno in 8 Settembre 2020

DanielSC ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

157 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda DanielSC

  • Rango
    75cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Better call crimaz.

Profile Information

  • Regione?
    Veneto

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Si, non vorrei spenderci soldi sul questo motore. Ho pezzi in casa e volevo solo “salvarlo”. Per la testa, era solo un esperimento come n’altro 😬 Cambieró solo l’albero con un pinasco che non riesco nemmeno a vendere a metà prezzo e son stanco di vedere sullo scaffale e sostituiró la campana in alluminio con una 27/69.
  2. Buongiorno ragazzi. scrivo per chiedere consigli. ho un 130 doppia, direttamente dagli anni 80, che di strada ne ha fatta quanto basta. dovrei rettificare, ma ha un bel solco ed a occhio non basterà la maggiorazione massima disponibile da catalogo polini (e sta comunque ancora girando!!). Quale pistone potrei montare per ovviare al problema? Direi che un 58 dovrebbe bastare. oltre a questo, m’avanza una testa a candela centrale pinasco, nata per 57,5, quella del mio zuera ss. Dite che lavorando la camera di combustione in qualche modo si riesca ad adattare? O conviene lavorare la sua testa? grazie a tutti!
  3. Io non mi offendo se prendi una strada piuttosto che un’altra, figurati 😂 ma se chiedi una configurazione in economia per recuperare dei pezzi che gia c’hai in casa e ti propongono motori falc/quattrini allora non ha senso. quello che vorrei far capire è che se uno non vuole un elaborazione da adolescente (quelle in cui tutti ci siam passati, che montavi e speravi durasse più a lungo possibile) allora ci son tanti piccoli aspetti da considerare e diventa una catena lunga e costosa. a sto punto monta un procup 3, con albero e collettore vmc. 400/450 hai tutto a casa. Con 28/cambio originale/accensione 1.6 e proma va bene.
  4. Vabbè ma allora di che stiamo a parlare?! quattrini m1b d60 albero drt salda/barena/spiana i carter e lavora i travasi cambio anche l’originale con crociera buona una frizione decente accensione vmc collettore per il tuo 28 spendi 1000€ sopra quel che gia hai, motore che gira e va bene. Come fanno a consigliarti un albero ets da 40€ per motore che ti tira dai 15 cv in su??
  5. Il quattrini è semplicemente il più utilizzato, rapporto qualità/prezzo senza eguali a mio parere. io ho montato sia idm, che sip vape. bene ma non indispensabili. Starei con statore piaggio, volano 1.6 e centralina drt se vuoi qualcosina in più. meno problemi con modifiche devio ed impianto. se proprio vuoi spendere, sip fissa da 1.6 per turismo ottima.
  6. C’hai un blocco falc praticamente, spero bene che vada visto quel che hai speso 😂😂 stiamo parlando di elaborazioni economiche, già se inizi a proporre 47/21 e primaria crimaz siamo su altri pianeti.
  7. Special lip, in soldoni, vengono cannibalizzate le spalle per permettere una maggior apertura sull’aspirazione. Si ha di contro un albero più leggero e molto difficile da equilibrare (se non impossibile).
  8. Devo ancora fare la prima accensione, se aspetti la settimana prossima ti posso dare qualche info in più a riguardo. ti posso dire, così a prima impressione, che si adatta bene a semiespansioni, io lo monteró con proma e collettore maggiorato. La travaseria non è così generosa, siamo ai livelli di un polini ghisa, cordale di scarico non esagerato. sembra insomma un cilindro per macinare km, votato ad un regime di giri leggermente più alto rispetto un ghisa. Io monteró un 28, perchè quello c’ho in casa, ma lo vedrei bene anche con un 24vhst. mi sento inoltre di sconsigliarti sia il cluster vmc che la simonini d&f. Se monti una proma con l’originale vai più che bene, sentirai leggermente il salto 3/4 marcia, ma non fa male avere una quarta da “riposo”. il collettore vmc ti conviene, costa poco ed ha solo bisogno d’esser rifinito a dovere, ma come detto precedentemente, lamellare al cilindro tutta la vita.
  9. Ti do pienamente ragione. Oramai, l’elaborazione, nella maggioranza dei casi, punta ai giri o alla velocità massima per i più giovani 😊 dimenticando la vera vocazione di questi mezzi, ossia il turismo e l’utilizzo quotidiano, con una punta di sportività che non guasta mai. Forse il mercato è condizionato dalle pubblicazioni dei vari preparatori, che mostrano solo i loro lavori migliori (ovviamente!) destinati a vespe pistaiole o usate solo una decina di volte l’anno per i raduni 😎 vabbé, senza andar offtopic, l’m1 d60 che resta un ottimo cilindro, secondo me lo si deve abbinare ad un buon collettore se lamellare o ad un ottimo albero se a valvola e l’unico decente che ho visto negli ultimi tempi, già fasato, lavorato ed equilibrato per un valvola, è quello di luca zani, ma non so se sia giá in commercio. Andiamo già a raddoppiare la spesa, si parla di circa 700/800€ rispetto ai 400 di un albero bgm (o equivalenti) e un ecv. Inutile montare un motore ferrari su una 500 con ruote originali, se poi non ci puoi nemmeno accelerare 😊 non so se mi spiego.
  10. Io invece, ti posso parlare della mia esperienza sconsigliandoti motori come i quattrini, non per la qualità ma semplicemente perchè comportano tutta una serie di lavorazioni e di accortezze per girare in “sicurezza”. Regimi di giri e potenze che richiedono materiali altrettanto prestanti. Mi ritrovo proprio in questi giorni a fare un downgrade della mia configurazione. Monto un ecv challenger al cilindro, con 28. Cilindro che monta senza asportare la chiocciola, ho comunque spianato la base d’appoggio per riportare l’ortogonalità sui piani e migliorare l’appoggio. (Personalmente, ad oggi, penso che un aspirato al carter, a valvola o lamellare, richieda troppa spesa e troppo tempo per esser ben configurato) nemmeno i travasi richiedono grandi aperture, è un cilindro che ti permette d’avere consumi contenuti (che senso ha girare per strada con un motore che ti obbliga a tappe di 80km dal benzinaio?). In ogni caso, a lato pratico, evita saldature ai carter piaggio. per l’albero ho optato per un drt biella 100, corsa 51 e volani 85. Con 27/69 e quarta corta, mi aspetto un motore durevole, sui 9000 giri e che riesce a tirar bene tutte le marce, che puó girar bene anche con accensione da 1,6 di derivazione piaggio. Spero ti possano esser d’aiuto le mie parole. in bocca al lupo.
  11. Come qualità io sui miei motori ormai monto solo frt, 150€ ma sono ben fatte ed equilibrate. le altre lowcost, a mio avviso, si equivalgono tutte. frizione secondo me stai su una di derivazione hp, 6 molle. Anche la ferodo ne commercializza una completa (versoone racing), mi pare sui 60€. Provata e va bene.
  12. 👍🏻 Vorrei chiuderla, ma non ho intenzione di saldar i carter e dell’epossidico non che mi fidi un granché, quindi non saprei come. Considerazione personale. cambiano veramente quei due decimi sul lato volano, quando abbiamo carter lato frizione che già di serie viaggia oltre l’87? Uno spalle 85 secondo me nasce con l’intento d’offrire un albero equilibrato, resistente senza dover lavorare troppo i carter. Non cerco prestazioni esasperate, solo un motore da “turismo sportivo”, fruibile in strada e senza troppe vibrazioni.
  13. Grazie Filippo, proprio la risposta che cercavo. Già acquistato il drt. Ultima curiosità, bareno a 87 lato volano per un aspirato al cilindro non troppo spinto (ecv challenger e 28), dovrebbe bastare quel millimetro di aria giusto?
  14. Ciao a tutti. Mi chiedevo se fosse possibile barenare I carter piaggio per alloggiare l’albero quattrini in oggetto, spalle 85, larghezza 48 e biella 102 e se ne vale la pena rispetto un classico spalle 87 in biella 105.
  15. Qualcuno mi sa dire le dimensioni della camera so manovella dei carter sip? c’è poi qualcuno qui nel forum che ha voglia di saldare/spianare e barenare i miei carter e che sia in grado di farlo con tutti i sacri crismi?
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!