Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 15/02/2020 in tutte le aree

  1. 4 punti
    Grazie a tutti, la Bianchina e il sottoscritto ringraziano!!!!!
  2. 2 punti
  3. 2 punti
    Scusate una domanda che non centra niente come faccio a ricevere punti?
  4. 2 punti
    io invece ti direi di sistemare il 19 che hai ,funziona perchè sostituirlo ,vaschetta nuova con 5 euri ,in un futuro upgrade puoi fare cosa preferisci ,anche un 38 basta che poi non chiedi i consumi
  5. 1 punto
    toh adesso ne hai uno. Le reazioni( punti) riprendono un po' il sistema utilizzato nei social.....fai vedere quello che fai, illustri i lavori, spieghi, aiuti ecc ecc chi legge non mancherà di fornirti approvazione o stato d'animo. Per esempio io ho messo la faccina che ride come "punto" assegnato per ciò che hai scritto. Per aumentare invece il rango devi darti da fare 😉
  6. 1 punto
    ora non so se il pinasco 102 in alluminio è stato aggiornato ,ma era una spanna sotto già 30 anni fa al polini e al malossi ,dalla sua però aveva l'affidabilità dei cilindri gilardoni ,ora che sono fatti in oriente non so se anche l'affidabilità sia la stessa dei vecchi gilardoni
  7. 1 punto
    Be' come vibrazione credo dipenda anche dal taglio dell'albero.Qualche vibrazione in più l'avrai,ma non farti paranoie,con un 102 Malossi altro che 75 ,li passi in terza i 75 .. Monta Malossi 102 e non pensarci,fai un rodaggio fatto come si deve e poi vedi che avrai un bel 100 affidabile e prestazionale.
  8. 1 punto
    Lo stesso è un bel cilindro per corsa corta.. Vedi tu Malossi,Polini,Pinasco alluminio ..Uno dei tre.Qualitativamente e prestazionalmente siamo la.Diciamo il Malossi p&p una qualcosa di piu'degli altri
  9. 1 punto
    Anche un Polini 102 doppia oppure 102 dr il grinta..(il grinta mi sembra abbia anche i booster allo scarico)anche loro sono ottimi se ben settati.Solo che se li trovi servono i corrispettivi collettori e costano decisamente di più.Senza troppi sbattimenti puoi prendere come ha detto Claudio il 102 Malossi che p&p va decisamente bene
  10. 1 punto
    ma nel primo messaggio parli di polini cp21 non pwk ,io direi che su vespa è meglio il cp 21 del phbg ,sono già tarati ,cambi un getto e funge
  11. 1 punto
    si ,decisamente meglio e come vedi il prezzo si assomiglia
  12. 1 punto
    io andrei di malossi 102 https://www.ebay.it/itm/318691-CILINDRO-MALOSSI-55mm-corsa-43mm-102cc-ghisa-PIAGGIO-VESPA-50-PK-PK-XL/201788724367?hash=item2efb8b948f:g:~IgAAOSwn0hdjb67
  13. 1 punto
    Un 21 phbg sicuramente è superiore a un shb/c .Hai più regolazioni e quindi carburazione più precisa.Si lo tira meglio di un shbc,ma la differenza più sostanziale ce l' hai con un 24 meglio se è un dell' 'orto vhst .Un phbl 24 anche va bene
  14. 1 punto
    Per il 21 prendi un dell'orto..Spendi di meno,si carbura più facilmente e hai le stesse prestazioni. Valuta anche un 24 che ti regala più coppia e un po' più di potenza
  15. 1 punto
    Meglio il 102 per la collina/montagna.Per il VMC mi sembra ci sia il suo albero dedicato.Oppure serve uno spalle piene corsa 43..Se riapri il blocco valuta un 130
  16. 1 punto
    Buonasera a tutti, magari qualcuno si ricorda di me, sono Nicholas....nel corso degli anni ho cambiato vari nomi (Stinco78, Primavera78) e sono stato poco attivo, ma ora mi sono rimesso sotto con le Vespe, ed ho riunito un gruppetto di ragazzi appassionati con qualche Vespetta da fare. Il mio Primavera Verde Vallombrosa è reduce dal Ghisone che ha sul groppone 5 anni di onorato servizio...il quale è stato montato di scatola, rifasato, dritto, girato....insomma ci ho fatto un po' di tutto, l'unica cosa che non è mai cambiata è l'aspirazione a Valvola. Ma ora è momento di cambiare....mi sono deciso a passare al famoso "Lamellare" ed all Alluminio. Premessa: non voglio fare nulla di esasperato, ma qualcosa che posso anche usare frequentemente e farci qualche km... Configurazione scelta: - Quattrini M1 D60 GTR Scarico singolo (nuovo, acquistato nel 2018), raccordato lo scalino alla base dei travasi, lucidato lo scarico e nulla di più; - Albero spalle piene da 87 fornito da MRT; - Carter HP monofilo saldati, raccordati, spianati e barenati a 88.5; - Collettore Lamellare MRT - 30 PHBH con rapido FRT (credo ci metterò un filtro in spugna) - Accensione Vespatronic 1kg (volendo ho anche la ventola Falc, la metto?) - Frizione...devo ancora decidere, consigli? (sul Ghisone ho la MAV 10 molle calettata) - 27/69 FRT (con opzione 25/69) - Cluster 17-20 DRT - Crociera DRT Felino - Adattatore monofilo-bifilo per montarlo sul Primavera - Espansione dedicata MRT versione Turistica Per ora ho solamente raccordato i travasi sul cilindro, e portato i carter a saldare e spianare...inizio mese prossimo mi arrivano albero, collettore, accensione e marmitta...nel frattempo aspetto per iniziare i lavori ai carter. Accetto consigli sulla configurazione, e sulle cose in cui sono in dubbio (frizione, filtro aria e ventola) Buona serata a tutti 😋
  17. 1 punto
    Ciao, premetto che è il mio primo lamellare al carter, e parlando con Omar mi ha consigliato quell'albero li.. Si con lui mi so sempre trovato da colui_il_quale, questa è la terza marmitta che mi fornisce, prodotti TOP..
  18. 1 punto
    Carburatore e marmitta fai sempre in tempo a cambiarli Albero spalle piene d obbligo e rapportatura idem, se puoi aggiungi anche un 18/20 che non sbagli
  19. 1 punto
    Questo 28 io l’ho preso che era cosi gia tutto chiuso. l’attacco a 90 gradi è libero non ha ne tubetti collegati ne è stato chiuso. quindi non conviene nemmeno provare a trasformarlo in 2t cambiando polverizzatore e spillo? stamani vado da un ragazzo che è ne vespa club con me in magazziono qualcosa penso trovo che sia un 28 o un 30 per provare a vedere se ne esco vivo😅 anche perché oltre a non uscirne a forza di prove oltre ai vuoti ho pure perso potenza generale su tutto l’arco. ps: lo squish è a 1mm comunque ho riletto il messaggio di chi me l’ha fatto
  20. 1 punto
    ciao. Il 100vmc lo conosciamo, puoi farti una cultura curiosando le diverse discussione ad esso dedicate qua sul forum. purtroppo dovessi sostituirlo al tuo Polini l'unica cosa che salvi oltre al carter e all'asse ruota e alla Polini banana é la 24/72. Tutto il resto va rivisitato e sostituito albero in primis
  21. 1 punto
    Il motore è lo stesso di due anni fa, ma è diventato lamellare e vuole tanta benzina... E’ appena iniziata l’avventura.. ho messo in moto e sono andato a fare un giretto.. Grassissima, quasi inguidabile, ma quando si pulisce, bisogna attaccarsi al manubrio ancora più forte... mammamia....
  22. 1 punto
    razie Lop delle info Beh complimenti, gran bel motore e gran bei componenti (la biella 100mm una chicca neanche sapevo Drt la aveva) Hai tutte le carte in regola per godertelo appieno, ma su quel Phbh 28 RD non ci siamo...fossi in te lo scarterei tempo zero Vedo dalle foto questo tuo 28 RD il foro basso è tappato e significa che per esigenze diverse dal solito il Costruttore del motore dove ci ha montato quel carb riteneva che l'aria aspirata dal condotto polve presa aria era troppo perturbato, così ritenne che l'aria al polve dovesse essere presa da una zona più tranquilla, così vedo in foto a destra hai una pipetta a 90* per un tubetto, ecco quello è il condotto aria al polve che sfocià in quel attacco a novanta gradi spero NON lo hai tappato quel attacco
  23. 1 punto
    Ciao Alberto! Mi ci è voluto un po’ di tempo per averne ragione, ma alla fine l’ho domato come voglio io il vhsh. Da questo post sono passati due anni, durante i quali ho cambiato pure motore ed ho dovuto ricarburarlo nuovamente. Devo riconoscere che è un gran carburatore e se lo riesci a capire, una volta che lo hai settato, non lo tocchi più, o quasi (se non per una precisione estrema estate inverno). proprio oggi inizierò un’altra avventura con il mikuni tm 35.... si ricomincia!!!
  24. 1 punto
    Ciao albe si ho tappato il power jet e anche l’attacco del miscelatore il motore monta 130polini evo 128/188 di fasi travasi alla base lavorati piu su ci sono le foto Squish 1.2mm collettore lamellare mrt albero drt sprinter spalle piene biella 100 accensione sip sport anticipo 23 gradi marmitta raven s32-012 27/69 con cluster 18/20 Probabilmente ho fatto confusione tra dq e dp etc etc i polverizzatori che ho non sono per vhsb ma per phbh il vhsb lo avessi avuto lo avrei messo su subito Il mio 28 rd ha il freno aria occluso se non sbaglio su guida di wine freno aria cosi e polverizzatore forellato= carburatore ibrido 2t/4t correggimi se sbaglio prima di tornare da me il motore era stato provato su vespa anche con un 37 e un 34 ora io sono abbastanza scarso in fatto di carburazione chi lo aveva a fare il motore invece no e magari lui lo avrebbe gia carburato ma io invece ci sto impazzendo
  25. 1 punto
    Non è verniciata e sarà ferraccio la raven non ha nemmeno 1 decimo della ruggine della barone. appena ho tempo la spazzolo tutta e la vernicio trasparente. anche perché cosi non la metto da nessuna prte mi fa proprio schifo a vederla
  26. 1 punto
    Questo era un post vecchio, problema oramai risolto, però ti ringrazio ugualmente per avermi dato il tuo parere!
  27. 1 punto
    hai ancora un'asola. Usa il potere dell'agricolezza. Gli pianti dentro una punta di una pinza da seeger e la scavicchi in tempo zero....anche se la svergoli,la seeger, tanto é da buttare. A cuor leggero ste elaborazioni, che se no vengono male😉
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!