ZΔmbe

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    185
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

87 Excellent

Che riguarda ZΔmbe

  • Rango
    75cc
  • Compleanno 12/03/1999

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Appassionato di elaborazioni vespa smallframe

Profile Information

  • Regione?
    RO
  • Gender
    Not Telling
  • Occupation
    Studente al Liceo
  • Nome Reale
    Leonardo
  1. Secondo me, visto il lamellare centrale che sei andato a creare, può portare non pochi benefici: l'onda di ritorno dalla marmitta, sfruttando il frontescarico, riesce a far vibrare le lamelle facendole lavorare in modo ottimale, favorendone l'apertura e migliorando l'erogazione. Non è un caso se le moto e i kart di ultima generazione hanno il tt aperto con un'aspirazione abbastanza simile a quella del tuo motore. Se decidi di aprirlo però fai molta attenzione a diversi parametri, tra cui l'area del condotto, la forma del condotto, il pistone e soprattutto, prima di farlo, accertati che ci sia abbastanza materiale sul cilindro per riuscire a fare un lavoro fatto bene Aspetta comunque il parere di quelli piu esperti, io non le ho mai provate queste cose, è solo teoria, spero, ad ogni modo, di aver dato una buona idea
  2. Ciao, bel progetto, un po' fuori dagli schemi ma veramente compimenti per la realizzazione! Posso chiederti come mai hai deciso di non aprire il terzo travaso sul carter sopra al pacco?
  3. Lo farai un onboard per farci sentire come gira con la nuova configurazione? Complimenti comunque, bel mostriciattolo
  4. Il cilindro devo ancora prenderlo in mano visto che senza l'albero non posso farmi la basetta... Una volta che la avrò vedrò il da farsi, ad ogni modo l'intenzione è quella di allargare
  5. Ciao a tutti! Il lavoro sta continuando e vi porto un po di news! Marmitta pronta! Mi sono affidato al buon Duccio e ne sono ampiamente soddisfatto. Persona gentile e disponibilissima, lo ringrazio veramente tanto per aver accontentato le mie richieste un po strane Che dire... Manca davvero poco al completamento del puzzle... Sto aspettando che arrivi il phsb, poi devo acquistare i cerchi e le gomme nuove e anche l'albero che purtroppo mi sta tenendo fermo tutto il lavoro Vi aggiorno appena ci sono novità... Stay tuned!
  6. C'è però da dire che superare un motard 125 a 120km/h con una vespa è una sensazione impagabile
  7. Ciao wollypk, scusa l'OT, posso sapere come l'hai configurata quella bestiolina?
  8. O magari una di quelle next-gen tipo 20/60?
  9. Beh rifare la flangia della marmitta non penso sia una lavorazione per ingegneri aerospaziali... Io ci farei un bel pensiero all'evo2. I carter in ogni caso li farei controllare sia sul piano che a livello di sedi cuscinetto. Ho fatto fuori un albero (che ha causato danni al GT) dopo solo 6000km per questo motivo e se il motore faceva 12cv erano proprio tanti.Per la frizione se non hai voglia di spendere troppo puoi modificarti una 6 molle e ottenere ottimi risultati. Di crocere ce ne sono tante, scegli tu... Io ti direi faio eco che si è dimostrata molto valida. Scegli bene la marmitta che è una delle cose più importante... E poi gass
  10. L'evo 2 è al carter e se non sbaglio è d58 a differenza dell'1 che è d57. Quello al cilindro è una cosa a parte, è un 57x52,8 traversinato. Segui il consiglio di muttley e prendi il 2
  11. A me è successa la stessa cosa sul ghisone 130 dopo più o meno 6000km. Albero mazzuchelli anticipato. In pratica a un certo punto ho iniziato a sentire un rumore metallico ma il motore non ha dato cali di prestazioni o sintomi strani vari... Perciò ho continuato ad usarlo e dopo una settimana esatta, mentre ero ai 40 all'ora mi si è inchiodato tutto, la pedivella non si muoveva nemmeno più. Smonto e scopro che il cuscinetto a rulli tra la biella e l'albero si era spaccato ed era uscito un rullo che ha fatto il macello sulla testa e sul cielo del pistone. Alla fine ho scoperto che l'albero lavorava male in quanto le sedi cuscinetto erano un po ovalizzate... Perciò può essere che lavorando storto per diversi chilometri, le gabbie a rulli si siano usurate in maniera anomala e abbiano ceduto. Penso che questo sia lo stesso problema che ha causato la rottura nel tuo motore...
  12. Io da telefono se premo sull'immagine e faccio "apri in un'altra scheda" mi si apre il sito con l'immagine... Non so se è così anche da PC
  13. Come dice Mc è un progetto interessante. Visto che stai facendo una cosa un po fuori dal comune potresti valutare un albero di fabbri spalle piene per lamellare al carter... Avevo visto che faceva una versione speciale con le spalle a tronco di cono anziché cilindriche, in modo che ostacolassero il meno possibile il passaggio della miscela in entrata.. Sembra interessante! Per quanto riguarda il cambio anch'io ti consiglio la rapportatura che ti ha proposto McKenzie, puoi rivolgerti anche a MAV o a Benelli, fanno entrambi pezzi molto validi. Comunque secondo me la 24/72 con quel cambio è troppo corta... Poi dipende da come piace a te e da dove abiti ma una 25/69 penso sia più adatta. Tieni conto poi che il salto 3-4 è veramente molto corto con quel cambio
  14. Ciao Non sei un po troppo alto con la fase di travaso? Oppure è una cosa voluta? Bel motore comunque, complimenti!
  15. Come ti hanno già detto, 192 di scarico sono eccessivi per la vmc.. Piuttosto concentrati sulla forma dello scarico e sull'area che a 42 cordali ci arrivi senza problemi ... E tieniti tra 188 e 190 con la fasatura così la marmitta lavora meglio