Vai al contenuto

quattro

Nuovo Utente
  • Conteggio contenuto

    4
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda quattro

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    col acciavite fa miracoli

Profile Information

  • Regione?
    Parma
  1. Ciao Antonio, Il problema risiede nel cuscinetto lato frizione dell'albero, quando è un po' vecchiotto e prende quel tanto di gioco in più, per effetto della primaria elicoidale, ad inizio rilascio frizione va in tiro e recupera il gioco assiale che ti ruba la frizione dalla mano, bastano pochi decimi. Fai la prova del nove,se a motore acceso in folle, tirando la frizione vedi il volano che si sposta vistosamente verso destra è quello. Si può risolvere temporaneamente piegando leggermente i due dischi condotti della frizione ma la sostituzione del cuscinetto è quasi obbligatoria. Max
  2. quattro

    Pregi & difetti

    Si rilegga la risposta, non ho mancato di rispetto a nessuno, al contrario, lei ha screditato un prodotto senza validi motivi se non quelli di ricavarne qualcosa. Ho letto risposte di vari personaggi ,mancanti di rispetto nei miei confronti (dietro la tastiera è facile)peraltro già trascritti, i quali saranno chiamati a risponderne. In tutti i casi non sono il suo "caro" e neanche suo cugino pertanto è pregato di mantenere le distanze e rivolgersi alla mia persona con l'appropriato "lei" come ho fatto io, non voglio avere una discussione con lei perché la reputo una persona poco seria e pertanto non risponderò più a questa discussione. Buona giornata a lei
  3. quattro

    Pregi & difetti

    Sono qua, ne ho talmente tante da dire che non so da dove cominciare, comincerò con alcuni chiarimenti, per chi non lo sapesse, sulla costruzione dei carter in oggetto. Sono fusi in conchiglia per gravita, (gli originali sono in pressofusione); li ho fatti in conchiglia perche si può fondere in GI-AL-SI 10, mentre in pressofusione si può fondere al massimo in 2 di silicio. Quando fondono i miei carter fondono anche le teste del RSV4, visto che hanno la stessa lega. Fondendo su due stampi i tempi si dimezzano e di conseguenza anche i prezzi. Anche per tempra e rinvenimento la cosa non cambia, tutto dentro ai cestoni e dentro al forno. La fonderia mi fornisce la certificazione della lega e della tempra per ogni lotto, posso pensare che in questi due passaggi siamo a posto. La fonderia in questione lavora per: TM, Aprilia, Malossi, Polini, Simonini, Parmakit, Perilvolo,Vittorazzi,Toperformans, 2Fast ed altri, anche qua siamo a posto. Per le lavorazioni non ho voluto badare a spese (come per il resto) e mi sono rivolto ad un azienda altisonante con i controc a z z i, … ho pensato … ,dopo aver fatto tutto questo perche rischiare … , se devo affogare meglio dove c’è dell’ acqua!! anche qua mi forniscono la certificazione per ogni lotto, ad ogni singolo carter viene misurata le sede del cuscinetto albero motore ed in random una lavorazione a caso. Non posso fornire informazioni sulla ditta in questione per motivi di privacy, posso dirvi però che in questa ditta fanno le lavorazioni per i motori Gp e Superbike di un paio di note case. .. se siete d’accordo barro anche questa come “a posto” Come potete leggere sopra ho cercato di fare una cosa per bene, non ho mandato un pezzo di alluminio in cina o india e con due peperoni ed un cocomero ho portato a casa 500 pezzi di alluminio da carta da cioccolatino da affibbiare a qualche sprovveduto, quelli che lavorano per la mia ditta parlano il dialetto modenese o quello bolognese . Lo fanno da ormai 40 anni con grande passione e dedizione, consapevoli di essere i numeri uno e punto di riferimento per l’intero settore motociclistico. Sono molto amareggiato di quello che ho letto sopra, ho perso molto tempo per la progettazione di questo carter, (cosa ormai SCONOSCIUTA nel panorama elaborazioni, costa niente copiare SPUDORATAMENTE!!!PER Le IDEE NON SE NE PARLA PROPRIO!!!propongono Kit di trentanni fa con roccambolesche rivisitazioni e messe in sieme rafazzolate ) ho fatto investimenti che i grandi nomi non hanno avuto il coraggio di fare o di fare per primi, (se gia loro non credono nelle proprie capacita vuoi che ci credano i clienti? ) Mi sono sbattuto come un coglione per oltre un anno e mezzo, per il primo pezzo, tra stampi,campionature,lavorazioni, modifiche, test, costi e quant’altro per dare un prodotto ITALIANO di qualità ad un prezzo onesto e mi vedo questo tipo che con un cuscietto in mano rimarca la sede larga del carter Quattrini dopo solo sei ore di utilizzo! A 26 anni ero responsabile tecnico in una ditta del settore dove ho trascorso con successo molti anni della mia vita, ora ho 52 anni e, in 52anni, ho fatto si che nessuno e dico NESSUNO che ha lavorato con e per me, abbia avuto o abbia da dire sulla mia persona, chi mi conosce può confermare quanto dico, ho ricevuto complimenti e lusinghe da rivali/concorrenti (solo in pista) che sono risultati il sale del mio operato e che porterò nel cuore per sempre. Dovrebbe fare un esame di coscienza e dire le cose come stanno, senza guardare il proprio tornaconto,come ho fatto io, si, come ho fatto io perchè se come i boccalarga asseriscono e ipotizzano GRANDI GUADAGNI 400% e via dicendo, i grandi nomi ci si sarebbero buttati a testa bassa ma conti alla mano non è cosi!! ..solo il sottoscritto che però ormai s’è rotto le b a l l e. La storia si ripete, se non mi cambi il pezzo ti sputtano sul forum, non mi cambi il pezzo… ti sputtano! certe persone non hanno dignità e niente da perdere. È inutile questo atteggiamento pacato, distaccato e rassicurante nelle sue intenzioni che traspare nei massaggi scritti dopo la mia telefonata alla ditta Mav intercorsa nella giornata di ieri riguardo le sue generalità che per altro non ho ancora recuperato, il nostro amico napoletano attualmente alloggiato in spagna,(solo questo si sa) circa tre settimane fa tramite un mio rivenditore (MAV) ha avanzato la pretesa della sostituzione dei carter a fronte delle SOLE SEI ORE DI UTILIZZO. Inutile dire che il cliente assicurava la sua comprovata capacita motoristica ,non che ,inneggiava al perfetto montaggio che ha interessato il carter in questione, come vedete ci vuole poco ad attirare l’attenzione, sai cosa faccio..ti sputtano un po’ ha ha ha… Nel caso specifico sono stato portato a pensare che se ci fosse stato qualche problema lo si sarebbe rilevato al montaggio, il carte era nuovo o comprato usato, quante volte sono stati montati e smontati i cuscinetti dalle loro sedi, che sistema è stato usato per inserire i cuscinetti…. Be… le ipotesi sono tante ma nello storico le sedi dei cuscinetti non hanno mai mollato, una schiera di noti e capaci preparatori ,quelli veri, hanno motori con più di 50 cv alla ruota con varie tipologie di cilindro gia da anni con innumerevoli ore di lavoro senza il ben che minimo problema, anche dopo varie sostituzioni di cuscinetti, chiedete a loro! “che ci sono questi problemi sui catrer Quattrini ormai lo si sa” Questa poi! mi spiace per i boccalarga , sotuttoiopersentitodireo , scrivounpochenonsocosafare o aspettachecosicelhopiugrosso ma fino ad ora ho sostituito carter con difetti di fusione (soffiature) e basta, se lo andate a chiedere a quelli dell’altro “partito” che li usano severamente e non per cazzeggiare con li martello vi possono confermare quanto detto. Come dicevo mi sono rotto le B A L L E e visto che ad oggi non sono ancora rientrato del costo dello stampo e con questo AFFARE non HO ANCORA PORTATO A CASA NIENTE SE NON INSULTI E ILLAZIONI dal primo novembre 2016 il carter in questione (C1) costeranno 780€ ivati al pubblico e probabilmente non più per il mercato italiano. Un grazie al nostro amico napoletano per avermi aperto gli occhi! Max Ps- a quello che ha detto quella castroneria del “rullare le sedi” : si deve vergognare , deve lavarsi la bocca con il sapone e andarsi a leggere qualche libro in più perchè questo forum serve soprattutto per dare informazioni e suggerimenti a chi ne ha bisogno e pertanto nella maniera più seria possibile, le sue fantasticherie ignoranti le tenga per se che poi va a finire che ci credono davvero, non si scomodi a propinarsi in roccambolesche delucidazioni o fantascientifiche spiegazioni, perche non le voglio/vogliamo sapere!
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!