Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 08/01/2021 in tutte le aree

  1. 3 punti
    Si lo so,questi carter reclamano di diritto il 300 dei BFA boys 🤩,ovvismente è stato il primo pensiero che mi ha tolto il sonno 😁ma oltre alla termica toccava investire su albero dedicato e rivedere completamente anche il gruppo cambio e campana,per questione di numeri,quote,calettamenti,ulteriore spesa... non era il momento.....quindi lowcoast perché riutilizzo tutto il blocco del 209 bsg ,cambio solo termica e marmitta,albero c56 già c'era ,sostituita solo biella da 115 a 110 ,il cambio nuovo con solo 10km di utilizzo è quello giusto..... Inizio a mettervi le foto dei componenti intanto che le ho sotto mano,poi si vedrà, i lavori non li faccio io che non ho le competenze ma mi affidero' al mio meccanico di fiducia melo,qualcuno l'ha conosciuto,ed Armageddon per lavorazioni di precisione,dovrò attendere che gli spostamenti siano possibili.
  2. 3 punti
    Un bel vedere, Robi, cumplimeeenti per la scelta dei pezzi. Che dire? E' giunto il mumeeent e se anche questo non si alza di terza a melo a ga sciapi n brasc. Ma non credo proprio ce ne sarà bisogno, ha acquisito sempre più esperienza, questo 180 si alzerà anche di quarta. Buon divertimento.....perchè se non è un divertimento è una goduria.
  3. 3 punti
    Termica Falc 180 e' stata ribassata dal buon Lauro di 7mm,il massimo consentito a suo giudizio,per guadagnare spazio utile per la nuova basetta a prigionieri standard,sarà da divertirsi a far tornare tutte le quote,auguratemi buona fortuna 😁😁
  4. 2 punti
    Era ora che mettevi la testa apposto!
  5. 2 punti
    Difatti il collettore non glielo faccio mica vedere altrimenti chi lo sente.... 😉😂 😂 Soluzione per divertirsi bene Albe,poi chissa 🙈
  6. 2 punti
    Bello....quindi sarebbe una soluzione definitiva o un temporaneo ripiego.... Filippo è stato buono che il collettore di aspirazione nun glie garba ahah🤣
  7. 1 punto
    il minimo di serie è 45 lo spillo a seconda dell'anno o và a capire di cosa, è il Jkk o il JkN, tiralo su e metti il 45 al minimo, è già brusco di suo così in coppia esplode e sotto tira magro e strozzato, serve benzina, intanto prova prima il getto da 45 e poi solo poi lo spillo.... dipende dal setting ovvio....
  8. 1 punto
    E' quello che io chiamo ON OFF, ovvio che non è 0-1 ma sale e scende rapido e ai medi chiede gas sempre ben più di un DELLLORTO! Il dellorto carburato bene è più pulito, fluido, lineare, il PWK è più stressante, chiede gas continuamente e tenerlo tranquillo è molto difficile, chiede manetta. Per le perdite confermo, se toccate i galleggianti altro che VHS o PHB! Trovare la giusta altezza di spillo diventa probematico, in caso se non risolvete dopo averlo smontato 20 volte, gallegganti nuovi e spillo, lo spillo ha un verso, inoltre.
  9. 1 punto
    Un’altra cosa che ho riscontrato è che il piattello non appoggia bene in piano sul carter. Se così fosse smussa lo spigolo segnato in foto
  10. 1 punto
    Mai e poi mai mi è capitata sta cosa,E sì che sono anni che è sotto. con shbc (picinin) sì invece, sia 18/16 che 19/19.....maledetti
  11. 1 punto
    L'omologazione è una cosa (la data in cui la ditta che la fabbrica presenta l'omologazione di quel modello di vespa al ministero, altrimenti non può venderle), l'immatricolazione è un'altra (la data in cui viene rilasciato il certificato per ciclomotore dalla motorizzazione, altrimenti quella vespa specifica non può circolare). La vespa 50 Special 3^ serie a 4 marce V5B4T, ha l'estensione di omologazione n. 14588 del 18/03/1975, estensione perché l'omologazione originale è quella della V5B1T del 1972, e, generalmente, sul libretto è riportata l'omologazione originale e non l'estensione, ecco spiegato il 1972, a meno che non abbiano fatto qualche casino. Puoi allegare un'immagine del libretto oscurando i dati sensibili? Ciao, Gino
  12. 1 punto
    Si avete ragione entrambi secondo me perché il sistema pwk prevede una piu fine regolazione del circuito di progressione sostituendo l'accoppiata spillo bussola a differenza dei sistemi phbl,h vhsh,b,a,g che invece prevedono per la progressione spillo,polve,ghigliottina. Allora succede che quando monti un pwk spesso trovi poca differenza cambiando solo lo spillo che ti porta a pensare: questo carburatore funziona on/off. Non é cosi😅, su motocicli diversi dalla vespottola funzionano in modo eccellente grazie al corto collettore ed a un più " smaliziato" modus operandi di chi li conosce e utilizza. Un po' come dover reimparare......se vado ad utilizzare un sistema Lectron stessa situazione: sempra di esser ignoranti con le carburazioni o si attribuisce la colpa al carburo.
  13. 1 punto
    ...fuma....se la devi tenere al 5% per forza 🤣 ..no dai........on off che significa, che o va a full o al minimo? 🤣 la corsa della valvola gas è fatta apposta per controllare la pottenza del motore, chi va solo a full sono i motori a alchool, i transitori non esistono, solo full😲 in generale Ice come lo senti, ti piace?
  14. 1 punto
    io li prendo da un utente iscritto qua sul forum a pacchetti da 100 per volta ,li vende anche su ebay https://www.ebay.it/itm/Kit-100-dadi-M7x1-con-rondelle-piane-e-grower-restauro-banco-carter-motore-Vespa-/233819826567?hash=item3670bf6987
  15. 1 punto
    la N e l'hp a 3 marce uscivano col collettore strozzato (il passaggio era ridotto a circa un cm) x adeguare i motori che nascevano gia piu prestanti dei vecchi 50,ma che non andavano d'accordo con il cds del tempo che prevedava che obbligatoriamente i 50ini di nuova produzione non potessero avere piu di 3 marce
  16. 1 punto
    Non avresti potuto descriverlo meglio 🤣 Non c'era la curva a 90 gradi che va alla padella a essere un mini strozzo? @Barabaru Se arriva a 55 è già un miracolo divino. Ottima scelta quella del pignoncino, è proprio lui. Sulla primaria da 69 della HP avevo lo z16 Olympia, quello che costava meno di tutti. Eravamo dei pischelli e le risorse erano quelle ma è stato uno degli acquisti con rapporto qualità/prezzo/guadagno effettivo migliore che abbia mai fatto (montavo un 75) La PK-N essendo 3 marce dovrebbe montare nativamente il 14/69 e da calcoli speed calc, con quel rapporto sei a 8000 giri con velocità di 53 all'ora circa. Con il 16 sei a quasi 62 km/h (più o meno è stata proprio la velocità che avevo guadagnato anche io)
  17. 1 punto
    Secondo me i pwk sono ottimi carburatori.. Il comportamento però è più racing tipo on off
  18. 1 punto
    Comunque ho chiesto al meccanico di fiducia, ha detto che il nuovo collettore me lo fa lui... Quello di scatola non va bene, grazie per l'accorgimento
  19. 1 punto
    Fatto il primo giretto col PWK30. Min 40, Max 130, Spillo seconda tacca dall'alto, filtro Ramair Ø52 L=65. Al minimo era magrissimo, tanto da dover mettere la vite quasi completamente chiusa. Il comportamento per ora è un po' strano. Fuma allo scarico ma tutto il primo quarto è magro, da metà gas in su è una booomba!. Non ho riscontrato per ora problemi nel parzializzato, ad andature lente, aprendo poco il gas, si procede regolarmente senza strappi ad andatura costante anche a basse velocità. Proverò ad alzare lo spillo come prima prova, poi nel caso vedrò di aumentare il getto del minimo.
  20. 1 punto
    non ci sono strozzature ,all'epoca non servivano erano dei chiodi già in partenza ,se fà i 55kmh probabile tu abbia montato un 75cc
  21. 1 punto
    Ciao Gigi,ho già la Zeeltronic programmabile ed una curva collaudata che risultava affidabile. Carter il tuo ragionamento ha logica,ma già li avevo con albero dedicato e mi sembrano i più robusti,speriamo bene 🤞 😉
  22. 1 punto
    Bellissimo l'shbc 19 quanto ne vorrei unooo😂..Credo che con un motore del genere puoi andare a gareggiare direttamente all edc L'anticipo lo terrai fisso o hai gia in mente centraline aggiuntive? Unico pensiero è sulla scelta carter.. So che sai il fatto tuo Roberto quindi magari poi mi spiegherai.. ma non era più veloce prendere dei quattrini? Magari vendevi i bfa e c'eri ..ti evitavi tutto il lavorone di stuccare e basettare Complimenti ancora
  23. 1 punto
    Non lo avevo mai visto in canna il Falc 180......che sberla di scarico😅......adesso ricordo perché quando mi chiedono di limare i Falc rispondo: cosa devo ancora limare?
  24. 1 punto
  25. 1 punto
    la prima cosa da fare per evitare di giuntare 10 fili nella scatolina sul braccio motore è saldare due fili in parallelo dietro lo statore per la bobina alta tensione cosi eviti tante rogne
  26. 1 punto
    Esattamente. Ce ne sono vari, come anche i SIP. Questi ultimi, hanno integrato un secondo tastino sul lato sinistro per essere utilizzato come interruttore d'impostazioni per i loro con km digitali, mica male come idea
  27. 1 punto
    Ciao chiavetta controllata e già abbassata, accoppiamento fatto con pasta smeriglio e chiuso con dinamometrica, è proprio l'appesantimento che è storto. Però non so se si è mosso nel tempo (il che mi fa pauraaa) VID_20201230_164535.mp4 oppure è sempre stato così. Avevo pensato anch'io di metterlo sul tornio e scaldare la ghiera, oppure fare una maschera e metterlo sulla pressa e poi rifinirlo sul tornio. L'albero l'ho Controllato in chiusura ed era così:
  28. 1 punto
    Poeta ..lo faceva anche a me il pwk 28.. all inizio bestemmie che pisciava dapertutto credendo avessi mosso la regolazione del galleggiante o che il carburatore fosse fallato.Poi su un sito Americano di moto da cross lessi che per evitare che perda miscela ,appena montato a motore spento bisogna dare 2 3 sgasate in modo che lo spillo scorri correttamente nella sua sede e non resti aperto da generare tale fenomeno.. Facendo cosi ogni volta che lo monto ,non ho avuto piu il problema
  29. 1 punto
    E' una battuta, il PWK infatti basta che apri la vaschetta per cambiare il getto minimo e quando richiudi, seppur non hai toccato nulla, perde.... a volte mi fermo e piscia, poi riparto e non lo fà,,,, lo spillo PWK con quel filetto di ferro che lo tiene ai galleggianti non è proprio il massimo!
  30. 1 punto
    precisiamo... io il PWk lo preferisco ad altro per due semplici motivi... PRIMO IL COSTO, costa poco e si può avere a poco più di 100 euro anche il 34mm, mentre fino a 30 siamo appena sotto gli 80 euro....ma bisogna prendere sia la curva in torretta, sia la modifica per filo ad aria, ed anche il filtro o il venturi (io li uso senza filtro con il solo venturi anodizzato BLU) SECONDO I RICAMBI, ho le scatole dei getti min e max e degli spilliPOLINI, alcuni ricambi li prendo dai cinesi e sono compatibili, quindi li uso perchè uso sempre quelli ed ho materiale, ma il più banale dei 24 PHBL è meglio sia chiaro... NOTA DOLENTE, la sezione galleggante spillo, se lo guardi non chiude più, quindi... non dico di non guardarlo ma per certo NON TOCCARLO! Altro che galleggianti con guida del VHS... il PWK ha spillo e galleggiante stregati!
  31. 1 punto
    é un'ottimo carburatore, io uso solo quelli con le ape (Falc 130 (pwk30) Polini con getti Polini.Ho sempre solo cambiato il getto max e una volta alzato spillo di una tacca, ma basta cambiare getto max per carburarlo e va senza problemi. Parlo nel mio caso. Il 24 Phbl invece è, a confronto, poù scorbutico nel carburarlo. W i PWK Polini . Olè !!!
  32. 1 punto
    eeeh è un bel giocattolino...non ha il power jet, tantomeglio, e marchiato Polini dà la garanzia funzioni...se non va glielo rimandi
  33. 1 punto
  34. 1 punto
    il PWK 30 di serie come spillo dovrebbe avere il JJN, ma quando te lo danno di scatola non ha in pratica sigla , và detto che gli spilli per PWK sono molto simili tra loro e si discostano davvero di poco quindi dovresti poter carburare con quello fornito di serie, io attualemnte monto un 28PWK, con 134 di max e minimo originale da 45, secondo me devi iniziare con il 138 al max, e forse alzare lo spillo di una tacca (ne hai 5, sei sulla 3 , devi meterlo sulla seconda partendo dal basso o quarta in basso se parti dall'alto. Il problema sarà il filtro aria, quello fornito per il PWK è enorme e non può alloggiare su di una vespa! Una vera dèblacé della Polini..... io uso sempre la prolunga venturi BLU delle due disponibili, quindi senza filtro, quella Grigia alluminio è meno esasperata e a dire il vero và pure meglio, se usi la prolunga venturi libera, il getto sale parecchio rispetto ad un eventuale montaggio con filtro.... Il PWK è stretto rispetto ai VHS o i PHB, la cosa è positiva, per agganciare i filo gas nella ghigliottina serve un pò di pratica però, serve inoltre sia il gomito a 90° che guidi il cavo gas in torretta, sia la modifica per tirante aria a filo, il cavo aria te lo devi inventare, io uso quello gas e gli faccio un anello verso il pomello aria, lo lego con il filetto di ferro della busta del pane in cassetta, poi goccia di Attack e via. Il PWK ha un comportamento molto ON- OFF, i DELLORTO non sono in vero più difficili da carburare, ma hanno più possibilità di essere regolati a seconda del setting, quindi sembrano più difficili ma in realtà sono solo più precisi e completi, la cosa influisce però statisticamente sulla difficoltà di settaggio, ben settati sono però più puliti e regolari sopratutto ai medi regimi, però và detto che il PWK quando ha la valvola aperta non teme niente, è molto racing, la cosa è bella a leggersi, ma su motori che hanno velleità turistiche in realtà è un difetto. Direi quindi che; con un filtro aria vero prova il 130, con il venturi argento i 138, senza venturi il suo 134.... per sicurezza partirei comunque con il 138 a scendere.... se ti buca alza lo spillo, se ingolfa,,,, non è possibile che arrivi poca benzina, su un PWK che ha mandata allo spillo del galleggianet esagerata (infatti non vendono valvole maggiorate), quindi ti stà ingannando non è grasso ma è comunque magro, anche in questo caso alza lo spillo, insomma se buca un PWK più che grasso è magro e devi ingrassare alzando lo spillo. Fioro sul tappo serbatoio da 1,2 mm come minimo.

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!