Vai al contenuto

Jean85

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    136
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

messaggi inviate da Jean85


  1. 1 ora fa, claudio7099 ha scritto:

    no anche di più di 12 volt ,anche 15 nessun problema ,però se l'impianto elettrico era preddisposto per puntine quindi senza regolatore ,bisognerà metterlo di sicuro ,dai una controllata dietro la batteria che non ci sia qualcosa già ,non si sa mai negli anni magari hanno fatto qualche modifica 

    L'accensione originale aveva puntine, la bobina normale il regolatore dietro la batteria. Ducati B20 344412 12V AC/DC con allacci A / A /  Vuoto / +B / Masse / G

    e frecce e batteria. con accensione a manubrio come l'ET3


  2. Il ‎11‎/‎03‎/‎2020 in 17:16 , claudio7099 ha scritto:

    questi sono i fili telaio ????

    nero-massa

    verde-bobina e spegnimento

    rosso-mi pare andasse direttamente alla batteria (da verificare)e secondo me ci và un regolatore di tensione con l'elettronico

    giallo e viola dovrebbero essere quelli per luci e frecce (idem regolatore)

    Si i cavi che ho messo sono i cavi che provengono dal telaio. quanti V dovrebbe essere la corrente  per caricare la batteria? tra 11.4-12.4 vero?


  3. @Poeta

    Ciao Ragazzi, pultroppo non ce niente da fare. ho dovuto comandare l'accensione elettronica. Chi mi sa dire i collegamenti da fare?

    PX 125 con frecce e batteria cablaggio 5 Cavi con accensione al manubrio.

    I cavi sono:

    nero

    giallo

    Verde

    viola

    rosso

    L'accensione e una SIP normale senza anticipo variabile


  4. 2 ore fa, Dodo83 ha scritto:

    Jean sai come posso risolvere il problema del clacson e di tutte le luci accese contemporaneamente? non vorrei avere problemi al collaudo. Grazie, ciao.

    Ciao Dodo, intanto togli la vite che tiene la scatola die cavi indicato Dalla freccia rossa sula foto. (vedi Foto)

    Secondo me il problema sono i 2 cavi rossi….. toglili dal Devio luce e isolali. poi prendi un cavo e lo colleghi al verde e lo metti al posto dove erano i rossi

     

     

     

     

    vite.JPG


  5. 20 ore fa, claudio7099 ha scritto:

    su motori datati io cambio sempre tutti i fili e rifaccio le saldature mai un problema di corrente o scintilla anche con puntine ,per non entrare in quel circolo vizioso di cambiare pezzi o addirittura accensione completa (solo se è necessario o irrecuperabile)

    Per quello io non volevo cambiare l'accensione. io sono del parere che si deve salvare il piu possibbile.


  6. 3 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

    ma insieme allo statore avevi anche cambiato la bobina alta tensione nelle prove che hai fatto ,è l'unica cosa che rimane ,se su una vespa funziona deve funzionare anche sull'altra 

    Allora niente da fare, che cavolo posso provare ancora?

    - bobina nuova di scatola

    - puntine e condensatore nuove

    - collegamento diretto senza impianto Vespa (cavo verde direttamente alla bobina, cavo nero al Telaio)

     

    Ho letto di uno che ha messo un condensatore esterno? mi sapete dire quale e come?


  7. 18 ore fa, Dodo83 ha scritto:

    Jean no purtroppo non ancora finito causa impegni di lavoro.. ho montato solo il devioluci, guardando lo schema dell'impianto ho un paio di dubbi: 1 per il filo verde quello nella terza foto. È quello della chiave di accensione? Il secondo è quello dell'interruttore del pedale del freno, ho montato quello dell'accensione e collegato il filo marrone che va alla scatola di derivazione come da schema Polini, ma poi dice di collegare il blu e il marrone. Ma li devo collegare insieme? 

    confermo cio che ha scritto bobshaero

     

    @bobshaero Dodo83 ha una Primavera con impianto ET3... a come ho capito io


  8. 19 ore fa, poeta ha scritto:

    Non cercare la logica in un malfunzionanento di una vespa!

     

    C'hanno l'anima.....

    Non mi fare scrivere cose che non posso :-)Ti do raggione, stasera avevo in mente di preparare benzina con sfumatura di olio con un pizzico di pazienza mettero delle candele per l'atmosfera e gli parlerò con tanto amore…… :-) per convincerla ad andare come andava prima e godersi le uscite i viaggietti e il bel tempo. :-)


  9. 31 minuti fa, poeta ha scritto:

    Montata dunque ACCENSIONE ELETTRONICA, confermi?

    Se sì prova un altro carburatore e verifica sfiato depressore tappo serbatoio.

    Forse mi sono spiegato male io. scusa. In origine monta l'accensione a puntine. essendo che fa sempre lo stesso problema ho sostituito l'accensione mettendo la stessa di una Vespa che funziona. e non va, fa lo stesso problema. poi ho controllato la scintilla metre e accesa con un tester apposito e la scintilla ce sempre. Secondo me e un fatto di carburazione. trafili di aria non ce ne posso essere, non fa fumo, tiene il minimo, una volta acellerato torna bene al minimo….. il carburatore lo pulito a dovere piu Volte. adesso sto aspettando un carburatore nuovo per poter fare anche questa verifica. ho anche acceso la Vespa mettendo il cavo verde dello statore direttamente alla bobina esterna e la massa alla Vespa escludendo un cavo che va a massa.

    Con i getti originali lo spillo nuovo fa sempre cosi. a vuoti fino a che si spenge (se rimango in accellerazione) l'accensione e regolata a 18° come da Manuale Piaggio per un px150. Essendo che e un 125 ma ho messo il gruppo termico 150. ho provato a mettere l'accensione anche a 21° ma non cambia niente tranne che non parte subito.

    Poi ho anche visto se passa la benzina e passa bene anche con tappo serbatoio aperto. lo provate tutte puo essere solo il carburatore che ha qualche problema.

    Però ogni eventuale idea e gradita.


  10. 7 ore fa, poeta ha scritto:

    monta quella 1 la 4 è troppo grassa per certo.

    tutto sto casino per non aver voluto cambiare l'accensione, diffcile sia il paraolio se era nuovo, smontando lo hai trovato rotto?

    L'accensione non e il problema, ho messo uno statore e volano di una px che funzione. e qualcosa di carburazione. Il paraolio non era rotto ma faceva poco tenuta sul l'albero. il diametro della sede sul l'albero era un po rovinata.


  11. Se monti, l'accensione polini devi usare:

    Volano, statore, regolatore, bobina con la sua pipetta e interruttore stop. E lo devi collegare come da shema che ti ho inviato. Poi devi regolare l'accensione con la strobo. Se non fai l'installazione a dovere fai danni. Scaldi, grippi, bughi il pistone e potresti avere vari problemi come clacson che resta acceso fari che non vanno o che la luce stop rimane accesa. 

    Quindi fai come da shema. Facci sapere se va tutto.

×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!