JosMeng

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    61
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

13 Good

1 che ti segue

Che riguarda JosMeng

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Se ha le tette o le ruote ti darà problemi

Profile Information

  • Regione?
    Desenzano
  1. Manutenzione da capogiro,scomoda per l'uso quotidiano,scalda si ingolfa e strattona nel traffico, i mezzi da competizione li abbandonerei.
  2. Sicuramente con la smc il mal di schiena ti viene in piu tempo,ha una seduta meno di "attacco" e il motore è piu pastoso
  3. Qui però sei nel mondo delle racing,tra le "pronto gara" ktm è sicuramente la più affidabile,ne parlo da possessore di 125 enduro six days 2011. Il 250/300hanno intervalli di manutenzione piu ampi rispetto al 125 ma restano scomode e consumano molto P.s. nel 2t da competizione la manutenzione è minore del 4t da competizione P.p.s. ho avuto anche un TM 250 4t da cross,forse è la migliore tra le racing alla pari di kawa e suzuki (honda ne ho provata una del 2013 e manca di motore un pelo ma il resto è una favola) l'unico neo di TM che mi ha portato a venderla è che nel 2012 reperire i ricambi era sì facile ma ci voleva minimo 10 giorni. Cerca una husaberg 660 motard del 2011 in giù (è una street dalla ottima ciclistica e affidabilità )
  4. Dico la mia, yamaha tts 600,sono 35 cv e 45 nm di coppia,ci fai lo sterrato hai la manutenzione e i consumi del 50 piaggio originale ed hai una moto di un certo valore con una buona ciclistica Vuoi potenza? La spacca caviglie! Xr650r honda,ciclistica buona e motore incredibile per avere 20 anni,moto indistruttibile pensate per il deserto. Fai una ricerca e vedi
  5. Ecco in base all'utilizzo può avere funzione di lavaggio o di portata ciò dipende dalla fase giusto? Se più bassa/alta degli altri
  6. @+drop ne dovrebbe sapere tante sull'argomento
  7. ecco, su tanti cilindri vespa il frontescarico ha sempre qualche grado in meno rispetto agli altri,secondo te perchè?
  8. Sisi ti sei spiegato bene, il discorso del RSA devi calcolare il singolo cilindro e non la cilindrata complessiva del motore
  9. Lo so,il mio voleva essere un input,il 250 è anche bicilindrico
  10. allego foto Honda cr 125 lamellare al carter Aprilia rs 250 disco rotante le foto non sono di qualità ma la differenza e visibile, stessa cilidrata ma aspirazione diversa.anche i travasi
  11. Salve a tutti, sono un semplice appassionato di meccanica,in particolari del 2 tempi, non ho uno studio teorico alle spalle ma solo delle nozioni prese qua e là e sperimentate col tempo. Una cosa che mi ha sempre affascinato è lo sviluppo del terzo travaso nei motori 2 tempi in base al tipo di aspirazione. Come già detto non ho delle basi teoriche ma a grandi linee(leggendo qua e là )so che il terzo travaso aiuta dai bassi ai medi regimi e limita il flusso agli alti e quindi viene sfruttato nelle cilindrate alte dove c'è poco fuorigiri(>200cc). Inoltre la sua grandezza varia anche in base al tipo di alimentazione, nei lamellari troviamo un terzo travaso minore che nei dischi rotanti, perchè? Il mio scopo con questo post è di sfruttare le conoscenze dei membri di questo forum che menomale non mancano e costruire un thread tecnico che se porterà dei buoni risultati potrà essere sfruttato nella sezione guide tecniche. lascio a voi la parola
  12. La vmc sta sfornando delle accensioni elettroniche su base IDM a 149€ di 1.6 kg fornite di tutto compreso regolatore di tensione
  13. La differenza tra i due aspirati al cilindro con dicitura srv e vtr?