Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 15/07/2020 in tutte le aree

  1. 5 punti
    Cri non tagliare o togliere più nulla, la parte tornita rimasta ha un sufficiente spessore...por lamor del ciel lascialo così dai.....sennò mi fai rinscescere...te li davo io i soldi dei Sip, ostrega 😆
  2. 3 punti
    ciao a tutti utenti del forum, sono un nuovo iscritto mi chiamo Matteo di Cesena, con la passione per le vespe, al momento possiedo una 50 special del '77 e una 50L del '68. mi sono iscritto per ampliare le mi conoscenze del mondo delle vespe e sono sicuro di aver trovato il giusto modo; grazie per avermi inserito nel vostro fantastico forum!!!
  3. 3 punti
    alogeno non cambia niente secondo me chiudere con lo stucco il gradino in camera di manovella ,la differenza di volume si sente con 50cc 100cc ,ma con 2cc di stucco che userai non senti nulla in termini di prestazioni come volume ,poi se è uno sfizio uno può anche farlo ,ma meno roba metti meno roba si stacca o si rompe dalle vibrazioni ,se non cè non si rompe
  4. 3 punti
    Ciao Ma, come mai tornita così tanto? era necessario? non ti bastava una pelata invece che così invasiva? con quello che costa un kit del genere a mio vedere è esagerata.....fallo tornire sto maledetto carter ma non lavorare così quella parte del cilindro, ostrega! Eh si taglia via tutto col seghetto così fai contenti gli antifalc ahah....no dai, però non capisco non hai barenato l'immondo carter e lasciato il kit più integro possibile Chi ti ha consigliato sta lavorazione? A mio vedere lo terrei così e non ascolto più nessuno......che tanto la parte vicina alla base ha ancora ciccia
  5. 2 punti
    Buona sera, apro una nuova discussione, perché mi trovo in difficolta con il blocco motore della mia special, ho aperto il blocco motore per sostituire la crociera perché uscivano le marce, ma mi sono trovato con carter lavorati in maniera pessima, ho provato raccordarli e sistemarli nel miglior dei modi anche grazie alle guide lette qui sul forum, ma non so se è abbastanza, posto qualche foto per far capire meglio il lavoro fatto e per capire quello che ancora ce da fare: la configurazione che ho o dovrei avere: -132 malossi in ghisa vecchio modello con aspirazione al cilindro chiusa, cilindro e testata con boccole per centraggio ottimale - albero motore presumo Mazzucchelli cono 19, riequilibrato con uno scostamento dello 0,06 (la vespa vibrava molto) - aspirazione lamellare polini, raccordato collettore al carter eliminato scalino del collettore, creato passaggio lineare diametro 24 per tutto il condotto con guida flussi nel pacco lamellare - carburatore 24 phbl dell'orto -campana 27/69 surflex con parastrappi rinforzati e cestello frizione bilanciato -frizione 4 dischi newfren con infradischi smerigliati, molla rivista per una chiusura ottimale -crociera rinforzata e spessoramento cambio - accensione originale, con bilanciamento del volano(completamente sbilanciato) oppure accensione vmc ancora da decidere questi sarebbero tutti i lavori che ho fatto/da fare se qualcuno mi può aiutare per migliorare questo progetto sarei molto felice, grazie a tutti
  6. 2 punti
    queste sono tutte le sgommate e i traversi che fai in seconda
  7. 2 punti
    Ciao, non sono nuovo del forum, comunque benvenuto Matteo
  8. 2 punti
    Infatti non mi dispiace mica... È che la vespa è iscritta Fmi 😬
  9. 2 punti
    Altro step, :il cambio Oggi ho scelto gli ingranaggi migliori che avevo in casa ed ho assemblato albero cambio : Cambiato biglie e molla messo la Falc rossa. Messo Crocera Falc S. questa la vecchia dopo mille e mila km: Spessorato con spessori DRT. Chiuso. Adesso mi merito una birra. Una SpatenBrasc che è una versione per festeggiare sempre un lavoro fatto. Alla prossima No foto inserimento biglie perchè in 2 eravamo a metterle😏
  10. 2 punti
    Aaah ma sei il vespista che io ho consigliato i carter Sip e per costi hai tenuto i vetusti Piaggio...così per evitare di barenare un banalissimo carter Piaggio vecchio e poroso di 45 anni hai preferito tornire un kit che costa 10 volte e più quel banale carter lì....io ti tirerei una orecchia, posso? Ahah Mama cosa devo leggere...Cri....dai....ahah
  11. 2 punti
    Taglia la paratia e ti togli i problemi per tutte le marmitte che vorrai cambiare. Difficile quantificare ma si fan prove anche di pochi mm sui collettori,3 cm potrebbe diventare un'altra marmitta che dite?
  12. 1 punto
    ecco in questo caso alimentato dal carter ci andrebbe il pistone che ho preso io senza la finestra bassa
  13. 1 punto
    se vuoi quello verde lo trovi qui sul mercatino ,mi faccio pubblicità da solo
  14. 1 punto
    Benvenuto ,e buon divertimento 👍
  15. 1 punto
    dove ti ho cerchiato in rosso è da sistemare
  16. 1 punto
    Ciao ragazzi, ho bisogno di un consiglio... Qualche anno fa ho messo il mono con molla rinforzata DRT su Et3 per viaggiare meglio in due, ora però, viaggiando da solo, sento la vespa troppo rigida, addirittura tende a saltare col posteriore se prendi qualche dosso un pó allegramente... Che mono mi consigliate, senza stravolgere l'estetica originale? Grazie mille
  17. 1 punto
    si purtroppo è un po' un casino il blocco era stato acquistato con la vespa già assemblato , i carter erano già stati fatti purtroppo, nel lato frizione hanno scavato più del travaso del cilindro, io ho cercato solo di raccordarli al cilindro senza andare a scavare di più , posso sistemarli in qualche modo grazie?
  18. 1 punto
    Hai rischiato non poco col terzo travaso che poi non va fatto così, ma si fa una sacca.
  19. 1 punto
    se hai a disposizione un tornio ,lo trasformi in fresa ,immagina una fresa caduta a terra o ribaltata di 90° diventa un tornio dove applichi il bareno sul mandrino e staffi il tuo bel carter sulla slitta trasversale ,con i comparatori lo metti in quadro al centesimo ,io faccio così ,sempre se hai abbastanza altezza sul tornio
  20. 1 punto
    Ma va la che un po' di rosso corsa fa sempre resing 😂 😉
  21. 1 punto
    Puoi tirarmele albe! 😅 Mi sono fidato di gente della mia zona che ha motori simili a quello che sto facendo ma evidentemente ho sbagliato. Il carter l’avevo fatto barenare anche nell imbocco del gt ma quando sono andato per assemblare il gt sbatteva comunque allora per non arrivare al prigioniero sul carter ho tornito la camicia, ma a quanto pare ho fatto il danno. Lascio tutto così e monto sperando di non avere fatto un danno troppo grosso.
  22. 1 punto
    concordo con Albe.....ma perché tornire il gt in quel modo scriteriato🤦‍♂️. Anche se fa curva e quindi non dovrebbe rompersi in quel punto la coda del pistone spinge.....va beh ormai é fatto,non andare a rischiare togliendo anche quel pezzo tornito che magari rovini anche la cromatura. La valvola come chiedevi io la tapperei con il bicomponente. Lo spazio che produce solo mettendogli il tappo non mi piace e lo trovo inutile.
  23. 1 punto
    Per me,spendi un po' di più, spendi una volta sola,senza bombolette tra i marroni,ghiera di regolazione precarico https://www.officinatonazzo.it/default.asp?l=1&cmd=getProd&cmdID=2644&rr=GoogleMerchant&utm_source=GoogleMerchant&utm_medium=cpc
  24. 1 punto
    Se ti va bene un comportamento standard senza regolazioni , quello che ti ha linkato Filippo va bene, o i vari carbone
  25. 1 punto
    Salve PDD, adesso ho un 96 di getto massimo e voglio mettere il 94, perché con il 96 borbotta un po quando tieni pochi giri di motore e quando tiri di nuovo fuma per un poco, il filtro è l'originale pk senza pasticca e come marmitta ho una Marri ; secondo me sono vicino al risultato ottimale per la configurazione che ho ma sono io poco esperto su queste cose. Grazie tanto per l'aiuto prezioso che mi date tutti
  26. 1 punto
    Infatti credo che taglierò un pezzo di paratia
  27. 1 punto
    non ti offendere ma su hp se cerchi marmitte particolari taglia pure come vespa in se il valore è basso se poi è un discorso affettivo allora la cosa cambia
  28. 1 punto
    secondo me nel cuscinetto piccolo del cluster non serve a nulla e per ficcargli dentro 0.05 sulla circonferenza rischi di non riuscire piu a togliere il cuscinetto. Campana non saprei....se tanto lasco magari qualcosa fa.
  29. 1 punto
    ciao La differenza si sente fra l una e l altra , non cosi evidente come sui 2t ma si sente. Considera che il motore 221 della star ha molta coppia , per fare un paragone la polini ricorda un po il rendimento di un espansione che vuota la resa a bassi regimi , per dare il meglio in alto . Originale e raguccci hanno una resa fin da bassi giri, la differenza che la ragucci permette di stendere leggermente di piu il motore in allungo
  30. 1 punto
    L'avevo detto io che era da fare girato questo cilindro!
  31. 0 punti
    Ciao a tutti, finalmente ho trovato un po’ di tempo per montare tutto con calma. Volevo chiedere un consiglio a voi più esperti di me, ho tornito la camicia perché altrimenti non si infilava il cilindro, però non è rimasto tantissimo materiale, ed alcuni mi hanno detto di eliminare completamente la parte che ho tornito e tenere la camicia bassa, voi cosa mi consigliate di fare? Lo monto così come l’ho tornito o di abbassare la camicia? Grazie a tutti quelli che mi consiglieranno il da farsi😉

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!