500turbo

♥ Supporter
  • Numero messaggi

    1883
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    14

500turbo last won the day on June 18

500turbo had the most liked content!

Reputazione comunità

574 Excellent

9 che ti seguono

Che riguarda 500turbo

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 03/06/1983

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Gas a martello!

Profile Information

  • Regione?
    Valpolicella, Verona
  • Gender
    Not Telling
  • Nome Reale
    Nicola

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Per funzionare funziona. Su questo PX sembrerebbe andar bene.
  2. Sbagliatissimo. Un cavo va a massa e uno preso dall'impianto elettrico 6 o 12v. Dipende se quello contagiri è 6 o 12 volt appunto.
  3. Io sulla Special ho un DR 130 in corsa 53 che dopo 10 minuti di utilizzo, la parte posteriore del telaio è talmente calda che potrei cucinare sopra una braciola. Però quel motore si è fatto ormai 8000 km con soltanto una piccolissima scaldata causa uso troppo aggressivo del motore. Quindi tranquillo, non farti troppe seghe mentali. 😉😁 Per il resto sarebbe utile misurare per sicurezza con la stropo l'anticipo dell'accensione.
  4. Il Parmakit è molto figo con quella testa. L'unica cosa che ho constatato è che è compresso da far paura. Quindi bisogna lavorare con squish conservativo di 1,5-1,6. Quando in realtà l'ottimale sarebbe lavorare con squish a 1,1-1,2 , cosa possibile su cilindri come BGM e l'ultimo arrivato VMC, dotati entrambi di cupola troncoconica.
  5. Una buona base per un motore coppioso, affidabile e lunghi viaggi.
  6. Oddio, cercare prestazioni dal povero Pinasco in ghisa che ha fasi bassine, soprattutto di scarico, bisogna metterci d'.impegno Se lo hai già comprato pazienza. Magari fai controllare la tolleranza canna-pistone che escono un po' strettini. Altrimenti visto che i prezzi sono in linea a quelli del Pinasco, puoi andare di classico Polini 177 che decisamente ne ha di più ed è un cilindro che fatto bene ti tira una rapportatura lunga come la 23/64 permettendoti di viaggiare a ottime velocità a filo di gas. Alternativa al Polini , rimanendo nella ghisa, c'è anche l'ultima versione del Malossi 166 che rispetto alla prima versione ha guadagnato molta più coppia. Altrimenti vai di 177 in alluminio, e lì hai l'imbarazzo della scelta. E ti dico personalmente che, dopo aver montato solo cilindri in alluminio sulle mie vespe, non riuscirei più a tornare indietro ai classici ghisa.
  7. 😂 Parte gli scherzi, dato che la valvola è andata, rimarrei su un buon lamellare al carter. Invece del collettore Malossi però, penserei ad un MRP che è ben fatto e come costi siamo lì.
  8. No è che volevo fare una piccola battuta ma non sono stato capito. 😀
  9. Certo che è ben equilibrato. E ti da un buon volume nel carter pompa che su grosse cilindrate male non fa.
  10. Fino adesso non ti ho visto consigliare nessuno cilindro con queste caratteristiche. 😀
  11. Attualmente sto girando con un Malossi Sport in corsa 60 ed è un bel trattore. Con una buona marmitta da coppia, si può pensare anche ad un rapportone come il 24/63
  12. Quel ghisone già scalda un casino in corsa 57, tanto da dover viaggiare con l'ansia con 2 dita sempre sulla frizione. Se poi lo vuoi fare in corsa 60 le temperature ti vanno alle stelle. Per la corsa 60 pensa ad un cilindro in alluminio.
  13. Questi veronesi tutti matti e ubriaconi... Un momento, son veronese anca mì! 😂
  14. Concordo assolutamente. Mai usato la grado 9 sul Malossone. O uso grado 8 NGK o grado 4 scala Bosch.
  15. Mi sembra strano tu sia grasso col 125. Di minimo cosa monti invece? Avevo fatto un 210 Sport l'anno scorso, ma in corsa 60. Ho trovato il setting ideale proprio col getto da 130 e il minimo da 55/160. Ovviamente cilindro montato con tutti i lavori del caso, quindi carter raccordati e albero anticipato. Se l'hai montato P&P potrebbe essere che voglia così poca benzina.