dariomatano

Nuovo Utente
  • Numero messaggi

    6
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda dariomatano

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Odore di miscela

Profile Information

  • Regione?
    Lombardia

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

41 lo hanno visualizzato
  1. Ma certo che non va bene. Tra l'altro abbassare lo spillo ha fatto in modo che il gas resti aperto più del dovuto. Così ho perso quel poco di freno motore che avevo. I getti sono già stati cambiati una volta. È evidente che bisogna rifare la messa a punto e camminare per un po' di km controllando spesso lo stato della candela.
  2. Lo spillo è stato già abbassato ed ho provato pure ad andare in giro senza filtro. Nessun miglioramento, le candele continuo a rovinarle. Sicuramente i getti non sono quelli giusti. Anche il meccanico ha confermato che la carburazione è piuttosto grassa. È stata una scelta sua visto che teme grippaggi. Purtroppo non ho gli attrezzi per rimuovere il volano e scoprire lo statore. Idem per smontare il serbatoio e tirar via il carburatore.
  3. Ciao. Si, ho la pipetta schermata. Monto gruppo termico Polini 130 in ghisa con la testa più recente e le luci lavorate, albero Mazzucchelli anticipato, carburatore 26, accensione elettronica Polini da 1,2 kg e marmitta Sito siluro.
  4. Salve a tutti. Sono nuovo del forum e sono felice di fare la vostra conoscenza. Sulla mia vespa Primavera ho da poco montato un'accensione elettronica Polini. Il meccanico mi ha fatto una carburazione grassa (Dell'Orto 26 con getto max. 70 e min. 56). Sto facendo miscela al 3%. Le candele durano in media meno di una settimana (!!!) prima che la vespa cominci a "scoppiettare" e mi lasci a piedi. Allego foto di una candela Champion RN2C che ho appena smontato e che ormai è inservibile. Cosa fare per risolvere il problema? Grazie.