Fili_Et3

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    12
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda Fili_Et3

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    La vespa et3 ha motore due tempi con lavaggio comandato da albero rotante e valvola ricavata sul carter

Profile Information

  • Regione?
    Treviso
  • Gender

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

82 lo hanno visualizzato
  1. Ciao, Io ti direi Skf in configurazione C4 quindi con gioco maggiore di C3 più adatti ad alte velocità e in grado di assorbire un po' di più i disallineamenti.
  2. Ma avevi la vmc modello evo? Quella del link per intenderci: http://www.avotecnica.com/marmitta-vmc-evoracer-artigianale-per-vespa-et3special-completa-di-silenziatore-p-1309.html Vabbhè se farà fatica passerò ad altro....
  3. Perché non monta? Dove tocca?
  4. Ma quali sono i problemi? potresti elencarmeli? Ho trovato un'accensione Malossi cono 20 e la frizione a questo punto opto per la drt. La marmitta ho già acquistato la vmc evo. Per l'albero ci stò ancora ragionando su, ma sicuramente lo metto in biella 105 se lo abbino alla corsa 53 così da avere meno sollecitazioni tra pistone e canna del cilindro
  5. Buongiorno, alla fine ho optato per L'M1LD60 corsa 53, perciò vendo il collettore MRT se a qualcuno interessasse è nuovo di zecca. Ora con il lamellare al cilindro che frizione mi consigliate? la zirri m2 a tre dischi è sufficiente? Non vorrei spendere troppo. Un albero tameni a spalle piene è sufficiente? Per la biella resto sulla 105. Altra cosa il motore lo monterò su una Et3 che è tutta originale e non vorrei tagliare nessuna lamiera... e' fattibile? La bobina e regolatore di tensione dell'accensione vmc Si riesce a montare dentro al cassettino laterale? Grazie
  6. Qualcuno ha qualche dato di volume nei carter pompa nel smallframe o rapporto di compressione ottimale per aspirazione al carter?
  7. Cosa intendi per il pistone che si allarga? Aumenta di diametro?
  8. Ma il motivo che è sconsigliato la corsa 53 è per la camicia corta? Ma se si abbassa il cilindro fino a farlo tornare allo stesso livello del 51 quando è al pmi la questione credo sia abbastanza risolta, poi basterà basettare tra cilindro e testa... Per le sollecitazioni sarei appunto più orientato sulla 105 ma ne vorrei sapere di più in termini di efficienza di lavaggio e preconpressione rispetto al 97
  9. Buongiorno Parma, Ma potrebbe essere che siccome la coppia la recupero dal corsa 53, allora con la Biella 105 recupero qualcosa anche agli alti? Poi quali sono i motivi per cui la 105 va di più in alto e la 97 meno? ( precompressione, volumi, rendimento lavaggio ecc...)
  10. Lo monto in corsa 53 perchè mi segue una persona che ha già collaudato e montato il cilindro con questa corsa e ha trovato dei vantaggi sia in termini di coppia che di allungo, visto che le fasi sono leggermente più spinte. La scelta sul lamellare al carter è dovuta al fatto che voglio un motore coppioso e che non gira troppo in alto come sui lamellari al cilindro. Mi resta appunto il dubbio sulla lunghezza biella e vorrei capire dal punto di vista tecnico le due soluzioni che caratteristiche hanno. Grazie
  11. Scusa ho sbagliato a scrivere, La primaria è la classica 27/69 e ingranaggi su albero ruota originali con cluster 17 e 20 denti per 3 e quarta. Perché dici spalle a pera al posto delle piene scaricato? Quali sono i vantaggi? Poi qualcuno sa darmi info tecniche su pro e contro tra Biella 97 e 105? Grazie
  12. Buonasera a tutti sono iscritto da poco e stò iniziando un nuovo progetto così composto; M1D60 GTR in corsa 53 Carburatore 30 vhsh pacco lamellare mrt Crocera drt primaria 29/67 con parastrappi drt marmitta vmc evo accensione vmc peso 1.2 kg cluster 3^ e 4^ 17-20 Mi resta un grosso dubbio sulla scelta della lunghezza biella. 97 o 105 (su albero spalle piene scaricato diam.86)? Quali sono i pro e i contro di una biella rispetto all'altra? Grazie