Alan

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    138
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    4

Alan ha vinto l'ultimo giorno in 22 Agosto 2018

Alan ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

41 Excellent

Che riguarda Alan

  • Rango
    75cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    brum brum

Profile Information

  • Regione?
    emilia romagna

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

521 lo hanno visualizzato
  1. Alan

    malossi in allumnio mhr

    Alberto e Filippo grazie delle info extra su questo cilindro e sulla sua resa.
  2. Alan

    malossi in allumnio mhr

    Che rapportatura avevi? e il cambio era quello originale o avevi variato qualcosa?
  3. Alan

    Cilindro Vespa Pk 125

    Quoto, il malossi in ghisa ce l' ho, monta senza bisogno di eliminare la mezzaluna. Come cilindro ha una bella erogazione, secondo mè di scatola ha qualcosina in più di un 130 polini ghisa sempre di scatola. Unica pecca che se lo vuoi fare aspirato al cilindro devi prendere il suo collettore lamellare dedicato che è venduto a parte e sta attorno ai 100 mi pare.
  4. https://www.youtube.com/watch?v=JIBhEgaZELY
  5. Alan

    richiesta info su motore

    Buona Domenica a tutti ? Impianto normale, niente ammenicoli. in officina mi ritrovo un pò di materiale, penso che proverò a studiarmi un po gli schemi e poi butto giu una bozza su carta per vedere che cosa esce. I carter a occhio sembrerebbero mai stati aperti in 30 anni. Provandola attorno a casa il motore non sembra spompo, direi coppioso, mi ha ricordato il px. Il volano ha un leggero gioco, non saprei se dipende dal tipo di cuscinetto a rullini oppure se è indice di un banco ormai chilometrato e da rifare.
  6. Alan

    richiesta info su motore

    ..rimontargli il suo motorino e provare a farlo funzionare ...prevedo un pò di sbattimento...
  7. Ciao a tutti, ho recentemente acquistato un pk 125 xl, Il vecchio proprietario mi ha detto che la prese senza motore e che ne trovò uno usato. La sigla corrisponde a libretto (vmx6m) però osservando il blocco mi sono accorto che monta un volano 125 con la cremagliera tipo questo: ha la stessa sigla 991156 PKM/A e le stesse macchie gialle di vernice di quello in foto. Chiedendo spiegazioni mi ha detto che montava il motorino di avviamento che aveva smontato e che poi mi ha dato assieme alla vespa. Preciso che il motore ha la pedivella di avviamento e che non c'è il pulsante di avviamento elettrico sotto al devioluci. L' impianto elettrico funziona perfettamente, luci, frecce, clackson, stop. Ora io mi chiedo, visto il motorino di serie, potrebbe per caso essere di un pk 125 successivo tipo V o Fl oHp? e in ogni caso, visto che l' impianto funziona perfettamente, queste serie 125 dall' xl in poi, avevano gli statori uguali e compatibili sia per impianto con avviamento normale che elettrico?
  8. Il volano pinasco che ti hanno citato sopra può essere una soluzione veloce e meno costosa di una sostituzione totale di accensione-volano. Infatti mi pare che sia attorno a quel peso. In caso, prendi quello del primo link citato da Claudio7099, quello con la dicitura "50 XL" che è quello che si adatta alla 50 xl cono 20. Non prendere quello del secondo link perchè ha la dicitura "50 PK" percui in realtà monta sulle 4 poli pk/pks 50 a cono 19 (hanno scritto cono 20 ma si sono sbagliati) il modello 50XL ha di buono che si monta completamente plug and play sull' albero a cono 20 di serie e sulla accensione a 4 poli della vespa pk 50 xl normale (non il modello elestart, che ha la 6 poli) senza cambiare nulla, togli il volano vecchio usando l' estrattore specifico che si avvita al centro del volano e poi monti il pinasco. (sarebbe utile usare una chiave a compasso per bloccarlo nei due fori predisposti mentre si serra il dado con forza, così da non forzare sulle alette rischiando di romperle) Avendo sempre usato accensioni di serie, personalmente usavo/uso dei volani piaggio 50/125 e pinasco old style, su motori comunque tranquilli tipo 125 piaggio o pinasco, ma anche 130 in ghisa polini mono o malossi lamellare al cilindro (non rifasati) e mi sono trovato benone, mai grippato, poi valuta tu se non ti ispira e preferisci una accensione moderna completa di volano con alette piu grandi, chiedi a chi è piu ferrato, oggigiorno ce ne sono una gran varietà disponibili, ?️
  9. Alogeno grazie per la condivisione della tua esperienza..
  10. Alan

    (se....)XY NEW YEAR !e....... post di Auguri

    Auguri di un felice 2019 a tutti ?
  11. Infatti i dr hanno sempre avuto il buono di essere kit onesti, dal costo contenuto e con una buona durata e prestazioni pure leggermente superiori alle termiche originali. Qualità queste che io apprezzo in pieno tanto più se capaci di durare molte migliaia di chilometri con intervalli di manutenzione davvero ridotti. Dalla foto il cielo del pistone sembra meno bombato del fratello in ghisa, e la testa mi pare che abbia delle alette sotto un pò come nella testa racing del polini, son proprio curioso di vedere com' è...tra l' altro se non sbaglio è tra i pochi bifascia in alluminio..
  12. fra un pò in una vespa restaurata, di italiano ci sarà solo il telaio o poco altro..?
  13. ti sei trovato bene col dr ghisa, come lo avevi fatto e quanto ti è durato?
  14. Quindi i pistoni che fornisce la dr nei suoi kit sono cinesi, ok, invece teste e cilindri sono fusi qui in italia o pure quelli vengono da fuori? a volte ho letto di vecchia ghisa dr migliore di quella odierna.. dipende da delocalizzazione, speculazione sui materiali e scarso livello qualitativo?
  15. forse che ci sono molte perturbazioni? gli fumano proprio..altamente suscettibile..? scherzi a parte mi fa piacere che anche DR sforna un kit alu..