Vai al contenuto

mk1

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    922
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

mk1 ha vinto l'ultimo giorno in 10 Luglio 2016

mk1 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

127 Excellent

4 che ti seguono

Che riguarda mk1

  • Rango
    90cc

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. confermo che il collettore Polini pur non essendo eccelso nelle finiture fa il suo dovere. La vicinanza con la cuffia del cilindro a lungo andare può bucare la vaschetta, mi è capitato un paio di volte, alla fine avevo messo uno spessore di un millimetro sotto risolvendo poco però.
  2. mi intrometto, li ho conosciuti lo scorso anno, a quanto ne so, loro stanno per partire affronteranno un tipo di viaggio che non ha molto in comune con quello dell'autore del thread, oltre alla meta. le condizioni climatiche in cui viaggeranno hanno imposto modifiche di un certo rilievo alla Vespa per cercare di sopportare meglio il freddo, se vi interessasse seguirli https://www.facebook.com/VespaCrazyRiders/?fref=ts
  3. mk1

    210 Alluminio

    Rudy, magari. Però l'ho provato e conosco diverse persone che lo hanno montato sia con il phbh che con l'si, tendenzialmente i primi non montano la pompa mentre gli ultimi si. Non volevo paragonarlo assolutamente al Pinasco che non è affatto un cilindro spinto ma solo un originale di alesaggio superiore che dunque ha un po' di coppia in più per soffrire meno nelle salite e poco più. Qui si chiedeva una termica da montare considerando che gran parte dei pezzi erano già in possesso, che, almeno in prima battuta, i carter non andavano toccati, per me consigliare Pinasco è stato un po' come fare 2+2.
  4. Barone ma ciocchi? un rubinetto di solito ha una leva per aprire e chiudere, non mettevo in dubbio quello che mi stavi spiegando semplicemente volevo capire se nelle 800 versioni del px (che poi a catalogo i pezzi sono sempre tutti "compatibili") non si fossero inventati pure un rubinetto per chiudere l'olio, sarebbe stato geniale... per grippare. Per il resto, tornando sul miscelatore, che io sappia si consuma l'ingranaggio del piano inclinato, si scava al centro e non pompa più olio a sufficienza ai medi regimi, comunque te ne accorgi perchè i consumi d'olio calano di brutto, di solito nei 1000km dovresti rabboccare.
  5. Barone, quale rubinetto? Sulla mia in fondo al serbatoio dell'olio ho soltanto un raccordo per il tubo che poi va alla scatola carburatore. Però in effetti considerando che ci metto sempre degli oli imbarazzanti forse dovrei controllare che non si tappi... Per il resto ste cose lasciano abbastanza a bocca aperta, riguardo ai problemi dei getti di cui ti hanno già riferito a settembre ho sperimentato pure io, ad occhio sembrava tutto ok, ma ad una pulizia più accurata il problema è scomparso, però in quel caso la Vespa andava proprio di merda, teneva il minimo accelerato era evanescente e girava proprio male. E dire che la pulizia dei getti è quasi sempre il preludio di un apertura del motore causa paraolio frizione... Che poi, tu non avevi un bel Polini cosa ci fai con un Dr? Hai deciso di metterlo su in un periodo in cui non ti funZionavano le cuffie e volevi ascoltare qualcosa lo stesso?
  6. mk1

    210 Alluminio

    ottimo, qui a Genova ce ne sono a decine di motori simili, alcuni li ha fatti addirittura Costa (colui che collaborava con Andrea Pinasco nello sviluppo dei suoi prodotti), all'epoca non c'erano ancora le versioni aggiornate di oggi di quel cilindro, però sono motori onesti, quelli che li fai e per diversi anni ti scordi della manutenzione ma soprattutto, la cosa più bella, prendi la cartina punti il dito dove vuoi arrivare e parti, senza pensieri.
  7. mk1

    210 Alluminio

    a uno che chiede un cilindro 210 da montare p&p o al massimo con raccordo cosa gli consigliamo? un bel 232 o un 244, così fra albero e cilindro spende quei 1000 euro facili, è vero che si ritrova con uno dei migliori prodotti reperibili per largeframe sul mercato, ma forse non è proprio quello che ci chiedeva all'inizio, o sbaglio? siamo consapevoli che poi la frizione gli dura da natale a santo stefano, che se rimane con il 24 probabilmente serve pure la pompa benzina e che visto il costo e la delicatezza della messa a punto non è proprio la stessa cosa che montare un Dr p&p? detto ciò, e mi scuso per la divagazione, personalmente monterei il Pinasco 215 con i pezzi di cui sei già in possesso andrà benone, altrimenti vai di Malossi Sport sugli altri carter ma a quel punto avrai ben altre prestazioni e di conseguenza usura della frizione e possibilità di rotture varie ed eventuali.
  8. posso confermare che i primi 200 avevano quel volano con le pale dritte, anche quella del mio amico lo ha e lui sostiene che il volano non sia mai stato sostituito, credo di incontrarlo questo week end e posso verificare se abbia anche il foro di ispezione per le puntine. ps metti una foto della vespa intera!
  9. verissimo quanto si dice sul problema della detonazione, problema che nel mio caso è stato risolto mettendo 1) centralina kytronic 2) basetta da 1.5 sotto al cilindro e da 0.6 in rame sopra 3) testata originale con banda di squish ridotta e ribassata della quota recuperata con gli spessori al punto (2) 4) megadella per motori originali 5) leggero ritardo dell'albero motore in questo modo è scomparso ogni battito, la vespa è un pochino più pronta sotto e raggiunge i 110 EFFETTIVI e non venitemi a dire che il 200 originale fa i 115, che la mia lanciandola sulla costiera da Trieste quando arrivavo a Sistiana mi sembrava di essere pronto a decollare, il gagliardo strumento arcobaleno indicava quasi 120, ma il gps non ha mai superato i 98.
  10. Probabilmente non ero capace io ma gli anni in cui ho avuto il phbh me ne sono successe un pò di menatine, vaschetta bucata perchè scontrava la cuffia, collettori in gomma che trafilavano aria e si crepavano e poi se vai in due la curva del raccordo con la guaina del filo gas scontra il telaio quasi al 100%, anche qui, niente di irrisolvibile ma sempre scocciature. il 24 si è indistruttibile, oddio se ha più di 30 anni e il vecchio proprietario ha confuso la coppia di serraggio dei prigionieri del carburatore con quella del tamburo magari ti si può imbarcare con problemi di ritorno della ghigliottina ma se lo prendi nuovo o in buone condizioni sei in una botte di ferro, poi magari se la vespa ha il miscelatore lo puoi mantenere evitando di sporcarti le mani d'olio e velocizzando i rifornimenti.
  11. L'utilizzo quotidiano seppur distribuito su più anni non è paragonabile ad un viaggio di 10000km filati dove può capitare di affrontare diverse centinaia di km a medie autostradali. Il Polini 210 alluminio ha problemi al pistone, intendiamoci, non è che la situazione dei prodotti nuovi commerciali sia un granché, se proprio non riesci a recuperare il tuo Piaggio vai di Malossi che è qualitativamente superiore
  12. cercherei di gestire il tutto in modo da essere non solo affidabile ma anche facilmente riparabile in caso di problemi (sperando che non ce ne siano mai, ovviamente), dunque concordo sull'accensione originale anche perchè con ingombri tutto sommato accettabili puoi tenere nel bauletto uno statore e una centralina di scorta oltre a estrattore volano e chiave fissa da 22. Stesso ragionamento per quel che riguarda la termica e l'albero motore, hai già un ottimo motore come base di partenza (il senza frecce lo ha un amico totalmente originale con milioni di km e i suoi 100-105km/h li prende sempre in scioltezza) con qualche ritocco stupido al cilindro e ritardo sull'albero otterrai un mulo instancabile. Poca spesa tanta resa!
  13. Ottimo! La micropallinatura in effetti è una manna, sulla mia ho un motore di un Li seconda serie recuperato bloccato e poi sistemato e pulito a mano ma la resa non è neanche lontanamente paragonabile. Mi illuminate invece sulla funzione del gommino dell'asta del cambio? Sinceramente l'ho eliminato perché ho pensato facesse stagnare l'acqua, marcire il seger e di conseguenza uscire l'asta rendendo impossibile l'uso del cambio.
  14. Capito, se ti servissero dei prigionieri del px 200 dillo che li tiriamo via dalla vespa del barone (insieme a tutto il motore che vendiamo su "solo vespa px" a 700€) e in pochi giorni li avrai a casa, meglio che alla Sip.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!