Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 29/06/2020 in tutte le aree

  1. 3 punti
    La marmittazza Proma è nata in territorio bresciano precisamente a Molinetto di Mazzano a una manciata di km da Brescia città...eheh...dai un cenno storico per dire Brescia città del ferro e regina italiana della meccanica aha (OMR a Rezzato lavora per la Ferrari ahah) Ok....la Proma senza omologazione era solo il primissimo modello dei primi anni '80, forse anche fine anni '70, da circa i primi anni degli 80 hanno rifatto la proma non nella sua forma ma con qualche leggera differenza esterna come l'attacco tubetto nel primo modello era molto vicino alla saldatura di mezzeria, poi col nuovo modello con l'omologazione il tubetto restava e resta invece più distanziato dalla giunta di saldatura della marmitta Quindi il caso è che o hai il primissimo modello con stampigliato la scritta PROMA nel cono di apertura verso il tubetto, oppure hai il modello successivo con l'omologazione Dopo il buio che fece diciamo chiudere il marchio Proma che ne seguì alla crisi della vespa negli anni 90 dove venivano date al macero per i nuovi scooter 50, la Bettella credo riprese il modello e lo rifece identico ma col tubetto finale leggermente più corto del modello già omologato, ed è il modello attuale non verniciato di nero come la omologata ma trasparente La differenza tra la omologata color nero anni 80/90 e la tua che magari è il primissimo modello ci potrebbe stare una leggera differenza di erogazione, un amico aveva una delle primissime proma sul suo doppia 130 polini e diceva rendeva meglio della successiva omologata color nero...questo perchè probabilente aveva delle sezioni finali (le due S stampigliate) più piccole o passaggi interni più piccoli che davano più erogazione ma meno allungo della color nero omologata Tra la nera omologata e la nuova Proma credo cambi veramente molto molto poco, l'ultimo modello non l'ho mai provato, quello col tubetto corto e color trasparente, ma leggo che fa tanto bordello, rumore, da montata, questo lo vedo come la copia della omologata color nero... La omologata color nero la montai sul 121 polini 5 travasi col 19 e mi sentivano da km arrivare ahah.... Noi che qui erano tutte Proma ai tempi non abbiamo mai e poi mai preso le Polini simile o altre sfigatelle simili perchè ci bastava vedere la sezione del collettore delle Polini banana per capire che la Proma ne aveva tanto di più essendo più grosso....non c'era chi non montasse Proma se voleva prestazioni, quelli con altre marmittelle le garette paesane non ci pensavano a farle aha Vabè scusa sta lunghezza da politico....che modello hai....metti foto se puoi 😉
  2. 3 punti
    Io ho pastarossato e amen. comunque trovato anche problema delle frecce cavo bianco sul devio frecce era dissaldato e faceva contatto quando voleva lui
  3. 2 punti
    Ciao, complimenti è un bel pezzo questo vespino, io proprio ieri sono andato a prenderne una che terrò per me, special v5b3t anno 1982 vicinissima alla tua, telaio 548xxx! Una pulita al carburatore, candela e benzina nuova, partita al primo colpo😍
  4. 2 punti
    noi sui doppia alimentazione usavamo solo quelle ,svuotate completamente si alzava di gas anche in seconda ,avevo però 15-16 anni ,tanto tempo fa...a 16 patentino e moto così addio vespa ,ma rimane nel ❤️
  5. 2 punti
    Invece fa molto piacere conoscerne la storia ! Grazie Albe! Non avevo idea di dove fosse nata! (OMR lavora per grossi gruppi anche , non solo per Ferrari , e Brescia è anche la patria della fonderia italiana) comunque io ricordo solo proma nere negli anni 80, io stesso ne ho una sull’et3 dell’epoca ed è nera . Un’altra la buttai anni fa (no comment ) ed era nera anche lei. Ciò detto, secondo me le odierne trasparenti fanno più casino, ne ho montate alcune ed è proprio l’impressione che ho. La mia è stata accuratamente bruciata e ripulita e non è così rumorosa
  6. 2 punti
    Vado avanti con lo smontaggio e mi convinco sempre di più che questi carter non siano mai stati aperti da nessuno...ad ogni modo, a parte la patina trentennale, i vari componenti sono tutti in buono stato e la valvola è perfetta Una volta "spogliati" i carter anche da tutti i cuscinetti mi sono dedicato alla pulizia accurata dei piani di accoppiamento facendo particolare attenzione a spianare alcune bottarelle nella parte inferiore dei carter Poi ho dato una bella lavata dapprima con pennello e gasolio e dopo con sgrassatore, spazzolina in ottone e tanto olio di gomito...comunque il risultato è appagante Adesso che sono lindi e profumati mi sento già meglio (a volte sono un maniaco dell'ordine) e posso iniziare a farcirli con dei bei cuscinetti e paraoli nuovi
  7. 1 punto
    Ciao restauro star 200 parte 2 Revisione motore , serie guarnizioni e paraoli , cuscinetti , dischi e molle frizione, crocera e spingi marce , ingranaggi alleggeriti. albero motore e biella lucidati e equilibrati , testa e valvole lavorati , catena distribuzione DID ,albero a camme riprofilato , cilindro origianle alesato a 69 mm , per pistone polini 220 (rivisto) , passaggi olio rifiniti.stafetta pick up , bobina da 31000 volt ,candela doppio elttrodo, filtro aria ramair , coperchio aria Tasso modificato, gansce freno rigenerate ho provato alcune marmitte originale scatalizzata sito modificata polini 2004t Scarico ragucci
  8. 1 punto
  9. 1 punto
    Hai ragione, vada per la zirri😂😂 Con che fasi però ? il bauletto con le casse però lo farò, magari tra un anno o due, ma lo farò, grazie mille a tutti ahahha però l’idea almeno era buona... punterò sulla simpatia allora 😂😂
  10. 1 punto
    interessante Albe👍👍
  11. 1 punto
    Guarda che puoi alzare lo scarico finché vuoi , ma è anche la conformazione dei lanci ad essere importante , non ti basta alzare , arrivare ad un differenziale scelto per snaturare quel cilindro e trasformarlo in un altro . La marmitta che piace a te non è adatta a quel cilindro, e non so a cosa sia adatta visto che ne vedo diverse in vendita ultimamente . Ascolta Quel che ti dice Filippo , quoto in toto.
  12. 1 punto
    impresisioni dei diversi scarichi Test di alcuni scarichi , per star 200 4t motorizzata 221 polini e altro Marmitta orginale catalitica ,poco rumorosa, buona coppia , ma ad alti regimi frena , e scalda molto. Marmitta originale modificata , rimosso i 3 catalizzatori, tubo di scarico sostituito , con uno con diametro maggiore (diametro interno del tubo 21 mm). Resa rapida nel salire di giri fin da bassi regimi , in tutte le marce, sale bene di giri , rumore che ricoda una moto enduro https://youtu.be/4hLAqPFStsI Marmitta sito sul 221, non proponibiile Modiificata le cose migliorano , ma come resa, è inferiore all orginale scatalizzata. Rumore interessnte https://youtu.be/EPZZbkaGGQo Marmitta polini per 200. Prima di provarla , pulita carteggiata e vernice alla temperatura. Mettiamo a nudo il silenziatore (in fase di rimontaggio l ho rivisto per enfatizzare rumore). Prime impressioni ,rispetto all originale scatalizzata e modificata da me ,ha meno tiro ha bassi regimi ,recupera col salire dei giri https://youtu.be/mfzQIPd01ho Marmitta Ragucci montata . Silenziosa e spinge su tutto l arco dei giri , spinge bene anche in fuori giri . Per curiosità allunga di qualche km in piu della polini, una marmitta discreta la definirei (che passa in osservata ma che invece ha molta sostanza) Video https://youtu.be/vkDPoyMCorg
  13. 1 punto
    È proprio male male la vmc? Perché non mi piacciono i cannoni tipo zirri e simonini e la vmc è davvero uno spettacolo... magari fasandolo alto alto (130-190 o simili) riesco a sfruttarla bene? Perche è una calamita immane per la f. Insieme all’angel eye e al colore sgargiante, senza contare che ho comprato apposta la sella biposto che frizione metto? Che collettore di aspirazione ? ps. Cosa intendi “ti suonano con gli hm”? Ahahah ah poi un altra cosa che voglio assolutamente fare prima o poi è mettere il bauletto come la special e metterci un paio di casse dentro, so che sto completamente denaturando e rovinando una vespa, ma... vuoi mettere pompare con le casse in centro città il sabato sera con tutti i miei amici sul marciapiede? Che figata è?
  14. 1 punto
    Ciao star 200 restaurata , sistemato carrozzeria , montato parafango anteriore In plastica Nofango, verniaciatura triplo strato arancio micallizzato,, glitter e trasparente . Impianto elettrico rifatto e e modificayo , passato parzialmente in cc , fari , frecce e realtive lampade led, in ac lampada stop e indicatore carburante. Faro anteriore a led da 5.75 . alcuni pezzi sono sati cubicati
  15. 1 punto
    aspe Denzel......che la patata si ok la attiri,ma devi poi anche portarla a giro neh... la vmc girato fai attenzione che abbia l'interasse standard e inoltre,se posso,non centra nulla con il gt 130dr. Attento che poi avrai si una bella estetica da esibire,ma poi ti suonano con gli hm😂😂. Vuoi esagerare? Mettici una Zirri girato.
  16. 1 punto
    Ah, vorrei metterci invece della classica simonini una vmc per girato, mi piace molto esteticamente e secondo me fa un sound fantastico, e cosa più importante secondo me attira molto la F. su che fasi lavora col dr e il 28? cosa più importante: frizione e collettore che collettore metto? Che frizione metto ?
  17. 1 punto
    Condivido la foto della chiave dinamometrica che ho acquistato, a metà con papà, stamattina per 115€ mi sembra più che un ottimo acquisto, il prossimo mese tocca alla pneumatica. mi sento un vero meccanico ora, io che stringevo le viti carter al ciao a mano, però mi sono davvero svenato per comprarla, a 15 anni 60€ sono abbastanza, ci sarà da ridere quando comprerò tutti i pezzi ahahah
  18. 1 punto
    ah con filtro originale.....beh non credo di sbagliarmi se ti dico che ci sono almeno 7/8 pti di max in eccesso
  19. 1 punto
    con 16/16 e filtro a mio avviso 85 di max é abbondate......tira giu la candela ,sei grasso
  20. 1 punto
    addirittura l'attrezzo sip ,basta montare il tamburo un altra dritta è montare un cuscinetto con la schermatura in gomma lato tamburo così se devi smontare il tamburo e il piatto ganasce per la frizione non esce l'olio ,due gocce contate
  21. 1 punto
    l'albero cambio và montato prima con il piatto porta ganasce e magari tirato in sede con il tamburo ,poi con calma si fà girare o il cluster o il tamburo e il motore si chiude da solo con piccoli movimenti finchè gli ingraggi non ingranano tra di loro
  22. 1 punto
    cioe "disordinati" intendi? si é normale,anche peggio ne ho visti.
  23. 1 punto
    Vi strappo una risata... Mentre la vespa è dal carrozziere per la verniciatura inizio a pulire il motore in vista dell'apertura...c'è del lavoro da fare 😂
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!