Vai al contenuto

ZΔmbe

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    499
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    7

ZΔmbe ha vinto l'ultimo giorno in 28 Marzo

ZΔmbe ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

341 Excellent

Che riguarda ZΔmbe

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 12/03/1999

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Appassionato di elaborazioni vespa smallframe

Profile Information

  • Regione?
    RO
  • Gender
    Not Telling
  • Occupation
    Studente al Liceo
  • Nome Reale
    Leonardo

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

7383 lo hanno visualizzato
  1. Bello bello bello questo progetto! Io ci piazzerei un bell'alberello drt sprinter in ogni caso, che sia in biella 100 come anche in b97, lì poi si può valutare in base alla marmitta e a quanto vuoi farlo respirare in alto. La geometria della testa proprio non mi piace però, preferisco di gran lunga la polini. Che collettore lamellare userai? Il suo o l'mrt?
  2. Il parastrappi va cambiato assolutamente su quella campana, poi non dovrebbero darti problemi se viene assemblata a modo
  3. Il 18-20 avvicina bene la quarta, quindi non avrai problemi a tirarla, la corona da 69 la trovo appropriata, poi te lo gestisci come vuoi tu il motore in base a dove abiti e in base a come ti piace. Una 28/69 la tira senza problemi col quartino se quella marmitta davvero è una specie di proma pompata e se il cilindro è fasato basso con il giusto rdc. 90/90 è la misura della gomma, logico che te le sto consigliando per il cerchione da 10 pollici, nelle smallframe si utilizzano solitamente cerchioni con canale da 2.10 (alcuni usano i 2.50 ma disassano la ruota rispetto l'asse del telaio e non è proprio il massimo), su cui si possono montare le gomme da 3.00-10 (indice sia per la larghezza che per l'altezza della spalla della gomma) ossia le originali, le 90/90-10 (primo indice larghezza, secondo indice altezza spalla in percentuale rispetto la larghezza) un po' più grandi delle originali, e le 3.50-10 che montano le largeframe originariamente, ancora più grandi delle 90/90. Che campana Parmakit intendi?
  4. La variazione in gradi per ogni mm cambia in base alla corsa, più la corsa è lunga meno la variazione è sensibile. Sinceramente non ricordo quanto fosse in c51, non vorrei dire una stupidaggine, prova a scaricarti l'app della stage, dovresti riuscire a capire facendo delle prove, sennò nel materiale del forum ricordò ci fosse una tabella di conversione gradi-mm. Non so quanti giri raggiunga con quella Marmitta, penso non vada molto oltre i 10000, io ti suggerirei un bel 18-20 che come spaziatura è molto meglio del 17-20 e del 18-20 (non senti alcun calo) e poi ti aggiusti con la primaria. Probabilmente ci vorrà una 28/69 gomme 90/90 se stai in pianura. La crociera Parmakit non la conosco, sinceramente ripiegherei su altro, tipo Faio eco. Frizione ti direi fabbri, se ci stai dentro fb36 che così hai un prodotto adatto anche a step futuri, altrimenti fb24. Cestello ti direi frt, sennò se vuoi risparmiare crimaz Easy oppure, circa sulla stessa fascia, cestello drt alto + un parastrappi rinforzato a scelta. Il cilindro a livello di travaseria mi sembra fatto bene, però per quello che lo paghi non aspettarti rifiniture di alta qualità, anzi, va sbavato per bene soprattutto in canna, poi mi hanno detto che alcuni hanno delle tolleranze molto eccessive, tipo 30 centesimi!!!!! Quindi ecco fai attenzione che questo pregiudica non poco le prestazioni, se hai modo misurale prima di montarlo e nel caso fatti cambiare il cilindro o il pistone... Nel mio caso era un pelo larga ma nulla di eccessivo. Ti consiglierei comunque un pistone bifascia, tanto non cerchi supermegagiri, e magari il modello et6, secondo me uno scarico singolo fatto a modo funziona meglio di quello scarico booster sacrificato Una cosa mi è piaciuta molto di quel kit, la testa, secondo me è fatta davvero bene a differenza di tanti altri prodotti della concorrenza
  5. A me sembrano altine come fasi, soprattutto i travasi. Sul mio et6 addirittura sono più alte, infatti con la proma non va un caz, c'è già in programma una bella spianatura sotto con basettamento in testa. Io lo porterò a 120-180, tu puoi stare anche 3 gradi più alto
  6. Io lo ho quell'albero VMC, l'ho montato su un et6 d58 a valvola con la proma, purtroppo però è in funzione da pochi km quindi non ti so dire effettivamente se sia robusto o meno. All'occhio fa un bell'effetto sicuramente, a livello di materiali e trattamenti non saprei dirti se effettivamente valga quello che costa o se sia una ciofeca, solo il tempo e i maltrattamenti ce lo diranno 😅
  7. Sinceramente non prenderei nemmeno un Parmakit, anche se sono in tolleranza la cromatura degli ultimi lotti è pessima, un velo, se provi a lavorarli salta via a scaglie in una maniera indecente. Il wforce di un mio amico si è scromato totalmente a caso, senza neppure grippare, sopra lo scarico ma distante dalla luce e dall'estremità superiore della canna... Senza contare che per farli andare forte i Parmakit vanno praticamente stuprati... io eviterei...
  8. @robertoromano usa una centralina zeeltronic sulla sua idm Malossi, prova a chiedere a lui... Comunque non so che "accensione originale" intendi tu, ce ne sono varie... Io mi riferisco alla 6 poli. Ho fatto una prova su un W-Force 60x53, passando da idm Parmakit 1kg (anticipo a 25 gradi circa) a 6 poli con volano pk alleggerito a 1.3kg (anticipo a 21 gradi), l'incertezza prima dell'entrata in coppia era sparita e il motore aveva guadagnato cattiveria dall'inizio coppia fino al range di massima potenza... Aveva solo perso circa 500 giri in fuorigiri, ma poco importa visto che in seconda marcia faceva 13200 giri se non ricordo male (la prova risale a 2 anni fa circa)... La sip dovrebbe andare ancora meglio dal momento che, a differenza della 6 poli, ritarda leggermente, mentre quest'ultima tende addirittura ad anticipare, anche se di pochissimo, rispetto al valore di anticipo impostato a 3000 giri
  9. Il top sarebbe che elven o zeeltronic sviluppassero una centralina programmabile aggiuntiva per le accensioni SIP come hanno fatto per le idm, allora verrebbe fuori davvero un gruppo accensione coi controco****ni, perché si sfrutterebbero a pieno le potenzialità dell'"elettriconica" sip con una curva adatta al proprio motore
  10. Guarda che non necessariamente variabile=meglio... Anzi, se la curva è inadatta andrà sempre meglio una fissa. Le IDM scartale a priori che a livello di potenza scintilla e precisione della scintilla sono anche peggio di una piaggio 6 poli originale per una serie di fattori tra cui l'assenza del pickup. La sip a livello di qualità e a livello "elettrico" è una spanna sopra tutte le accensioni in commercio "stradali" (ossia con la possibilità di alimentare le luci). Le IDM, oltre al basso rendimento, hanno anche una curva inadatta, in quanto inizia a ritardare prima del punto in cui quasi tutti i motori smallframe entrano in coppia, ossia nel momento in cui motore ha più bisogno di anticipo... questo determina l'accentuarsi del buco di coppia e rende più "fiacca" l'entrata in coppia stessa. Con la sip fissa non avresti questo problema (tra l'altro non è proprio "fissa" perché ritarda di qualche grado con il progredire dei giri, il ché è un bene), inoltre avendo la scintilla molto potente e precisa garantisce una combustione ottimale, soprattutto ad alti giri (dove le idm iniziano a perdere colpi e a sballare di brutto), e questo ti permette di raggiungere potenze massime leggermente maggiori e soprattutto il motore rimane più 'fresco' La sip variabile purtroppo ha una curva addirittura peggiore delle idm perché ritarda addirittura troppo ad alti giri... Le curve le puoi facilmente reperire con una ricerca su google, se vuoi farti un'idea
  11. Comprala prima di subito se chi te la vende a quel prezzo è affidabile! Non prendere la variabile perché ha una curva inadatta alla maggior parte dei motori smallframe
  12. Quel collettore è davvero inguardabile 😂 Bravo, ottima filosofia, dai ora che il problema è risolto pensa a chiudere tutto con le dovute accortezze e vedrai che avrai delle belle soddisfazioni a darci gas! Hai anche la fortuna di avere delle fasi decenti (molti si trovavano il travaso oltre 130...) Una cosa ti consiglio comunque di fare, visto che hai fatto 30, fai anche 31 misurando la tolleranza pistone-cilindro, ricordo che alcuni uscivano stretti e grippavano (altri invece lo serravano alla disperazione e grippavano lo stesso... ma questo è un altro discorso 😂😂😂 tu imposta la dinamometrica a 12Nm e non avrai problemi)
  13. Come mai dici inutilizzabile in città? Potresti riportare la configurazione? Con tutte ste pagine mi sono perso😅 Comunque confermo ciò che dice Claudio, con una lappata torna nuovo Anzi ne approfitterei per farci qualche piccolo ritocchino, da quel che ricordo ci sono alcune cosette su cui potresti intervenire per migliorare ancora
  14. Con alberi fino a spalle 87 non tocchi la valvola, l'unico semicarter che va barenato è quello volano... Se montassi uno spalle 88 allora andresti a toccare la tenuta della valvola... Non ti preoccupare, vai tranquillo. La valvola riempila con bicomponente epossidico così elimini il volume nocivo che si verrebbe a formare al suo interno, lo puoi facilmente rimuovere in seguito, in caso di necessità
  15. Se puoi ti consiglio di annullare l'ordine è di prendere un DRT così vai sul sicuro
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!