Vespista150

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    16
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

3 Neutral

Che riguarda Vespista150

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    L'unica Vespa è quella con le marce....

Profile Information

  • Regione?
    Friuli Venezia Giulia
  1. Vespista150

    luce Stop Vespa 125 Primavera

    Tutte le Primavera sia ET3 che anche la Nuova Primavera avevano di serie lo stop. L'Obbligo dello stop fu introdotto nel 59' anche per le moto (quindi anche vespe) superiori al 50 cc. Comunque... il problema da quando ce l'hai? La vespa è sempre stata tua o l'hai comprata da poco e ti sei accorto del problema? Dici che "è stato messo mani", che lavori sono stati fatti di recente?? Le lampadine davanti funzionano tutte e 2????
  2. Vespista150

    luce Stop Vespa 125 Primavera

    Che abbia qualche rogna l'interrutore del pedale? Perchè tutte le Vespa a puntine per spegnere un'utenza (fanali, clacson, stop) mettono in corto, non aprono il circuito come su una vespa ad accensione elettronica o qualsiasi impianto elettrico a 12 v C.C. Controlla i collegamenti del fanale post, staccalo completamente e prova un circuito alla vaolat, cioè prima solo la luce dei fanali (massa più filo giallo) e poi solo quella dello stop (massa più blu). Se tutto funziona è il fanale che ha qualche problema
  3. Vespista150

    luce Stop Vespa 125 Primavera

    Ma sta acceso tutto il tempo fino a che non freni ed in quella volta si spegne??? Accensione elettronica o originale? Che vespa??
  4. Vespista150

    Clacson tipo autobus su vespa pk

    Scusa se risp solo ora ma senza poter utilizzare tapatalk e la app di et3.it sono infagato nel browser.... comunque.... Ti basta a 4 poli, sarà solo da estrarre i pin del connettore e spostare il fili nei connettori esistenti. Allora, il verde e nero li colleghi come l'originale, mentre il positivo dalla batteria va sia su B+ che su un filo della chiave. Nell'ultimo filo dei quattro che resta fai partire il filo per le utenze ponticelato con il filo che torna a C. Mentre sul regolatore i primi due connettori G G sono filo giallo statore che porta la corrente, e l'altro è filo verde relè frecce, grigio freno post, giallo luci. Come è adesso... Niente di più.... Se guardi nei mess privati hai il mio cellulare.... Ciao
  5. Vespista150

    Clacson tipo autobus su vespa pk

    Devi per forza avere il contatto C sotto chiave perché serve per staccare la carica della batteria ed evitare che si scarica a motore spento https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre=https%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fulk%2Fitm%2F202736430409 Questo potrebbe essere un buon prezzo. comunque non è difficile passare un paio di cavi nel telaio pk, credimi
  6. Vespista150

    Clacson tipo autobus su vespa pk

    Io non conosco il regolatore bgm, ho più dimestichezza con quelli tradizionali pk o px. Inoltre se metti su uno originale ducati hai già i fori fatti perché sarebbe un togli e metti a quello che hai su attualmente. Se hai l'accensione elettronica originale devi usare il tipo GGCBM...
  7. Vespista150

    Clacson tipo autobus su vespa pk

    Per fare un lavoro definitivo ti conviene cambiare il blocchetto commutatore chiave che hai adesso (il tuo è a due fili, nero e verde), con quello del pk xl con elestart che è a 4 fili (nero, verde, rosso, bianco). Così facendo quando spegni la vespa, stacchi anche corrente. Il collegamento è molto semplice perchè nero e verde li colleghi come sono collegati adesso (non è nient'altro che messa a massa centralina accensione), mentre al rosso colleghi il positivo che porti su diretto dalla batteria (mettondoci un fusibile da 7,5 A se la batteria è da 5 A), e al filo bianco parti per collegare le utenze che ti servono. Il resto dell'impianto non serve toccarlo perchè funzionerà come fa adesso. Ti allego due link del commutatore: https://www.ebay.it/itm/10675-COMMUTATORE-A-CHIAVE-A-4-FILI-VESPA-125-150-200-PX-ARCOBALENO-T5-DISCO/132465175521?hash=item1ed78a2be1:g:ZWcAAOSw4DxaVjE- https://www.officinatonazzo.it/commutatori-e-interruttori-23102400-blocchetto-accensione-4-fili-per-vespa-pk-s-ss-xl-rush-n-px-lusso-t5.1.15.128.gp.3739.uw Nel Pk hai spazio di passare cavi senza grosse difficoltà. Quindi puoi anche passare un cavo bipolare (cioè con 2 fili all'interno) e mettere una presa accendisigari nella zona della ruota di scorta. Cioè vai su con il positivo dalla batteria, passi per il sotto chiave e riporti il positivo nuovamente giù; puoi anche metterle nel bauletto... che ne so... una presa usb o una presa accendisigari 12 v e la famosa tromba.... per altre info chiedi pure.
  8. Vespista150

    Clacson tipo autobus su vespa pk

    Il regolatore di tensione carica la batteria fino a che non è piena poi tecnicamente smette di caricare. La corrente non torna indietro allo statore. Io intendevo dire con "non è una gran cosa" il fatto che se non metti le utenze che sono collegate alla batteria sotto chiave, anche a vespa spenta, le utenze hanno tensione e chiunque può accenderle.
  9. Vespista150

    Presentazione Vespista150

    Uffa.. io ho problemi anche con la app ufficiale per android. Mi da lo stesso problema di tapatalk.... Facendo così devo usare sempre il browser del cell perchè sul pc ormai è quasi utopia...... vabbè dai... risolveranno.
  10. Vespista150

    calvario senza fine.....ora non si accendono i fari

    Buongiorno... Chiedo scusa ho scritto una cavolata.... Se l'interruttore dello stop è in corto effettivamente non può funzionare e potrebbe spegnere l'impianto luci perché mette in corto tutto... Se ha ragione l'elettrauto, prova a scollegare il grigio sul regolatore di tensione; sarebbe il positivo che va al pedale. Al di là di questa precisazione resta il fatto che le frecce se sono funzionanti vuol dire che il pedale del freno non è in corto, visto che dal regolatore di tensione partono tutti i fili... Frecce.... Stop... Luci....
  11. Vespista150

    calvario senza fine.....ora non si accendono i fari

    Ciao... per le lampadine immaginavo che fossero buone... è che a volte quando hai un problema che non riesci a risovere non vedi il dettaglio minuscolo (parlo per me... però a volte succede). Fai una prova stupida... smonta il nasello e scollega il connettore del devio delle luci. Ora prova con un tester (o anche con una stupida lampadina con 2 fili) tra la massa del telaio e il filo blu (qualcuna ce l'ha giallo) grosso che viene su dal regolatore è quello che porta corrente alternata REGOLATA e che fa funzionare le luci. se lì la lampadina si accende potrebbe essere il devio luce. Sulla morsettiera hai anche il filo del fanale posteriore... ora il colore esattamente non me lo ricordo... forse grigio... ma comunque segui quello del connettore del devio... se provi a fare un ponte su quel filo, e il fanale si accende, potrebbe essere veramente il devioluci. Per quanto riguarda lo stop.... è veramente strano.... non passa per il devio... la corrente viene diretta dal regolatore e passa per l'interruttore del pedale che quando freni va fino alla lampadina. Se fosse in corto quello (che secondo me è quello che intende l'elettrauto con "fa massa") che fa andare il positivo verso massa otterresti solo la luce di stop accesa fissa e non che non si accenda proprio.... Le frecce e clacson funzionano anche con la batteria?
  12. Vespista150

    Presentazione Vespista150

    Grazie a tutti... anche voi avete problemi di accesso con tapatalk??
  13. Vespista150

    Presentazione Vespista150

    Buongiorno a tutti, anche se sono iscritto dall'anno scorso credo di non essermi mai presentato e chiedo scusa. Ho anche collegato a Tapatalk il forum ma per problemi tecnici (mi da sempre errore di rete quando tento di accedere al profilo) non ho mai dedicato il giusto tempo alla presentazione. Mi chiamo Matteo ma in molti mi conoscono come Vespista150, sono di un paesino vicino a Udine, faccio parte del Vespa Club Gemona del Friuli; ho sempre avuto la passione della Vespa che è stata sempre presente in famiglia fin da quando il nonno comprò nel lontano 58' la VB1 (la GS dei poveri)... Ho 3 Vespa, la VB1 del 57', una PK XL dell'85 che mi ha accompagnato dai 15 anni ai 20 (ora povera è in riposo perenne) e la 150 Sprint Veloce del 74' cavallo di ogni raduno vicino e lontano. La Sprint Veloce è un pochino rivisitata per affrontare le lunghe distanze nei raduni... niente di trascidentale... un motore turistico, Sip counter prima serie, accensione elettronica pinasco (montata solo per avere più luce sui fanali) cercando di mantenere l'originalità nascondendo gli aggiornamenti del tempo.... un saluto a tutti....
  14. Vespista150

    accensione sip con regolatore vespatronic e sensore koso

    Consiglio.... Non collegare lo strumento sip direttamente all'impianto... By-passalo sotto batteria. È molto delicato e teme sia i picchi di corrente che la corrente al minimo...... Non conosco i collegamenti dell'accensione SIP ma probabilmente ha un'uscita dedicata per la batteria. Puoi metterci benissimo una batteria di misura contenuta (tipo allarme o UPS) da 2 o 3 A.... È un piccolo investimento visto il costo elevato del counter sip. Concordo pienamente con chibti ha scritto che il venditore deve darti il suo regolatore originale. L'hai pagato completo il kit ed i soldi dati sicuramente non li ha presi dalla scatola del Monopoli. In caso il venditore faccia il furbo, a piedi non puoi restare e quindi io opterei per un regolatore originale piaggio tipo Ducati a 5 PIN... È solo da capire se ti serve il tipo con i pin AAGBM o quello con i pin GGBCM... Probabilmente se l'accensione SIP ha 2 ingressi corrente separati potrà darti bene il primo tipo. Hai uno schema dello statore SIP??
  15. Vespista150

    calvario senza fine.....ora non si accendono i fari

    So che magari è inutile dirlo... Ma le lampadine sono buone??? Perché è successo ad un mio amico che le lampadine delle luci bruciate, e le frecce andavano... Semplicemente perché il regolatore era andato in casino, ma le frecce funzionando con il relè sono un po' riparate dai picchi di corrente.... comunque anche smontando il fanale posteriore e provando con il tester vedi subito se arriva corrente.... Ed è quasi impossibile che non arrivi perché come ti hanno già detto le luci e le frecce sono alimentate dallo stesso filo che esce dal volano