Rompa

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    17
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

3 Neutral

Che riguarda Rompa

  • Rango
    50 originale
  • Compleanno 24/07/1979

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    "a locomotiva senza lo stantuffo nun se move"

Profile Information

  • Regione?
    Roma
  • Gender
    Male
  • Interests
    er mare,er surf e la vespa

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

266 lo hanno visualizzato
  1. Rompa

    AIUTOO, tesina sulla piaggio e sulla vespa

    Ciao se ti vuoi collegare la vespa agli Inglesi (evitando di parlare dell`indonesia) in Inghilterra c`erano i "mods" negli anni 70 una moda di vespisti accaniti che custom-izzavano vespe e ne facevano un vero e proprio stile di vita,una moda che non solo in Inghilterra ma in giro per il mondo c`e` anche tutt`ora .( volevano essere belli ed eleganti un po come noi italiani sulle vespe), erano quella specie di fighetti coi cappotti lunghi con le toppe e le vespe co tutti specchietti e adesivi attaccati, vestivano le polo della Fred Perry e Ben Sherman...marche che tutt`ora costano un botto!!!poi dagli Inglesi puoi parlare sia della regina che dei punk a bestia, Dr Marteens Boots, skinheads, hooligans haha troppi collegamenti puoi fare!!! Certo la vespa non e` una moda e` una passione un vero stile di vita, ma guarda quante generazioni in giro per il mondo ha unito!!! Se proprio vuoi parlare di Indonesia io parlerei di vespe, di Bali e di surf... poi dal surf mi inventerei di tutto e di piu`!!! insomma un po` te la canti e n po te la suoni !!! Scherzo spero di averti dato almeno qualche idea!!!Buona fortuna con l`esame!!!
  2. To pareva!!!scusa scr@mble.L'olio dovrebbe essere buono per motore a due tempi della Elf non penso sia quello il problema fumo.Sto cominciando a pensare che forse sono ancora leggermente grassetto col 120 forse per il fatto di aver allargato un po troppo il condotto sotto al getto max e di conseguenza forse c'e' tanta benza che passa rispetto a prima,e come diceva Tondo forse ho allargato un po troppo...potrei provare a calare il getto di in altro paio di punti non so un 118 e vedere se fuma di meno e sentire come gira...la candela dovrebbe diventare ancora un piu' chiara di adesso in teoria Oggi ho guidato per andare a lavorare e mi sono accorto che a motore piu' caldo il muro ai medi in prima e seconda sparisce,e' invece piu' accentuato quando parto a motore piu' freddo. Tutto sommato mi ritengo soddisfatto. La Vespa va piu' che bene, non vorrei smagrire poi troppo per fare il pignolo,perche' sto ancora in rodaggio ai primi 300 mila km .
  3. Ho sempre usato il Sae 10/30 minerale della Motul, mai avuto problemi, ma adesso che ho cambiato un po di cosette stavo pensando di provare un 80/90 minerale o anche un sintetico non saprei. Monto la frizione a 8 molle della Cosa. Non avendo mai provato olio diverso potrebbe essere anche quello il problema del fumo,non ci avevo pensato,ce l'ho pure sotto da un po di tempo andrebbe cambiato...
  4. Giustissima osservazione,e mi hai fatto venire il dubbio quindi oggi ho fatto una piccola prova togliendo la vite dell'olio del cambio col motore acceso per vedere se saliva di giri ma per fortuna teneva il minimo normalmente insomma era molto stabile. Il problema mio penso sia proprio di carburazione ,non ci avevo capito un cavolo, infatti adesso mi ritrovo con dieci punti in meno di getto max che non e' poco,e la vespa va molto meglio!!!non sta cosi' impicciata da avere il paraolio rotto o comunque usurato. Inoltre ho ricambiato lo spillo punta nera con quello punta rossa. Domani la provo perche' oggi non ho avuto il tempo di guidarla la ho solo accesa,e' partita al primo "giuoco di gente pettinata che corre su un campo plastico" mi sembra che la candela Ngk8 faccia la differenza rispetto alla 9. Ma le vespe non lo fanno un po tutte il fumo?Perche' a me me lo faceva pure prima col cilindro originale...avevo solo la Simonini e il getto max del 120 stessa configurazione di adesso piu' o meno pero' guidando spariva,io invece ho notato che hai semafori da fermo adesso me ne fa un po' piu' di prima,non e' esagerato ma se riuscissi a fargliene fare un po meno non mi dispiacerebbe. Sti Si da carbura' no so cosa facile!!! Poi co quella vite messa la dietro a pisello di cane Comunque penso di esserci vicino adesso
  5. Molto interessante questo discorso sulle candele,non lo sapevo!! Comunque oggi ho messo al volo il getto max del 120 e la Ngk 8.Dalla marmitta (monto la simonini) usciva sempre parecchio fumo bianco pensavo diminuisse col getto piu' piccolo...forse devo aggiustare un po con la vite dietro ️che e' aperta solo di un giro. e domani cambio anche lo spillo rimetto il vecchio con la punta rossa.Le marce salgono bene a parte quella specie di muro ai medi in prima e seconda ️che se spalanco sparisce.La terza e la quarta salgono benissimo e pure se apro e chiudo il gas all'improvviso quando le tiro risponde perfettamente. Penso che ci siamo quasi!!! Ho anche tirato la terza e fatto la prova della candela,sempre un po scuretta ma ️️non nera come prima. Quando apro col gas sto cilindro strilla Fa quel fischio metallico ️che e' una goduria!!!...e sto in rodaggio chissa' dopo...️vi ringrazio ancora a tutti per i consigli!!!!
  6. Perfetto ragazzi vi ringrazio, Allora sicuramente diminuiro` di qualche punto il getto del max 122/120, e provero` anche a sostituire la candela con la 8. Poi per quanto riguarda lo spillo ci rimetto quello con la punta rossa e poi vi faccio saperecome va. Sono sicuro che con i vostri consigli e questi piccoli accorgimenti migliorera` sicuramente
  7. Ragazzi grazie mille per le vostre risposte e consigli!! cerchero` di essere piu` chiaro sulla configurazione del mio motore; -Vespa Px200E 1997 -Malossi Sport 210cc montato P&P. -Rubinetto Piaggio originale ma modificato con i buchi allargati. Ho provato il Fast Flow ma pisciava piu` da chiuso che da aperto. -Tubo benzina nuovo quello della Sip con la spirale di accaio dentro, lungo esattamente come era il vecchio, il quale era duro come un sercio. -Carburatore Dell`Orto Si24 con buco da 2.5mm sotto al getto del max( 125 ) , e buco di 2mm dal galleggiante; emulsionatore 160/3,la ghigliottina originale e` la 4? -Lo spillo, ho sostituito quello con la punta rossa con quello con la punta scura blu o nera, il quale sembra 1mm piu` corto, andra` bene? -Il fitro e` un Piaggio con due buchi, uno da 5mm sul getto max, e uno da 3mm sul minimo e la retina quella della zanzariera doppia (praticamente lo ho aperto come una cozza). -Statore messo su IT , candela NGK9, squish 1.2mm. Mi sono tenuto alle istruzioni del libretto della Malossi il piu` possibile. Ora capisco perche` era cosi grassa col getto max 130 non avendo lavorato i carters. Col getto del 125 va decisamente meglio del 130 . Il kit era fornito anche di uno del 120, ma avevo paura fosse troppo piccolo. Io di mio ho anche un 122 da provare... Per quanto riguarda il freno aria piu piccolo del 140/150 in caso mi servisse lo posso trovare anche su Sip? Quando finiro` il rodaggio piano piano vorrei fare altre piccole modifiche senza sconvelgere troppo il motore, come un conetto, volano piu` leggero, gia ho la frizione Cosa a 8 molle col pignone da 22 montata...insomma poi se un giorno lo dovessi aprire allora c`e da sbizzarrici con questo cilindro!!! Per adesso sono proprio contento vorrei solo affinare la carburazione perche` cosi` grasso non so quanto gli faccia bene, sicuramente meglio cosi` che magro, e poi godermi la vespa.
  8. Buongiorno a tutti, Sulla mia chiappona ho appena montato un Malossi 210 Sport, consigliato dalla Malossi con un getto max del 130 per il rodaggio. Allora la mia carburazione con il 130 era grassissima, la marmitta faceva un botto di fumo, le candele nere, e non mi saliva di giri agli alti regimi . Ho quindi montato un getto max del 125 e adesso va molto meglio pero` ma mi sembra ancora un po grassina. Il mio carburatore e` un si 24 originale coi condotti allargati quello sotto al getto del max e quello dal galleggiante per far passare piu` benzina, filtro con i buchi sui getti, vite dietro aperta solo di un giro. Qualcuno saprebbe darmi un consiglio su come smagrire un pochino? Potrei anche lasciare cosi` la vespa va bene per adesso ma mi costa piu` di candele che di benzina!!! Non sono sicuro se calare ancora un po il getto del max e mettere un 122 o giocarmela con la vite di dietro... Consigli please?Vi ringrazio
  9. Buongiorno a tutti, Questa volta la mia chiappona ha un problema elettrico. Dopo aver guidato per lungo tempo senza la batteria ho deciso di comprarne una nuova 12 V. Le prime accensioni mi sono sembrate un po troppo potenti sul motorino di avviamento che faceva dei rumori tipo Zzzzzzzzzzz Zzzzzzzz prima di accendere. Poi improvvisamente o l`accensione o l`impianto elettrico, non so cosa ma sono morti. Se schiaccio il pulsante e` come se la batteria non ci fosse, non fa nessun rumore. La batteria e` nuovissima e carica al 100% ; quando e` connessa e giro la chive in posizione per accendere non si accende niente ne luci ne frecce. Funziona invece tutto normale se accendo con la pedalina, in quel caso posso accendere sia luci che frecce,e la vespa va... Qualcuno saprebbe dirmi dove cominciare a controllare o mettere le mani? Ho controllato per adesso le connessioni del filo verde e sembra ok, ma devo ancora procurarmi un tester cosa che faro` al piu` presto. Vi ringrazio in anticipo
  10. Heseb non riesco a capire di quale asticella parli se quella che apre e chiude la benza? io ho rimesso il mio Piaggio lo ho modificato e visto che perde solo un goccia ogni tanto. Ma in commercial non esiste un rubinetto che chiude e non perde? Altrimenti tengo il mio Piaggio ️che ha 20 anni
  11. Problema risolto!!!Sono finalmente riuscito a trovare il tempo di rismontare il tutto e fare le prove sul bancone che mi aveva consigliato il grande Heseb. Il risultato e` stato che ho notato che il mio vecchio rubinetto originale Piaggio non aveva l`asticella della riserva,mentre Il Fast Flow ce l`aveva... tolta l`asticella al Fast Flow funzionava e tirava la benzina fino alla fine quindi il problema non era il galleggiante. Altra cosa che avevo notato nei giorni seguenti,una perdita di benzina dal carburatore a vespa spenta e rubinetto chiuso. Per terra il lago. Infatti sul bancone, ho realizzato che a rubinetto chiuso il fottuto,pisciava come un cavallo!!! Non so perche ma quando lo avevo provato la prima volta pareva chiudesse bene. Mi sono fatto coglionare anche io dalla Sip co questo Fast Flop li mortacci loro !!!
  12. GrazieGrazie heseb, Sono daccordo con te e seguiro' il tuo consiglio,appena saro' un po piu' libero dal lavoro ricontrollero' il tutto. intanto grazie ancora per i tuoi consigli!!!
  13. Allora heseb,non e` un 200 originale, Ho appena montato un Malossi Sport 210cc con qualche accuratezza dovuta, ripulito tutto il serbatoio e ho cambiato anche filo olio e benzina (ovviamente tagliati della stessa misura uguali ai vecchi). Come rubinetto ho voluto provare questo fast flow... il dubbio mio e` che ho rimesso male il galleggiante e forse sbatte , oppure questo fast flow che non tira la riserva per qualche motivo perche` la vespa va benissimo. Mi sembra strano che si sia spenta proprio al momento in cui sia entrata in riserva e che si e` accesa la luce sul cruscotto...non puo` essere una coincidenza. Poi come ho fatto il pieno e` ripartita subito!!!...avendo montato bene il tubo della benzina e avendolo fatto passare bene,escludo possa essere quello, e penso che puo` solo che essere il galleggiante. Ma il galleggiante deve essere rivolto verso sinistra o destra? Io lo avevo messo verso sinistra...
  14. Eh giustamente, grazie ancora!!! Controllero` bene anche quello non ci avevo pensato...se me tocca rismontare tutto un`altra volta sono augelli aspri !!!