Vai al contenuto

tiavince

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    27
  • Registrato

  • Ultima Visita

messaggi inviate da tiavince


  1. Allora, diciamo che avrei tenuto volentieri il suo cilindro originale almeno per un po' visto che è praticamente ancora nuovo.  Altrimenti avrei optato per un 130 DR o Polini per giocarci un po'. Ho bisogno di un motore molto affidabile, da poter utilizzare tutti i giorni ma che mi permetta di affrontare giri sugli appennini; cercando di conciliare un motore che abbia un bel tiro per le salite ma che riesca a mantenere una buona velocità di crociera per le lunghe strade dritte della pianura padana. Possibile? Budget ristretto visto che la vespa è la ultima arrivata in garage e restaurata. Perciò avrei optato per l'usato. Sicuramente dovrò cambiare la frizione dato che in salita tende appena innestata una marcia a slittare per un po'. Ora vi chiedo: con un 130cc DR (DR lo prenderei nuovo mentre un Polini usato...) lavorato sotto vostri consigli esperti :) , marmitta nuova come polini a banana o (che mi piace di più) la proma per pk, frizione rinforzata, carburatore 24 con realtivo collettore senza filtro, albero motore anticipato e volano alleggerito (molto in dubbio: si trova da montare sulla elettronica originale cono 20 o va alleggerito l'originale?) e come dice FREE TUNING anche rapporti a D/D vale la pena spendere questi 200/300€ ? I miglioramenti ci sarebbero o troppo minimi? Grazie e aspetto vostre delucidazioni e consigli!!


  2. 10 minuti fa, FREE TUNING ha scritto:

    Se il discorso è dare  piuì coppia ..al motore ossia maggior  tiro senza aprire il motore ..una soluzione " semplice " è ultraventennale .è un 130 doppia .. va' sia cl 19 , col 20/20  meglio con un 24 phbl.." pero' max attenzione " all'acquisto del collettore .!!  non sono tutti uguali " ve ne sono ben 3 modelli distiti ".. controlla il peso del volano se è da 2,2 kg  o meno se riesci a stare tra i 1600/1700 grammi è un bell'andare  in sicurezza ..certamente la campana 24/61  DENTI ELICOIDALI DI SERIE ....è QUELLO CHE è ..MARMITTA ? senza tagliare la paratia a livello " commerciale" = polini banana " con collettore schiacciato "  o giannelli con uscita a destra ecc ecc" altrimenti a livello artigianale troverai da siluro  per PK , oppure  la replica della ,marmitta per ETS  ecc ecc .. certamente se ti trovi a dover aprire il motore allora ..il discorso cambia ..ossia penserei ad adottare una  camapana a denti dritti e un pelo piu' corta della 24/61 ..ecc  ecc ecc 

    Si si ho il motore aperto... Il volano dopo controllo ma sono abbastanza sicuro sia 2, 2kg. Marmitta una proma schiacciata non va bene? Il doppia aspirazione mi avevano detto che è un po' rognoso da carburare... . Campana cosa mettereste? Fate conto che ora a manetta non supera gli 85 a GPS accorciando i rapporti diminuirà? (lo chiedo perché in 4a non sembra neanche salire di giri il motore). Altri consigli visto che ho il motore aperto? 


  3. Ciao a tutti. È da un po' che giro con il cilindro originale con valvola di scarico alzata e allargata di 1 mm e albero originale anticipato. Funziona perfettamente ma volevo però fare qualche altro piccolissimo ugrades. Per esempio avevo intenzione di montare una proma o siluro(cosa consigliate in termini di prestazioni?) e forse un 24 con relativo collettore(avrebbe senso o aumenterei solo i consumi senza miglioramenti?). Ha senso poi rifasare un cilindro originale da usare come base o faccio prima a prendere un Dr o polini? Se ha senso come dovrei procedere? Grazie in anticipo

    P. S. Essendo di Bologna ho bisogno di un motore che non tema troppo le salite di Futa e Raticosa. Ne approfitto, se c'è qualcuno in zona che ha diversi ricambi mi scriva in privato! 


  4. Buongiorno a tutti, sto procedendo con il restauro della  mia mia PK 125 XL ormai mi manca veramente poco, piccolo problema: le frecce posteriori quando le accendo invece di lampeggiare sfarfallano. Ho chiesto su un gruppo Facebook e la risposta è stata: "La massa" . Detta così però non ho capito molto. Qualcuno di più esperto sa cosa potrebbe essere? 

    Domanda 2: il filo marrone che parte dalla bobina va messo a massa giusto? Come mai quando lo attacco al carter o lo stacco non cambia nulla? _uhm_


  5. 5 minuti fa, filipporace ha scritto:

    Tia non dare retta a sti pazzi.....anche il rapido adesso??....vedi che sei già assuefatto?!!??.....scherzo ovvio!

    ....cura bene tutto quello che comprende la "sfera" sicurezza.   Ammortizzatori,freni,leveraggi,cavi ,guaine.  Pneumatici,silent block...tutto quello che è telaio e ciclistica deve essere al meglio.   Nello spendere ipotetiche 300€ per la parte motore...considera anche una ugual spesa per la ciclistica....o più!!        Ti rispondo anche in merito alla cavalleria che potresti ottenere(ritornando in chiave semiseria...non me ne vogliate?)....il tuo gt potrebbe sviluppare una potenza che va da:0.17cv....potenza sviluppata dall'azione della gamba che agisce sulla pedivella di messa in moto....di un'elaborazione "ad minchiam"............fino ed oltre i 30cv...che possono,in termini di prestazioni assolute,andare molto meno degli 0.17 cv sopra elencati perché appunto non supportati da una struttura adeguata. 

    Ahahaha no no ma essendo consapevole di no n essere in grado io il cilindro la monto, carburo e poi bona. Più avanti quando avrò più confidenza (magari facendo te su un blocco cavia) probabilmente avrò la smania della lavorazione. Per ora non mi frulla niente in testa mi ??


  6. Ma no così non posso lasciarla. La proprietaria precedente è caduta e ha ammaccato entrambi i fianchetti, ammaccato lo scudo e il parafango anteriore. Inoltre quando ha verniciato la cantina non l'ha nemmeno coperta bene. Sul parafango ha decine di macchioline bianche. E da un lato la sella ha un taglio di 4/5 cm. Mi vergognerei a girare con un mezzo ridotto così. Per fortuna zero ruggine però.  Perché non rendergli giustizia (l'arancione è un po' forte, può non piacere ma magari un colore originale) 


  7. 4 minuti fa, Psycovespa77 ha scritto:

    Se tutto è ben lubrificato il gas ritorna da solo senza bisogno di un rapido.Il comando originale basta per aprire fino ad un 28-30 senza problemi.Il rapido ha 2 piccoli inconvenienti ovvero la corsa della leva freno anteriore si riduce di un bel pò(a seconda del modello utilizzato)e per evitare curve strane alla guaina bisognerebbe forare la parte in plastica del manubrio.

    Ahahaha come non detto! Del buco lo sapevo... Va benone. Se siete interessati vi terrò aggiornati sul restauro. Mi sa che il colore lo farò uguale al mio ciao e alcuni parti nere per dare contrasto. Che ne dite? 

    20170507_172800.jpg


  8. 1 minuto fa, Psycovespa77 ha scritto:

    Io ci ho infilato il 36 senza l'intervento di attila...preciso preciso senza tagli ne martellate.:RdRNon con il collettore polini però.

    Per quel che riguarda la ciclistica,hai gia l'anteriore a biscotto lungo...due ammortizzatori buoni e se possibile metti dei silent block al motore di buona fattura,gli originali o simili sono di burro e nei curvoni presi a velocità alte la vespa scodinzola come un cane felice.

    Ottimo, ora ho tutto quello che mi serve per approcciarmi al mondo della mia vespa. Grazie ancora a tutti quelli che mi hanno aiutato. Ultima cosa. Aveva pensato a un gas rapido. Sarà perché derivo dal mondo dell'enduro ma il gas così durino e che ha sempre problemi di ritorno lo sopporto poco. Vale la spesa. Non ci sono grandi interventi da fare vero? 


  9. 14 minuti fa, FREE TUNING ha scritto:

    ovviamente a scanso di equivoci osserva bene il carter quanti prigionieri ha sull'aspirazione ?..comunque per inciso ..il 3 fori  monta anche su carter 2 fori del pk serie S  ..= 1° serie ..altresii max attenzione a carburatori " generosi " che potrebbero toccare sul fondo del pozzetto ..da notizie certe sino al 28  ci entra poi occorrono " interventi barbarici " ihihihihiih

    Consigli utilissimi! Anche se non penso monterò mai più di un 28?. Comunque così per farmi una idea con carburatore 24, filtro e marmitta simonini o proma a quanti cv potrei arrivare  grandi linee? 


  10. 3 minuti fa, lucio69 ha scritto:

    Come primo cilindro con il tuo budget prenderei questo:

    https://www.ebay.it/itm/57200-00-CILINDRO-PARMAKIT-ECV-D-57mm-PIAGGIO-VESPA-PK-XL-50-130cc/173051710645?hash=item284aaf8cb5:g:sPMAAOSw6GJaQF1f

     

    C'è poco da raccordare è copioso, cromato = ti dura una vita. Gli schiaffi una proma da 60 euro, lo carburi e ti diverti.

    Carburatore? Originale? 

    Il polini D. A. Eroga in teoria 12,5 cv circa è se lavorato apportunamente fino a 20 (ci credo il giusto però così ce strutto). Questo Parma invece? 

    Mi sono fissato con sto Polini perché mi incuriosisce sta dobbiamo aspirazione... Aumentando il mio budget la configurazione sopra da me elencata andrebbe bene o no, questo vorrei capire, poi tanto si fa sempre in tempo a stravolgere i piani?


  11. 1 ora fa, FREE TUNING ha scritto:

    se andiamo per i risparmio ecco  un bel mono a buon prezzo https://www.ebay.it/itm/CILINDRO-PISTONE-POLINI-PIAGGIO-VESPA-ET3-130CC/120470275078?hash=item1c0c968406:g:MAQAAOSwRLZUIZ7x     ecc ecc ...sta' di fatto che   personalmente   con una situazione  analoga  ..dovendo far rimanere il budget dentro i 300 euro ...penserei ad  una soluzione " old school " ossia ottimizzare cio' che cè ..in primis ossia lavorazione  del pistone e del cilindro con apertura di altri travasi / unghiate ecc come nella migliore tradizione altresi alleggerimento delle masse in gioco  ad esempio toglierei un p'o' di peso al pistone ..., una pelata al volano sarebbe da fare ...se apri il motore per verificare cuscinetti ecc penserei anche a dare un p'o' di anticipo all'albero  , ..chiaramenente l'ottimizzazione passa attraverso  la raccordatura " seppur lieve "  dei carter col cilindro ...il carburatore se  è il 20/ 20   puo' essere ottimizzato / allargato ed arrivare ad avere diciamo quasi un 24 ..a questo punto sei ad un bivio se farlo dritto ed allora metti una marmitta tipo proma/giannelli  o la replica ets ..oppure come ti ho detto ti fai il girato .." in questo caso  sarebbe opportuno montando la simonini  ..provvedere ad accorciare  un p'o' i rapporti " ..quindi se come ho letto ami sporcarti le mani ...ecc ecc senza spendere un patrimonio puoi avere prestazioni di tutto rispetto anche col cilindro originale ! 

    Sicuramente mi piacerebbe ma penso che non abbia ancora le capacità per una lavorazione così... 


  12. 2 minuti fa, FREE TUNING ha scritto:

    GIUSTO PERCHè siamo in tema ..fatevi due risate sulle lavorazioni "AD MINCHIAM" : https://www.ebay.it/itm/MODIFICATO-Cilindro-testa-130-polini-LEGGERE-ATTENTAMENTE/183026956296?hash=item2a9d41b808:g:H94AAOSw4QdaYkBo     su questo povero cilindro 130 doppia .., tornando al punto  indubbiamente  un doppia nuovo diciamo che girando in rete magari sui 180 euro lo riesci a trovare ,,il collettore anche usato almeno 20 euro e la lamella la devi acquistare  o " rifare " se sei in grado..altrimenti altra soluzione un cilindro usato ma buono oppure uno grippato ma regalato su cui  metti un bel pistone post rettifica ..oppure  vai di cilindro dritto circa300 euro " hanno la coda" ..corta   con almeno il doppio si poteva ragionare meglio ...ALTRIMENTI   " follia  ma non tanta " ..un buon 130  montato girato  carburatore 24  e marmitta http://www.ebay.it/itm/SCARICO-MARMITTA-A-ESPANSIONE-CON-SILENZIATORE-SIMONINI-VESPA-ET3-125-PRIMAVERA/272024018157?hash=item3f55e51ced:g:qDcAAOSwvgdW3VWj   naturalmente la trovi anche usata a molto meno o comunque seminuova ,,in questo caso la ciliega sulla torta  passa attraverso il corsa 53 .... p.s:" cilindro girato almeno un cavallo guadagnato " ...sia ben chiaro polini ghisa o alluminio ok cosi come altre termiche  ecc ma se ti metti a sforacchiare / slimazzare ecc =  a polinizzarlo anche il DR  da circa 90 euro  TI POTREBBE  dare delle ottime e positive sorprese !!

    Già. Ero più per un cilindro P&P per iniziare e prendere un po' dimistichezza con il blocco ed eventuali modifiche al carter o travasi. Quindi leggendo anche sul web consigliano quasi tutti il doppia aspirazione rispetto un mono anche se a volte può risultare più ghignoso da carburare. Detto ciò ho fatto un preventivo su un sito di ricambi/elaborazioni di fianco  casa mia, totale vedi foto (escluso le lamelle che mi ero perso per strada)... Espansione/marmitta sono ancora indeciso su cosa montare. Vedrò più avanti anche se mi sembra molto carina la simonini. 

    Screenshot_2018-01-22-14-17-28.thumb.jpg.d10e6ef0500c48c474fc9b5fb80f2acd.jpg

    Ora comprando qualcosina di usato(ho appena cercato su subito e si trova un sacco di roba anche praticamente nuova... Wow) e alzando probabilmente il mio budget dovrei starci dentro.

    1) Come configurazione va bene? 

    2) per curiosità montare un 19 con il 130 ha senso ho ripetuto l'originale il guadagno è minimo? 

    Graziee


  13. 3 ore fa, claudio7099 ha scritto:

    perchè è il primo motore vespa che smonti ,solo per quello.........insieme ci và almeno il 24 e il collettore e una marmitta devi spendere di più ...........se hai voglia e tanta pazienza puoi benissimo provare ,nessuno lo vieta ,anzi ....fatti due conti e decidi ,i soldi sono i tuoi e ci fai cosa ti pare

    se alleghi foto dei lavori noi ti aiutiamo ,i forum servono anche a quello ,nessuno è nato imparato

    Ok grazie mille,  ora inizio con il restauro e fra qualche settimana vi saprò direi cosa ho deciso. Grazie ancora! 


  14. 7 minuti fa, poeta ha scritto:

    Free tuning, il nostro amico ha detto che "sono nuovo del mondo vespa ed anche delle elaborazioni in generale" ed ha 300 euro di budget....

     

    il doppia da 200 e il suo carburatore sono minimo altre 100.... non cce lo vedo proprio a combattere con al tenuta del collettore del doppia e non sò perchè immagino che nel 90% dei casi fallirebbe nel montarlo.... quindi budget ed espèrienza dichiarata (NON esperienza) mi portano a dire che: IL DOPPIA non è cilindro per lui di certo...

    Direi che il suo cilindro originale alzato di questo 0,8mm con testata "R" Polini munita di prigionieri pure bellini....

    Spessore cilindro POLINI e MALOSSI 130 ghisa - 0,8mm Testa POLINI mod. RACING per kit 130cc ghisa Vespa 125 ET3 Primavera, PK

    una pelatina al foro di scarico,  qualora al PMI il filo superiore del pistone rimanesse un pelino sotto al bordo inferiore del foro di scarico sul cilindro, e già che si trova 1mm a dx e 1mm a sx del foro tanto perchè ha la fresetta a gambo lungo armata sul trapanaccio del briko.....

    il filtro e getto come sopra, e marmitta ETS e con... 300 euro siamo dentro e la XL guadagna brio....

    ricordiamo che già con la sola marmitta tipo PROMA per PK o Serpentone Polini o Giannelli per PK, una125  XL che ha nativi tre travasi (GLIUSTO?) ed accensione elettronica và ben meglio di una ET3. 

    Bene, grazie, allora mi sa che ascolterò i tuoi consigli. Una domanda: come mai dici che sarebbe complicato per me montare il doppia aspirazione? Di motori me ne intendo sarebbe però la prima elaborazione. 130 doppia con relativo collettore e mantenendo carburatore originale è una cavolata? 


  15. 9 ore fa, FREE TUNING ha scritto:

    SCUSATE  ma da qundo in qua' montare un 130 doppia è un casino ?  in particolar modo con il collettore  misto lamellare " fosse  piston ported  potrei anche capire " ...ho   2  doppia montati e pefettamente funzionanti ..ed uno  anche molto similare  a questo " in quanto montato P&P  SUL PK 125 S  , cilidro solo ripulito dalle bave di fusione , 24 phbl " 52 di minimo - 100 di max  rigorasamente in tutti e 2 i motori senza filtro "  sicuramente la parte piu' deicata è i montaggio del collettore ..ma  dopo è tutta in discesa  la strada ! certamente se non apri  il motore  con quella campana ti consigio una marmitta da coppia !

    Marmitta di coppia tipo quelle elencate sopra oppure espansione?  La ruota di scorta non mi interessa quindi se una bella espansione porterebbe a miglioramenti non mi faccio troppi scrupoli. 


  16. 5 ore fa, poeta ha scritto:

    87? ...sei con avviamento elettrico e vespa originalissima? Foto della vespa ne hai?

    Comunque per certo cilindro originale... devi cambiare rapporto e marmitta, filtro aria e....... bello l'albero se non erro è quello ETS ma sono dettagli che poco interessano alla causa.....

    Così si "muove"ma se vuoi che corra serve ben altro budget.... un clindro 130cc raccordato un carburo da 24 e una marmitta che faccia casino... poi gomme, cerchi tubless che la rendano cattiva...e.... cavolo ma è una vespetta mica una KTM!!!

    Appunto.... appunto.....

     

     

    PICCOLE VESPE CRESCONO.

    No no vespa senza avviamento elettrico. È una del 1985 e vespa si originalissima con 11'000Km. Cosa mi dici di questo:

    Girando un po' in rete ho trovato questo. Ditemi se potrebbe andare bene.

    cilindro e pistone: https://www.sip-scootershop.com/it/products/cilindro+da+competizione+pol_1400051l

    collettore: https://www.sip-scootershop.com/it/products/collettore+di+aspirazione+_21502910

    poi pensavo ad una espansione polini banana oppure giannelli...  carburatore per l'inizio lascerei l'originale poi magari in futuro lo potrei cambiare; stessa cosa albero motore. I soldi restanti del budget li utilizzerei per candela e sistemare il blocco anche se per fortuna ha solo 11'000 Km.  Ditemi voi se può andare bene, per me è arabo:fiu.  Grazie:A

    IMG_20180119_193850.jpg

    IMG_20180119_193845.jpg

    IMG_20180117_210152.jpg

    IMG_20180117_210743.jpg


  17. 2 ore fa, FREE TUNING ha scritto:

    Salve  pk xl " 1985 "? .. scusa  ne sei certo ?  è solo per capire meiio da" che base parti"?  mi spiego meglio il pk 125 S  prodotto sino al 1986  ed immatricolato ameno sino al 1987 " ne ho uno mio personale"  e qualche esemplare è stato immatricolato anche negli anni successini " fondi di magazzino" ..detto cio ' il motore  è il clone di quello dell'ET3   = ALBERO CONO 19  e volano pesante quasi 3kg  con statore 6  poli ..la  ETS  " 1984/85/86  "  e le XL  montavano albero motore con cono piu' grosso e volani un p'o' piu' leggeri ,,ecc ecc comunque sempre nell'ordine dei 2000/2200 grammi .Orbene nel caso dovresti pensare anche ad un volano vespa V = 1600 grammi se cono 20 se cono 19 e non vuoi cambiare l'albero .= volano ape 6 poli elettronico  ecc ecc.. inoltre cè da dire  che la 24/61  è lunga  quindi ti occorre coppia per tirarla ..percui potresti anche pensare se propio non la vuoi cambiare ad un 130 polini doppia  naturalmente  con la banana polini " che senza tagliare la paratia è quasi l'unica che monta " non ti aspettare che divenga un fulmine a ciel sereno"....anche con un 24 phbl ..

    Girando un po' in rete ho trovato questo. Ditemi se potrebbe andare bene.

    cilindro e pistone: https://www.sip-scootershop.com/it/products/cilindro+da+competizione+pol_1400051l

    collettore: https://www.sip-scootershop.com/it/products/collettore+di+aspirazione+_21502910

    poi pensavo ad una espansione polini banana oppure giannelli...  carburatore per l'inizio lascerei l'originale poi magari in futuro lo potrei cambiare; stessa cosa albero motore. I soldi restanti del budget li utilizzerei per candela e sistemare il blocco anche se per fortuna ha solo 11'000 Km.  Ditemi voi se può andare bene, per me è arabo:fiu.  Grazie:A


  18. 4 minuti fa, Silver Dollar Forger ha scritto:

    io un dr su un xl 125 non lo metterei mai perche va meno del cilindro originale.a mio parere con il budget che hai a disposizione puoi montare un 130 polini di scatola,rifare cuscinetti e guarnizioni e aumentare 7/8 punti il getto max del 20.per il resto con la sua marmitta originale xl125 e il 130 polini ti ritrovi con un motore piu allegro,scattante,che allunga e che ha consumi praticamente come l'originale,il tutto affidabile quanto l'originale

    Più o meno a quanti cavalli arrivo rispetto ora (2cv a libretto Ahahaha). Una marmitta come Polini o Giannelli quindi non me la consigli? 

×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!