Vai al contenuto

VirtuaL

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    36
  • Registrato

  • Ultima Visita

messaggi inviate da VirtuaL


  1. 11 minuti fa, poeta ha scritto:

    ma, hai controllato anche i cavi che vanno alla scatola BT?

    ......cioè non è che hai il filo rosso demandato allo spegnimento che è sfilacciato dietro lo statore e ti tocca sul motore mettendoti a massa (spenge a massa)?

    Di solito i cavi che vanno alla scatola BT dei contatti si logorano.... devi in primis cambiare i cavi (possibilmente rispettando il codice dei colori dei cavi) e solo poi impiccarti con puntine (costan poco) condensatori e BOBINA, quest'ultima in caso puoi portarla fuori munendoti di:

    • basetta attacco bobina
    • gommino filo spengimento
    • filo spengimento protetto da guaina termorestringente
    • bobina esterna
    • bobina interna di precarica

    rimane più affidabile perchè a mio dire la bobina interna oltre ad essere un casino da sostituire si scalda tanto dentro il volano e quando invecchia tende a cortocircuitare le spire tra di loro, o meglio scaldandosi gli avvolgimenti si dilatano  e si toccano, il PROBLEMA QUINDI non è c he si INTERROMPE la spira ma piuttosto che il NUMERO DI SPIRE che dovrebbe generare per elettromagnetismo la corrente è INSUFFICIENTE!!!

    Dato che  probabilemnte anzichè avere spire da 1 a 100 libere magari la prima spira tocca l'ultima, il test ti dà continuità ottima ma hai una BOBINA che lavora a UNA SPIRA e genera dunque pochissima corrente!

     

    Senza troppo sbattersi, BOBINA ESTERNA ed amen.

    Allora, i cavi sono nuovi, ho una bobina esterna e non interna con uno statore primavera. Comunque si devo provare a staccare il cavo rosso che va al manubrio magari è li il problema.


  2. 8 ore fa, filipporace ha scritto:

    forse il multimetro non era da mettere li, la tensione per innescare la scintilla é migliaia di v.    Se funzionasse correttamente e ci metti un tester te lo ritrovi flambato.    Di una bobina puoi misurare il valore di resistenza, la continuità.      

    In effetti hai ragione, ho provato pure la continuitá attaccando il multimetro al cavo rosso della bobina e poi io negativo alla massa e dava continuità.


  3. Salve a tutti, qualche giorno fa ero a fare un giro in vespa, quando ad un certo punto il motore ha iniziato a scoppiettare e poi si è fermato.

    Ho controllato la candela e non faceva scintilla.

    Ho quindi provato a cambiare condensatore ma non ho risolto nulla.

    Misurando con il multimetro il cavo della candela da 160 volt (non sempre dipende dalla spinta che do sula pedivella), è possibile che si sia bruciata la bobina esterna e quindi per questo motivo non fa scintilla?

     


  4. 8 ore fa, blaps_85 ha scritto:

    Ciao Virtual, io proverei a mettere lo statore a 17° come dice la polini, ma per farlo dei trovare il PMS e arretrare di 17° appunto (ti serve un goniometro). A occhio non va tanto bene anche se dovrebbe essere a circa metà dell'asola del piatto statore. 

    La campana non è lunga, io all'inizio misi 27/69 e ruota da 3.5". Mai avuto problemi di vespa che si siede. Superava i 110 col 19 e la polini banana.

    Sta proma è libera? Magari è vecchia e ha bisogno di una ripulita. Hai dato un'occhiata allo squish? magari sei oltre il 1,5mm.

    Per il carburatore io lascerei il filtro originale in lamierino (non vedo come si possa tappare) e intorno al 90 di massimo.

    Mi puzza sta storia della frizione invece. L'olio è un 80w90 o SAE30? hai messo una molla rinforzata?

    La proma è nuova comprata pochi giorni fa, lo squish è di 1,4mm. Non so che olio mi ha messo il meccanico ma considerando l'ottimo lavoro che ha fatto sicuramente un olio adatto. Per ora sono con il filtro originale e il getto più grande che sono riuscito a trovare un 88, vedo di controllare la candela in questi giorni. Per il lavoro dello statore devo fare quel lavoretto con il blocca pistone per trovare il punto morto superiore? Per  il resto, non ho ancora provato come va ora vedo di farlo domani.

    Grazie delle risposte.


  5. 14 ore fa, robertoromano ha scritto:

    Sta storia della frizione non mi convince,potrebbe essere parte del problema,poi il filtro originale del 19 tappa alla grande e chissà in che condizioni è ,non potevi aumentare il max se te lo chiedeva con l'altro filtro?

    Si volevo fare cosi, nel mio paese ci sono 2 meccanici nessuno dei 2 aveva un getto piu grosso del 100 da 5mm solo da 6mm, ora li ordino e vedo di carburare con l'altro filtro e se cambia qualcosa vi aggiorno. Il fitro poi è praticamente nuovo pulito e in ottime condizioni.

    La frizione non slitta normalmente ma se cambio alto di giri e do subito gas slitta credo si sia consumata siccome non stacca del tutto.


  6. Presumo che 85 Km/h li ho fatti perchè ero magrissimo di carburazione quindi non riuscivo ad avere la massima potenza, ora sto ricarburando, devo solo comprare qualche getto, ora vedo come va con il filtro originale altrimenti o cambio carburatore (avevo intenzione di mettere un 21 phbg) oppure adatto un filtro di un 30/34 vhsh/shsb e ricarburo nuovamente.

    Con il getto del 100 la carburazione era perfetta, anche io con il primavera facevo 80/85 con siluro e albero originale, ecco perchè non capivo come mai nonostante il motore nuovo, l'albero anticipato e tutto il resto delle modifiche la velocità rimanesse la stessa.

    La frizione ora ho una 4 dischi della ferodo non slitta almeno che non predo buche o dossi mentre accellero.

    Parlando del volano e statore, cosa dovrei fare? anticipare o ritardare? forse è quello il problema non so quanti gradi dovrei spostarlo, anche perchè sicuramente non lo farei io ma un meccanico esperto che ha gli attrezzi.

    Poi il volano dell'ape p50 è cono 20 quindi dovrei o cambiare albero o mettere un adattatore.

    Poi ho notato un altro problema che mi da abbastanza fastidio; faccio sempre la miscela al 2% ma l'olio della miscela continua ad uscire dal collettore della marmitta e a volte va a finire sulla ruota, come potrei ovviare a questo problema?


  7. Allora, inanzitutto grazie delle risposte, le puntine sono nuove, il condensatore nuovo è stato spostato all'esterno, il getto che avevo era un 100 ma con la proma la carburazione è diventata magra (prima avevo il siluro), quindi sono passato al filtro originale da quello a conchiglia polini ed ho diminuito il getto. L'accelerazione è tanta, slitta addirittura la frizione se non sto attento. E i cavi dello statore sono nuovi.


  8. Salve a tutti, ho un motore primavera montato su telaio 50 special, e siccome il primavera ha pure la luce dello stop volevo sapere se collegando i cavi gialli e blu direttamente al faro anteriore esso fa più luce, oppure rischio di bruciare qualcosa?

     


  9. Salve, sto cambiando i cuscinetti di banco per la seconda volta, la prima volta un meccanico mi aveva consigliato di mettere un cuscinetto a rulli nel lato volano perchè più resistente di quello a sfere (e regge meglio il mio volano da 2,2kg), ora un altro meccanico mi ha detto di prenderlo a sfere, voi cosa consigliate? sfere o rulli?


  10. 1 ora fa, filipporace ha scritto:

    Potrebbe essere una valida alternativa.  Se non hai grosse pretese in prestazioni assolute. Non credo soffra un volano da 2,2kg. Se di giusta equilibratura

    voglio semplicemente riavere la mia vespa possibilmente funzionante non voglio grandi prestazioni mi bastano i 100 orari, ecco perchè non volevo prendere un pinasco essendo secondo me, troppo costosto per la mia configurazione.


  11. 25 minuti fa, filipporace ha scritto:

    Ciao. Io ne ho montati due in corsa 51 e un amico mi ha fatto visionare un corsa 43. Che dire: é un prodotto discreto se paragonato ad equivalenti in commercio. Vedi es Mazucchelli o rms. Sicuramente buona la finitura data alla spalla dell'albero valvola. Imbiellaggio senza fronzoli ne stranezze quali bielle limate a coltello o adeguamenti di lubrificazione strani(tagli e fori che spesso vengono fatti sul piede di biella) in quanto a materiale non saprei che dire. Nei motori in cui l'ho utilizzato ho volano da 1.6kg e cono 19 uno é un Polini l'altro un et3 Piaggio.  Per ora tutto ok in entrambe i casi. 

    Diversa taratura di anticipo ritardo rispetto agli altri due. Più conservativa.

    Quindi avendo un volano da 2,2 kg me lo consiglieresti?

×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!